4chan, Facebook e il web dei codardi

Christopher Moot Poole contro Mark Zuckerberg, che aveva descritto l'anonimato in Rete come un atto di codardia. Un contesto basato sulla costante identificazione non permetterebbe ai giovani di sbagliare. In barba alla loro creatività

Roma – “Anonimato significa autenticità. Perché permette alle persone di condividere nella maniera più schietta, totalmente priva di vernice”. Così ha parlato Christopher Moot Poole, recentemente intervenuto nel corso del festival South By Southwest tenutosi ad Austin, in Texas.

Una vera e propria invettiva, lanciata dal giovane founder di 4chan nei confronti del CEO di Facebook Mark Zuckerberg. Parole agguerrite, come a voler sottolineare una visione diametralmente opposta su tematiche certo delicate come la privacy online e la condivisione di informazioni e contenuti .

Il founder di Facebook sarebbe dunque caduto in un grosso errore, in particolare descrivendo l’anonimato in Rete come un atto di pura codardia. Secondo Poole, sfuggire all’identificazione permetterebbe a milioni di ragazzi di commettere errori in tutta tranquillità . “Fallire in un contesto basato sull’identificazione porterebbe ad un prezzo troppo alto da pagare”, ha spiegato il founder di 4chan.

Ma Christopher Moot Poole ha anche consigliato di andarci piano, soprattutto con attività di poking relative a contenuti estremi. Il founder di 4chan ha tuttavia respinto le critiche più feroci contro la sua gigantesca community, sottolineando come quest’ultima non rappresenti certamente “il lato più oscuro di Internet”.

Agli utenti di 4chan verrebbe semplicemente offerto un contesto favorevole alla creatività, spesso il frutto di utenti che possono ritrovarsi a sperimentare senza timori . Una filosofia ritrovata nel nuovo sito Canvas , una sorta di board di immagini memo meno anarchica e più diretta al mercato mainstream .

Non a caso il progetto Canvas è riuscito ad attirare le redditizie attenzioni del rispettato investor statunitense Ron Conway, già legato alle primissime esperienze imprenditoriali di Google. Quello che proprio non sembra andar giù a Poole è la discutibile posizione di Zuckerberg sull’anonimato dei netizen.

Una visione peraltro supportata dai numeri, almeno quelli offerti da un esperimento condotto dalla società specializzata in sicurezza informatica Sophos. Il 41 per cento degli utenti in blu ha in sostanza accettato di condividere cruciali informazioni personali con un completo sconosciuto, nell’occasione un contatto fasullo aperto da Sophos.

L’84 per cento di un campione di 200 utenti ha dunque condiviso con l’estraneo la propria data di nascita, mentre l’87 per cento ha svelato dettagli sulla propria posizione di lavoro o sulla propria istruzione. In fondo, Facebook non è un paese per codardi.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Perché le app non servono
    Piuttosto che avere cento app ognuna per un sito / servizio diverso, la gente preferisce il buon vecchio browser.Però sbagliano, perché non hanno Ruppolo a insegnargli come devono fare a fare le cose per bene :p
    • FinalCut scrive:
      Re: Perché le app non servono
      - Scritto da: Funz
      Piuttosto che avere cento app ognuna per un sito
      / servizio diverso, la gente preferisce il buon
      vecchio
      browser.Sbagli.Parli così perché non hai mai usato iPhone e le App.Esempio di oggi, tappo applicazione 3bmeteo, vedo le previsioni sulla città dove mi trovo (grazie al GPS) in meno di 4 secondi. Chiudo.Tappo app di Fineco e do una controllata al portafoglio azionario. 12 secondi.Un paio di notifiche push di Facciabuco, mi notificano in tempo reale due messaggi personali.Perché usare un browser quando non serve e ci perdi molto più tempo per fare le stesse cose?(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 marzo 2011 18.53-----------------------------------------------------------
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Perché le app non servono
        Usare i link memorizzati nei preferiti non è ancora più veloce?
        • FinalCut scrive:
          Re: Perché le app non servono
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Usare i link memorizzati nei preferiti non è
          ancora più
          veloce?Ad oggi, no.Un sito internet non si comporta MAI attivamente come farebbe una app. Forse un domani... sicuramente NON oggi.Ho fatto un esempio chiaro: http://www.3bmeteo.comSe apro il sito DEVO inserirgli la città su cui voglio informazioni perché il sito NON controlla il GPS. Su un dispositivo mobile è scomodo (a prescindere) dover selezionare una città da una select, molto più comodo che sia il dispositivo a presentarmi di default la città in cui mi trovo senza richiedere interazione da parte mia.L'App inoltre sa chi sono e si ricorda le mie città preferite senza bisogno di fare login al sito (richiedendo ancora più interazione) da parte mia.Anche la GUI dell'app è ovviamente pensata per un uso ottimale da mobile e non deve rendere conto delle limitazioni della programmazione in HTML (5).Velocità di esecuzione: Website: 0 - App: 3E questo capita 1000 volte al giorno per 1000 servizi diversi.Poi ci sono le App "vere" tipo questa... che ti fanno apprezzare l'iPhone.http://itunes.apple.com/it/app/my-measures-dimensions/id325962257?mt=8Prova a farla con un sito internet...(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 marzo 2011 18.57-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Perché le app non servono

            Ad oggi, no.

            Un sito internet non si comporta MAI attivamente
            come farebbe una app. Forse un domani...
            sicuramente NON
            oggi.

            Ho fatto un esempio chiaro:

            http://www.3bmeteo.com

            Se apro il sito DEVO inserirgli la città su cui
            voglio informazioni perché il sito NON controlla
            il GPS.


            Su un dispositivo mobile è scomodo (a
            prescindere) dover selezionare una città da una
            select, molto più comodo che sia il dispositivo a
            presentarmi di default la città in cui mi trovo
            senza richiedere interazione da parte
            mia.

            L'App inoltre sa chi sono e si ricorda le mie
            città preferite senza bisogno di fare login al
            sito (richiedendo ancora più interazione) da
            parte
            mia.Si può fare anche con i cookies, questo.

            Anche la GUI dell'app è ovviamente pensata per un
            uso ottimale da mobile e non deve rendere conto
            delle limitazioni della programmazione in HTML
            (5).Non ci va molto a controllare che il browser usato è per un dispositivo mobile, e a presentare una pagina fatta apposta.Se poi lo sviluppatore del sito ha fatto il sito in modo inadeguato, è ovvio che la app sarà migliore... ma a questo punto, il problema che si pone è analogo a quello di chi usa flash per realizzare un semplice menu; perchè ha usato flash? Non perchè sia migliore, ma perchè "va di moda".

            Velocità di esecuzione: Website: 0 - App: 3

            E questo capita 1000 volte al giorno per 1000
            servizi
            diversi.

            Poi ci sono le App "vere" tipo questa... che ti
            fanno apprezzare
            l'iPhone.

            http://itunes.apple.com/it/app/my-measures-dimensi

            Prova a farla con un sito internet...Cioè, vediamo se ho capito: tu fotografi un mobile, poi misuri tutti i lati, poi inserisci i valori sulla foto. Se hai fatto diverse foto del mobile, riporti su ogni foto solo i valori che ti interessano.Io, invece, faccio diverse foto del mobile, misuro anche solo un lato, poi uso Insight3D, e il computer mi calcola da solo tutti i lati e gli angoli (basandosi sulla differenza di prospettiva delle diverse foto), e mi riporta i riferimenti su ogni foto, oltre a darmi il modello 3d.
          • FinalCut scrive:
            Re: Perché le app non servono
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Non ci va molto a controllare che il browser
            usato è per un dispositivo mobile, e a presentare
            una pagina fatta
            apposta.

            Se poi lo sviluppatore del sito ha fatto il sito
            in modo inadeguato, è ovvio che la app sarà
            migliore... Quale parte di: Un sito internet non si comporta MAI attivamente come farebbe una app. Forse un domani...sicuramente NON oggi. non hai capito? Fammi vedere un sito Meteo che faccia quello che dici, ADESSO e in questo universo, non nel tuo fantasioso mondo parallelo da NERD ...
            Io, invece, faccio diverse foto del mobile,
            misuro anche solo un lato, poi uso Insight3D, e
            il computer mi calcola da solo tutti i lati e gli
            angoli (basandosi sulla differenza di prospettiva
            delle diverse foto), e mi riporta i riferimenti
            su ogni foto, oltre a darmi il modello
            3d.Allora tu stai visitando una casa che vorresti comprare, o un mobile.Fai una foto, chiedi al venditore se ti presta un PC, ci installi il tuo software 3d preferito e ti ci fai le **** sopra.... oppure fai le foto, ti segni solo un lato su un foglietto (sperando di non perderlo), arrivi a casa, cerchi il foglio, apri il PC e ti ci fai sempre le **** sopra...Mi ricordi tanto il Nerd di questa storia:The conversations usually go like this: - That thing sucks, dude! You have to manually edit the ID3 tags! So? It looks cool. Yes, but youre locked into Apples proprietary format for downloaded songs! No support for other obscure formats whose very existence validates the rebel worldview of geeks like me! - True, but who cares? The iPod looks so cool. And did you know I can tell where you scratch yourself because theres orange Cheetoes-dust smears. - But this Sanyo FG4983 MP3 player has a Marine Band tuner and a GPS module that lets you listen in to Pacific Ocean shipping chatter, and you can overclock it so it runs Warcraft in emulation mode! - Sorry, I didnt hear you, I was listening to a song a FEMALE gave me. Oh, did I use a cruel word? FEMALE ? Yes, I know several. Youd meet some, too, if you came to the secret iPod parties. Directions are included with every model. (linux)(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 marzo 2011 20.08-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Perché le app non servono

            Quale parte di: Un sito internet non si
            comporta MAI attivamente come farebbe una app.
            Forse un domani...sicuramente NON
            oggi.

            non hai capito?Strano... allora tutti i siti con funzioni interattive in javascript (inclusa la gestione del gps) non esistono?Ovviamente la gestione del gps di default non è attiva... ma non vorrai mica che qualsiasi sito possa vedere dove sei?E comunque, per il meteo non serve la localizzazione precisa al metro.

            Fammi vedere un sito Meteo che faccia
            quello che dici, ADESSO e in questo
            universo, non nel tuo fantasioso mondo parallelo
            da
            NERD ...Mi ricordi molto uno che si vantava di aver comprato una centralina meteo connessa a internet, e che raccontava "questa centralina mi indica, istante per istante, con la massima precisione le condizioni meteo del posto in cui mi trovo: mi dice se piove, se c'è il sole... "; c'è rimasto male quando gli hanno chiesto "ma per sapere se piove o c'è il sole in questo istante, non ti basta guardare dalla finestra?"



            Io, invece, faccio diverse foto del mobile,

            misuro anche solo un lato, poi uso Insight3D, e

            il computer mi calcola da solo tutti i lati e
            gli

            angoli (basandosi sulla differenza di
            prospettiva

            delle diverse foto), e mi riporta i riferimenti

            su ogni foto, oltre a darmi il modello

            3d.

            Allora tu stai visitando una casa che vorresti
            comprare, o un
            mobile.
            Fai una foto, chiedi al venditore se ti presta un
            PC, ci installi il tuo software 3d preferito e ti
            ci fai le **** sopra.... oppure fai le foto, ti
            segni solo un lato su un foglietto
            (sperando di non perderlo), arrivi a casa, cerchi
            il foglio, apri il PC e ti ci fai sempre le ****
            sopra...Non mi segno un lato su un foglietto, semplicemente faccio la foto del mobile con il metro accostato al lato da misurare. Semplice, no?

            Mi ricordi tanto il Nerd di questa storia:

            The conversations usually go like this:

            - That thing sucks, dude! You have to manually
            edit the ID3 tags! So? It looks cool. Yes, but
            youre locked into Apples proprietary format for
            downloaded songs! No support for other obscure
            formats whose very existence validates the rebel
            worldview of geeks like me!


            - True, but who cares? The iPod looks so cool.
            And did you know I can tell where you scratch
            yourself because theres orange Cheetoes-dust
            smears.


            - But this Sanyo FG4983 MP3 player has a Marine
            Band tuner and a GPS module that lets you listen
            in to Pacific Ocean shipping chatter, and you can
            overclock it so it runs Warcraft in emulation
            mode!


            - Sorry, I didnt hear you, I was listening to
            a song a FEMALE gave me. Oh, did I use a
            cruel word? FEMALE ? Yes, I know several.
            Youd meet some, too, if you came to the secret
            iPod parties. Directions are included with every
            model. Se tutto quello che ottieni dalle donne è che ti diano qualche canzone, non ti conviene dare degli sfigati agli altri.
          • FinalCut scrive:
            Re: Perché le app non servono
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Strano... allora tutti i siti con funzioni
            interattive in javascript (inclusa la gestione
            del gps) non
            esistono?Un link a qualche sito?
            Ovviamente la gestione del gps di default non è
            attiva... ma non vorrai mica che qualsiasi sito
            possa vedere dove
            sei?Si, in questo caso la voglio, la mia App lo fa, è più comoda. Fine della storia. Perché devo sbattermi il c*** con il sito web?
            E comunque, per il meteo non serve la
            localizzazione precisa al
            metro.E chi la chiede?
            Mi ricordi molto uno che si vantava di aver
            comprato una centralina meteo connessa a
            internet, e che raccontava "questa centralina mi
            indica, istante per istante, con la massima
            precisione le condizioni meteo del posto in cui
            mi trovo: mi dice se piove, se c'è il sole... ";
            c'è rimasto male quando gli hanno chiesto "ma per
            sapere se piove o c'è il sole in questo istante,
            non ti basta guardare dalla
            finestra?"Sei un vero genio!!!!.........La finestra ti dice che tempo farà domani o dopodomani?
            Non mi segno un lato su un foglietto,
            semplicemente faccio la foto del mobile con il
            metro accostato al lato da misurare. Semplice,
            no?Certo, hai un metro da 4 metri capace di misurarti anche una parete ...e una camera fotografica da 8.000.000.000.000.000 di pixel capace di farti leggere il metro alla distanza di scatto.... Ma dico, ti rendi conto che sei ridicolo oltre ogni misura?
            Se tutto quello che ottieni dalle donne è che ti
            diano qualche canzone, non ti conviene dare degli
            sfigati agli altri.Si inizia con una canzone, poi un bacio, poi il loro cuore... ma tu queste cose, visto che sei un Nerd, proprio non ci arrivi a capirle, tu ti fai le **** al PC con il software 3D.(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 marzo 2011 20.59-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Perché le app non servono

            Si inizia con una canzone, poi un bacio, poi il
            loro cuore... ma tu queste cose, visto che sei un
            Nerd, proprio non ci arrivi a capirle, tu ti fai
            le **** al PC con il software
            3D.Sei tu che sei ridicolo, quando sei in difficoltà ti metti ad attaccare la vita sessuale degli altri. Oltre tutto, a vantarsi, dall'anonimato di una tastiera, si fa molto presto... quanti anni hai? 13?
          • FinalCut scrive:
            Re: Perché le app non servono
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Si inizia con una canzone, poi un bacio, poi il

            loro cuore... ma tu queste cose, visto che sei
            un

            Nerd, proprio non ci arrivi a capirle, tu ti fai

            le **** al PC con il software

            3D.

            Sei tu che sei ridicolo, quando sei in difficoltà
            ti metti ad attaccare la vita sessuale degli
            altri. Oltre tutto, a vantarsi, dall'anonimato di
            una tastiera, si fa molto presto... quanti anni
            hai?
            13?No, io ho fatto un parallelo perfetto tra il tuo "Io, invece, faccio diverse foto del mobile, misuro anche solo un lato, poi uso Insight3D, e il computer mi calcola da solo tutti i lati e gli angoli (basandosi sulla differenza di prospettiva delle diverse foto), e mi riporta i riferimenti su ogni foto, oltre a darmi il modello 3d." e il suo:" Sanyo FG4983 MP3 player has a Marine Band tuner and a GPS module that lets you listen in to Pacific Ocean shipping chatter, and you can overclock it so it runs Warcraft in emulation mode! "Un parallelismo perfetto che mette in luce che razza di Nerd tu sia, incapace di vedere oltre lo schermo di un PC. Che generalmente poi gente come te non veda mai una donna non lo dico io. Lo hai dimostrato tu con quello che hai continuato a dire anche dopo.Capire l'uso di quella App non è difficile, ma tu che non hai una vita vera, non riesci a capire. Così come non riesci a capire la complicità che si può creare tra un uomo o una donna e il fatto che si scambiano un mp3 è solo un pretesto come un altro.(linux)(apple)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Perché le app non servono

            Un parallelismo perfetto che mette in luce che
            razza di Nerd tu sia, incapace di vedere oltre lo
            schermo di un PC.Tu hai solo dimostrato di non saper vedere dentro allo schermo di un pc. Fuori non lo so, e non mi interessa.
            Capire l'uso di quella App non è difficile, ma tu
            che non hai una vita vera, non riesci a capire.Citazione da Nonciclopedia (http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Bimbominkia_e_computer ): ...Oppure, nei casi di evidente inferiorità risponderanno con un: "io ho una vita sociale, nerd di XXXXX, non mi interessa essere forte in uno stupido gioco, io trombo, get a life" (mentre dicono queste parole i loro occhi sono colmi di lacrime) Tu usi un linguaggio appena più decente, ma per il resto rispondi proprio così.
          • FinalCut scrive:
            Re: Perché le app non servono
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Tu hai solo dimostrato di non saper vedere dentro
            allo schermo di un pc.Già perché tu hai dimostrato che mi sbagliavo... mi hai postato un sacco di link a siti internet che agiscono come e meglio di una app.Mi hai dimostrato che quello che vive in un mondo parallelo da Nerd sono io e non tu...
            Citazione da Nonciclopedia
            (http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Bimbominkia_e
            ...Oppure, nei casi di evidente inferiorità
            risponderanno con un: "io ho una vita sociale,
            nerd di XXXXX, non mi interessa essere forte in
            uno stupido gioco, io trombo, get a life" (mentre
            dicono queste parole i loro occhi sono colmi di
            lacrime)

            Tu usi un linguaggio appena più decente, ma per
            il resto rispondi proprio
            così.Ma guarda... io se tu trombi sono anche più contento, spareresti meno st@@@@@@ in questo forum e saresti meno invidioso.Perché ammettiamolo di st@@@@@ in questa serie di post ne hai sparate di micidiali! Andrebbero virgolettate da PI.(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 marzo 2011 21.39-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Perché le app non servono

            Ma guarda... io se tu trombi sono anche più
            contento, spareresti meno st@@@@@@ in questo
            forum e saresti meno
            invidioso.Non sono certo invidioso. L'unico invidioso e carico di livore qui sei tu, che ti esalti solo quando riesci ad azzeccare qualche previsione scontata.
            Perché ammettiamolo di st@@@@@ in questa serie di
            post ne hai sparate di micidiali! Andrebbero
            virgolettate da
            PI.Virgolettale pure, visto che sembra il tuo passatempo preferito.Aspetto il risultato.
  • banca scrive:
    CMS
    un vantaggio dei cms è che basta un plugin per rendere un sito "accessibile comodamente" da dispositivo mobile.ps.su blogspot basta mettere l'estensione /?m=1 alla fine dell'url...
Chiudi i commenti