Xbox 360 trucca l'interfaccia

Come preventivamente annunciato da Redmond, la console da gioco può ora sfoggiare un'interfaccia utente rinnovata, ricca e... piena di advertising
Come preventivamente annunciato da Redmond, la console da gioco può ora sfoggiare un'interfaccia utente rinnovata, ricca e... piena di advertising

Microsoft l’ha pomposamente definita “New Xbox Experience”, e in effetti le novità non mancano nell’ upgrade all’interfaccia di Xbox 360 distribuito nella giornata di ieri a tutti gli utenti connessi in rete. Annunciata il mese scorso durante il Tokyo Game Show, NXE introduce parecchie novità nella Dashboard di controllo della home console di Redmond.

A spiccare vi è la velocità con cui l’upgrade viene somministrato , richiedendo al massimo tra i 5 e i 10 minuti di attesa. NXE, come detto, rinnova l’interfaccia, così come i “santini” che tanto vanno di moda oggidì per rappresentare la propria identità fittizia in un ambiente virtuale. Gli avatar sono in realtà un po’ spogli, dice Gizmodo nella prova pre-release dell’upgrade, ma almeno ci si può togliere la soddisfazione di vestire il pupazzetto-di-sé come meglio si preferisce.

A parte l’estetica, una migliore organizzazione delle funzionalità e la possibilità di continuare a usare la modalità di scorrimento “a lame” della vecchia UI premendo il tasto guida sul controller, miglioramenti sostanziali si avvertono soprattutto dal punto di vista delle performance globali . La lista dei giochi Live Arcade viene caricata all’istante e il browsing delle opzioni disponibili è più veloce e fluido che mai.

La scheda di informazioni di ogni gioco fornisce ora accesso a tutti i contenuti aggiuntivi che è possibile acquistare sul Marketplace , oltreché alle caratteristiche del titolo come il supporto alla risoluzione Full HD (1920×1080 pixel progressivi) o le modalità di gioco multiplayer disponibili.

Per gli utenti americani NXE offre poi lo streaming anche in alta definizione di film e show televisivi attraverso il servizio offerto dal retailer Netflix , previa naturalmente registrazione di un account. In HD la banda richiesta ammonta a 8 Mbps costanti , ma con 5 Mbps l’esperienza dovrebbe essere comunque godibile.

Una delle caratteristiche che taluni utenti potrebbero non apprezzare nella nuova dashboard è la presenza di contenuti “promossi” dall’advertising un po’ dappertutto. NXE tende a proporre su schermo un mix perfetto di contenuti di proprietà dell’utente e di quelli disponibili per l’acquisto online , tanto che si potrebbe fare facilmente confusione tra le due cose.

Contemporaneamente alla release di NXE, infine, Microsoft ha introdotto la possibilità di acquistare contenuti per Xbox 360 direttamente dal browser sul PC . Una volta fatto l’acquisto i contenuti verranno messi automaticamente in coda di download , pronti per essere scaricati sulla console al prossimo start-up della macchina.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 11 2008
Link copiato negli appunti