Yahoo! Mail, regali di compleanno

Il gigante di Sunnyvale festeggia il 16esimo compleanno del suo servizio di posta elettronica. Gli utenti potranno archiviare fino a 1 terabyte di messaggi. E dividerli per conversazione
Il gigante di Sunnyvale festeggia il 16esimo compleanno del suo servizio di posta elettronica. Gli utenti potranno archiviare fino a 1 terabyte di messaggi. E dividerli per conversazione

Con 100 milioni di utenti attivi ogni giorno, il servizio di posta elettronica Yahoo! Mail festeggia il suo 16esimo compleanno con un pacchetto di nuove funzioni precedentemente a disposizione dei soli account abbonati alla versione a pagamento Plus . Con la modalità conversazioni, gli utenti del colosso in viola potranno organizzare i propri messaggi di posta in base ai singoli argomenti di discussione via email .


In aggiunta , l’azienda di Sunnyvale ha deciso di offrire ai suoi clienti 1 terabyte di storage gratuito , buono per l’archiviazione di messaggi di posta per 6mila anni. Nella corsa al primato di Gmail – più di 425 milioni di account attivi ogni mese – Yahoo! permetterà agli utenti di personalizzare il servizio con una serie di sfondi presi dalla piattaforma di photo sharing Flickr.

Disponibile per ambienti web desktop e mobile (iOS, Android e Windows Phone 8), il nuovo servizio di Yahoo! permetterà agli utenti di inoltrare in automatico la posta del proprio account Mail verso account differenti, con la possibilità di accedere ai messaggi in modalità offline con le impostazioni POP3 attraverso client come Outlook. Le funzioni avanzate di Yahoo! Mail saranno inizialmente a disposizione dei soli utenti in lingua inglese, dagli Stati Uniti al Regno Unito .

I festeggiamenti dell’azienda californiana non sono stati funestati da una causa collettiva depositata da due non-utenti di Yahoo! Mail per le presunte attività di tracciamento dei messaggi di posta in arrivo per il confezionamento di pubblicità mirate . Il gigante di Sunnyvale fronteggerà lo stesso tipo di class-action intentata contro Google per l’analisi dei messaggi di mittenti e destinatari nelle operazioni di targeted advertising .

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 10 2013
Link copiato negli appunti