WorldCom inizia a vendere

Entro settembre verrà ceduta la telefonia mobile


Roma – WorldCom inizia a vendere le proprie divisioni, come è inevitabile dopo l’ingresso dell’azienda nel regime fallimentare previsto dal Chapter 11. E la prima ad andarsene è l’attività WorldCom nella telefonia mobile, che in WorldCom non è mai pienamente decollata, secondo gli osservatori.

A quanto pare l’azienda, che offre servizi a circa due miloni di utenti, trasferirà la propria clientela a Verizon, AT&T, Alltel e ad un quarto operatore di cui fino a questo momento non è stata svelata l’identità. Agli utenti verrà garantita la continuità del servizio.

Le successive dismissioni dovrebbero riguardare le attività WorldCom in America Latina e in Giappone.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E sì che dicono...
    ...viva il comunismo e la LIBERTA'
    • Anonimo scrive:
      Re: E sì che dicono...
      - Scritto da: trepz
      ...viva il comunismo e la LIBERTA'Ma chi lo dice?
      • Anonimo scrive:
        Re: E sì che dicono...
        Rauti, credo.........?
        • Anonimo scrive:
          Re: E sì che dicono...
          Sinceramente è uno degli slogan + sentiti alle varie manifestazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: E sì che dicono...
            La cosa peggiore è vedere alle manifestazioni di sinistra le bandiere con la falce e il martello e la faccia di Stalin, ke ha fatto piu morti di Hitler...
          • Anonimo scrive:
            Re: E sì che dicono...
            Ah cmq una fonte l'ho trovata, la canzone Bandiera Rossa =)
          • Anonimo scrive:
            Re: E sì che dicono...
            Invece nella storia durante i regimi di destra si è sempre salvaguardata la libertà di espressione...
          • Anonimo scrive:
            Re: E sì che dicono...
            - Scritto da: Flammer
            Invece nella storia durante i regimi di
            destra si è sempre salvaguardata la libertà
            di espressione...Sì ma questi la cantano ADESSO questa canzone e ci credono pure!Del fascismo ci simao liberati, dubbiamo aspettare un'altra guerra mondiale per liberarci del comunismo?
Chiudi i commenti