Ximian, tappeto rosso verso Linux

La nota software house open source sfrutta la diffusione del proprio tool free Red Carpet per lanciare un servizio di aggiornamento per Linux a pagamento
La nota software house open source sfrutta la diffusione del proprio tool free Red Carpet per lanciare un servizio di aggiornamento per Linux a pagamento


Boston (USA) – Come la stragrande maggioranza delle aziende che operano nell’open source anche Ximian, una delle maggiori nel panorama del software per Linux, poggia buona parte del proprio business sulla creazione di software gratuiti attraverso cui poter fornire agli utenti servizi aggiuntivi a pagamento.

E’ avvenuto così anche con Red Carpet Express, un nuovo servizio su abbonamento che consente agli utenti e agli amministratori di sistema di aggiornare i propri software per Linux in modo facile e veloce.

Il servizio si integra sul noto client gratuito Red Carpet, un tool molto usato dagli utenti di Gnome per tenere i propri sistemi Linux aggiornati e sicuri. Attraverso questo stesso software gli abbonati a Red Carpet Express potranno ora ricevere priorità d’accesso al network degli aggiornamenti ed ottenere prestazioni che, secondo Ximian, sono superiori a quelle fornite da qualsiasi altro servizio analogo. Gli iscritti al servizio possono poi utilizzare la sezione My Account del sito Web di Ximian per gestire i loro account, incluse le informazioni di login e le proprie fatture.

Coloro che si iscriveranno entro il 28 febbraio 2002 il prezzo di Red Carpet Express sarà, fino al 30 giugno 2002, di 7,95$ al mese, dopodiché costerà 9,95$. L’abbonamento annuale costa invece 99,95$.

Red Carpet Express richiede la nuova versione 1.2 del client incluso nello Ximian Desktop e scaricabile gratuitamente da qui . Questo software è anche in grado di controllare in automatico le dipendenze ed i conflitti fra librerie e supporta le principali distribuzioni Linux, fra cui Red Hat, SuSE, Mandrake, Debian e TurboLinux.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 12 2001
Link copiato negli appunti