Workshop PRIvacy e SEcurity 2006

Annuncio


Milano – “A che punto è il Paese, a livello di sicurezza di dati e informazioni? Quale impatto la Sicurezza Digitale sta avendo, sia nei confronti dei privati, che delle organizzazioni aziendali? E, soprattutto, in quale direzione si sta muovendo la ricerca legata a un tema così vitale per la coerenza e la sopravvivenza dei sistemi informatici? Per rispondere a questi interrogativi non sono più necessari solo approfondimenti sui singoli sistemi di sicurezza: occorre spingere in maniera più importante tutto ciò che sta sotto il cappello della “ricerca” vera e propria, coinvolgendo impresa, Pubblica Amministrazione e esperti della Formazione scientifica e universitaria”.

Si presenta così il comunicato che annuncia la prima edizione del Workshop Italiano su PRIvacy e SEcurity (PRISE 2006) , organizzata dai professori Danilo Bruschi e Luigi V. Mancini, con il patrocinio del Clusit, che si terrà nel prossimo mese di giugno.

“Il workshop – si legge in una nota – intende affrontare il tema della ricerca a livello di Security in Italia, con lo scopo di dare un nuovo impulsi agli studi e alla condivisione dei risultati”. Sarà aperto a ricercatori, esperti del mondo della pubblica amministrazione e dell’industria. Le persone interessate a contribuire ai contenuti scientifici dell’iniziativa sono invitati a sottoporre entro il 26 Aprile 2006 un abstract (2-4 pagine all’indirizzo: prise2006@di.uniroma1.it) che descriva il proprio contributo di ricerca.
Gli autori dei contributi selezionati per la presentazione al Workshop riceveranno comunicazione in questo senso entro il 15 Maggio 2006″.

Le tematiche di ricerca che si possono presentare comprendono: Anonimato – Analisi di codice maligno – Analisi di protocolli – Analisi di nuove forme di attacco – Autenticazione e autorizzazione – Biometria – Controllo degli accessi – Crittografia applicata – File system security – Intrusion detection – Privacy-enhancing technology – Sicurezza dei dati e delle reti – Sicurezza dei Sistemi Operativi – Sicurezza in ambienti eterogenei – Sicurezza in ambienti mobili – Sicurezza in reti peer-to-peer – Sviluppo di Software Sicuro – Trust model and Trust management policies – World Wide Web security.

Per ulteriori info scrivere a prise2006@di.uniroma1.it.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    GIUSTO AVERE QUELLO DI GOOGLE
    Perché con tutte queste applicazioni ajax-ready che sputa fuori a livello settimanale e TUTTE che girano sui LORO server, e che i mass-media osannano come tecnologie innovative LA PRIVACY STA ANDANDO A PUTTANE, ANZI, C'E' GIA' ANDATA.OCCORRE PENSARE MENO ALLE ENTRATE, DATE DA AD-SENSE/AD-WORDS, E DARE MAGGIOR RISALTO ALL'ORRIDO SERVIZIO FOTTI-UTENTE CHE STANNO FACENDO BRYN E PAIGE, ovvero:IL DUO DEL BOEING QUANTAS(Bill Gates almeno viaggia in classe Economics, come i comuni mortali)
    • Anonimo scrive:
      Re: GIUSTO AVERE QUELLO DI GOOGLE
      - Scritto da: Anonimo
      Perché con tutte queste applicazioni ajax-ready
      che sputa fuori a livello settimanale e TUTTE che
      girano sui LORO server, e che i mass-media
      osannano come tecnologie innovative LA PRIVACY
      STA ANDANDO A PUTTANE, ANZI, C'E' GIA' ANDATA...Verissimo, ma nessuno ti obbliga a usare i servizi gratuiti di Google. Io, per esempio, sebbene invitato più volte, non ho nemmeno la Gmail, ma solo perché le e-mail che ho già sono più che sufficienti per i miei scopi.
    • uguccione500 scrive:
      Re: GIUSTO AVERE QUELLO DI GOOGLE

      (Bill Gates almeno viaggia in classe Economics,
      come i comuni mortali)MAGARI E' SOLO TIRKIO!!! AHAHAHAHHAHAHAHHA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: GIUSTO AVERE QUELLO DI GOOGLE

      (Bill Gates almeno viaggia in classe Economics,
      come i comuni mortali)e' una tua supposta o l'hai presa da qualcun altro.
  • Anonimo scrive:
    [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con EBAY?
    Ma E-Bay non era lo strumento ottimale per vendere merce per decine di migliaia di euro senza emettere un solo e unico documento fiscale?O forse è ora che tutti i venditori con i loro bei negozietti comincino a pagare le tasse?
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E

      Ma E-Bay non era lo strumento ottimale per
      vendere merce per decine di migliaia di euro
      senza emettere un solo e unico documento fiscale?

      O forse è ora che tutti i venditori con i loro
      bei negozietti comincino a pagare le tasse?e-bay non e' diverso da altre attivitase io vendo le mie scarpe usate l'iva l'ho gia pagata quando le ho compratema se sono un negozio se emetto fattura pago le tasse e l'iva senno' noesattamente come l'idraulico,il dentista o il bar sotto casa
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
      - Scritto da: Anonimo
      Ma E-Bay non era lo strumento ottimale per
      vendere merce per decine di migliaia di euro
      senza emettere un solo e unico documento fiscale?Dove lo hai letto?
      O forse è ora che tutti i venditori con i loro
      bei negozietti comincino a pagare le tasse?Se emetti fattura pagi l'iva se no, no.Se non la emetti ma ti spetta, allora evadi, se non la emetti ma non ti spetta, non evadi. Facile.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E


        O forse è ora che tutti i venditori con i loro

        bei negozietti comincino a pagare le tasse?

        Se emetti fattura pagi l'iva se no, no.
        Se non la emetti ma ti spetta, allora evadi, se
        non la emetti ma non ti spetta, non evadi.
        Facile.Se sei un negozio e vendi merci, l'iva tu negozio la paghi sulle fatture che ti fanno i tuoi fornitori (anticipo iva), quindi paghi iva per merce anche se non hai venduto la tua merce, quindi se non ricarichi l'iva al cliente non e' un problema che tocca il fisco, lui l'iva da te la prende.Ovviamente se i tuoi fornitori ti hanno fornito merci senza fattura e' un altro discorso, ma e' quasi impossibile che cio' succeda.
        • AnyFile scrive:
          Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
          - Scritto da: Anonimo
          Se sei un negozio e vendi merci, l'iva tu negozio
          la paghi sulle fatture che ti fanno i tuoi
          fornitori (anticipo iva), quindi paghi iva per
          merce anche se non hai venduto la tua merce,
          quindi se non ricarichi l'iva al cliente non e'
          un problema che tocca il fisco, lui l'iva da te
          la prende.
          Ovviamente se i tuoi fornitori ti hanno fornito
          merci senza fattura e' un altro discorso, ma e'
          quasi impossibile che cio' succeda.Se sei un negozio ed hai pagato della merce con fattura, l'IVA la scarichi per cu ialla fine non la paghi. Al fisco poi arriverebbe lo stesso gettito totale solo nel caso in cui il negozio rivendesse la merce allo stesso prezzo con cui l'ha acquistata. In ogni caso se sei un negozio (e non un privato) sei sempre obbligato ad acquistare merce con fattura e a vendrla con fattura (o con altro docuemento equivalente)
          • uguccione500 scrive:
            Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E

            Ovviamente se i tuoi fornitori ti hanno fornito
            merci senza fattura e' un altro discorso, ma e'
            quasi impossibile che cio' succeda.Su ebay è difficile??? AHAHAHHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHH!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
          - Scritto da: Anonimo


          O forse è ora che tutti i venditori con i loro


          bei negozietti comincino a pagare le tasse?



          Se emetti fattura pagi l'iva se no, no.

          Se non la emetti ma ti spetta, allora evadi, se

          non la emetti ma non ti spetta, non evadi.

          Facile.Non e' affatto facile, invece, perche' se non emetti l'iva, poi non puoi piu' scalare la percentuale prevista dal dpr 33/99 (cosiddetto "decreto Udra") sulla fatturazione pregressa, e quindi anche sui contributi Inpdap hai un aggravio. Alla faccia di chi dice che le tasse sono scese, ma le imposte indirette sono salite: difficille fare una stima, pero' mi sa tanto
      • AnyFile scrive:
        Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
        - Scritto da: Anonimo


        Se emetti fattura pagi l'iva se no, no.
        Se non la emetti ma ti spetta, allora evadi, se
        non la emetti ma non ti spetta, non evadi.
        Facile.Se non hai un'attivita' commericale/professionale o se per altri motivi non emetti fattura (ad esempio se emetti uno scontrino o una ricevuta) allora il prezzo e GIA' comprensivo d'IVA, se invece emetti fattura allora devi indicare sia il prezzo prima dell'iva sia l'iva sia il totale e devi indicare in fatttura il tuo numero di partita IVA.Se sei tenuto a pagare l'iva (cioe' se sei un attivita' commericale/professionale o altri casi compreso il caso in cui la fattura puo' essere sostituita) devi versare l'IVA con le solite modalita', se invece sei esentato (non mi ricordo in dettaglio i particolari del caso in cui sei esentato, ma in breve e' che sei un privato, che lo fa come cosa occasionale e sporadica e se la cosa produce un reddito trascurabile) allora sei esentato dal versare l'iva, pero' non puoi neanche scaricare l'iva sulle cose che acquisti.In teoria dovrebeb essere che se sei esentato dal pagamento dell'iva allora non la dovresti nenaxhe far pagare all'acquirente e cioe' in teoria alla fine dovrebbero rimanere al venditore gli stessi soldi.Circa l'ultimo punto, questo e' il caso ad esempio di un amministratore di condominio, se chi lo fa non e' un professionista viene pagato una tot cifra, ma se invece e' un professionista allora i condomini devono pagarlo il tot piu' l'iva piu' altri balzelli (e lo stesso vale tra la differenza tra i cococo/contratti a progetto ed invece contratti di consulenza professionale)
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
      Sì, esattamente. E, assieme alla pirateria, è probabilmente uno dei punti forti del business di ebay.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
        - Scritto da: Anonimo
        Sì, esattamente. E, assieme alla pirateria, è
        probabilmente uno dei punti forti del business di
        ebay.Ma sei fuori????Comunque i negozi ebay pagano le tasse sul loro fatturato esattamente come se avessero un negozio fisico.Se poi non denunciano le vendite sono fatti loro perchè comunque la dichiarazione dei redditi la devono fare come qualsiasi altro rivenditore.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
          ma quanto la fate lunga?! Le vendite tra privati non sono soggette a tassazione. Fine della storia.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
            - Scritto da: Anonimo
            ma quanto la fate lunga?! Le vendite tra privati
            non sono soggette a tassazione. Fine della
            storia.Con la scusa delle vendite fra privati tuttavia c'è gente che evita le tasse non fatturando e facendo passare una vendita di oggetti multipli come vendita di oggetto singolo o comunque in numero limitato, come dovrebbe essere nella vendita fra privati.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
            non sapete di cosa state parlando. prima di postare studiatevi diritto privato, diritto commerciale e diritto tributario.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
      anche io credevo che il bello si ebay fosse vendere senza pagare l 'iva...leggevo di ragazzetti che lo fanno per lavoro...bah! ma se devopagare l 'iva me sa che non conviene piu !me pareva troppo bello
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Ma devo pagare anche l'IVA con E
        - Scritto da: Anonimo
        anche io credevo che il bello si ebay fosse
        vendere senza pagare l 'iva...leggevo di
        ragazzetti che lo fanno per lavoro...bah! ma se
        devopagare l 'iva me sa che non conviene piu !
        me pareva troppo belloMa che dite ? eBay e PayPal sono sistemi utili per vendere. Il fatto che i cinesi ed altri evadano ogni tassazione non significa che in occidente si debba usare il servizio di eBay per evadere le tasse. Che cambia dal farsi pagare con una carta di credito online o direttamente ? Evadi le tasse anche lì altrimenti non ti conviene ? Sono capaci tutti a far soldi così, troppo comodo.
  • Anonimo scrive:
    Washington vuole rompere i coxioni !
    Washington vuole rompere i coxioni a tutti !Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@
    • Maiale scrive:
      Re: Washington vuole rompere i coxioni !
      - Scritto da: Anonimo
      Washington vuole rompere i coxioni a tutti !
      Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@In Italia niente guerre e zero armamenti niente welfare di qualità per questo ci possiamo permettere un evasione fiscale record !
      • Anonimo scrive:
        Re: Washington vuole rompere i coxioni !
        - Scritto da: Maiale

        - Scritto da: Anonimo

        Washington vuole rompere i coxioni a tutti !

        Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@

        In Italia niente guerre e zero armamenti niente
        welfare di qualità per questo ci possiamo
        permettere un evasione fiscale record !Beh, visto e considerato che tra quello che prometteva giustizia fiscale e uno che sparava di cancellare una tassa al giorno quasi quasi vinceva il secondo... che ne dici?Potremmo esportare l'evasione fiscale in Iraq, almeno impareranno a difendersi da Bush che gli frega il petrolio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Washington vuole rompere i coxioni !
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Maiale



          - Scritto da: Anonimo


          Washington vuole rompere i coxioni a tutti !


          Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@



          In Italia niente guerre e zero armamenti niente

          welfare di qualità per questo ci possiamo

          permettere un evasione fiscale record !

          Beh, visto e considerato che tra quello che
          prometteva giustizia fiscale e uno che sparava di
          cancellare una tassa al giorno quasi quasi
          vinceva il secondo... che ne dici?

          Potremmo esportare l'evasione fiscale in Iraq,
          almeno impareranno a difendersi da Bush che gli
          frega il petrolio.Ehh.. te la fa vedere il tuo caro Prodi la "giustizia fiscale" se riesce a far passare le leggi nelle due camere del parlamento... Senza posti di lavoro e con più tasse saremo tutti "felici e gioiosi" .. Bhà. Popolo di masochisti senza cervello a votare per le tasse. Roba da pazzi. Blair è di sinistra ma le tasse le ha tolte, mica messe !
          • Maiale scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Maiale





            - Scritto da: Anonimo



            Washington vuole rompere i coxioni a tutti !



            Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@





            In Italia niente guerre e zero armamenti
            niente


            welfare di qualità per questo ci possiamo


            permettere un evasione fiscale record !



            Beh, visto e considerato che tra quello che

            prometteva giustizia fiscale e uno che sparava
            di

            cancellare una tassa al giorno quasi quasi

            vinceva il secondo... che ne dici?



            Potremmo esportare l'evasione fiscale in Iraq,

            almeno impareranno a difendersi da Bush che gli

            frega il petrolio.


            Ehh.. te la fa vedere il tuo caro Prodi la
            "giustizia fiscale" se riesce a far passare le
            leggi nelle due camere del parlamento... Senza
            posti di lavoro e con più tasse saremo tutti
            "felici e gioiosi" ..

            Bhà. Popolo di masochisti senza cervello a votare
            per le tasse. Roba da pazzi. Blair è di sinistra
            ma le tasse le ha tolte, mica messe !Bravo, lo sviluppo si crea abbassando le tasse e così che si compete con la Cina, però mi devono ancora spiegare come faranno ad abbattere il costo del lavoro al livello della Cina, visto che lì è zero, è difficile scendere al di sotto senza ripristinare la schiavitù.Roosvelt con il New Deal aumentò le tasse e risollevò gli USA.==================================Modificato dall'autore il 14/04/2006 0.36.18
          • avvelenato scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Maiale
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Maiale







            - Scritto da: Anonimo




            Washington vuole rompere i coxioni a
            tutti !




            Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@







            In Italia niente guerre e zero armamenti

            niente



            welfare di qualità per questo ci possiamo



            permettere un evasione fiscale record !





            Beh, visto e considerato che tra quello che


            prometteva giustizia fiscale e uno che sparava

            di


            cancellare una tassa al giorno quasi quasi


            vinceva il secondo... che ne dici?





            Potremmo esportare l'evasione fiscale in Iraq,


            almeno impareranno a difendersi da Bush che
            gli


            frega il petrolio.





            Ehh.. te la fa vedere il tuo caro Prodi la

            "giustizia fiscale" se riesce a far passare le

            leggi nelle due camere del parlamento... Senza

            posti di lavoro e con più tasse saremo tutti

            "felici e gioiosi" ..



            Bhà. Popolo di masochisti senza cervello a
            votare

            per le tasse. Roba da pazzi. Blair è di sinistra

            ma le tasse le ha tolte, mica messe !

            Bravo, lo sviluppo si crea abbassando le tasse e
            così che si compete con la Cina, però mi devono
            ancora spiegare come faranno ad abbattere il
            costo del lavoro al livello della Cina, visto che
            lì è zero, è difficile scendere al di sotto senza
            ripristinare la schiavitù.
            Roosvelt con il New Deal aumentò le tasse e
            risollevò gli USA.

            Chi ha i soldi in media non è più intelligente della norma, non si rende conto che nel lungo termine la crisi la paga anche lui.Quello che ti ha risposto evidentemente è un benestante stupido. Non vuole pagare le tasse, giustamente, meno ce ne sono meglio è. Peccato che il welfare ne risente, gli si risponde. Allora lui dice: che me ne frega, io i soldi ce li ho e vado a farmi curare in squizzera se c'ho bisogno.Fagli capire che se l'operaio non può farsi curare dallo stato, anziché prendersi il cellulare si paga l'ospedale.Fagli capire che se l'impiegato deve metter da parte i soldi per l'università dei figli, gli compra una playstation di meno.Fagli capire che, se il mercato gira di meno, alla fine magari lui rimane più ricco dei poveri, però complessivamente il paese s'impoverisce, e hai voglia a chiagnere!==================================Modificato dall'autore il 14/04/2006 3.37.48
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            Intanto in Svezia pagano un sacco di tasse e c'è un tempo di merda. Da noi invece con Berlusconi ci sono: il bel sole, i siti archeologici, i monumenti, il mare... insomma tutta roba che fa rosicare gli stranieri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Anonimo
            Intanto in Svezia pagano un sacco di tasse e c'è
            un tempo di merda. Da noi invece con Berlusconi
            ci sono: il bel sole, i siti archeologici, i
            monumenti, il mare... insomma tutta roba che fa
            rosicare gli stranieri.In Svezia pagano un sacco di tasse ma l'universita' e i libri sono gratis e gli studenti sono pagati un po' al mese per sostentarsi da soli.Da noi abbiamo un sacco di tasse. Piu' iva.Grazie a tutti i governi.
          • avvelenato scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Intanto in Svezia pagano un sacco di tasse e c'è

            un tempo di merda. Da noi invece con Berlusconi

            ci sono: il bel sole, i siti archeologici, i

            monumenti, il mare... insomma tutta roba che fa

            rosicare gli stranieri.

            In Svezia pagano un sacco di tasse ma
            l'universita' e i libri sono gratis e gli
            studenti sono pagati un po' al mese per
            sostentarsi da soli.
            Da noi abbiamo un sacco di tasse. Piu' iva.
            Grazie a tutti i governi.Consideriamo anche che in svezia a 18 anni andarsene fuori dai maroni è normale, quindi ciò che lo stato dà ai ragazzi per mantenersi è recuperato dal risparmio che i genitori possono garantirsi per non doverlo mantenere.Più tasse non significa necessariamente pagare di più.==================================Modificato dall'autore il 14/04/2006 5.35.37
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo


            Intanto in Svezia pagano un sacco di tasse e
            c'è


            un tempo di merda. Da noi invece con
            Berlusconi


            ci sono: il bel sole, i siti archeologici, i


            monumenti, il mare... insomma tutta roba che
            fa


            rosicare gli stranieri.



            In Svezia pagano un sacco di tasse ma

            l'universita' e i libri sono gratis e gli

            studenti sono pagati un po' al mese per

            sostentarsi da soli.

            Da noi abbiamo un sacco di tasse. Piu' iva.

            Grazie a tutti i governi.

            Consideriamo anche che in svezia a 18 anni
            andarsene fuori dai maroni è normale, quindi ciò
            che lo stato dà ai ragazzi per mantenersi è
            recuperato dal risparmio che i genitori possono
            garantirsi per non doverlo mantenere.Li' non funziona esattamente cosi'. I govani contraggono un debito con lo stato che ripagheranno da adulti.
          • avvelenato scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da: Anonimo








            - Scritto da: Anonimo



            Intanto in Svezia pagano un sacco di tasse e

            c'è



            un tempo di merda. Da noi invece con

            Berlusconi



            ci sono: il bel sole, i siti archeologici, i



            monumenti, il mare... insomma tutta roba che

            fa



            rosicare gli stranieri.





            In Svezia pagano un sacco di tasse ma


            l'universita' e i libri sono gratis e gli


            studenti sono pagati un po' al mese per


            sostentarsi da soli.


            Da noi abbiamo un sacco di tasse. Piu' iva.


            Grazie a tutti i governi.



            Consideriamo anche che in svezia a 18 anni

            andarsene fuori dai maroni è normale, quindi ciò

            che lo stato dà ai ragazzi per mantenersi è

            recuperato dal risparmio che i genitori possono

            garantirsi per non doverlo mantenere.

            Li' non funziona esattamente cosi'. I govani
            contraggono un debito con lo stato che
            ripagheranno da adulti.Anche noi abbiamo un debito con lo stato. Il fatto che abbia un nome diverso (contributi inps) non cambia la sostanza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            Anche noi abbiamo un debito con lo stato. Il
            fatto che abbia un nome diverso (contributi inps)
            non cambia la sostanza.Si che cambia, il sistema e' del tutto diverso.Tu hai avuto la paga quando studiavi? E i libri gratis? E l'universita' gratis?Ecco la sostanza diversa.
          • avvelenato scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Anonimo

            Anche noi abbiamo un debito con lo stato. Il

            fatto che abbia un nome diverso (contributi
            inps)

            non cambia la sostanza.

            Si che cambia, il sistema e' del tutto diverso.
            Tu hai avuto la paga quando studiavi? E i libri
            gratis? E l'universita' gratis?
            Ecco la sostanza diversa.Io la paga l'ho avuta dai miei genitori. Ovviamente poco, sufficiente a qualche svago con gli amici, non certo per andare a vivere da solo. Ma perché era questo ciò che ci si poteva permettere.Ora i miei genitori tra qualche anno andranno in pensione, e prenderanno soldi da chi lavora, tra cui me (che nel frattempo ho trovato lavoro).Gira e rigira alla fine i soldi girano. Certe spese sono inevitabili.Innegabilmente però il sistema scandinavo è più efficace e meno discrezionale. Conosco gente che non poteva uscire il sabato sera perché non aveva i soldi per entrare in un locale... figli di persone relativamente benestanti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            Ecco la sostanza diversa.Quella che prende Pecoraro
          • uguccione500 scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            Li' non funziona esattamente cosi'. I govani
            contraggono un debito con lo stato che
            ripagheranno da adulti.
            Anche noi abbiamo un debito con lo stato. Il fatto che abbia un nome diverso (contributi inps) non cambia la sostanza.Nonnò, cambia eccome: li lo pagano per un po', qui lo paghiamo AD VITAM!!! E SENZA AVERNE UN CAXXO IN CAMBIO!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Intanto in Svezia pagano un sacco di tasse e c'è

            un tempo di merda. Da noi invece con Berlusconi

            ci sono: il bel sole, i siti archeologici, i

            monumenti, il mare... insomma tutta roba che fa

            rosicare gli stranieri.

            In Svezia pagano un sacco di tasse ma
            l'universita' e i libri sono gratis e gli
            studenti sono pagati un po' al mese per
            sostentarsi da soli.
            Da noi abbiamo un sacco di tasse. Piu' iva.
            Grazie a tutti i governi.Svezia, Norvegia, Finlandia, Danimarca sono paesi con una popolazione microscopica, equivalente ad una delle grandi città, sparsa su tutto il territorio. Pagano comunque troppe tasse, è ovvio che con quello che danno allo Stato ci sia un surplus per servizi extra alla popolazione che è così ridotta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: avvelenato
            Fagli capire che se l'operaio non può farsi
            curare dallo stato, anziché prendersi il
            cellulare si paga l'ospedale.
            Fagli capire che se l'impiegato deve metter da
            parte i soldi per l'università dei figli, gli
            compra una playstation di meno.
            Fagli capire che, se il mercato gira di meno,
            alla fine magari lui rimane più ricco dei poveri,
            però complessivamente il paese s'impoverisce, e
            hai voglia a chiagnere!Povero operaio, da anni stumentalizzato in questi discorsi di intellettuali economisti della domenica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: Maiale

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Maiale









            - Scritto da: Anonimo





            Washington vuole rompere i coxioni a

            tutti !





            Fatene meno guerre e meno armanenti !
            :@









            In Italia niente guerre e zero armamenti


            niente




            welfare di qualità per questo ci possiamo




            permettere un evasione fiscale record !







            Beh, visto e considerato che tra quello che



            prometteva giustizia fiscale e uno che
            sparava


            di



            cancellare una tassa al giorno quasi quasi



            vinceva il secondo... che ne dici?







            Potremmo esportare l'evasione fiscale in
            Iraq,



            almeno impareranno a difendersi da Bush che

            gli



            frega il petrolio.








            Ehh.. te la fa vedere il tuo caro Prodi la


            "giustizia fiscale" se riesce a far passare le


            leggi nelle due camere del parlamento... Senza


            posti di lavoro e con più tasse saremo tutti


            "felici e gioiosi" ..





            Bhà. Popolo di masochisti senza cervello a

            votare


            per le tasse. Roba da pazzi. Blair è di
            sinistra


            ma le tasse le ha tolte, mica messe !



            Bravo, lo sviluppo si crea abbassando le tasse e

            così che si compete con la Cina, però mi devono

            ancora spiegare come faranno ad abbattere il

            costo del lavoro al livello della Cina, visto
            che

            lì è zero, è difficile scendere al di sotto
            senza

            ripristinare la schiavitù.

            Roosvelt con il New Deal aumentò le tasse e

            risollevò gli USA.





            Chi ha i soldi in media non è più intelligente
            della norma, non si rende conto che nel lungo
            termine la crisi la paga anche lui.
            Quello che ti ha risposto evidentemente è un
            benestante stupido. Non vuole pagare le tasse,
            giustamente, meno ce ne sono meglio è. Peccato
            che il welfare ne risente, gli si risponde.
            Allora lui dice: che me ne frega, io i soldi ce
            li ho e vado a farmi curare in squizzera se c'ho
            bisogno.
            Fagli capire che se l'operaio non può farsi
            curare dallo stato, anziché prendersi il
            cellulare si paga l'ospedale.
            Fagli capire che se l'impiegato deve metter da
            parte i soldi per l'università dei figli, gli
            compra una playstation di meno.
            Fagli capire che, se il mercato gira di meno,
            alla fine magari lui rimane più ricco dei poveri,
            però complessivamente il paese s'impoverisce, e
            hai voglia a chiagnere!

            ==================================
            Modificato dall'autore il 14/04/2006 3.37.48Quello che gli ha risposto sono io e non sono affatto ricco. Ma voi di sinistra non sapete ragionare con la vostra testa, vivete ancora nell' 800 e credete alle idiozie sinistroidi sulla lotta di classe. E siete tanto pazzi da voler pagare più tasse.
          • Maiale scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            Quello che gli ha risposto sono io e non sono
            affatto ricco. Ma voi di sinistra non sapete
            ragionare con la vostra testa, vivete ancora
            nell' 800 e credete alle idiozie sinistroidi
            sulla lotta di classe. E siete tanto pazzi da
            voler pagare più tasse.Togliere la tassa sui rifiuti abbatterà il costo del lavoro al livello della Cina ?Le vedo già le multinazionali correre in Italia a investire perchè la pressione fiscale è scesa di 2 punti percentuali, quando in Cina pagano un lavoratore 3000£ per 14 ore di lavoro al giorno, e dazi 0.Puoi tagliare le tasse quanto cazzo vuoi che non cambia uno stracazzo di niente.==================================Modificato dall'autore il 14/04/2006 13.17.52
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Maiale

            Quello che gli ha risposto sono io e non sono

            affatto ricco. Ma voi di sinistra non sapete

            ragionare con la vostra testa, vivete ancora

            nell' 800 e credete alle idiozie sinistroidi

            sulla lotta di classe. E siete tanto pazzi da

            voler pagare più tasse.

            Togliere la tassa sui rifiuti abbatterà il costo
            del lavoro al livello della Cina ?
            Le vedo già le multinazionali correre in Italia a
            investire perchè la pressione fiscale è scesa di
            2 punti percentuali, quando in Cina pagano un
            lavoratore 3000£ per 14 ore di lavoro al giorno,
            e dazi 0.
            Puoi tagliare le tasse quanto cazzo vuoi che non
            cambia uno stracazzo di niente.



            ==================================
            Modificato dall'autore il 14/04/2006 13.17.52Sì, certo. Vallo a dire agli americani ! Negli USA Reagan negli anni '80 abbattè le tasse come mai prima. Bush sta facendo quasi lo stesso. Ed infatti l'economia americana funziona.
          • Maiale scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Maiale


            Quello che gli ha risposto sono io e non sono


            affatto ricco. Ma voi di sinistra non sapete


            ragionare con la vostra testa, vivete ancora


            nell' 800 e credete alle idiozie sinistroidi


            sulla lotta di classe. E siete tanto pazzi da


            voler pagare più tasse.



            Togliere la tassa sui rifiuti abbatterà il costo

            del lavoro al livello della Cina ?

            Le vedo già le multinazionali correre in Italia
            a

            investire perchè la pressione fiscale è scesa di

            2 punti percentuali, quando in Cina pagano un

            lavoratore 3000£ per 14 ore di lavoro al giorno,

            e dazi 0.

            Puoi tagliare le tasse quanto cazzo vuoi che non

            cambia uno stracazzo di niente.







            ==================================

            Modificato dall'autore il 14/04/2006 13.17.52


            Sì, certo. Vallo a dire agli americani ! Negli
            USA Reagan negli anni '80 abbattè le tasse come
            mai prima. Bush sta facendo quasi lo stesso. Ed
            infatti l'economia americana funziona. OT Bush è il presidente meno amato della storia recente dai suoi cittadini. fine OT Mettiamo che le tasse in Italia un imprenditore paghi 30000 euro di tasse all'anno anche se le le "abbatti" a 5000 sono sempre più dei 30 ? che pagono in Cina.Senza considerare che devi pagare un dipendente più di 15 ? al mese, che è quello che lo paghi in Cina.Una multinazionale che gli frega di questo "sostanzioso" taglio fiscale ?http://tinyurl.com/hqdflCopiare gli americani ?Non si può importare il funzionamento dell'ecomonia USA in Italia, serebbe troppo semplice, c'è una cultura diversa e diversi sarebbero i risultati.Prendi le leggi USA e le importi paro paro in Sierra Leone, dubito fortemente che la Sierra Leone diventi una superpotenza.==================================Modificato dall'autore il 14/04/2006 16.07.27
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            OTBush è il presidente meno amato della
            storia recente dai suoi cittadini.fine OTUe' ciccio come ti azzardi a usare l'OT senza permesso ? Solo noi di PI lo possiamo usare per fare stare zitti i fasci
          • Maiale scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            Keynes non era comunista.e il new deal ha avuto un successo clamoroso tanto che Roosvelt è stato rieletto pleibiscitariamente per 3 volte.Quelli prima di lui volevano l'economia di mercato pura e la situazione degli USA faceva cagare, sia guardando l'economia che le condizioni di vita della gente.Se vuoi continua a credere a Berlusconi che dice comunismo di quà, sinistra uguale distruzione e morte di là e cazzate varie ogni volta che si parla di un intervento dello stato nell'economia.==================================Modificato dall'autore il 14/04/2006 17.49.31
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            infatti gente comunista come Noam Chomsky,Il re degli stromsky
          • uguccione500 scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            Sì, certo. Vallo a dire agli americani ! Negli
            USA Reagan negli anni '80 abbattè le tasse come
            mai prima. Bush sta facendo quasi lo stesso. Ed
            infatti l'economia americana funziona.FUNZIONA SI: COL CAZZO!!!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            Roosvelt con il New Deal aumentò le tasse e
            risollevò gli USA.Roosvelt ? solo la tassa sui rifiuti. Pero' introdusse la raccolta differenziata, che adesso e' arrivata al 65 %.Quelli si' che sono avanti
          • uguccione500 scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            Bravo, lo sviluppo si crea abbassando le tasse...Certo...ma solo a Berluschetto e compagni imprenditori: a me operaio semplice le tasse non le hanno MAI diminuite, azi!!! Tanto è facile farmi i conti in tasca con la busta bella e pronta: tagli il 30% e lo dai allo stato...Ma perchè le demagogie da pre-voto non ve le fate a casa vostra????
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            Ma perchè le demagogie da pre-voto non ve le fate
            a casa vostra????Bravo, cantagliele chiare a sto fascio, PI e' roba di noi rossi
          • vince65 scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !
            - Scritto da: Anonimo

            Bhà. Popolo di masochisti senza cervello a votare
            per le tasse. Roba da pazzi. Blair è di sinistra
            ma le tasse le ha tolte, mica messe !Blair di sinistra? ROTFLSTC!
      • AnyFile scrive:
        Re: Washington vuole rompere i coxioni !
        - Scritto da: Maiale

        - Scritto da: Anonimo

        Washington vuole rompere i coxioni a tutti !

        Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@
        Anche altri stati (Italia compresa) vanno a controllare i movimenti bancari (e di cose simili alle banche - PayPal infatti NON e' una banca - cosa che potrebbe comportare SERI problemi per chi ha i suoi soldi sui loro conti) per scoprire se ci sono state evasioni fiscali.
        In Italia niente guerre e zero armamenti niente
        welfare di qualità per questo ci possiamo
        permettere un evasione fiscale record !Non e' che la produzioni di armi in Italia possa essere invidiosa, l'Italia e' in cima alle classifiche di produzioni di armi (l'importante e' che siano vendute all'estero e la maggior parte delle leggi sule armi non si applicano)
        • Anonimo scrive:
          Re: Washington vuole rompere i coxioni !

          Non e' che la produzioni di armi in Italia possa
          essere invidiosa,E nel tuo Paese, com'e' la situazione ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Washington vuole rompere i coxioni !


        - Scritto da: Anonimo

        Washington vuole rompere i coxioni a tutti !

        Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@

        In Italia niente guerre e zero armamenti niente
        welfare di qualità per questo ci possiamo
        permettere un evasione fiscale record !Ora ariva l'Ebete e agiusta tuto
        • uguccione500 scrive:
          9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Washington vuole rompere i coxioni !

            CHI,IL MORTADELLONE PRETE DI CAMPAGNA???
            AHAHHAHAHAHHAHAHHAHAHAHHAHAH!!!

            Eh beh, ma lui aggiusta tutto, Berlusca è un
            pirla e tutti siamo piu felici e contenti...non
            avete capito una cosa: LE TASSE SI
            PAGANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!Te puoi pure ridere quanto uoi, ma pure se cia' dei difetti l'Ebete (che poi lui si spaccia per tale ma e' un furbacchione) e' molto piu' bravo di Ilvio a tenere tuti quei raporti sotterranei che serviranno a risollevare l'Itaglia
          • Anonimo scrive:
            9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Washington vuole rompere i coxioni !
      Bush è amico del nano!
      • Anonimo scrive:
        Re: Washington vuole rompere i coxioni !
        - Scritto da: Anonimo
        Bush è amico del nano!Io amico di quello li' ?Ma non ci penso affatto !
    • Anonimo scrive:
      Re: Washington vuole rompere i coxioni !

      Washington vuole rompere i coxioni a tutti !
      Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@senti se danno la caccia agli evasori fanno piu' che bene!lo facessero pure da noi!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Washington vuole rompere i coxioni !
      - Scritto da: Anonimo
      Washington vuole rompere i coxioni a tutti !Che generalizzazioni esagerate.E' l'ufficio delle entrate americano che vuole controllare i suoi contribuenti.Non "Washington" e non "tutti".E' scritto anche nell'articolo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Washington vuole rompere i coxioni !

        E' scritto anche nell'articolo.L'articolo di Punto e' perfetto come al solito, non ha ancora imparato la lezione, ma glielo faremo capire
    • Anonimo scrive:
      Re: Washington vuole rompere i coxioni !
      - Scritto da: Anonimo
      Washington vuole rompere i coxioni a tutti !
      Fatene meno guerre e meno armanenti ! :@armanenti permanenti pero' si', resistono all'usura del tempo
Chiudi i commenti