ZENworks 7 gestisce Windows da Linux

Novell ha reso disponibile la nuova versione della propria suite di management in grado di girare su Linux e gestire reti di computer eterogenee, anche con Windows


Roma – Novell ha aggiornato la propria applicazione per la gestione centralizzata dei computer aziendali, ZENworks, con il rilascio di una nuova versione 7 che si allinea ai più recenti standard legislativi e promette una migliore sicurezza.

ZENworks permette alle aziende di gestire le loro postazioni di lavoro Windows da una piattaforma Linux e fornisce un insieme di strumenti integrati che automatizzano i processi di gestione di computer desktop, portatili, server e palmari. Al cuore della suite c’è la Policy-Driven Automation , che permette di gestire le policy di amministrazione dei sistemi e le risorse basate sulle identità degli utenti e delle periferiche.

“La possibilità di gestire le postazioni di lavoro Windows da un server Linux consente ai clienti di aumentare la flessibilità, la potenza, la sicurezza e la scalabilità di Linux e fornisce alle aziende un’efficace ed efficiente alternativa per gestire i sistemi da un server Windows”, ha affermato Novell. “Le funzionalità di gestione del ciclo di vita per Linux permettono alle aziende di implementare e gestire velocemente Linux nei loro ambienti IT, riducendo il TCO legato alle attività IT”.

La nuova versione del software di gestione di Novell aggiunge funzionalità per la creazione di immagini di sistema, la protezione delle configurazioni dall’intervento di utenti non autorizzati, e nuovi strumenti per la gestione dei sistemi remoti (via Internet), del magazzino e del software.

Oltre a ZENworks 7 Linux Management e alla gestione dei desktop Windows da un server Linux, ZENworks 7 include anche il supporto a Novell Open Enterprise Server e migliorie per i prodotti desktop, server e palmari.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Spetta sempre a voi l'ultima...
    Non comprate contenuti o prodotti protetti da DRM, acquistate solo dopo aver provato al 100% quello ke vorreste. Non dico di usare a sbafo, non è giusto, ma sono per la prova fino in fondo al 100%.Scaricatevi un album in mp3, se vi piace compratelo! Ma non in WMA su internet, non alimentate il mercato del grande fratello, vedrete quando andranno in perdita come piangeranno e manderanno a quel paese il DRMaro di turno con tutte le major!
  • Anonimo scrive:
    mah.
    NON servira
  • SardinianBoy scrive:
    Per il popolo di P. Informatico


    E' il caso che il popolo di Punto Informatico si unisca al popolo del Blog di Grillo e cominci a cambiare questo paese. Beppe Grillo ha diffuso le idee di Democrazia Diretta in italia, risvegliando le coscienze di un sacco di gente che dormiva.La Rete è una via di scampo.Ci hanno già messo gli occhi addosso: legge Urbani, motori di ricerca.La tecnologia deve essere usabile, semplice, invisibile.Piano, piano, senza che nessuno si accorga di niente, si sta impedendo il libero sviluppo della conoscenza attraverso leggi, insensate, fatte apposta. La rete è LIBERA, la rete E' un mezzo DEMOCRATICO !
    • Kudos scrive:
      Re: Per il popolo di P. Informatico
      la rete è anarchia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per il popolo di P. Informatico
        - Scritto da: Kudos
        la rete è anarchia.lo era.Gia oggi non lo e' piu'. In futuro sara' totalmente controllata dalle multinazionali, dalle aziende, dai governi e dalle case discografiche.E se a noi non va bene.. possiamo sempre accendere la TV e guardare Pupo. L'hanno messo li' apposta per noi... cosi' la lobotomizzazione dei nostri cervelli avviene piu' facilmente e piu' in fretta.
  • Anonimo scrive:
    Occhio al SW delle MAJOR
    Occhio!Alcune alcune fonti che non si vogliono rivelare per motivi di segretezza hanno rivelato che il SW messo in giro dalle major contiene back-door che inviano dati dei propri computer a terminali indefiniti per scopi poco chiari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Occhio al SW delle MAJOR
      - Scritto da: Anonimo
      Occhio!
      Alcune alcune fonti che non si vogliono rivelare
      per motivi di segretezza hanno rivelato che il SW
      messo in giro dalle major contiene back-door che
      inviano dati dei propri computer a terminali
      indefiniti per scopi poco chiari.Ma scusa, ma credi che qualcuno perda tempo a scaricarsi ed installarsi quel software ?E poi, visto che è destinato ad aziende ed istituzioni, pensa se qualcuno si presentasse alla FIAT a dire: "Salve, sono un agente della MPA, il programma DFC che avete installato ci ha fraudolentemente trasmesso delle informazioni dalle quali abbiamo appreso che qualche vostro dipendente ha sul PC aziendale dei file protetti dal diritto di autore"... Come minimo si sentirebbe rispondere "Si. Si accomodi che la riceveranno nel nostro ufficio legale. Nel frattempo desidera qualche cosa ? Un caffè, un te, un bicchiere di acqua, un tubetto di vaselina...".
      • Anonimo scrive:
        Re: Occhio al SW delle MAJOR
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Occhio!

        Alcune alcune fonti che non si vogliono rivelare

        per motivi di segretezza hanno rivelato che il
        SW

        messo in giro dalle major contiene back-door che

        inviano dati dei propri computer a terminali

        indefiniti per scopi poco chiari.


        Ma scusa, ma credi che qualcuno perda tempo a
        scaricarsi ed installarsi quel software ?

        E poi, visto che è destinato ad aziende ed
        istituzioni, pensa se qualcuno si presentasse
        alla FIAT a dire: "Salve, sono un agente della
        MPA, il programma DFC che avete installato ci ha
        fraudolentemente trasmesso delle informazioni
        dalle quali abbiamo appreso che qualche vostro
        dipendente ha sul PC aziendale dei file protetti
        dal diritto di autore"... Come minimo si
        sentirebbe rispondere "Si. Si accomodi che la
        riceveranno nel nostro ufficio legale. Nel
        frattempo desidera qualche cosa ? Un caffè, un
        te, un bicchiere di acqua, un tubetto di
        vaselina...".Ah sì, cerrto.E se inviasse dati riservati o segreti industriali?
        • Anonimo scrive:
          Re: Occhio al SW delle MAJOR
          Se sai che computer usano dentro la fiat puoi stare tranquillo che quelal roba non si avvicina neppure alla prima linea di firewall :D Altro che entrare, farci un giro e fo...rsi progetti a muzzo
  • Anonimo scrive:
    sarei curioso.....
    ... di sapere se esiste qualcuno fra i frequentatori del forum (soprattutto quelli a favore delle majors), che a casa non ha o non ha mai avuto una musicassetta copiata da un amico.... sapete che avete RUBATO??????
    • Anonimo scrive:
      Re: sarei curioso.....
      Anche lo sapessi ed anche lo avessi fatto lo sai che ti direi ?"Fin tanto non si agirà contro i veri criminali me ne frego e che non si permettano di presentarsi :@ "
      • Anonimo scrive:
        Re: sarei curioso.....

        "Fin tanto non si agirà contro i veri criminali
        me ne frego e che non si permettano di
        presentarsi :@ " su questo (sono l'autore del post) sono d'accordo con te, ma vorrei sentire anche la risposta di chi si scaglia contro chi scambia file per uso personale additandoli come ladrisia chiaro, chi compie questo tipo di azioni per guadagnarci (quindi facendo commercio dei suddetti file) e' da stigmatizzare, secondo me....
  • alte scrive:
    ARTE
    Verdi è quasi morto di fame, Van Gogh l'han chiuso in manicomio, Leonardo sapete che fine ha fatto ecc ecc..Peccato ke nn c'erano le Majors a proteggerli ... L'inquisizione poi era 1 po come le Majors, si poteva leggere e pensare solo quel che volevano loro ....Come mai che con tutte queste majors nn abbiamo + gli artisti che c'erano ?? Sarà colpa del P2P ?
    • Anonimo scrive:
      Re: ARTE

      Come mai che con tutte queste majors nn abbiamo +
      gli artisti che c'erano ?? Sarà colpa del P2P ?Oppure e' possibile che gli artisti ci siano ma sono completamente offuscati da cio' comunemente definito come commerciale.Quindi in sostanza la situazione e' quasi come lo era prima ai tempi delle persone che hai citato.
  • Anonimo scrive:
    io uso il p2p per software LIBERO
    scarico distro linux, e non tollero criminalizzazioni
  • Anonimo scrive:
    E' buona norma...
    E' buona norma impedire l'utilizzo della rete aziendale per fini non legati alle attività lavorative. La banda è una risorsa che non va sprecata. Se permettessi l'utilizzo di p2p in ufficio ci sarebbe una pioggia di lamentele sulla lentezza di internet...Poi a casa propria ognuno fa quello che vuole.Cmq sia non mi fido molto di questo programma, visto che non è open source... chi mi garantisce che dentro non ci siano spyware o altre schifezze del genere? Non mi fido delle dichiarazioni fatte da organizzazioni di dubbia moralità...
  • Rach3 scrive:
    non serve
    se volessi usare il mulo al lavoro (per inciso,mai fatto), mi basterebbe creare un file-partizione criptato, metterci il mulo senza installarlo e scaricarci zozzerie varie. Alla fine della giornata, copierei i files scaricati sulla chiavetta da 1 GB e "smonterei" la partizione.E bye bye major e il loro softwarino.
  • Anonimo scrive:
    Il mio titolare...
    ... ogni lunedì mattina mi presenta la lista dei film/mp3 da scaricare per i figli/moglie/amante.Sarà daccordo nel togliere il P2P dai server?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio titolare...
      Ehm prova a parlaci ma prima fatti firmare un documento dove non può licenziarti x giusta causa (giusta x chi poi) ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio titolare...
        - Scritto da: Anonimo
        Ehm prova a parlaci ma prima fatti firmare un
        documento dove non può licenziarti x giusta causa
        (giusta x chi poi) ;)E' sufficiente che lo registri/filmi quando ti chiede certe prestazioni ;) .
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio titolare...
      - Scritto da: Anonimo
      ... ogni lunedì mattina mi presenta la lista dei
      film/mp3 da scaricare per i figli/moglie/amante. Si vede che il tuo lavoro e' quello, altrimenti non lo faresti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio titolare...
        Forse... la capacità "so trovare qualunque divx sul p2p e riesco a scaricarlo nel giro di poche ore" sarebbe ora di scriverla nel curriculum :p forse sono queste le competenze che i datori di lavoro cercano
        • Anonimo scrive:
          Re: Il mio titolare...
          - Scritto da: Anonimo
          Forse... la capacità "so trovare qualunque divx
          sul p2p e riesco a scaricarlo nel giro di poche
          ore" sarebbe ora di scriverla nel curriculum :p
          forse sono queste le competenze che i datori di
          lavoro cercanoNon c'è tanto da scherzare...Gli smanettoni valgono tanto quanto i laureati ultimamente!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il mio titolare...
            Forse gli smanettoni valgono anche di più. Non c'è niente di più triste di certi laureati in informatica che guardano e peggio ancora usano il computer con il timore che poteva avere l'uomo delle caverne del fuoco :|
  • Anonimo scrive:
    E CONTINUANO A BUTTARE $...
    ma quando la finiranno????? E' inutile che fanno arricchire programmatori da quattro soldi per creare sti software cel caxxo e giustificare I PREZZI DA FURTO!!!! :@
    • ERMAC scrive:
      Re: E CONTINUANO A BUTTARE $...
      magari pagassero i programmatori come si dovrebbe tutti i soldi se li pappano loro
      • Anonimo scrive:
        Re: E CONTINUANO A BUTTARE $...
        Buttiamo soldi e non abbassiamo prezzi .. non abbassiamo prezzi .. manco morti abbassano i prezzi ... manco se suicida Madonna, se Britney Spears rimane senza voce, Ricky Martin, Anastacia, Ramazzotti ... cavolo ... non li vogliamo abbassare i prezzi ... e no!!! noooooooAbbassiamo i prezzi, si o no????? :@ :@ :@ :@ :@ :@
  • Guybrush scrive:
    Io uso abitualmente il P2P in ufficio
    Ho diverse macchine con linux installato (sto facendo dei test) e se dovessi usare il download canonico impiegherei giorni per scaricare una distro... alcune superano i 6giga.Dovrei essere veramente pazzo per rinunciare a bit torrent.Saluti.
    GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Io uso abitualmente il P2P in uffici

      Dovrei essere veramente pazzo per rinunciare a
      bit torrent.Beh, fai uno sforzo per loro daii!O aspetta che ti forniscano un programma loro, e che piace a loro, per poterti scaricare le tue distro.Mettiti una mano sul cuore suvvia!
      • Anonimo scrive:
        Re: Io uso abitualmente il P2P in uffici
        - Scritto da: Anonimo


        Dovrei essere veramente pazzo per rinunciare a

        bit torrent.

        Beh, fai uno sforzo per loro daii!
        O aspetta che ti forniscano un programma loro, e
        che piace a loro, per poterti scaricare le tue
        distro.
        Mettiti una mano sul cuore suvvia!Io sto distribuendo distro di Linux a randa col mulo.Che mi denunciassero, così mi arricchisco a loro spese
  • Anonimo scrive:
    Grande PI!
    Ma avete notato? Il link esatto da dove scaricare il programma non lo hanno messo!Quando invece si tratta di software P2P.... :D :D :D :D
    • gattosiamese scrive:
      Re: Grande PI!
      - Scritto da: Anonimo
      Ma avete notato? Il link esatto da dove scaricare
      il programma non lo hanno messo!
      Quando invece si tratta di software P2P.... :D
      :D :D :Dmeglio così
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande PI!
        anche perkè non funge
        • Anonimo scrive:
          Re: Grande PI!
          Come no?Funziona benissimo! a me ha trovato il file title.wma, sotto windowssystem32oobeimages !!è la musichetta di quando installi windows XP.. l'ho tolto immediatamente, sapete 2,5 mega in piu fanno sempre comodo!Che ridicoli!
  • Anonimo scrive:
    [OT] ma dico io
    Per scaricarlo ho dovuto modificare a mano il linkhttp://www.pro-music.it/..%5Cdocumenti%5Cdfc.zip perchè dal link originale non ci riesco: devo prima sostituire %5C con la barra normale /Poi lanciate la demo in flash. Durante l'installazione vi indicano di cliccare su "Non accetto" e di proseguire con l'installazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] ma dico io
      tranquilli tutti!il link di pro-music non funziona, quello della fapav va 5 k al secondo, quelli americani hanno un complacato dowloader scritto in flash che (almeno sul mio pc) non funziona affatto dal momento che alla fin fine mi sono ritrovato un (inutile) winzip e un Dfcsetup del tutto vuoto (0 k)...
  • Anonimo scrive:
    Lavaggio del cervello.
    Repetita juvant, gutta cavat lapidem o ripeti ripeti alla fine la gente ti vede come un criminale, magari anche i tuoi genitori o i colleghi di lavoro ...ma nessuna delle associazioni attive per la pace o la riservatezza dei dati si ribella a questo sfacciato sopruso che lede profondamente la dignita' umana e la speranza in un futuro culturale accessibile a tutti.io vedrei bene anche enti come l'unesco o l'unicef, si proibiscono e si rendono criminali non solo la curiosita' e la cultura in genere ma anche le vite e i pensieri di milioni di uomini e bambini.in italia, e non solo, licenziano come vogliono, mentre questi vengono dall'estero a chiedere di applicare le "loro" leggi a casa nostra, nei nostri cervelli.no, ho sbagliato, io amo i miei artisti, voglio pagare per loro, in fondo per me e' un piccolo sforzo, su 1000 ? al mese 30 li posso anche usare cosi', un piccolo passo per me, una montagna di miliardi per loro, se li meritano, loro amano i loro fans, vivono per loro, proteggiamoli.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lavaggio del cervello.
      I miei colleghi di lavoro e mio padre mi rompono le balle dalla mattina alla sera per farsi scaricare i loro film, installare software P2P sui propri computers, etc.Saluti,Piwi
      • Anonimo scrive:
        Re: Lavaggio del cervello.
        beh ma xkè usare i pc aziendali visto che avete tutti la connessione (la maggior parte a banda larga) a casa vostra?
        • Anonimo scrive:
          Re: Lavaggio del cervello.
          - Scritto da: Anonimo
          beh ma xkè usare i pc aziendali visto che avete
          tutti la connessione (la maggior parte a banda
          larga) a casa vostra?Non ha detto che lo fa' nell'ufficio, ha detto "nei propri computer"...
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            Non "lavoro" in un'azienda, bensì in uno studio legale, come praticante. Il "padrone" ha potere di vita e di morte su ciascuna delle macchine posizionata all'interno dello studio, ed è lui che, in piena coscienza, mi chiede di fargli scuola sull'asinello, etc. ... Un paio di giorni dopo che ho fatto la lezione, però, si dimentica tutto, allora vuole che io ricominci da capoPiwi
    • Anonimo scrive:
      Re: Lavaggio del cervello.
      Embe?non vuoi pagare?Vai in un negozio di dischi, prendi un cd, staccagli l'antitaccheggio ed esci senza pagare, stai facendo la stessa cosa che si fa scaricando una canzone o un fil via p2p, un furto.o se è diverso spiegami perchè, a me mi sembra cambi solo la forma e non la sostanza del fatto.e non venirmi a dire che i dischi costano troppo, mi sembra che i prezzi siano accessibilissimi ora.Certo se vuoi l'ultima novità a "Nice price".. un po devi aspettare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Lavaggio del cervello.
        - Scritto da: Anonimo
        Embe?
        non vuoi pagare?

        Vai in un negozio di dischi, prendi un cd,
        staccagli l'antitaccheggio ed esci senza pagare,

        stai facendo la stessa cosa che si fa scaricando
        una canzone o un fil via p2p, un furto.

        o se è diverso spiegami perchè, a me mi sembra
        cambi solo la forma e non la sostanza del fatto.
        vero, come la tassa siae sui suppporti vergini, è un futro anche quello...
        e non venirmi a dire che i dischi costano troppo,
        mi sembra che i prezzi siano accessibilissimi
        ora.quantoprendi al mese ? ti spiego un segreto... uno può spendere in base a quanto guadagna...
        Certo se vuoi l'ultima novità a "Nice price".. un
        po devi aspettare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Lavaggio del cervello.

          quantoprendi al mese ? ti spiego un segreto...
          uno può spendere in base a quanto guadagna...
          e se non può ruba?allora rubo dal fruttivendolo, visto che la verdura è aumentata una cifra e fcciop fatica a tirare a fine mese..a no che stupido, è vero, mi sono scordato, se è complesso effettuare un furto allora è un furto, se un furto è facile da effettuare perchè vi è un supporto tecnologico che consente di farlo con semplicità allora non è più un furto..poi sti poverini che devono rubare per sentire la musica e vedere i film... sti generi di prima necessità che altrimenti gli sarebbero inacessibili... Ma non vi erano radio e tv??? a già è vero.. li non puoi scegliere cosa ascoltare e quando... bisogna poter scegliere cosa ascoltare, quando, e a gratis!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo


            quantoprendi al mese ? ti spiego un segreto...

            uno può spendere in base a quanto guadagna...



            e se non può ruba?

            allora rubo dal fruttivendolo, visto che la
            verdura è aumentata una cifra e fcciop fatica a
            tirare a fine mese..

            a no che stupido, è vero, mi sono scordato, se è
            complesso effettuare un furto allora è un furto,
            se un furto è facile da effettuare perchè vi è un
            supporto tecnologico che consente di farlo con
            semplicità allora non è più un furto..
            Infatti non è furto: è frode.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.

            anche io tante volte ho scaricato cose che poi
            non ho nemmeno ascoltato... e questi vogliono
            modificare il corso dell'informatica per
            proteggere le loro ca..... di canzonette ...Infatti è questa la cosa tragicamente comica!E non capiscono che non gli servirà a niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.


            e questi vogliono

            modificare il corso dell'informatica per

            proteggere le loro ca..... di canzonette ...

            Infatti è questa la cosa tragicamente comica!
            E non capiscono che non gli servirà a niente.appunto! tanto il settore è in crisi marcia, dunque non gli rimane che un'unica strada.. quella del TCPA (BOOMERANG!)vedrete che dopo abbasseranno i prezzi in men che non si dica, e cmq provate ad immaginare a trovarvi al posto loro quando il fatturato cala di brutto?!ecco dunque l'effetto boomerang, il TCPA farà solo ed escusivamente danni a chi lo ha voluto con tutti i mezzi.vi ricordate com'era prima di internet? no eh?avete ancora voglia di fare le corse al negozio per comprare l'ultimo hit che vi piace tanto?immaginate..P.S. la stessa crisi si ripercuoterà anche sui sistemi informatici, offerte vantaggiose permettendo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo


            quantoprendi al mese ? ti spiego un segreto...

            uno può spendere in base a quanto guadagna...



            e se non può ruba?

            allora rubo dal fruttivendolo, visto che la
            verdura è aumentata una cifra e fcciop fatica a
            tirare a fine mese..bisogna trovarsi nella situazione di non avere niente da mettere sotto i denti...e poi non hai risposto... quanto prendi al mese ?

            a no che stupido, è vero, mi sono scordato, se è
            complesso effettuare un furto allora è un furto,
            se un furto è facile da effettuare perchè vi è un
            supporto tecnologico che consente di farlo con
            semplicità allora non è più un furto..

            poi sti poverini che devono rubare per sentire laguarda che stì poverini se non possono scaricare mp3 dal p2p i cd non li comprano ugualmente, quindi non c'è perdita per le major
            musica e vedere i film... sti generi di prima
            necessità che altrimenti gli sarebbero
            inacessibili... Ma non vi erano radio e tv??? a
            già è vero.. li non puoi scegliere cosa ascoltare
            e quando... bisogna poter scegliere cosa
            ascoltare, quando, e a gratis!!si, col digitale terrestre così devi comprare il decoder.. molto gratuito... o costa poco anche quello ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.



            Bene allora spiegatemi cosa volete?che si possa scaricare gratis quello che si vuole e che sia legale?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo








            Bene allora spiegatemi cosa volete?

            che si possa scaricare gratis quello che si vuole
            e che sia legale?
            basterebbe che il mercato della discografia capisse che il suo non è un genere di prima necessità e abbassasse le alucce e i prezzi... ma allora è difficile permettersi ferrari, mercedes, ville e quanto altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.


            basterebbe che il mercato della discografia
            capisse che il suo non è un genere di prima
            necessità e abbassasse le alucce e i prezzi... e si!! 99centesimi a canzone scaricata è veramente uno spoposito!! pensa che uno per comparsi una canzone deve rinunciare and un caffè o a 4 sigarette!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo





            basterebbe che il mercato della discografia

            capisse che il suo non è un genere di prima

            necessità e abbassasse le alucce e i prezzi...

            e si!! 99centesimi a canzone scaricata è
            veramente uno spoposito!! pensa che uno per
            comparsi una canzone deve rinunciare and un caffè
            o a 4 sigarette!!!!99 centesimi ORA... quando ci saranno le protezioni hw (palladium) vedrai i prezzi letteralmente volare... maisottovalutare l'ingordigia delle major...
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo









            basterebbe che il mercato della discografia


            capisse che il suo non è un genere di prima


            necessità e abbassasse le alucce e i
            prezzi...



            e si!! 99centesimi a canzone scaricata è

            veramente uno spoposito!! pensa che uno per

            comparsi una canzone deve rinunciare and un
            caffè

            o a 4 sigarette!!!!

            99 centesimi ORA... quando ci saranno le
            protezioni hw (palladium) vedrai i prezzi
            letteralmente volare... maisottovalutare
            l'ingordigia delle major...Io il vecchio computer me lo terrei da conto
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.


            99 centesimi ORA... quando ci saranno le
            protezioni hw (palladium) vedrai i prezzi
            letteralmente volare... maisottovalutare
            l'ingordigia delle major...quindi mi stai dicendo che ora è giustificato fruire e illegalmente di musica a costo zero perchè è possibile che un giorno possa succedere che vengano implementati sistemi che bloccheranno la pirateria. Bene!Dopo vado a picchiare mia moglie e vado a tro**, perchè essendo molto più giovane di me e carina mia moglie è probabile che quando avrò 80 anni e non mi tirerà più mi tradirà con qualcun'altro..
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo




            99 centesimi ORA... quando ci saranno le

            protezioni hw (palladium) vedrai i prezzi

            letteralmente volare... maisottovalutare

            l'ingordigia delle major...


            quindi mi stai dicendo che ora è giustificato
            fruire e illegalmente di musica a costo zero
            perchè è possibile che un giorno possa succedere
            che vengano implementati sistemi che bloccheranno
            la pirateria. Bene!
            no, sto dicendo che è da pazzi (ma fattibile) arrestare il corso della tecnologia per proteggere le 'canzonette' e che siccome sanno che palladium limpedirà qualunque copia, i prezzi saliranno... con grande soddisfazione di chi compra.
            Dopo vado a picchiare mia moglie e vado a tro**,
            perchè essendo molto più giovane di me e carina
            mia moglie è probabile che quando avrò 80 anni e
            non mi tirerà più mi tradirà con qualcun'altro..fatti furbo... vai con tua moglie e ANCHE a tro** ... divertimento doppio (non farti beccare eh ?)
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.

            fatti furbo... vai con tua moglie e ANCHE a tro**
            ... divertimento doppio (non farti beccare eh ?)(rotfl)(rotfl)(rotfl)hi hi hi.... sto morendo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            Ti sta dicendo che tu puoi comprare la musica cosidetta "legale" a "solo" 99 centesimi *soprattutto* grazie al fatto che esiste un alternativa non controllabile. Idem per i CD a prezzi accettabili di cui parlavi prima.Quando tutto sarà controllato il prezzo della musica sarà quello che decideranno le Major e basta.Ovvero quello che consente loro il massimo guadagno possibile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.

            il prezzo della
            musica sarà quello che decideranno le Major e
            basta.piccoli economisti crescono, mai sentito parlare di domanda e offerta?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.

            piccoli economisti crescono, mai sentito parlare
            di domanda e offerta?esatto, l'offerta fa schifo e *ora* non c'e' piu' domanda. E il loro capro espiatorio si chiama p2p.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo

            piccoli economisti crescono, mai sentito parlare

            di domanda e offerta?

            esatto, l'offerta fa schifo e *ora* non c'e' piu'
            domanda. E il loro capro espiatorio si chiama
            p2p.E visto che il p2p lo usano hackers (quelli che svuotano i conti in banca), terroristi e pedofili, le majors hanno pure l'appoggio del popolino ignorante pecorone e forcaiolo (la buona parte della popolazione :'( )
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.

            esatto, l'offerta fa schifo e *ora* non c'e' piu'
            domanda. E il loro capro espiatorio si chiama
            p2p.Prima parli di mercedes comprate tenendo i prezzi dei cd alle stelle e poi dici che non c'è più domanda... mi sembra non abbia molto senso. Se c'è poca domanda anche i prezzi alti non servono ad avere buoni guadagni.Poi questo discorso che i prezzi alti servono alle major per fare soldi: vorrei anche vedere che cercano di fare soldi. Le major discografiche non sono mica associazioni di beneficienza! Il loro unico scopo è fare più soldi possibili. La domanda è solo se rende di più vendere molte copie a prezzo basso o venderne meno a prezzo più alto. Evidentemente la seconda ipotesi rende di più. Ma è così difficile da capire?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo


            esatto, l'offerta fa schifo e *ora* non c'e'
            piu'

            domanda. E il loro capro espiatorio si chiama

            p2p.

            Prima parli di mercedes comprate tenendo i prezzi
            dei cd alle stelle e poi dici che non c'è più
            domanda... mi sembra non abbia molto senso. Se
            c'è poca domanda anche i prezzi alti non servono
            ad avere buoni guadagni.
            Poi questo discorso che i prezzi alti servono
            alle major per fare soldi: vorrei anche vedere
            che cercano di fare soldi. Le major discografiche
            non sono mica associazioni di beneficienza! Il
            loro unico scopo è fare più soldi possibili. La
            domanda è solo se rende di più vendere molte
            copie a prezzo basso o venderne meno a prezzo più
            alto. Evidentemente la seconda ipotesi rende di
            più. Ma è così difficile da capire?sei tu che non capisci... il problema non è poche copie a prezzo più alto o tante copie a prezzo più basso... loro vogliono TANTISSIME copie a prezzo ALTISSIMO... e sai quando questo sarà possibile ? quando non ci sarà più pirateria...
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.

            sei tu che non capisci... il problema non è poche
            copie a prezzo più alto o tante copie a prezzo
            più basso... loro vogliono TANTISSIME copie a
            prezzo ALTISSIMO... e sai quando questo sarà
            possibile ? quando non ci sarà più pirateria...E chi pensi che sia disposto a pagare tantissimo per tantissime copie? Forse chi di soldi ne ha parecchi, ma quelli possono cmq comprarsi gli originali indipendentemente dal p2p. Se il prezzo di un cd è troppo alto io (ma non penso di essere il solo) non lo compro cmq. Si tratta di musica, non di pane, per cui se il prezzo è decisamente troppo alto puoi, a malincuore, non acquistarla
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo


            sei tu che non capisci... il problema non è
            poche

            copie a prezzo più alto o tante copie a prezzo

            più basso... loro vogliono TANTISSIME copie a

            prezzo ALTISSIMO... e sai quando questo sarà

            possibile ? quando non ci sarà più pirateria...

            E chi pensi che sia disposto a pagare tantissimo
            per tantissime copie? Forse chi di soldi ne ha
            parecchi, ma quelli possono cmq comprarsi gli
            originali indipendentemente dal p2p. Se il prezzo
            di un cd è troppo alto io (ma non penso di essere
            il solo) non lo compro cmq. Si tratta di musica,
            non di pane, per cui se il prezzo è decisamente
            troppo alto puoi, a malincuore, non acquistarlagiusto! ma qui entra in gioco la psicologia (vedi pubblicità)... hai figli a scuola ? prova a non comprargli l'ultimo cd dell'ultimo albertino di turno... poi vedi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            Giusto. Tant'è che i granai ... cominciano ad essere pieni
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.

            quindi mi stai dicendo che ora è giustificato
            fruire e illegalmente di musica a costo zero
            perchè è possibile che un giorno possa succedere
            che vengano implementati sistemi che bloccheranno
            la pirateria. Bene!Sì, arraffa più che puoi e il "perché è possibile che" lo puoi togliere dal momento che è una certezza che blinderanno tutto. Da retta a me arraffa piu che puoi, arraffa più che puoi!
            Dopo vado a picchiare mia moglie e vado a tro**,
            perchè essendo molto più giovane di me e carina
            mia moglie è probabile che quando avrò 80 anni e
            non mi tirerà più mi tradirà con qualcun'altro..Non "è probabile", è una certezza che tua moglie ti tradirà con qualcun'altro. Da retta a me arraffa piu che puoi, arraffa più che puoi! Domani senz'altro blinderanno anche le tro*e. Dovrai essere in regola con i Digital Rights Management anche per andare con quelle.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            Esattamente questo.O perlomeno che sia cosa tollerata se non per fini di lucro (come è ragionevole che sia)
          • LockOne scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo








            Bene allora spiegatemi cosa volete?

            che si possa scaricare gratis quello che si vuole
            e che sia legale?
            senti questa: vorrei scaricare i film in prima visione e pagare i divx 3-4 euro. loro non avrebbero che da incassare, zero costi di rete distributiva e supporti. e invece ciccia, chissa' perche'?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.

            senti questa: vorrei scaricare i film in prima
            visione sarà diritto dei produttori pubblicare prima i film nei cinema e successivamente per l'home. MI sembra una pretesa eccessiva chiedere di avere i film in prima visione al cinema a casa e sottocosto.3-4 euro per un divx?forse non sono chiare alcune cose. il diritto d'autore (e la siae anche)
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            sorry premuto invio per sbaglio, completo la frase3-4 euro per un divx?A) I soldi non vanno solo alla major, vi è tutta una catena distributiva dietro, con persone che lavorano e stipendi da pagare.B)I distributori e i rivenditori PAGANO tutto ciò che hanno in catalogo sia che lo vendono sia che non lo vendono. Il margine di profitto alto permette di poter mettere in vendita oltre alle hits anche dischi che avrebbero vendite così basse che non sarebbe economicamente utile produrli (seguendo le teorie dei p2p'ari il costo finale dovrebbe essere di 10 centesimi a canzone per le hit del momento, che hanno grande distribuzione ma se vuoi il brano di steve reich lo dovresti pagare 5-6 euro...) non ci pensano che i 99 centesimi del brano (o i 4 euro del cd-singolo) di madonna se anallizzato singolarmente fanno fare un guadagno incredibile ma questi guadagni devono coprire tutto ciuò che viene prodotto e vende poco??
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo
            sorry premuto invio per sbaglio, completo la frase

            3-4 euro per un divx?

            A)
            I soldi non vanno solo alla major, vi è tutta una
            catena distributiva dietro, con persone che
            lavorano e stipendi da pagare.Grande cazzata! se il divx lo scarichi la catena distributiva è nulla

            B)
            I distributori e i rivenditori PAGANO tutto ciò
            che hanno in catalogo sia che lo vendono sia che
            non lo vendono.Quali distributori? quali rivenditori?sei proprio un ASINO
        • Anonimo scrive:
          Re: Lavaggio del cervello.

          quantoprendi al mese ? ti spiego un segreto...
          uno può spendere in base a quanto guadagna...Verissimo!Tuttavia distinguiamo fra beni primari e beni secondari. Se una persona non ha i soldi per le medicine, x mangiare o x la casa io mi scandalizzo.Se non ha i soldi per andare al concerto del cantante preferito o non può permettersi di acquistare 10 CD al mese senza dover rinunciare ad altro io non mi sento di giustificarlo se scarica "di frodo" musica o film. Siete scandalizzati dai prezzi? Non comprate più i CD del cantante e vedrete che diminuiranno i prezzi. Non lo fanno xchè sono in "oligopolio" e fanno cartello? Chiuderanno xchè dopo un po' non potranno più pagare gli stipendi e gli azionisti venderanno le azioni per passare a società più remunerative!
        • Anonimo scrive:
          Re: Lavaggio del cervello.
          Io sono un tirocinante sfruttato a 0 euro.Tanto premesso, ho diritto ai media gratisPiwi
      • Anonimo scrive:
        Re: Lavaggio del cervello.
        - Scritto da: Anonimo
        Embe?
        non vuoi pagare?

        Vai in un negozio di dischi, prendi un cd,
        staccagli l'antitaccheggio ed esci senza pagare,

        stai facendo la stessa cosa che si fa scaricando
        una canzone o un fil via p2p, un furto.Beh no. Proprio furto no. Non mi piace si usi questa parola: se tu rubi il disco nel negozio danneggi il negoziante che ha pagato (o deve pagare a 60/120 giorni) quel disco, sottraendolo alla sua possibilità di rivenderlo (o di tenerselo e usufruirne, perché no?). Se tu scarichi da internet, non sottrai a nessuno la disponibilità di quella canzone. In realtà tu usufruisci di un servizio (l'ascolto della canzone) senza averne pagato il corrispettivo al proprietario della canzone. L'analogia più appropriata, più che il rubare, è il salire sull'autobus senza biglietto: usufruisci di un servizio (la corsa in autobus) senza pagare il corrispettivo al proprietario dell'autobus (l'azienda di trasporti municipale), ma così facendo non impedisci ad altri (paganti) di salire sullo stesso autobus.Questo tipo di illecito (perché *è* illecito!) si chiama *frode*.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lavaggio del cervello.
          furto? frode?un par di palle!ma dove sta scritto che uncantante, cantautore, un gruppo musicale e tutti quelli che ci girano intorno debbano guadagnare fior di milioni vendendo cd???la musica è una forma d'arte dalla quale si possono fare un pò di soldi in vari modi, magari suonando dal vivo o con comparsate televisive o in radio, ma il fatto che si guadagnani miliardi vendendo cd musicali è un di più nato e cresciuto negli ultimi 50 (credo, non sono uno storico della musica) anni!!!!allora se un cantante è bravo, può tranquillamente guadagnarsi da vivere suonando senza dover per forza fare i miliardi vendendo milioni di dischi. lo vogliamo capire o no?se io voglio condividere della musica con altre 100 amici lo devo poter fare, non ci guadagno niente tranne la possibilità di poter ascoltare altra musica che questi amici mi passano.poi vado ai concerti dei musicisti che mi piacciono e pago fior di soldi, ma li pago volentieri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo
            furto? frode?
            un par di palle!
            ma dove sta scritto che uncantante, cantautore,
            un gruppo musicale e tutti quelli che ci girano
            intorno debbano guadagnare fior di milioni
            vendendo cd???Dove è scritto che non devono? E cmq sei liberissimo di non dar loro nemmeno un centesimo
            la musica è una forma d'arte dalla quale si
            possono fare un pò di soldi in vari modi, magari
            suonando dal vivo o con comparsate televisive o
            in radio, ma il fatto che si guadagnani miliardi
            vendendo cd musicali è un di più nato e cresciuto
            negli ultimi 50 (credo, non sono uno storico
            della musica) anni!!!!Quindi un cantante che fa ottime canzoni ma niente concerti e (per me tristissime) comparsate in tv non deve guadagnare niente? Interessante, parti dal presupposto che cantare dal vivo costi fatica (e quindi debba essere giustamente retribuito) mentre scrivere canzoni non richieda nessuno sforzo e debba pertanto essere fatto a gratis.
            allora se un cantante è bravo, può
            tranquillamente guadagnarsi da vivere suonando
            senza dover per forza fare i miliardi vendendo
            milioni di dischi. lo vogliamo capire o no?
            se io voglio condividere della musica con altre
            100 amici lo devo poter fare, non ci guadagno
            niente tranne la possibilità di poter ascoltare
            altra musica che questi amici mi passano.Altra musica la puoi ascoltare anche alla radio, sempre a gratis. Poi le canzoni che ti piacciono di più le puoi comprare a 99 centesimi... se poi hai la pazienza di aspettare un po' dall'uscita, anche i cd li puoi trovare a prezzi non propriamente bassi ma tollerabili.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lavaggio del cervello.
            - Scritto da: Anonimo
            Dove è scritto che non devono? E cmq sei
            liberissimo di non dar loro nemmeno un centesimoCol cavolo: tutte le volte che compri un prodotto pubblicizzato con un brano musicale di un qualche cantante,paghi quel cantante,tutte le volte che compri un qualunque supporto vuoto,paghi la siae,tutte le volte che compri un hard disk,paghi la siae,tutte le volte che compri un lettore mp3,paghi la siae,tutte le volte che compri una macchina fotografica digitale,paghi la siae.Io le loro schifezze non le ascolto e non voglio dargli nemmeno 1 centesimo: mi ridiano indietro i soldi.Si parlava di furto: chi è che mi sottrare qualcosa senza darmi nulla in cambio?Io no.Chi è che infrange le leggi sulla concorrenza?Ancora una volta,non io.Ragionare dando sempre ragione a chi ha più soldi e potere,non porta da nessuna parte.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lavaggio del cervello.
          Ecco gli avvocati fai da te.Che non sia furto è evidente perchè non c' è sottrazione di bene altrui, ovvero non incrementi il tuo patrimonio riducendo il patrimonio di un' altra persona.Che non sia frode è altrettanto evidente perchè la frode viene definita come "l' inganno per ledere un diritto altrui". Dimmi che inganno sta effettuando chi pratica il p2p.Parli poi di "illecito". Va bene. Anche buttare le cicche di sigarette per terra è illecito, ti possono far pagare un' ammenda.Comincia a chiarire se per te il p2p dovrebbe essere un illecito penale o amministrativo.Caso mai non lo sapessi un comportamento è illecito di natura penale se provoca allarme sociale.L' unico allarme che fa scattare il p2p è quello collegato alle saccocce delle Major, che cercano di far entrare nella testa della gente il concetto p2p -
          reato, per cercare di arginare l'evidente violazione di tale principio giuridico fondamentale. E' evidente che ci stanno riuscendo, se salta fuori gente che viene a dire che il p2p è un furto o una frode.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lavaggio del cervello.
        - Scritto da: Anonimo
        Embe?
        non vuoi pagare?

        Vai in un negozio di dischi, prendi un cd,
        staccagli l'antitaccheggio ed esci senza pagare,

        stai facendo la stessa cosa che si fa scaricando
        una canzone o un fil via p2p, un furto.

        o se è diverso spiegami perchè, a me mi sembra
        cambi solo la forma e non la sostanza del fatto.Uno dei (tanti) errori delle major è questo: credere che a un cd scaricato da p2p corrisponde un cd non venduto nei negozi. Quanti scaricano una canzone giusto per sentirla e poi la cancellano? Oppure scaricano Hulk, lo guardano e sono ben felici di non aver dato un soldo a chi l'ha prodotto?Puntare sulla qualità ed evitare l'appiattimento dell'offerta aiuterebbe le major ad aumentare i propri introiti più di tcpa e manovre vessatorie di ogni tipo.GC
      • Anonimo scrive:
        Re: Lavaggio del cervello.



        e' stato scritto:e non venirmi a dire che i dischi costano troppo, mi sembra che i prezzi siano accessibilissimi ora.Certo se vuoi l'ultima novità a "Nice price".. un po devi aspettare... :| :| :| Ma da QUANDO non ci vai in un negozio di dischi????Novità a 20.99 euro, cd-single a 6.99 euro!Hanno ucciso anche il povero cd-single con questa campagna del caro prezzo .. e non se lo meritavaAh! Ma ora si capisce .. sei Piersilvio e puoi permetterti cd a 20.99 e singoli da 1 a 4 tracce a 6.99 euro
      • sinadex scrive:
        Re: Lavaggio del cervello.
        c'è la *piccola* differenza che il negozio avrà un cd in meno senza avere più soldi i saccoccia, cosa che con lo scambio virtuale (scarico o copia che sia) non avviene... pè come se uno ti clonasse il bancomat per prelevare dal tuo conto, senza che ti si scalino i soldi.
  • Anonimo scrive:
    Il vero cancro sono le majors......
    l vero cancro sono le majors che pur di far quattrini andrebbero a spennare anche i disgraziati ,altro che la pirateria ! :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Utile!!
    Secondo me c'è qualche programma tipo winzip dentro!!Dopo averlo installato ho visto che nel mio hd si sono liberati 30gb!!Utilissimo per chi ha poco spazio!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Utile!!
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me c'è qualche programma tipo winzip
      dentro!!
      Dopo averlo installato ho visto che nel mio hd si
      sono liberati 30gb!!
      Utilissimo per chi ha poco spazio!!Fossi in te darei una controllata alle cartelle del mulo
      • Anonimo scrive:
        Re: Utile!!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Secondo me c'è qualche programma tipo winzip

        dentro!!

        Dopo averlo installato ho visto che nel mio hd
        si

        sono liberati 30gb!!

        Utilissimo per chi ha poco spazio!!

        Fossi in te darei una controllata alle cartelle
        del muloOvviamente ero sarcastico... :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Utile!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Secondo me c'è qualche programma tipo winzip


          dentro!!


          Dopo averlo installato ho visto che nel mio hd

          si


          sono liberati 30gb!!


          Utilissimo per chi ha poco spazio!!



          Fossi in te darei una controllata alle cartelle

          del mulo

          Ovviamente ero sarcastico... :-)Anch'io ;) .
          • Anonimo scrive:
            Re: Utile!!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            Secondo me c'è qualche programma tipo winzip



            dentro!!



            Dopo averlo installato ho visto che nel mio
            hd


            si



            sono liberati 30gb!!



            Utilissimo per chi ha poco spazio!!





            Fossi in te darei una controllata alle
            cartelle


            del mulo



            Ovviamente ero sarcastico... :-)

            Anch'io ;) .Peccato che i vari "rag. Cagazza" non si siano presentati a frotte.
        • gattosiamese scrive:
          Re: Utile!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Secondo me c'è qualche programma tipo winzip


          dentro!!


          Dopo averlo installato ho visto che nel mio hd

          si


          sono liberati 30gb!!


          Utilissimo per chi ha poco spazio!!



          Fossi in te darei una controllata alle cartelle

          del mulo

          Ovviamente ero sarcastico... :-) :D :D :D :D
Chiudi i commenti