YouTube: tutorial make-up in AR e advertising 3D

Google dimostra la volontà di puntare forte sulla realtà aumentata e sui contenuti 3D presentando due novità per YouTube. L’annuncio arriva direttamente dalle pagine del blog ufficiale, con un post che illustra nel dettaglio le funzionalità inedite: una è indirizzata a chi segue i canali che spiegano come truccarsi (fra le tipologie di tutorial di maggior successo), l’altra è invece dedicata all’advertising.

YouTube: AR Beauty Try-On per il make-up

La prima delle due feature si chiama AR Beauty Try-On, un nome già di per sé piuttosto esplicativo per capire di cosa si tratta: sfruttando la fotocamera frontale degli smartphone, mentre si guarda un tutorial di make-up, è possibile vedere in anteprima l’effetto dei cosmetici sul proprio viso, ad esempio un rossetto. Il gruppo di Mountain View specifica che la tecnologia si trova al momento in fase alpha, disponibile in anteprima attraverso la piattaforma FameBit dedicata a influencer e creatori di contenuti. Il primo brand che ha scelto di collaborare con bigG per sperimentarne le potenzialità è MAC Cosmetics.

La realtà aumentata su YouTube

YouTube: Swirl per l’advertising 3D

La seconda novità riguarda invece un formato per l’advertising: con l’arrivo di Swirl le aziende saranno in grado di sponsorizzare i loro prodotti o servizi con modelli tridimensionali, da includere nelle pagine Web per la navigazione da mobile. Un paio di esempi nell’animazione allegata di seguito.

La realtà aumentata per YouTube

Per l’editing sarà possibile fare affidamento a un nuovo strumento introdotto da Google in Poly, la piattaforma lanciata da bigG nel 2017 che offre modelli poligonali da impiegare per le applicazioni di realtà aumentata, realtà virtuale e mixed reality.

La realtà aumentata su YouTube

Il debutto del tool è previsto nel corso dell’estate. Intanto, dalle animazioni allegate a questo articolo, è possibile vedere in anteprima quello che sarà il risultato finale. Chi è interessato trova maggiori informazioni in merito in un post sul blog di Google Marketing Platform.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Google
Chiudi i commenti