Zoom 5: l'update migliora privacy e sicurezza

Major update per Zoom: la nuova versione 5 introduce miglioramenti significativi per quanto riguarda sicurezza e privacy degli utenti.
Major update per Zoom: la nuova versione 5 introduce miglioramenti significativi per quanto riguarda sicurezza e privacy degli utenti.
Guarda 21 foto Guarda 21 foto

Il Feature Freeze annunciato nelle scorse settimane da Zoom con l’obiettivo di concentrare ogni risorsa disponibile sulla risoluzione dei problemi emersi inizia finalmente a dare i suoi frutti. La software house oggi annuncia la distribuzione dell’aggiornamento alla versione 5.0 del servizio che vede l’introduzione di migliorie dedicate a privacy e sicurezza. Di seguito le parole del CEO Eric S. Yuan che di recente ha ammesso come il servizio presenti ampi margini di miglioramento .

Sono orgoglioso di compiere questo passo come parte del nostro piano di 90 giorni, ma è solo l’inizio. Abbiamo costruito il nostro business rendendo felici i nostri clienti. Guadagneremo la loro fiducia tornando a farlo e focalizzandoci sul fornire la piattaforma più sicura.

Zoom 5.0: novità per sicurezza e privacy

Tra le novità l’adozione della crittografia AES 256-bit GCM per proteggere i dati trasmessi, la possibilità di scegliere il percorso di routing del traffico generato anticipata nei giorni scorsi, il raggruppamento delle funzionalità per la sicurezza con un solo click su un’icona dedicata, lo strumento per segnalare gli utenti che si macchiano di comportamenti non adeguati (contro lo Zoombombing), l’attivazione di default della Sala d’attesa in cui collocare i nuovi partecipanti alle riunioni prima di autorizzare il loro ingresso effettivo e dell’utilizzo di una password per l’accesso ai meeting (gli amministratori possono stabilirne la complessità) o alle registrazioni salvate sul cloud, un maggiore controllo sulla condivisione dei link ai contatti per le aziende di grandi dimensioni, i miglioramenti alla dashboard da cui controllare i data center ai quali ci si connette e la possibilità di nascondere gli snippet dei messaggi per le notifiche delle chat.

Molte delle feature inedite sono disponibili già da oggi per coloro che effettuano l’aggiornamento del client. Alcune, come quelle relative alla segnalazione degli utenti e il nuovo standard per la crittografia, debutteranno per tutti entro pochi giorni.

Fonte: Zoom
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti