A Google non piace il sangue?

Le foto degli attimi seguenti l'aggressione del premier davanti al Duomo non si trovano su Google Images. BigG smentisce ogni ipotesi di complotto e si giustifica parlando di tempi tecnici e aggiornamenti in corso

Roma – Negli ultimi giorni gli utenti che hanno utilizzato Google Images per cercare foto relative all’aggressione subita a Milano dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sono rimasti delusi: ancora adesso BigG, anche se aiutato con parole chiave precise, non restituisce immagini inerenti all’accaduto .

In un primo momento, viste anche le reazioni di alcuni membri dell’esecutivo, in molti avevano pensato a un atto di censura e che Google ne fosse corresponsabile. Tuttavia, per voce del suo distaccamento italiano, BigG ha rigettato le accuse mossegli: l’assenza delle immagini in oggetto sarebbe motivata dai ritmi di aggiornamento di Google Images, che sembrano assai diversi da quelli degli altri servizi di Mountain View.

Inoltrando le stesse query ai diretti concorrenti di BigG, Bing e Yahoo!, si ha una panoramica di pressoché tutte le immagini che lo scorso lunedì sono state rimbalzate da media italiani e stranieri. La scomparsa di Berlusconi da Google è stata notata anche all’estero e in molti affermano di aver visto le foto che ritraggono il Primo Ministro immediatamente dopo l’aggressione, cliccando le stesse pagine su cui ora campeggia tutt’altro contenuto.

Non è chiara quindi la dinamica che ha portato alla sparizione delle immagini, ma BigG non avrebbe agito da censore come si era pensato inizialmente. Visto il precedente riguardante Michelle Obama, Google non dovrebbe essere in possesso degli strumenti necessari per occultare le immagini alla vista dei netizen: per quelle foto, già visibili invece su Google News, occorrerà semplicemente attendere.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • scrotone scrive:
    Mi sembra di essere al manicomio
    Troll, dementi, arteriosclerotici, alcuni con evidenti turbe psichiche, altri con complessi di superiorità/inferiorità, altri ancora sofferenti di patologie legate alla personalità multipla... I frequentatori di PI sarebbero stati l'ideale per gli studi di Freud.
  • Xseven scrive:
    ADM..
    ..forse AMD :p
  • ruppolo scrive:
    La colpa è sempre di Microsoft
    Se questa azienda del XXXX avesse un sistema operativo trasportabile su piattaforme diverse, come OS X, non ci sarebbe nessun pericolo di posizione dominante di Intel. Altri produttori potrebbero affacciarsi sul mercato, con piattaforme differenti.
    • pabloski scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      in parte è vero, cioè la colpa è stata in primo luogo di IBM che ha permesso ad Intel di diventare quello che è oggitanto per capire di cosa parliamo, basti pensare che Intel ai tempi in cui nasceva Apple arrancava di brutto, fu Markkula a dare impulso ad Intelpoi IBM fece il resto e MS ha continuato
    • Che pizza... scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      Devo resettare il mio iPod Nano una volta alla settimana: colpa di Microsoft.
      • scrotone scrive:
        Re: La colpa è sempre di Microsoft
        - Scritto da: Che pizza...
        Devo resettare il mio iPod Nano una volta alla
        settimana: colpa di
        Microsoft.E' caduta la connessione tra Cip & Ciop, i tuoi 2 unici neuroni, che all'interno della tua scatola cranica fanno "C'è nesssiiiuno" come la particella di sodio?Mi spieghi il nesso, se c'è, di quello che dici o devo dedurre che sei un troll di infimo livello?
    • p4bl0 scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      Io arrivo sempre in ritardo: dev'essere per forza colpa di Microsoft
    • Reysan scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      scusa ma non capisc, sei ironico?windows non lo puoi installare anche su amd senza problemi ?
    • LuNa scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      e dove è che OS X è trasportabile su piattaforme diverse ? si puo' installare solo sui loro PC. inoltre qui si parla di nvidia ion e atom che apple neppure monta. e che cosa caspita c'entra microsoft ? cosa ?non dire ca**te dai !
    • so sempre io scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      - Scritto da: ruppolo
      Se questa azienda del XXXX avesse un sistema
      operativo trasportabile su piattaforme diverse,
      come OS X, non ci sarebbe nessun pericolo di
      posizione dominante di Intel. Altri produttori
      potrebbero affacciarsi sul mercato, con
      piattaforme
      differenti.Ruppolo che ca@@o dici!!!!!!Io è almeno 15 anni che uso solo chip amd, anche quando scaldavano di brutto, erano comunque più performanti, poi da quando ha fatto il colpo gobbo ed ha comprato la grande ati ormai per me intel può anche implodere, comunque windows non c'entra una cippa.
      • scrotone scrive:
        Re: La colpa è sempre di Microsoft
        - Scritto da: so sempre io
        Io è almeno 15 anni che uso solo chip amd, anche
        quando scaldavano di brutto, erano comunque più
        performanti, poi da quando ha fatto il colpo
        gobbo ed ha comprato la grande ati ormai per me
        intel può anche implodere, comunque windows non
        c'entra una
        cippa.Tu dai del giustamente del cretino a ruppolo ma tu sei come lui. Da quando in qua quelle stufette AMD sono state più veloci dei corrispettivi modelli Intel? AMD di buono ha il prezzo (e non sempre), ATI tanto quanto se la gioca con nVidia. Fatti uno scandisk al cervello... cercando anche i cluster danneggiati.
    • mimmo scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      che troll lol
    • DarkOne scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      - Scritto da: ruppolo
      Se questa azienda del XXXX avesse un sistema
      operativo trasportabile su piattaforme diverse,
      come OS X, non ci sarebbe nessun pericolo di
      posizione dominante di Intel. Altri produttori
      potrebbero affacciarsi sul mercato, con
      piattaforme
      differenti.Ruppolo ma che stai dicendo?OSX trasportabile su piattaforme diverse? Quando osx OGGI funziona solo su proXXXXXri Intel e solo sulle macchine apple?Certo che di ca**ate ne dici proprio a raffica...
      • ruppolo scrive:
        Re: La colpa è sempre di Microsoft
        - Scritto da: DarkOne
        - Scritto da: ruppolo

        Se questa azienda del XXXX avesse un sistema

        operativo trasportabile su piattaforme diverse,

        come OS X, non ci sarebbe nessun pericolo di

        posizione dominante di Intel. Altri produttori

        potrebbero affacciarsi sul mercato, con

        piattaforme

        differenti.

        Ruppolo ma che stai dicendo?
        OSX trasportabile su piattaforme diverse? Quando
        osx OGGI funziona solo su proXXXXXri Intel e solo
        sulle macchine
        apple?

        Certo che di ca**ate ne dici proprio a raffica...Vorrei ricordarti che OS X gira anche su piattaforma PowerPC, oltre che quella su iPhone/iPod Touch.(non è che "oggi" fa la differenza, se hanno strippato il codice PowerPC da Snow Leopard: se vogliono lo rimettono in 2 secondi).
        • DarkOne scrive:
          Re: La colpa è sempre di Microsoft
          - Scritto da: ruppolo
          Vorrei ricordarti che OS X gira anche su
          piattaforma PowerPC, oltre che quella su
          iPhone/iPod
          Touch.Vorrei ricordarti che windows gira su tutti i PC (o quasi) attualmente in giro, compresi netbook (opinabile quanto vuoi, ma ci gira).Se, invece, vogliamo parlare di gnu/linux allora è inutile proprio parlarne... (in quanto a piattaforme di utilizzo).
          (non è che "oggi" fa la differenza, se hanno
          strippato il codice PowerPC da Snow Leopard: se
          vogliono lo rimettono in 2
          secondi).Questo lo dici tu...accettando anche che possa essere vero, cosa che ritengo improbabile, resterebbe il fatto che osx gira solo sulle macchine apple. Quindi di che stiamo parlando?
        • scrotone scrive:
          Re: La colpa è sempre di Microsoft
          - Scritto da: ruppolo
          Vorrei ricordarti che OS X gira anche su
          piattaforma PowerPC, oltre che quella su
          iPhone/iPod
          Touch.
          (non è che "oggi" fa la differenza, se hanno
          strippato il codice PowerPC da Snow Leopard: se
          vogliono lo rimettono in 2
          secondi).Ma sei arteriosclerotico o soffri di amnesie croniche? Nel post delirante di apertura hai scritto: Altri produttori potrebbero affacciarsi sul mercato, con piattaforme differenti. Ora mi spieghi genietto, quali sarebbero gli "altri produttori" nel trinagolo Mac/iPhone/iPod?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      contenuto non disponibile
    • scrotone scrive:
      Re: La colpa è sempre di Microsoft
      - Scritto da: ruppolo
      Se questa azienda del XXXX avesse un sistema
      operativo trasportabile su piattaforme diverse,
      come OS X, non ci sarebbe nessun pericolo di
      posizione dominante di Intel. Altri produttori
      potrebbero affacciarsi sul mercato, con
      piattaforme
      differenti.Voglio essere sincero: non ce l'ho con Apple, ce l'ho con te! Parli proprio di Apple che con Snow Leopard ha reso OSX solo compatibile con Intel... e quando ha fatto ciò tu la elogiavi perchè Leopard si era ridotto di ben 6GB. Conclusione: tu non sei a posto!
Chiudi i commenti