YouTube alle prese con bug e malware

Un hacker parla di decine di vulnerabilità nel portalone di video sharing, alcune definite rischiose. Ma la sicurezza di YouTube è già messa alla prova da due trojan spacciati per video

Roma – Gli esperti di sicurezza sostengono ormai da tempo che, in termini di sicurezza, certi servizi e applicazioni Web 2.0 sono un vero colabrodo. Non sembra fare eccezione nemmeno il celeberrimo YouTube , recente protagonista di due storie di malware e, secondo il ricercatore di sicurezza Christian Matthies , zeppo di vulnerabilità.

The Register riporta come Matthies abbia tentato di stabilire un contatto con lo staff di Google per mesi , ricevendo però una risposta alle proprie email solo la scorsa settimana, in seguito alla minaccia di rendere di pubblico dominio le falle da lui scovate in YouTube.

L’hacker sostiene che il servizio di Google, tra i più trafficati al mondo, contiene oltre una quarantina di debolezze , alcune delle quali potrebbero essere sfruttate per infettare il profilo di un utente con un worm capace, tra le altre cose, di rubare i dati di log-in.

Nelle ultime settimane sia Google che Yahoo! hanno dovuto correggere in tutta fretta diversi bug di tipo cross-site scripting (XSS) potenzialmente in grado di mettere a rischio la sicurezza di milioni di utenti. La società Secure Computing ha spiegato che alcuni di questi bug sono stati recentemente sfruttati dai cracker per celare un trojan all’interno di falsi video . Sebbene i due post siano stati rapidamente cancellati dagli amministratori di Google, Secure Computing sostiene che i due incidenti rappresentano un campanello di allarme da non sottovalutare .

“Social network come YouTube attraggono ogni giorno decine di milioni di persone, in larga parte giovanissimi”, ha detto Paul Henry, vice president of technologies di Secure Computing. “È facile comprendere perché l’attenzione di cracker e creatori di malware si stia rivolgendo sempre più frequentemente a questi servizi. I malware scoperti su YouTube potrebbero rappresentare una nuova tipologia di attacco”.

Henry ha spiegato che quando gli utenti tentavano di guardare i falsi video venivano bombardati da pop-up pubblicitari ed eventualmente infettati dal cavallo di Troia Zlob : una volta nel PC, quest’ultimo è in grado di scaricare altri malware e di trasformare il sistema di una macchina zombi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fufy scrive:
    Google patetico!
    Google è proprio alla frutta perchè non è affatto vero che la ricerca integrata di Vista non si possa disabilitare. E' sufficiente andare nelle opzioni e clickare su un pulsantino per disabilitarlo, l'utente o il programmatore via codice può anche disabilitare i servizi associati.In ogni caso io quella merda di Google non ce lo voglio sul mio Vista.
    • xyz scrive:
      Re: Google patetico!
      si solo che il 99.90% degli utonti non sa nemmeno come aprire le opzioni, figurati cambiare il motore di ricerca di default, e quindi viene portato su quel cesso di msn strapieno di siti che ti riempiono di trojans.
    • Marco scrive:
      Re: Google patetico!
      gia'.. c'e' rischio che si confonda con la merda di Vista? Beh e' facile.. se tenti di toglierla e non viene via, allora e' Vista...
  • CrystalX scrive:
    Che cavolata, Google perde punti
    Non capisco, cosa intendono per motore di ricerca? Da Vista è sempre possibile, anzi è suggerito da IE7 di poter scegliere un motore di ricerca alternativo a quello Microsoft, infatti uso sempre Google. Non capisco cosa voglia Google, se non gli piace Vista che sviluppi allora un sistema operativo calzato sui suoi scopi e bisogni invece di scassare la minchiazza. E mi sa che se continuano a scassare così forte non userò più il loro motore di ricerca, che diamine!
    • d scrive:
      Re: Che cavolata, Google perde punti
      - Scritto da: CrystalX
      Non capisco, cosa intendono per motore di
      ricerca? Da Vista è sempre possibile, anzi è
      suggerito da IE7 di poter scegliere un motore di
      ricerca alternativo a quello Microsoft, infatti
      uso sempre Google. Non capisco cosa voglia
      Google, se non gli piace Vista che sviluppi
      allora un sistema operativo calzato sui suoi
      scopi e bisogni invece di scassare la minchiazza.
      E mi sa che se continuano a scassare così forte
      non userò più il loro motore di ricerca, che
      diamine!L'articolo (l'hai letto?) si riferisce al motore di ricerca utilizzato per il cosiddetto desktop search, non al motore di ricerca del browser, usato per le ricerche in Internet. Leggi qui: http://en.wikipedia.org/wiki/Desktop_search
    • Sergey Brin scrive:
      Re: Che cavolata, Google perde punti
      L'oggetto del contendere non è l'uso di questo o quelmotore di ricerca WEB, ma l'integrazione di uno strumentodi indicizzazione dei contenuti desktop in Vista in modo da non poter essere facilmente sostituibile con software equivalenti di terze parti.Come se ti vendessero un'automobile che accetta solo l'autoradio della casa produttrice dell'auto stessa.
    • Roberto scrive:
      Re: Che cavolata, Google perde punti
      Ma perché esistono motori di ricerca alternativi a Google che sono efficaci come Google?Quale Live di Microsoft?Piuttosto preferisco usare le directory Crawler o Altavista ma mai quello schifo di Live! Per non contare che se cerchi contenuti per adulti nella sezione immagini non trovi nemmeno una fighetta.Pare il motore di ricerca di Papa Ratzingher.
    • CrystalX scrive:
      Re: Che cavolata, Google perde punti
      Ho capito, però secondo me un sistema operativo può avere un proprio motore di ricerca "interno predefinito" che diamine, se terzi vogliono fare la stessa cosa che si ingegnino invece di scassare! Non capisco perchè Google voglia mettere il naso nel motore di ricerca di un sistema operativo, non sono mica cazzi sua, come se "Importuno Spa" volesse imporre a tutti i costi degli orecchini a tua moglie perchè quelli che le hai dato tu non hanno la pubblicità di "Importuno Spa". Secondo me Google sta sbarellando con pretese del genere. Se non sa sviluppare motori di ricerca "locali" o se il sistema che hanno preso di mira non lo consente che si attacchino e tirino forte!
      • Sergey Brin scrive:
        Re: Che cavolata, Google perde punti
        Il problema non è la presenza dell'indexer in sé, quanto piuttosto il fatto che Google afferma che Microsoft non lascia libertà di scelta all'utente finale di usare l'indexer che preferisce.E' un pò come se - giusto per fare un esempio campato in aria - in Vista non fosse possibile usare browser diversi da Explorer, per scelte di design. Se così fosse, gli altri produttori di Browser farebbero causa perchè tagliati fuoridal mercato, e l'antitrust serve proprio ad evitare situazioni del genere. (Vedi http://punto-informatico.it/p.aspx?i=1440892 )
        • CrystalX scrive:
          Re: Che cavolata, Google perde punti
          Siamo d'accordo, ma converrai che io sviluppatore di un sistema operativo posso scegliere l'indexer che mi pare, per qualsiasi motivo, e se non vi piace così è comunque? Se Google o altri vogliono per qualche ragione implementare un indexer alternativo e ciò va a cozzare con le funzionalità intrinseche del sistema ospite che si friggano, o si inventino dei trick come è stato fatto da sempre sulle versioni precedenti. E se proprio non si può fare che rinuncino, va bene l'antitrust per cose serie ma qui si sta davvero pretendendo, non chiedendo, troppo! Che provino loro a sviluppare un sistema operativo con l'indexer che più gli piace invece di scassare e frignare chiamando il papà. Una volta tanto spezzo una lancia a favore di Microsoft, non mi piace che si ficcanasi a casa mia pretendendo anche di spostare l'arredamento perchè il pianoforte a coda dell'ospite non ci sta!
          • d scrive:
            Re: Che cavolata, Google perde punti
            - Scritto da: CrystalX
            Siamo d'accordo, ma converrai che io sviluppatore
            di un sistema operativo posso scegliere l'indexer
            che mi pare, per qualsiasi motivo, e se non vi
            piace così è comunque? Se Google o altri vogliono
            per qualche ragione implementare un indexer
            alternativo e ciò va a cozzare con le
            funzionalità intrinseche del sistema ospite che
            si friggano, o si inventino dei trick come è
            stato fatto da sempre sulle versioni precedenti.
            E se proprio non si può fare che rinuncino, va
            bene l'antitrust per cose serie ma qui si sta
            davvero pretendendo, non chiedendo, troppo! Che
            provino loro a sviluppare un sistema operativo
            con l'indexer che più gli piace invece di
            scassare e frignare chiamando il papà. Una volta
            tanto spezzo una lancia a favore di Microsoft,
            non mi piace che si ficcanasi a casa mia
            pretendendo anche di spostare l'arredamento
            perchè il pianoforte a coda dell'ospite non ci
            sta!Non hai tutti i torti, ma la questione e' molto delicata. Chi impedisce allora allo sviluppatore del sistema operativo di progettarlo in modo che qualunque programma di terze parti "cozzi con le funzionalita' intrinseche" del sistema, rendendo cosi' difficile o impossibile l'uso di prodotti di terzi? E' gia' successo con le funzionalita' antimalware di windows vista, scatenando le proteste dei vari produttori di suite di sicurezza (symantec e altri, ne ha parlato anche PI). Con la stessa logica, microsoft (o chiunque altro, ma qui si sta parlando di microsoft) potrebbe progettare il sistema in modo che risultasse estremamente difficile o impossibile per una terza parte sviluppare un antivirus, o un gioco, un playre, o un driver per il sistema, e magari "casualmente" inserire invece un suo prodotto che, grazie al know how interno che i terzi non hanno, si integrerebbe invece a meraviglia. Si tratterebbe, in questo caso, IMO, di una vera e propria tecnica per tagliare fuori i produttori di software indesiderato. Pensandoci bene, forse se accadesse veramente non sarebbe poi cosi' grave, anzi potrebbe essere un bel boomerang per microsoft...
          • leone2000 scrive:
            Re: Che cavolata, Google perde punti
            - Scritto da: CrystalX
            Siamo d'accordo, ma converrai che io sviluppatore
            di un sistema operativo posso scegliere l'indexer
            che mi pare, per qualsiasi motivo, e se non vi
            piace così è comunque? se tu produttore-di-sistema-operativo hai il 90% del mercato e, sfruttando questo monopolio, "tarpi" le ali agli indexer concorrenti (come dice google), sicuramente l'antitrust ha qualcosa da ridire...
          • pippo75 scrive:
            Re: Che cavolata, Google perde punti

            se tu produttore-di-sistema-operativo hai il 90%
            del mercato e, sfruttando questo monopolio,
            "tarpi" le ali agli indexer concorrenti (come
            dice google), sicuramente l'antitrust ha qualcosa
            da
            ridire...ma dire a queste ditte di non sviluppare principalmente per quel OS che detiene il 90% del Desktop x86 e neanche di tutte le marche?Non come obbligo, ma come consiglio, diciamo, Opera Docet.
          • leone2000 scrive:
            Re: Che cavolata, Google perde punti
            - Scritto da: pippo75
            ma dire a queste ditte di non sviluppare
            principalmente per quel OS che detiene il 90% del
            Desktop x86 eh, beh, si certo, siccome in italia c'è la fiat, allora io, ford, smetto di vendere in italia... secondo te, se l'italia aiutasse (*) la fiat (per es. si fa una legge che dice che possono circolare solo le auto prodotte e costruite in italia), la ford avrebbe qualcosa da ridire? secondo me, si... :)per tornare nella realtà: se google rinunciasse alle ricerche, cosa gli resterebbe?(*) la fiat ha, da anni, aiuti statali, mi riferisco al fatto di "aiutare in maniera esplicita ed eclatante" :D
    • Krdan scrive:
      Re: Che cavolata, Google perde punti
      Intendono che vogliono che si permetta all'utente di scegliere fra windows desktop search e google desktop search.Non c'entra il motore di ricerda online
      • fufy scrive:
        Re: Che cavolata, Google perde punti
        basta disabilitare con un click di mouse la ricerca di Vista e installare quella quella merda di Google.
      • pippo75 scrive:
        Re: Che cavolata, Google perde punti

        Non c'entra il motore di ricerda onlineSecondo me, intendono dire, ma accipicchia MS ha dato soldi, ha fatto accordi con tutti, bastava sventolare una pseudocausa, perche' con noi no?
  • erpirata scrive:
    Metà 2008 ?! ?!? !
    Beta ??? Ma a me sembra proprio tanto rilasciare un service pack 1anno e mezzo dopo ! ! !Poi il povero xp ? Bha MS e le date non vanno mai d'accordo
    • suc scrive:
      Re: Metà 2008 ?! ?!? !
      mai sentito parlare di Windows Update?A no evvero tu hai la copia pirata: peggio per te!
      • erpirata scrive:
        Re: Metà 2008 ?! ?!? !
        - Scritto da: suc
        mai sentito parlare di Windows Update?
        A no evvero tu hai la copia pirata: peggio per te!Mai sentito dire che il service pack non includono solo aggiornamenti ?? No tu sei ignorante peggio per te !
        • fufy scrive:
          Re: Metà 2008 ?! ?!? !
          molti degli aggiornamenti che vengono inclusi nel SP1, vengono via via distribuiti tramite Windows Update, non appena è completato il testing di questi aggiornamenti.
          • erpirata scrive:
            Re: Metà 2008 ?! ?!? !
            - Scritto da: fufy
            molti degli aggiornamenti che vengono inclusi nel
            SP1, vengono via via distribuiti tramite Windows
            Update, non appena è completato il testing di
            questi
            aggiornamenti.Anche questo è vero, fa comodo installare vista e trovarsi un pacchetto bello sostanzioso e pronto da mettere invece di installare aggiornamento uno per uno.
        • fufy scrive:
          Re: Metà 2008 ?! ?!? !
          tanto per citarne uno, è su Windows Update è già stato rilasciato un roll-up update per Windows Media Center di Windows Vista, che oltre a correggere alcuni bug, introduce nuove features. Quindi come vedi aspettare il SP1 per avere nuove features, non è necessario.
  • Alex Drastico scrive:
    Via Spotlight da Leopard!
    ...e che ci si possa installare Windows Desktop Search!
    • Krdan scrive:
      Re: Via Spotlight da Leopard!
      Giusto e per la par condicio via il sistema di backup di windows vista.. e che ci si possa installare la time machine!
      • fehu scrive:
        Re: Via Spotlight da Leopard!
        - Scritto da: Krdan
        Giusto e per la par condicio via il sistema di
        backup di windows vista.. e che ci si possa
        installare la time
        machine!non fosse che il sistema di backup era integrato già dai tempi di win 98 :Pcomunque penso che volesse fare una provocazione per dire che è assurdo che un'azienda terza abbia il potere di imporre modifiche tanto sostanziose ad un prodotto per poter diffondere il proprio
        • Krdan scrive:
          Re: Via Spotlight da Leopard!
          - Scritto da: fehu
          non fosse che il sistema di backup era integrato
          già dai tempi di win 98
          :P

          comunque penso che volesse fare una provocazione
          per dire che è assurdo che un'azienda terza abbia
          il potere di imporre modifiche tanto sostanziose
          ad un prodotto per poter diffondere il
          proprioIl sistema di backup automatico delle cartelle con possibilità di ripristino mi risulta essere prerogativa di windows vista o_ONon è assurdo ci sono le leggi e vanno rispettate, se la microsoft le rispettasse google al massimo potrebbe mangiarsi le unghie dalla rabbia.
        • fufy scrive:
          Re: Via Spotlight da Leopard!
          ma quand'è che capite che ciò che conta è come si fa e non cosa si fa???!!!! Il fatto che win98 avesse un sistema di backup non vuol dire nulla!
      • anonimo scrive:
        Re: Via Spotlight da Leopard!
        - Scritto da: Krdan
        Giusto e per la par condicio via il sistema di
        backup di windows vista.. e che ci si possa
        installare la time
        machine!su vista la 'time machine' esiste già :)
  • ... scrive:
    Ma google invece di rompere l'anima...
    ...con tutti i soldi che ha, perchè non si fa la sua bella distribuzione linux con tutte le cose integrate come piacciono a lei e smette di rompere ?Invece di aspettare che qualche nano del panorama informatico tipo canonical e mandriva cacci fuori qualcosa di buono potrebbe creare lei un linux come si deve magari standarizzato ed integrato come serve.
    • fizzjizz scrive:
      Re: Ma google invece di rompere l'anima...
      Perché non vai a pescare?Rilassati....
    • refrost scrive:
      Re: Ma google invece di rompere l'anima...
      - Scritto da: ...
      ...con tutti i soldi che ha, perchè non si fa la
      sua bella distribuzione linux con tutte le cose
      integrate come piacciono a lei e smette di
      rompere
      ?
      Invece di aspettare che qualche nano del panorama
      informatico tipo canonical e mandriva cacci fuori
      qualcosa di buono potrebbe creare lei un linux
      come si deve magari standarizzato ed integrato
      come
      serve.un sistema operativo innesca dei meccanismi di assistenza e investimenti pazzeschi... e google non vuole certamente rischiare di fare la figura del pirla e finire in braghe di telase ubuntu domani chiude per mancanza di oboli nessuno ci farà caso, la speranza di ubuntu è infatti che la sua distribuzione gratis non superi mai la quota dello 0.2% di diffusionese regali qualcosa, assicurati che non l'abbiano in tanti, cosa ben diversa è invece un servizio on line distribuitoma questo nei LUG sicuramente non ve lo insegnano :)
    • Pejone scrive:
      Re: Ma google invece di rompere l'anima...
      - Scritto da: ...
      ...con tutti i soldi che ha, perchè non si fa la
      sua bella distribuzione linux con tutte le cose
      integrate come piacciono a lei e smette di
      rompereMi sembra che se ne sia parlato di qualcosa del genere...Non è escluso che presto arrivi un Linoogle.... Googlinux...
      • bunker scrive:
        Re: Ma google invece di rompere l'anima...
        - Scritto da: Pejone
        - Scritto da: ...

        ...con tutti i soldi che ha, perchè non si fa la

        sua bella distribuzione linux con tutte le cose

        integrate come piacciono a lei e smette di

        rompere

        Mi sembra che se ne sia parlato di qualcosa del
        genere...
        Non è escluso che presto arrivi un Linoogle....
        Googlinux...sissì... mi sembra se si sia anche parlato di viaggi verso nuove galassie, di nani che vivono sottoterra che apocalisse con stelle che cadonoa dire il vero, mi sembra che già si sia parlato di tutto e di piùattendiamo un po' di silenzio, grazie ;)
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma google invece di rompere l'anima...
      - Scritto da: ...
      ...con tutti i soldi che ha, perchè non si fa la
      sua bella distribuzione linux con tutte le cose
      integrate come piacciono a lei e smette di
      rompere
      ?Perche' creare un OS costa molto piu' che fare qualche causa legale.devi:- Crearlo, tecnicamente non e' impossibile.- Diffonderlo, devi convincere la gente ad usarlo.- Convincere le SH a creare programmi, una bellissima cattedrale nel deserto non e' il massimo dell'investimento.- Fare in modo che il tuo prodotto offra qualcosa che gli altri non hanno, altrimenti perche' dovrei cambiare?...........ciaop.s. Sono solo io che ho problemi a vedere il sito.con IE tutto Okcon FireFox, e' lentocon Opera, e' veloce, ma non tutti si vede bene,
      • ... scrive:
        Re: Ma google invece di rompere l'anima...
        Insomma già dove non ci riesce linux (soprattutto negli ultimi 3 punti) perchè creare qualcosa di nuovo...
        • pippo75 scrive:
          Re: Ma google invece di rompere l'anima...
          - Scritto da: ...
          Insomma già dove non ci riesce linux (soprattutto
          negli ultimi 3 punti) perchè creare qualcosa di
          nuovo...hai in mente come ha fatto win3 a diffondersi, seguendo una linea, brutta tecnicamente ma efficace.La stessa seguita poi da win95.Parti da un sistema esistente e provi ad inserire il tuo.Naturalmente devi dare qualcosa di aggiuntivo alla base.Windows (in particolare dal 3.1) dava la grafica, il mouse, l'audio standard, ......
          • ... scrive:
            Re: Ma google invece di rompere l'anima...
            E dici poco. Di certo linux non era pronto e non è riuscito a guadagnare chissà che favori quando i pc erano molto più semplici di adesso (epoca PII dove le sk madri non necessitavano di driver particolari - non facevano la metà di quella attuali - le sk video muovevano 4 poligoni in croce senza particolari riguardi alla qualità - quelle audio dovevano limitarsi a suonare i CD...) adesso è ancora peggio
Chiudi i commenti