YouTube Trends, a caccia di virali

La nuova creazione di Mountain View si occuperà di filtrare i video più interessanti e cliccati in Rete. Un modo per rivelare agli utenti le tendenze e gli argomenti più caldi nel breve e medio periodo

Roma – Un algoritmo che permette di incrociare i video più popolari con i commenti ottenuti . Risultato: i video che fanno tendenza in circolazione sul Tubo. Si chiama YouTube Trends il nuovo servizio capace di individuare i video virali del momento.

Dal blog del videoportale si apprende che la nuova creatura di Mountain View si occuperà di segnalare agli utenti lo zeitgeist globale contenuto nella piattaforma di videosharing. Spiegano dal Tubo: “L’idea di YouTube Trends nasce dal desiderio di trovare nuove vie per indentificare i contenuti virali e accattivanti più visualizzati e condensarli in un formato facile da fruire”. I filmati più cliccati saranno filtrati dalle circa trentacinque ore di materiale audiovisivo caricato ogni minuto sul portale. L’iniziativa, secondo gli autori, potrebbe anche avere il merito di trasmettere le novità culturali e gli eventi di maggior rilievo .

YouTube Trends sarà capace di offrire nuovi feed capaci di segnalare i video e i temi più in voga, una doppia collezione quotidiana di filmati, chiamata “4 a 4”, costruita sulle segnalazioni migliori e sugli interessi dei siti Web. Ancora, un blog che discute in maniera approfondita dei contenuti più visualizzati e dei fenomeni culturali evidenziati dai dati interni e un quadro nuovo di zecca che permetterà di esplorare agevolmente cosa è più popolare alle diverse latitudini, oltre che entro specifici parametri demografici.

I contenuti più “trendy” saranno anche inseriti all’interno di una classifica in stile Billboard . L’evoluzione del progetto rappresenterà una sorta di laboratorio che consentirà agli ingegneri in forza a Mountain View di testare nuove modalità di scoperta, esposizione e adozione di un contenitore del materiale più appetibile presente online.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Esiste già!
    Questa cosa esisteva già, non è per nulla una cosa nuova!Ora non ricordo dove, ma alcuni dentisti avevano fatto una scoperta eccezionale: Collegando il polo positivo della turbina (il "trapano") ad un orecchio del paziente (con una pinza) e il polo negativo alla carcassa metallica della turbina stessa, il paziente non percepiva più dolore.
  • illya scrive:
    Macchina per la tortura
    Ecco una nuova macchina per la tortura, come nei libri di SF, il peggior dolore e' quello che puoi provocare direttamente nei nervi, e senza lasciare tracce...
    • Antonio Mela scrive:
      Re: Macchina per la tortura
      Stavo pensando la stessa cosa, se sarà possibile interferire con i segnali di dolore sarà anche possibile amplificare quelli già esistenti, oppure crearne di nuovi.Alla fine la tortura come la conosciamo oggi sarà roba da museo.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Taser bye bye
    Come da subject :D
  • Davide scrive:
    Utile per i malati terminali
    Una tecnologia che potrebbe rimpiazzare la somministrazione di farmaci contenenti morfina per i malati che soffrono di dolori molto forti.Probabilmente avrà un forte sviluppo, in quanto vedo delle fin troppo ovvie applicazioni militari, quindi c'è di che sperare che questa tecnologia sarà utilizzabile per rendere migliore la qualità della vita di milioni di persone.Davide.
    • panda rossa scrive:
      Re: Utile per i malati terminali
      - Scritto da: Davide
      Una tecnologia che potrebbe rimpiazzare la
      somministrazione di farmaci contenenti morfina
      per i malati che soffrono di dolori molto
      forti.
      Probabilmente avrà un forte sviluppo, in quanto
      vedo delle fin troppo ovvie applicazioni
      militari, quindi c'è di che sperare che questa
      tecnologia sarà utilizzabile per rendere migliore
      la qualità della vita di milioni di
      persone.Questo sulla carta.Ma in Italia il Vaticano si opporra' a questa tecnologia figlia di Satana e quindi verra' fatta una legislazione apposita per vietarne l'utilizzo estendendo il reato anche a chi andra' a fare questa cura all'estero.Saranno tuttavia esentati dall'applicazione di questa legge i politici, i parenti dei politici, gli amici dei politici, i prelati, e tutti gli appartenenti in qualche misura alla casta.
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: Utile per i malati terminali
        Ma in generale la morfina non e' cmq un metodo piu' "divertente" di combattere il dolore? nel senso che non si limita a bloccare il dolore, ma ti fa sentire in generale in uno stato di assoluta beatitudine. tanto se sei terminale la dipendenza conta poco....
      • AMEN scrive:
        Re: Utile per i malati terminali
        - Scritto da: panda rossa
        Questo sulla carta.
        Ma in Italia il Vaticano si opporra' a questa
        tecnologia figlia di Satana e quindi verra' fatta
        una legislazione apposita per vietarne l'utilizzo
        estendendo il reato anche a chi andra' a fare
        questa cura all'estero.

        Saranno tuttavia esentati dall'applicazione di
        questa legge i politici, i parenti dei politici,
        gli amici dei politici, i prelati, e tutti gli
        appartenenti in qualche misura alla
        casta.Ma perchè ho pensato la stessa identica cosa???
        • panda rossa scrive:
          Re: Utile per i malati terminali
          - Scritto da: AMEN
          - Scritto da: panda rossa


          Questo sulla carta.

          Ma in Italia il Vaticano si opporra' a questa

          tecnologia figlia di Satana e quindi verra'
          fatta

          una legislazione apposita per vietarne
          l'utilizzo

          estendendo il reato anche a chi andra' a fare

          questa cura all'estero.



          Saranno tuttavia esentati dall'applicazione di

          questa legge i politici, i parenti dei politici,

          gli amici dei politici, i prelati, e tutti gli

          appartenenti in qualche misura alla

          casta.

          Ma perchè ho pensato la stessa identica cosa???Forse perche' e' solo una replica di un film gia' visto troppe volte?
  • attonito scrive:
    a quando il blocca-XXXXXXX?
    per certi individui (soprattutto politici) servirebbe un chippettino che blocchi le XXXXXXX nel cervello impedendogli di raggiungere la bocca.
    • Valeren scrive:
      Re: a quando il blocca-XXXXXXX?
      Scaricherebbero la batteria in secondi.Andrebbero collegati alla corrente, ed a meno che non si ipotezzi direttamente una sedia elettrica ( non sarei così contrario ) alla lunga costerebbero altri milioni.
  • schmidt scrive:
    Illustrazioni
    Caro Punto Informatico,vorrei sottoporre alla tua attenzione una novità nel campo della comunicazione: le illustrazioni. Altre testate giornalistiche hanno già recepito la novità. Ecco un esempio di illustrazione che potrebbe andare bene con il contenuto di questo articolo:http://www.cnet.com.au/story_media/339307941/spinalimplant_1.jpgSpero che il mio contributo possa contribuire a migliorare ulteriormente la qualità della testata.Saluti.
    • BLah scrive:
      Re: Illustrazioni
      Sono contento che qualcun altro l'abbia scritto. La cosa più fastidiosa di questo sito è che perfino dove è palesemente necessario, mancano foto. In compenso al centro dell'articolo c'è sempre un mega banner pubblicitario.Non sono contro la pubblicità di solito, però così sembra proprio il colmo... Dovrebbe venire dopo, invece su PI insidia addirittura i contenuti.
    • attonito scrive:
      Re: Illustrazioni
      - Scritto da: schmidt
      Caro Punto Informatico,
      vorrei sottoporre alla tua attenzione una novità
      nel campo della comunicazione: le illustrazioni.
      Altre testate giornalistiche hanno già recepito
      la novità. Ecco un esempio di illustrazione che
      potrebbe andare bene con il contenuto di questo
      articolo:
      http://www.cnet.com.au/story_media/339307941/spina

      Spero che il mio contributo possa contribuire a
      migliorare ulteriormente la qualità della
      testata.
      Saluti.e' gratis, che vuoi?Gli articoli di PI sono farciti di errori di traduzione, svarioni macroscopici, pressapochismo lessicale.L'affidabilita' e' assimilabile a Novella 3000.il portale e' aggratisse, non puoi pretendere piu' di tanto.
      • Luca Annunziata scrive:
        Re: Illustrazioni
        cosa tu ci faccia qua, resta un misteroah, no, mistero svelato: il troll :)
        • krane scrive:
          Re: Illustrazioni
          - Scritto da: Luca Annunziata
          cosa tu ci faccia qua, resta un mistero
          ah, no, mistero svelato: il troll :)Stai dicendo che questa testata e' buona solo per trollare nei forum ??? :| :o
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: Illustrazioni
            no, questo è il motivo per cui alcuni bazzicano questi forumche sono cosa diversa dal contenuto degli articoli: del quale siamo responsabili e del quale rivendichiamo la paternità
    • Silvia scrive:
      Re: Illustrazioni
      Però quell'immagine non è realistica. Stando all'articolo lo sarà dal 2011 forse. Al momento per correttezza bisognerebbe chiedere al NICTA immagini reali, non simulazioni, realmente rappresentative dello stato attuale dell'esperimento: qualcosa che immagino sarà simile a questo http://www.ilcambiamento.it/xf/fotoq.php?idf=149&val=150Non dubito che saranno in grado di fornicerne.
    • Antonio Mela scrive:
      Re: Illustrazioni
      Ottima idea, mi permetto di aggiungere pure io qualche link ad immagini a tema "stimolazione dei recettori del dolore":http://images2.wikia.nocookie.net/__cb20070102192526/memoryalpha/en/images/4/46/Activated_pain_band.jpghttp://images4.wikia.nocookie.net/__cb20090201021249/memoryalpha/en/images/d/db/Collars_activated.jpg
Chiudi i commenti