WinXP e masterizzatore, binomio difficile

Parrebbe che il sistemone Microsoft non digerisca bene i masterizzatori e sia responsabile di CD illeggibili o privi di alcuni file


Redmond (USA) – È passato in sordina l’ avviso con cui la scorsa settimana Microsoft ha descritto un problema fra Windows XP ed il processo di masterizzazione di CD.

Nella nota Microsoft spiega che quando si copia un CD-R od un CD-RW usando un masterizzatore, si possono presentare vari problemi, fra cui la totale illeggibilità del supporto, l’impossibilità nel leggere il contenuto del disco sotto Windows 95 o Windows 98, l’impossibilità nel leggere tutto o parte del disco su di un player MP3, la perdita (in alcuni casi particolari) di file o directory.

Il buco (o i bachi) affliggono sia la versione Home che la versione Professional di Windows XP, e possono essere corretti da una patch che, al momento, è però disponibile solo per le versioni in lingua inglese di Windows XP.

A testimonianza di come il problema potrebbe riguardare una non trascurabile fetta di utenti, negli scorsi mesi la redazione di Punto Informatico ha ricevuto diverse segnalazioni, da parte dei lettori, riguardanti problemi simili a quelli descritti da Microsoft.

Aggiornamento (1/2/02): Microsoft ci ha segnalato che è disponibile la patch in italiano qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti