A New York il WiFi lo offre Google

Una rete wireless gratuita nel quartiere Chelsea, sede della filiale newyorchese di BigG. Soddisfatto il sindaco Michael Bloomberg, che punta alla copertura di tutta la città

Roma – L’annuncio in una recente conferenza stampa del sindaco di New York Michael Bloomberg: Google ha trovato un accordo con l’organizzazione non profit Chelsea Improvement Company per l’apertura di una rete WiFi gratuita nel quartiere Chelsea a sud-ovest di Manhattan. Un’area di dieci isolati intorno agli uffici della stessa BigG, una vera e propria casa newyorchese per l’azienda di Mountain View.

Nel vivace quartiere della Grande Mela, i due nuovi partner si accolleranno tutti i costi di realizzazione della rete, circa 115mila dollari per il cablaggio e 45mila dollari all’anno per le operazioni di gestione . La connessione sarà gratuita negli spazi aperti, a disposizione degli utenti solo in alcuni grandi centri al coperto. “Google è orgogliosa di fornire WiFi gratuito nel quartiere che abbiamo chiamato casa per più di sei anni”, ha commentato Ben Fried, attuale Chief Information Officer (CIO) di BigG. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uno qualsiasi scrive:
    Intanto denunciano le scuole
    Poi si sorprendono se perdono i clienti:http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewtopic.php?f=2&t=10099&sid=fc0c8ef699e9947acb48479e1bb8a078Il tipo in questione:- non ha saputo accontentare la cliente- ha sporto denuncia contro una scuola e dei bambini.Non è strano che sempre meno persone vogliano entrare nei loro negozi...
    • Leguleio scrive:
      Re: Intanto denunciano le scuole
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Poi si sorprendono se perdono i clienti:

      http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewtopic.

      Il tipo in questione:
      - non ha saputo accontentare la cliente
      - ha sporto denuncia contro una scuola e dei
      bambini.È un intervento del 2006, con una sola risposta.Non era il caso di lasciarlo nel dimenticatoio, dove già si trovava?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Intanto denunciano le scuole

        È un intervento del 2006, con una sola
        risposta.
        Non era il caso di lasciarlo nel dimenticatoio,
        dove già si
        trovava?Guarda meglio: l'intervento è di oggi (ed anche il film di cui si parla, "viva l'italia", è del 2012).La data di iscrizione dell'utente al forum è del 2006.
        • Leguleio scrive:
          Re: Intanto denunciano le scuole
          - Scritto da: uno qualsiasi

          È un intervento del 2006, con una sola

          risposta.

          Non era il caso di lasciarlo nel
          dimenticatoio,

          dove già si

          trovava?

          Guarda meglio: l'intervento è di oggi (ed anche
          il film di cui si parla, "viva l'italia", è del
          2012).

          La data di iscrizione dell'utente al forum è del
          2006.Upppps come non detto. :$
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Intanto denunciano le scuole
      - Scritto da: uno qualsiasi
      - ha sporto denuncia contro una scuola e dei
      bambini.[img]http://edizioni.lastampa.it/fileadmin/media/vercelli/figurine.jpg[/img]Piccoli pirati crescono...
      • no pirates scrive:
        Re: Intanto denunciano le scuole
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: uno qualsiasi

        - ha sporto denuncia contro una scuola e dei

        bambini.

        [img]http://edizioni.lastampa.it/fileadmin/media/v
        Piccoli pirati crescono... E da grandi finiscono in una cella puzzolente !
        • krane scrive:
          Re: Intanto denunciano le scuole
          - Scritto da: no pirates
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

          - Scritto da: uno qualsiasi


          - ha sporto denuncia contro una scuola e
          dei


          bambini.




          [img]http://edizioni.lastampa.it/fileadmin/media/v

          Piccoli pirati crescono...
          <u
          E da grandi finiscono in una cella
          puzzolente </u
          !Non mi risulta, ti piacerebbe eh...Cicca cicca cicca
    • panda rossa scrive:
      Re: Intanto denunciano le scuole
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Poi si sorprendono se perdono i clienti:

      http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewtopic.

      Il tipo in questione:
      - non ha saputo accontentare la cliente
      - ha sporto denuncia contro una scuola e dei
      bambini.

      Non è strano che sempre meno persone vogliano
      entrare nei loro
      negozi...Ma che razza di infami.Io domani telefono alla finanza e dico che non mi hanno rilasciato lo scontrino!Hai voglia a dimostrare che non e' vero: lo scontrino non c'e'.Cosi' intanto escono. Gli vanno in negozio a controllare.Quel giorno non entrera' nessun cliente, perche' vedono la finanza e girano al largo.E qualcosa che non va gliela trovano di sicuro.E poi ci facciamo noi quattro risate.
      • Pianeta Video 2000 scrive:
        Re: Intanto denunciano le scuole
        - Scritto da: panda rossa
        Ma che razza di infami.Gli scolaretti in salsa piratesca vanno puniti severamente: per un anno dietro alla lavagna con le ginocchia sui ceci! @^
        • panda rossa scrive:
          Re: Intanto denunciano le scuole
          - Scritto da: Pianeta Video 2000
          - Scritto da: panda rossa



          Ma che razza di infami.

          Gli scolaretti in salsa piratesca vanno puniti
          severamente: per un anno dietro alla lavagna con
          le ginocchia sui ceci!
          @^Gli scolaretti non c'entrano.E' la scuola che ha mandato il film.Gli scolaretti invece, <b
          che saranno gli adulti di domani </b
          , hanno imparato che e' una cosa naturalissima potersi vedere un film registrato.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Intanto denunciano le scuole
      Luride spie ... evidentemente non hanno nulla di meglio da fare !
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Intanto denunciano le scuole
        - Scritto da: Joe Tornado
        Luride spie ...Io li chiamo INFAMI. Le spie sono quelle alla James Bond.
        evidentemente non hanno nulla di
        meglio da fare !Coi negozi vuoti, cosa vuoi che abbiano da fare? Togliere la polvere dagli scaffali?Sarebbe proprio da denunciarli al 117.Loro, naturalmente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2013 23.47-----------------------------------------------------------
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Intanto denunciano le scuole
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Poi si sorprendono se perdono i clienti:

      http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/viewtopic.

      Il tipo in questione:
      - non ha saputo accontentare la cliente
      - ha sporto denuncia contro una scuola e dei
      bambini.

      Non è strano che sempre meno persone vogliano
      entrare nei loro
      negozi...Ma poi di cosa si lamentano? I DVD che noleggiano o di cui "vendono le quote" ( (rotfl) ) non possono essere usati per la visione nelle scuole.Almeno nel DVD piratato non c'è scritta quella ridicola XXXXXXX...
    • panda rossa scrive:
      Re: Intanto denunciano le scuole
      - Scritto da: uno qualsiasi

      Non è strano che sempre meno persone vogliano
      entrare nei loro
      negozi...Invece le persone continuano ad entrare nei loro negozi.Solo che invece di chiedere: "quando esce il film tal dei tali?"chiedono: "quando apre il kebab?"
  • carletto scrive:
    PIRATERIA
    Per una vita in allegria: birra, rock duro e PIRATERIA ! [img]http://origa.com/gigi/wp-content/uploads/2013/01/pirati.png[/img]
    • Carlo scrive:
      Re: PIRATERIA
      - Scritto da: carletto
      Per una vita in allegria: birra, rock duro e
      PIRATERIA !



      [img]http://origa.com/gigi/wp-content/uploads/2013Vergognatevi!
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: PIRATERIA
        Di che? Sei tu che devi vergognarti per i messaggi disgustosi e offensivi che mandi in giro.
      • Carlo Semprepandori scrive:
        Re: PIRATERIA
        - Scritto da: Carlo
        - Scritto da: carletto

        Per una vita in allegria: birra, rock duro e

        <b
        PIRATERIA </b
        !








        [img]http://origa.com/gigi/wp-content/uploads/2013


        Vergognatevi!Viva i pandori!Abbasso i gay!Viva Flavio Tosi!Abbasso i comunisti!
  • arvaro scrive:
    Altri danni della pirateria informatica
    Altri danni della pirateria informatica:http://www.shinynews.it/diritto/0305-pirateria.shtml
    • Sgabbio scrive:
      Re: Altri danni della pirateria informatica
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)- Scritto da: arvaro
      Altri danni della pirateria informatica:

      http://www.shinynews.it/diritto/0305-pirateria.sht
      • arvaro scrive:
        Re: Altri danni della pirateria informatica
        - Scritto da: Sgabbio
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        - Scritto da: arvaro

        Altri danni della pirateria informatica:




        http://www.shinynews.it/diritto/0305-pirateria.shtC'e' ben poco da ridere!
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Altri danni della pirateria informatica
      - Scritto da: arvaro
      Altri danni della pirateria informatica:

      http://www.shinynews.it/diritto/0305-pirateria.sht <i
      Dai dati recentemente emessi da BSA </i
      Ammazza, una fonte davvero indipendente e sopra le parti!! (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    TPB: AFK
    [yt]KCAGb7oSwDs[/yt]In uscita primavera 2013.Nei cinema? In videoteca? In paytv? NO: ONLINE E GRATIS."IN YOUR FACE, HOLLYWOOD".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 gennaio 2013 20.45-----------------------------------------------------------
  • Ulli scrive:
    I danni della pirateria informatica
    I danni della pirateria informatica:http://www.ilmessaggero.it/tecnologia/hitech/smau_allarme_pirateria_informatica_in_italia_danni_per_un_miliardo_di_euro/notizie/143821.shtml
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: I danni della pirateria informatica
      contenuto non disponibile
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: I danni della pirateria informatica
        - Scritto da: unaDuraLezione
        dove si trovano in questo momento quei miliardi
        di euro mancanti?Alla SIAE, che ha 4 miliardi di euro di soldi incassati ma non distribuiti.Tra cui molti derivanti dall'equo compenso.Li andassero a prendere lì.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Nel frattempo...
    ... i rappresentanti del Partito Pirata depositano il logo al Viminale per le prossime elezioni politiche.https://twitter.com/FelynX_PP/status/289686058457767936/photo/1
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Nel frattempo...
      contenuto non disponibile
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Nel frattempo...
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      ... i rappresentanti del Partito Pirata
      depositano il logo al Viminale per le prossime
      elezioni
      politiche.
      https://twitter.com/FelynX_PP/status/2896860584577Ah, saremo proprio rappresentati bene... :|
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Nel frattempo...
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        ... i rappresentanti del Partito Pirata

        depositano il logo al Viminale per le prossime

        elezioni

        politiche.


        https://twitter.com/FelynX_PP/status/2896860584577


        Ah, saremo proprio rappresentati bene... :|Per voi contano le facce o i contenuti?A parte poi che l'unica persona di una certa età in quella foto è Athos...Nel Partito Pirata conta l'Assemblea Permanente (cioè tutti gli iscritti al partito, che hanno quindi acXXXXX al Liquid Feedback). I rappresentanti in parlamento non è che portano avanti iniziative personali fanno ciò che decide l'AP.Vedi qui da 44:14 per una decina di minuti:http://youtube.com/watch?v=iFLNDlnNas8#t=44m14s-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 gennaio 2013 18.14-----------------------------------------------------------
  • allibiti vari scrive:
    come (credono) funzioni intenet
    Ecco il documentari che in circa 20 minuti vi farà diventare esperti conoscitori di internet al livello della bollicina oppure di Parlo Sempremalehttp://www.youtube.com/watch?v=ENzNKwjqBGI
    • mariolino scrive:
      Re: come (credono) funzioni intenet
      - Scritto da: allibiti vari
      Ecco il documentari che in circa 20 minuti vi
      farà diventare esperti conoscitori di internet al
      livello della bollicina oppure di Parlo
      Sempremale
      http://www.youtube.com/watch?v=ENzNKwjqBGIKe forza questo video. Almeno non sono l'unico bimbominkia di p.i. :)
  • no pirates scrive:
    I pirati in cella con la forza!
    I pirati in cella con la forza !
  • Pianeta Video 2000 scrive:
    gli scarichini in cella!
    Contro la pirateria BISOGNA usare la forza! @^Ecco la giusta cura per gli scarichini: una cella con un XXXXX puzzolente! @^[img] http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/a/af/Eastern_State_Penitentiary_Toilet.jpg/450px-Eastern_State_Penitentiary_Toilet.jpg[/img]
    • Mark scrive:
      Re: gli scarichini in cella!
      - Scritto da: Pianeta Video 2000
      http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumNon postare le foto del bagno della tua videoteca. Ci fai solo una pessima figura.
    • panda rossa scrive:
      Re: gli scarichini in cella!
      - Scritto da: Pianeta Video 2000
      Contro la pirateria BISOGNA usare la forza! @^

      Ecco la giusta cura per gli scarichini: una cella
      con un XXXXX puzzolente!
      @^


      [img]
      http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumQuella e' la foto della toilette della tua videoteca?Non mi stupisco che sia cosi': e' dal secolo scorso che non ci entra un cliente.
    • Leguleio scrive:
      Re: gli scarichini in cella!
      - Scritto da: Pianeta Video 2000
      Ecco la giusta cura per gli scarichini: una cella
      con un XXXXX puzzolente!
      @^La foto è presa da qui, una rassegna di foto di un carcere definitivamente chiuso nel 1971:http://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Eastern_State_PenitentiaryCome fai a sapere che era puzzolente? Magari Gled Aria Nuova era a disposizione già all'epoca.
      • krane scrive:
        Re: gli scarichini in cella!
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: Pianeta Video 2000


        Ecco la giusta cura per gli scarichini: una
        cella

        con un XXXXX puzzolente!

        @^

        La foto è presa da qui, una rassegna di foto di
        un carcere definitivamente chiuso nel
        1971:

        http://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Eastern

        Come fai a sapere che era puzzolente? Magari Gled
        Aria Nuova era a disposizione già
        all'epoca.Magari ci sara' stato per evasione fiscale, sai com'erano i videotecari nei loro anni d'oro no ?(rotfl)
    • dont feed the troll - Back Again scrive:
      Re: gli scarichini in cella!
      - Scritto da: Pianeta Video 2000
      Contro la pirateria BISOGNA usare la forza! @^

      Ecco la giusta cura per gli scarichini: una cella
      con un XXXXX puzzolente!
      @^


      [img]
      http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumragazzi ma che bagno della videoteca! E' la videoteca vera è propria.
      • panda rossa scrive:
        Re: gli scarichini in cella!
        - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
        - Scritto da: Pianeta Video 2000

        Contro la pirateria BISOGNA usare la forza!

        @^



        Ecco la giusta cura per gli scarichini: una
        cella

        con un XXXXX puzzolente!

        @^





        [img]


        http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thum

        ragazzi ma che bagno della videoteca! E' la
        videoteca vera è
        propria.Le piastrelle pero' sono quelle di windows.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: gli scarichini in cella!
      Accidenti, che schifo ! Sbrigati a rilasciare i locali ...
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: gli scarichini in cella!
      E' la tua videoteca, vero?Il buco è quello del distributore? Quello per restituire i film?Fossi il kebabbaro che deve venire lì, ti farei causa perché per colpa tua devo far fare la disinfestazione.Ma guarda che schifo!
  • Carlo scrive:
    Non la forza, ma le multe.
    "Copyright, usare la forza non basta".Infatti, basterebbero 100mila euro di multa a carico dei titolari dei siti illegali. Se il gestore non fornisce il nome del delinquente ladro, multa di 100mila euro al gestore per ogni sito illgale che nasce.In una settimana la pirateria sparisce.
    • krane scrive:
      Re: Non la forza, ma le multe.
      - Scritto da: Carlo
      "Copyright, usare la forza non basta".
      Infatti, basterebbero 100mila euro di multa a
      carico dei titolari dei siti illegali. Se il
      gestore non fornisce il nome del delinquente
      ladro, multa di 100mila euro al gestore per ogni
      sito illgale che nasce.Basta usare reti che non abbiano bisogno di sito.
      In una settimana la pirateria sparisce.In una settimana si abbandona il torrent e si torna al mulo.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Non la forza, ma le multe.
      contenuto non disponibile
      • Carlo scrive:
        Re: Non la forza, ma le multe.
        E chi gestisce la linea di internet, secondo te? I gestori. E allora? Non è più che sufficiente?Manca solo la volontà.
        • krane scrive:
          Re: Non la forza, ma le multe.
          - Scritto da: Carlo
          E chi gestisce la linea di internet, secondo te?
          I gestori. E allora? Non è più che sufficiente?I gestori sanno benissimo che semplicemente si paserebbe al criptato, cosa che molti controllori trovano una soluzione peggiore del male.
          Manca solo la volontà.Da parte tua la conoscienza, i miracoli hanno smesso di farli 2000 anni fa.
        • panda rossa scrive:
          Re: Non la forza, ma le multe.
          - Scritto da: Carlo
          E chi gestisce la linea di internet, secondo te?
          I gestori. E allora? Non è più che
          sufficiente?

          Manca solo la volontà.Abbello! Quando sarai fallito, puoi sempre far domanda per un posto di casellante sull'autostrada, cosi' daremo la colpa a te per ogni macchina che usa quell'autostrada per trasportare droga, merce rubata, ladri, rapinatori, sorpassatori a destra e superatori di limiti di velocita'.E se non collabori, un bel centomila euro di multa!
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Non la forza, ma le multe.
          contenuto non disponibile
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Carlo

            E chi gestisce la linea di internet, secondo
            te?

            I gestori. E allora? Non è più che

            sufficiente?



            Manca solo la volontà.

            Mi spieghi come si fa a determinare se un
            pacchetto TCP/IP contiene dati illegali o
            no?
            Attendo fiducioso, ma sono sicuro che non
            risponderai
            mai.Beh se fossero capaci di rispondere vorrebbe dire che sono abbastanza in gamba da fare un altro mestiere e il loro piangisteo finirebbe, no?
          • Allibito scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Carlo

            E chi gestisce la linea di internet, secondo
            te?

            I gestori. E allora? Non è più che

            sufficiente?



            Manca solo la volontà.

            Mi spieghi come si fa a determinare se un
            pacchetto TCP/IP contiene dati illegali o
            no?
            Attendo fiducioso, ma sono sicuro che non
            risponderai
            mai.Genio, chiudi la fonte. Mai sentito parlare di megaupload?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            contenuto non disponibile
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            Modificato dall' autore il 12 gennaio 2013 14.52
            --------------------------------------------------Poi non commenti la sua risposta ? "Megaupload=illegale" :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: Allibito





            Mi spieghi come si fa a determinare se

            un



            pacchetto TCP/IP contiene dati
            illegali

            o



            no?



            Attendo fiducioso, ma sono sicuro che

            non



            risponderai



            mai.




            Genio, chiudi la fonte. Mai sentito parlare

            di


            megaupload?



            Sei sicuro di essere italiano?

            Ripeto:

            "Mi spieghi come si fa a determinare se un

            pacchetto TCP/IP contiene dati illegali o

            no?"



            So che chiedo tanto, ma attendo con ansia una

            risposta che sia quantomeno al livello di un

            normodotato.







            p.s.

            Aspetto sempre che esponi la caratteristiche

            della tua

            offerta.

            Eclissati anche stavolta, va...


            --------------------------------------------------

            Modificato dall' autore il 12 gennaio 2013 14.52


            --------------------------------------------------

            Poi non commenti la sua risposta ?
            "Megaupload=illegale"
            :DMa poi illegale per chi? Certamente non per le leggi italiane altrimenti sarebbe stato censurato.Nemmeno per le leggi neozelandesi, perché tra 8 giorni torna.http://kim.com/mega/
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: Carlo


            E chi gestisce la linea di internet,
            secondo

            te?


            I gestori. E allora? Non è più che


            sufficiente?





            Manca solo la volontà.



            Mi spieghi come si fa a determinare se un

            pacchetto TCP/IP contiene dati illegali o

            no?

            Attendo fiducioso, ma sono sicuro che non

            risponderai

            mai.
            Genio, chiudi la fonte. Mai sentito parlare di
            megaupload?Perché, su megaupload i contenuti legali non c'erano?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: unaDuraLezione


            - Scritto da: Carlo



            E chi gestisce la linea di
            internet,

            secondo


            te?



            I gestori. E allora? Non è più che



            sufficiente?







            Manca solo la volontà.





            Mi spieghi come si fa a determinare se
            un


            pacchetto TCP/IP contiene dati illegali
            o


            no?


            Attendo fiducioso, ma sono sicuro che
            non


            risponderai


            mai.

            Genio, chiudi la fonte. Mai sentito parlare
            di

            megaupload?

            Perché, su megaupload i contenuti legali non
            c'erano?I contenuti legali saranno stati non meno del 99% considerando che tutti usavano quel sito per postare cose troppo grosse per essere allegate in mail (Filmini delle vacanze, registrazioni audio della recita scolastica, archivi fotografici...)
        • Giammarco Piedusi scrive:
          Re: Non la forza, ma le multe.
          - Scritto da: Carlo
          E chi gestisce la linea di internet, secondo te?
          I gestori. E allora? Non è più che
          sufficiente?

          Manca solo la volontà.OSCURIAMOLI TUTTI!
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Non la forza, ma le multe.
          - Scritto da: Carlo
          E chi gestisce la linea di internet, secondo te?
          I gestori. E allora? Non è più che
          sufficiente?

          Manca solo la volontà.Infatti perchè mai qualcuno dovrebbe voler impedire il download?Supponiamo pure che esista qualcuno in grado di fermarla (diciamo che è un mago, e quindi può farlo per magia): lui ti chiede semplicemente "perchè?".Tu che gli rispondi?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: Carlo

            E chi gestisce la linea di internet, secondo
            te?

            I gestori. E allora? Non è più che

            sufficiente?



            Manca solo la volontà.

            Infatti perchè mai qualcuno dovrebbe voler
            impedire il
            download?

            Supponiamo pure che esista qualcuno in grado di
            fermarla (diciamo che è un mago, e quindi può
            farlo per magia): lui ti chiede semplicemente
            "perchè?".
            Tu che gli rispondi? <i
            "Perche' non mi piace il kebab!" </i
          • Allibito scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: Carlo

            E chi gestisce la linea di internet, secondo
            te?

            I gestori. E allora? Non è più che

            sufficiente?



            Manca solo la volontà.

            Infatti perchè mai qualcuno dovrebbe voler
            impedire il
            download?

            Supponiamo pure che esista qualcuno in grado di
            fermarla (diciamo che è un mago, e quindi può
            farlo per magia): lui ti chiede semplicemente
            "perchè?".
            Tu che gli rispondi?Magari per il fatto che sia un reato... non basta?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            Reato scaricare ? Articolo del codice penale, please.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: uno qualsiasi

            - Scritto da: Carlo


            E chi gestisce la linea di internet,
            secondo

            te?


            I gestori. E allora? Non è più che


            sufficiente?





            Manca solo la volontà.



            Infatti perchè mai qualcuno dovrebbe voler

            impedire il

            download?



            Supponiamo pure che esista qualcuno in grado di

            fermarla (diciamo che è un mago, e quindi può

            farlo per magia): lui ti chiede semplicemente

            "perchè?".

            Tu che gli rispondi?
            Magari per il fatto che sia un reato... non basta?Cita una sola sentenza, fosse anche solo di primo grado, che in Italia abbia condannato, fosse pure solo ad una multa, una persona che abbia scaricato (non condiviso, non comprato, non venduto, non usato a scopo lavorativo).Hai a disposizione l'intero arco di tempo dal 1941 al 2013.Se non rispondi, o non la trovi, allora vuol dire che non è reato e che tu spari XXXXXXcce.Su forza, sto aspettando, hai l'occasione per sXXXXXrmi, è l'occasione che stavi aspettando, l'occasione della tua vita, in settantadue anni ci sarà pur stato qualcuno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 gennaio 2013 17.53-----------------------------------------------------------
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            Come hai visto - e come mi aspettavo - nessuna risposta, ne' alla mia richiesta, ne' alla tua !
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.
            - Scritto da: Joe Tornado
            Come hai visto - e come mi aspettavo - nessuna
            risposta, ne' alla mia richiesta, ne' alla tua
            !Ah, questi giudici che non hanno mai condannato nessuno! Tutti comunisti!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non la forza, ma le multe.


            Infatti perchè mai qualcuno dovrebbe voler

            impedire il

            download?



            Supponiamo pure che esista qualcuno in grado di

            fermarla (diciamo che è un mago, e quindi può

            farlo per magia): lui ti chiede semplicemente

            "perchè?".

            Tu che gli rispondi?
            Magari per il fatto che sia un reato... non basta?No, non basta: in primo luogo perchè non è reato... in secondo luogo perchè il "mago" ti dice "e allora cambio la legge".Si parla di volontà, non di legge. Ipotizza allora uno stato nuovo, appena fondato: il capo di stato deve decidere se mettere una legge sul copyright oppure no. Tu vuoi che la mette... ma lui ti dice "sentiamo: perchè dovrei metterla?"Sentiamo i tuoi argomenti (ovviamente, dire "perchè è contro la legge" non ha senso, se parliamo di una legge ancora da fare)Se non sei in grado di rispondere, avrai dimostrato che non esiste un solo motivo logico per ostacolare la pirateria.
    • doc allegato velenoso scrive:
      Re: Non la forza, ma le multe.
      Tra 8 giorni, il 19 gennaio, riapre il tuo amico Kim.Quello che pensavano di aver sotterrato in modo definitivo.Perche` non vai a fargli una multina? :DWe promise, We deliverBigger. Better. Faster. Stronger. Safer.On January 19th this button will change the world.http://kim.com/mega/Auguri
    • Mark scrive:
      Re: Non la forza, ma le multe.
      - Scritto da: Carlo
      In una settimana la pirateria sparisce.No, in una settimana spariscono gli hosting, non la pirateria.
    • dont feed the troll - Back Again scrive:
      Re: Non la forza, ma le multe.
      - Scritto da: Carlo
      "Copyright, usare la forza non basta".

      Infatti, basterebbero 100mila euro di multa a
      carico dei titolari dei siti illegali.Per "forza" si intendeva repressione non la forza fisica.Ma possibile che tu non capisca nemmeno questo?Ho capito che a stare seduti senza far nulla aspettando che qualcuno noleggi un dvd graffiato a un prezzo sorbitante ci si annoia, ma potrest approfittare di tutto quel tempo libero per leggere che ne so un abbecedario, un sussidiario per le scuole elementari, invece che attaccarti alla rete che disprezzi tanto per vomitare sciocchezze.
    • Carlo Semprepandori scrive:
      Re: Non la forza, ma le multe.
      - Scritto da: Carlo
      "Copyright, usare la forza non basta".

      Infatti, basterebbero 100mila euro di multa a
      carico dei titolari dei siti illegali. Se il
      gestore non fornisce il nome del delinquente
      ladro, multa di 100mila euro al gestore per ogni
      sito illgale che
      nasce.

      In una settimana la pirateria sparisce.Ma così sparirebbe anche quella sui pandori! E poi come farei ad ingozzarmi e diventare più obeso di Kim?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Non la forza, ma le multe.
      - Scritto da: Carlo
      "Copyright, usare la forza non basta".

      Infatti, basterebbero 100mila euro di multa a
      carico dei titolari dei siti illegali.Quello ti dice che non li ha e ti mostra il dito medio. E quindi?
      Se il
      gestore non fornisce il nome del delinquente
      ladroVale a dire del videotechino che noleggia il sell?
      In una settimana la pirateria sparisce.Intanto, è ancora qui, nonostante gli sforzi di gente molto più intelligente di te.
  • tucumcari scrive:
    sappiamo tutti
    come va a finire questo film...(rotfl)(rotfl)[img]http://digilander.libero.it/romakebab/kebabigicona.jpg[/img](rotfl)(rotfl)
    • no taliban scrive:
      Re: sappiamo tutti
      - Scritto da: tucumcari
      come va a finire questo film...
      (rotfl)(rotfl)
      [img]http://digilander.libero.it/romakebab/kebabig
      (rotfl)(rotfl)Hai poco da ridere amico dei talebani! Un giorno ci sarai tu al posto di quel kebab, e allora rimpiangerai la democrazia occidentale!!!
    • Allibito scrive:
      Re: sappiamo tutti
      - Scritto da: tucumcari
      come va a finire questo film...
      (rotfl)(rotfl)
      [img]http://digilander.libero.it/romakebab/kebabig
      (rotfl)(rotfl)Ti auguro di aprirlo veramente un negozio così, magari riuscirai a comprare la musica e film e non essere costretto di rubarla al buio della tua stanzetta fumosa.
  • uno qualsiasi scrive:
    L'unico modo per fermare la pirateria
    L'unico modo per far terminare la pirateria, è di SMETTERE PER SEMPRE di produrre contenuti sotto copyright, e togliere il copyright da quelli esistenti.Finchè esisterà anche solo uno che rilascia contenuti sotto copyright, ci sarà chi copia e condivide.
    • antiscrocconi scrive:
      Re: L'unico modo per fermare la pirateria
      L'unico modo è SMETTERE PER SEMPRE DI PRODURRE CONTENUTI.I film poi ve li farete da soli. La musica pure. I libri anche (ma immagino che questi ultimi non vi interessino molto).
      • Creative Common scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        Da come rispondi mi pare di capire che fai un po' di confusione. La musica prima della creazione dei dischi veniva composta ugualmente e si facevano concerti. Il teatro non è mai morto anzi è più vivo e prospero per molti.I libri, le biblioteche pubbliche e scolastiche non mi sembra abbiano messo in fallimento gli scrittori, né fatto perdergli la voglia di scrivere. Il copyright e la gestione di questo crea solo elite. Youtube ha aperto la produzione Televisiva a tutti. Lo stesso per i Blog, o sistemi di epub aperti. Ascoltati Baricco (su Youtube) e vedrai che le cose stanno diversamente da come racconti.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: antiscrocconi
        L'unico modo è SMETTERE PER SEMPRE DI PRODURRE
        CONTENUTI.Smetti pure, allora. Non sarò certo io a chiederti di riprendere.Se fai un altro mestiere, e tale mestiere a me è più utile, sarò lieto di pagarti. Ad esempio, a me piace il kebab, se ti metti a produrre kebab te lo pago.
        I film poi ve li farete da soli. La musica pure.Ottimo: quando avremo visto e ascoltato tutti quelli che ci sono (e che saranno scaricabili senza limiti), se avremo ancora voglia di altro ce lo faremo da soli.
        I libri anche (ma immagino che questi ultimi non
        vi interessino
        molto).Anche i libri, non c'è problema. Si sta già iniziando a fare così.
        • antiscrocconi scrive:
          Re: L'unico modo per fermare la pirateria
          Capisco. Qundi secondo te va pagato solo chi fa un lavoro manuale. Il lavoro intellettuale no, quello è giusto rubarlo, pardon, scaricarlo.Se nessuno acquistasse più libri cartacei o e-book, perché tanto si possono scaricare gratis, mi spieghi perché uno scrittore dovrebbe continuare a scriverli? Anche gli scrittori mangiano e pagano le bollette, non solo gli operai.
          • krane scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: antiscrocconi
            Capisco. Qundi secondo te va pagato solo chi fa
            un lavoro manuale. Il lavoro intellettuale no,
            quello è giusto rubarlo, pardon, scaricarlo.
            Se nessuno acquistasse più libri cartacei o
            e-book, perché tanto si possono scaricare gratis,
            mi spieghi perché uno scrittore dovrebbe
            continuare a scriverli? Anche gli scrittori
            mangiano e pagano le bollette, non solo gli
            operai.Hanno voluto l'equo compenso ?(rotfl)
          • tucumcari scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: antiscrocconi
            Capisco. Qundi secondo te va pagato solo chi fa
            un lavoro manuale. Il lavoro intellettuale no,
            quello è giusto rubarlo, pardon,
            scaricarlo.
            Se nessuno acquistasse più libri cartacei o
            e-book, perché tanto si possono scaricare gratis,
            mi spieghi perché uno scrittore dovrebbe
            continuare a scriverli? Anche gli scrittori
            mangiano e pagano le bollette, non solo gli
            operai.Fammi capire gli operai li pagano a vita per il lavoro fatto in una volta sola?Cosa ti sei fumato?L'operaio lavora tutti i giorni per essere pagato!E se non sta attento gli fottono pure la pensione che si è pagato (lavorando tutti i giorni) di tasca propria!Davvero ti sembra la stessa cosa?(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)
          • Uno dei tanti scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            Cosa significa che anche lo scrittore dovrebbe essere pagato un sola volta? Dovrebbe vendere una sola copia, la quale finirebbe subito in rete e verrebbe distribuita gratuitamente?In quanto alla pensione, io pago all'inps il doppio di quanto paga un operaio e il suo datore di lavoro e prenderò poi la metà rispetto all'operaio. Battetevi per cause più giuste.
          • tucumcari scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: Uno dei tanti
            Cosa significa che anche lo scrittore dovrebbe
            essere pagato un sola volta? Dovrebbe vendere una
            sola copia, la quale finirebbe subito in rete e
            verrebbe distribuita
            gratuitamente?Significa che deve essere pagato quando lavora!Come tutti quelli che a questo mondo lavorano!
            In quanto alla pensione, io pago all'inps il
            doppio di quanto paga un operaio e il suo datore
            di lavoro e prenderò poi la metà rispetto
            all'operaio. Battetevi per cause più
            giuste.Quale parte di pagata coi propri soldi (frutto di lavoro non di bubbole) non ti è chiara?
          • antiscrocco ni scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            Solo i dipendenti lavorano? Questa mi giunge nuova.La differenza tra un dipendente e un artigiano, un commerciante o un professionista (sto parlando di quelli che fatturano TUTTO) è la seguente: chi lavora in proprio lavora mediamente più ore, non può permettersi di ammalarsi e di fare l'assenteista, non ha ferie ne indennità di fine rapporto, non ha cassa integrazione e, a parità di guadagno, paga di più per la pensione e prende alla fine la metà.Smettiamola con la demagogia.
          • panda rossa scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: antiscrocco ni
            Solo i dipendenti lavorano? Questa mi giunge
            nuova.
            La differenza tra un dipendente e un artigiano,
            un commerciante o un professionista (sto parlando
            di quelli che fatturano TUTTO) è la seguente:Non hai capito niente.Non stiamo parlando della differenza tra un dipendente e un artigiano/commerciante/professionistaMa della differenza tra un dipendente/artigiano/commerciante/professionista (gente che viene pagata per il tempo che dedica al lavoro) e i parassiti che lavorano una volta (e forse pure poco) e pretendono di essere pagati loro, i loro figli, i loro nipoti per settanta e passa anni...
            Smettiamola con la demagogia.Ecco, smettiamola. E smettiamola pure coi parassiti.
          • krane scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: antiscrocco ni
            Solo i dipendenti lavorano? Questa mi giunge
            nuova.
            La differenza tra un dipendente e un artigiano,
            un commerciante o un professionista (sto parlando
            di quelli che fatturano TUTTO) è la seguente: chi
            lavora in proprio lavora mediamente più ore, non
            può permettersi di ammalarsi e di fare
            l'assenteista, non ha ferie ne indennità di fine
            rapporto, non ha cassa integrazione e, a parità
            di guadagno, paga di più per la pensione e prende
            alla fine la metà.Che si faccia un sindacato e protesti.
            Smettiamola con la demagogia.
          • Izio01 scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: antiscrocco ni
            Solo i dipendenti lavorano? Questa mi giunge
            nuova.
            La differenza tra un dipendente e un artigiano,
            un commerciante o un professionista (sto parlando
            di quelli che fatturano TUTTO) è la seguente: chi
            lavora in proprio lavora mediamente più ore, non
            può permettersi di ammalarsi e di fare
            l'assenteista, non ha ferie ne indennità di fine
            rapporto, non ha cassa integrazione e, a parità
            di guadagno, paga di più per la pensione e prende
            alla fine la
            metà.

            Smettiamola con la demagogia.Guarda, io non sono tra quelli che vorrebbero abolire il copyright, però:- Mi sta sulle balle che SIAE & compagnia si prendano dei bei soldi da me in cambio di niente, grazie all'equo compenso.- Mi sta sulle balle il fatto che la SIAE sia un'azienda di magna magna, come ampiamente dimostra il servizio dedicatole da Report, che per brevità non posso riportare qui (fortuna che c'è Google).- Mi sta sulle balle che i beni digitali che acquisto portino con sé infinite limitazioni che i loro analoghi fisici non hanno, a parità di prezzo o quasi. Cfr. DRM su eBook.- Mi sta sulle balle che il copyright venga man mano prolungato all'infinito grazie ad una spudorata azione di lobbying, particolarmente quando si arriva al punto in cui scadrebbe quello su Mickey Mouse.- Mi sta sulle balle che le major persistano con i tentativi di imporre il diritto di censura da parte di soggetti privati per tutelare i propri interessi.- Mi sta sulle balle che si sprechino ingenti risorse pubbliche, quindi pagate da me, per combattere la pirateria, che danneggia pochissime persone, quando ben oltre il 90% dei reati comuni resta impunito anche per mancanza di mezzi e il cittadino medio subisce svariati furti - o peggio - nel corso della vita per un danno relativo molto superiore.E potrei andare avanti, ma mi fermo qui. La conclusione è che il muro contro muro fa tifare per la pirateria anche chi, come me, è disposto a pagare regolarmente per musica, libri, film e videogiochi, non fosse altro che per lo spudorato ricorso alla corruzione di funzionari pubblici da parte delle major (cfr. Mitch Glazier).
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: Izio01
            - Mi sta sulle balle il fatto che la SIAE sia
            un'azienda di magna magna, come ampiamente
            dimostra il servizio dedicatole da Report, che
            per brevità non posso riportare qui (fortuna che
            c'è Google).Basta il link:http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-52fcc1de-37ce-4f9c-961c-a67408c02ee0.html
          • Claudio scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            Basta fare due conti. Ritengo che 50 l'ora lordi siano molto di più di quello che percepisce un impiegato quadro.Quindi per scrivere e registrare 10 canzoni ci metti 200 ore? OK ti prendi 10'000 lorde e sei pagato per le ore lavorate.Non sono sufficienti? Fai più canzoni.Non ci riesci? Cercati un altro lavoro.
          • panda rossa scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: Claudio
            Basta fare due conti. Ritengo che 50 l'ora lordi
            siano molto di più di quello che percepisce un
            impiegato
            quadro.
            Quindi per scrivere e registrare 10 canzoni ci
            metti 200 ore? OK ti prendi 10'000 lorde e sei
            pagato per le ore
            lavorate.
            Non sono sufficienti? Fai più canzoni.
            Non ci riesci? Cercati un altro lavoro.Ma puo' anche continuare a far quello, ma nel modo tradizionale.Un cantante SI ESIBISCE!Va su un palco e la gente paga il biglietto.Se non dovesse riuscire a riempire la sala allora vuol dire che non piace ed e' un bene che smetta.La sala puo' servire a qualcuno piu' bravo.
          • prova123 scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            Mi sai dire perchè scaricare gratuitamente un prodotto coperto da copyright dovrebbe essere proibito mentre vendere sistemi di registrazione dei programmi televisivi non lo è ?
          • rockroll scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: prova123
            Mi sai dire perchè scaricare gratuitamente un
            prodotto coperto da copyright dovrebbe essere
            proibito mentre vendere sistemi di registrazione
            dei programmi televisivi non lo è
            ?Difatti il mero download (per uso personale) non è affatto proibito.Comunque lui non te lo sa dire, ovvero non ti saprà rispondere con argomenti validi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: Uno dei tanti
            Cosa significa che anche lo scrittore dovrebbe
            essere pagato un sola volta? Dovrebbe vendere una
            sola copia, la quale finirebbe subito in rete e
            verrebbe distribuita
            gratuitamente?Esatto. Perciò vendila a un prezzo adeguato. Se la vendi sottocosto, è un problema tuo... sei tu che hai scelto il prezzo di vendita.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: Uno dei tanti
            Cosa significa che anche lo scrittore dovrebbe
            essere pagato un sola volta? Dovrebbe vendere una
            sola copiaEsatto, al prezzo che per lui gli è valso il suo lavoro.Così come il pittore vende la tela, e non la fotocopia della tela.
          • panda rossa scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: antiscrocconi
            Capisco. Qundi secondo te va pagato solo chi fa
            un lavoro manuale. Il lavoro intellettuale no,
            quello è giusto rubarlo, pardon,
            scaricarlo.Io faccio un lavoro intellettuale, e mi pagano a tempo.Che strano, vero?
            Se nessuno acquistasse più libri cartacei o
            e-book, perché tanto si possono scaricare gratis,
            mi spieghi perché uno scrittore dovrebbe
            continuare a scriverli? Anche gli scrittori
            mangiano e pagano le bollette, non solo gli
            operai.Uno scrittore scrive perche' si sente di farlo.Oppure scrive se gli chiedono di farlo.Nel secondo caso otterra' il suo guadagno.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: antiscrocconi
            Capisco. Qundi secondo te va pagato solo chi fa
            un lavoro manuale.Dove avrei scritto questo?Comunque, no. Io ti pago se a me interessa che tu continui a fare quel lavoro (perchè evidentemente tale lavoro per me è utile). Se io ritengo di non aver bisogno che tu continui a fare tale lavoro (perchè, anche se tu non lavori, io non ho nessun danno), per me non è necessario che tu continui a lavorare: se vuoi smettere, per quanto mi riguarda, puoi farlo.
            Il lavoro intellettuale no,
            quello è giusto rubarlo, pardon,
            scaricarlo.Quale lavoro? Se un file viene scaricato, l'autore deve fare forse un lavoro in più? No.
            Se nessuno acquistasse più libri cartacei o
            e-book, perché tanto si possono scaricare gratis,
            mi spieghi perché uno scrittore dovrebbe
            continuare a scriverli?Magari non dovrebbe, infatti. Io ti consigliavo di non scriverli, prima, se hai letto bene.
            Anche gli scrittori
            mangiano e pagano le bollette, non solo gli
            operai.E allora? Per mangiare paghino con i loro soldi, non con i miei.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: antiscrocconi
            Capisco. Qundi secondo te va pagato solo chi fa
            un lavoro manuale. Il lavoro intellettuale no,
            quello è giusto rubarlo, pardon,
            scaricarlo.L'hai PUBBLICATO.Se non vuoi non lo pubblichi e te lo tieni per te o lo dai solo alle persone di cui ti fidi e che ti stanno simpatiche.Nel momento in cui lo pubblichi possono accedere tutti, anche le persone che ti stanno sul XXXXX o di cui non puoi fidarti.E non avendo loro sottoscritto nessun accordo con te, sono libere di fare quello che vogliono.Compreso copiare il tuo contenuto e distribuirlo gratis, magari al solo scopo di farti venire un tumore al fegato e farti star male.La prossima volta non pubblichi oppure anticipi le loro mosse distribuendo tu gratis il tuo contenuto e guadagnando intanto la stima e ilk riconoscimento della gente comune (compreso chi non conosci) e poi i soldini con i banner e le donazioni spontanee.
      • rockroll scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: antiscrocconi
        L'unico modo è SMETTERE PER SEMPRE DI PRODURRE
        CONTENUTI.
        I film poi ve li farete da soli. La musica pure.
        I libri anche (ma immagino che questi ultimi non
        vi interessino
        molto).Ma certo, non vedo l'ora che si smetta di produrre contenuti pattume a scopi meschinamente commerciali! La musica, guarda caso, me la faccio da solo, e godo molto di più che ad ascolatare le soporifere cavolate altrui. I film no, non mi sono ancora attrezzato, anche se per fare infime produzioni a costo quasi zero di stile social/popolare nostrano sarei già in grado...Nel frattempo, i cosdetti contenuti prodotti fino ad ora bastano ed avanzano 7 volte , e definitivamente: quando nell'arco di un'intera vita una normale persona non riesce a visionarne e "consumarne" nemmeno un settimo... che caspita di necessità ci sarebbe di ulteriori produzioni, visto che non riescono proprio ad essere all'altezza di quanto già esistente da tempo?????
      • rockroll scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: antiscrocconi
        L'unico modo è SMETTERE PER SEMPRE DI PRODURRE
        CONTENUTI.
        I film poi ve li farete da soli. La musica pure.
        I libri anche (ma immagino che questi ultimi non
        vi interessino
        molto).Ma certo, non vedo l'ora che si smetta di produrre contenuti pattume a scopi meschinamente commerciali! La musica, guarda caso, me la faccio da solo, e godo molto di più che ad ascolatare le soporifere cavolate altrui. I film no, non mi sono ancora attrezzato, anche se per fare infime produzioni a costo quasi zero di stile social/popolare nostrano sarei già in grado...Nel frattempo, i cosdetti contenuti prodotti fino ad ora bastano ed avanzano 7 volte , e definitivamente: quando nell'arco di un'intera vita una normale persona non riesce a visionarne e "consumarne" nemmeno un settimo... che caspita di necessità ci sarebbe di ulteriori produzioni, visto che non riescono proprio ad essere all'altezza di quanto già esistente da tempo?????
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        contenuto non disponibile
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: antiscrocconi
        L'unico modo è SMETTERE PER SEMPRE DI PRODURRE
        CONTENUTI.
        I film poi ve li farete da soli.Nessun problema.[yt]Ji7xdxal4zY[/yt][yt]bRMs9g9Ex3g[/yt]
        La musica pure.Nessun problema.[yt]iI6mc46lxFA[/yt]
        I libri anche (ma immagino che questi ultimi non
        vi interessino molto).Nessun problema.http://www.liberliber.itAltro?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 gennaio 2013 15.07-----------------------------------------------------------
    • Allibito scrive:
      Re: L'unico modo per fermare la pirateria
      - Scritto da: uno qualsiasi
      L'unico modo per far terminare la pirateria, è di
      SMETTERE PER SEMPRE di produrre contenuti sotto
      copyright, e togliere il copyright da quelli
      esistenti.

      Finchè esisterà anche solo uno che rilascia
      contenuti sotto copyright, ci sarà chi copia e
      condivide.Cioè uno scroccone, ma questo esiste in tutto, c'è chi non paga le tasse, tanto le pagano altri, chi non paga il canone, tanto lo pagano altri e la lista è infinita. Insomma uno onesto che paga per tutti e due, questa non è furbizia ma bassezza.
      • tucumcari scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: Allibito
        - Scritto da: uno qualsiasi

        L'unico modo per far terminare la pirateria, è
        di

        SMETTERE PER SEMPRE di produrre contenuti sotto

        copyright, e togliere il copyright da quelli

        esistenti.



        Finchè esisterà anche solo uno che rilascia

        contenuti sotto copyright, ci sarà chi copia e

        condivide.
        Cioè uno scroccone, ma questo esiste in tutto,
        c'è chi non paga le tasse, tanto le pagano altri,
        chi non paga il canone, tanto lo pagano altri e
        la lista è infinita. Insomma uno onesto che paga
        per tutti e due, questa non è furbizia ma
        bassezza.Gli scrocconi sono quelli delle major!Che si cuccano i soldini senza fare nulla!leggiti questa...http://en.wikipedia.org/wiki/The_Lion_Sleeps_Tonighte poi fatti una riflessione su chi ruba e scrocca!
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria

        Cioè uno scroccone, ma questo esiste in tutto,
        c'è chi non paga le tasse, tanto le pagano altri,
        chi non paga il canone, tanto lo pagano altri e
        la lista è infinita. Insomma uno onesto che paga
        per tutti e due, questa non è furbizia ma
        bassezza.Pagare qualcuno che per lavoro mette il copyright e i drm, e ti obbliga a rivolgersi a lui per dei lavori di copia che puoi benissimo farti da solo (un po' come la vecchia "tassa sul macinato") non è onestà, ma è darsi la zappa sui piedi.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        contenuto non disponibile
    • vuoto scrive:
      Re: L'unico modo per fermare la pirateria
      La scelta non e' tra copyright e non copyright, esattamente come tra brevetti e non brevetti.La scelta e' tra copyright per favorire le arti e la musica, brevetti per le innovazioni, o "proprieta' intellettuale" per limitare la libertà della gente, o abolizione del copyright e dei brevetti per poter XXXXXXX liberamente le idee a chi non ha abbastanza forza commerciale di proporle in concorrenza allo status quo. Senza copyright tu ti inventi un bel motivetto e te lo ritrovi nella pubblicità della crema vaginale? Dai non mi pare giusto.Il partito pirata e la RIAA sono due facce della stessa medaglia, non importa chi vinca, la libertà individuale ci perde sempre. O quella del produttore o quella del consumatore o tutti e due.Mi spiego meglio, io dovrei avere la libertà di dire: questa cosa, se è MIA ORIGINALE, la do' solo a chi voglio io.Non dovrei avere la libertà di dire: questa cosa la possono sfruttare 70 anni dopo che sono morto.Non dovrei poter dire: questa cosa, da me protetta, la faccio ascoltare gratis fino a che entra in testa, e poi sguinzaglio i poliziotti se non paghi.Non dovrei poter dire: hai ottocento canzoni pirata quindi sono ottocento cd che non ho venduto.Non dovrei dire: questo blues, diverso per mezzo accordo da un'altro e col testo parafrasato da altre 100 canzoni, e' totalmente mio.Non dico che esista il sistema equo per il copyright. Dico che si puo' arrivare a qualcosa di meglio del terrorismo attuale e della legge della jungla che reagisce, comprensibilmente, a questo terrorismo.E a proposito, finche' esistono le radio dovrei poter condividere, senza guadagnarci direttamente o indirettamente, la musica. Perche' devo farmi bombardare dalla roba pilotata dalle major e non posso seguire il blog del mio amico che ha gusti simili ai miei? Perché youtube si' e ilmiosito.org no?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria

        Senza
        copyright tu ti inventi un bel motivetto e te lo
        ritrovi nella pubblicità della crema vaginale?
        Dai non mi pare
        giusto.A me sì. Se non voglio che venga usato in tale pubblicità, non lo pubblico. Ma se lo pubblico poi non è più mio, non posso decidere cosa ci faranno gli altri.Se tu vendi casa tua, poi ti accorgi che chi l'ha comprata l'ha trasformata in sexy shop, magari la cosa non ti fa piacere, ma non puoi impedirlo: non è più tua, è di un altro, che ha tutto il diritto di farci cosa vuole.Per i contenuti vale la stessa cosa.
        Mi spiego meglio, io dovrei avere la libertà di
        dire: questa cosa, se è MIA ORIGINALE, la do'
        solo a chi voglio
        io.Ed hai tale diritto, infatti. Ma una volta sola: nessuno ti costringerà mai a dare via la tua creazione (come nessuno ti costringerà mai a dare via la tua casa): ma una volta che l'hai ceduta a qualcuno, non puoi riaverla indietro, e non puoi venderla di nuovo a qualcun altro (se tu vendessi casa tua a qualcuno, poi, facendo finta di essere ancora tu il proprietario, la vendessi di nuovo ad un altro, finiresti in prigione)
        • krane scrive:
          Re: L'unico modo per fermare la pirateria
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Senza

          copyright tu ti inventi un bel motivetto

          e te lo ritrovi nella pubblicità della crema

          vaginale?

          Dai non mi pare

          giusto.
          A me sì. Se non voglio che venga usato in tale
          pubblicità, non lo pubblico. Ma se lo pubblico
          poi non è più mio, non posso decidere cosa ci
          faranno gli
          altri.

          Se tu vendi casa tua, poi ti accorgi che chi l'ha
          comprata l'ha trasformata in sexy shop, magari la
          cosa non ti fa piacere, ma non puoi impedirlo:
          non è più tua, è di un altro, che ha tutto il
          diritto di farci cosa
          vuole.

          Per i contenuti vale la stessa cosa.Io farei giusto il distinguo per uso commerciale e non commerciale.
          • panda rossa scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: krane
            Io farei giusto il distinguo per uso commerciale
            e non
            commerciale.Ma loro non lo fanno!E quindi se non lo fanno loro, non lo facciamo neanche noi!Quando lo faranno loro, potremo farlo anche noi.
          • dont feed the troll - Back Again scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane


            Io farei giusto il distinguo per uso
            commerciale

            e non

            commerciale.

            Ma loro non lo fanno!
            E quindi se non lo fanno loro, non lo facciamo
            neanche
            noi!

            Quando lo faranno loro, potremo farlo anche noi.In effeti, questi gran difensori del copyright, non solo vorrebbero ma addirittura aggirano la legge per usare a scopo commerciale prodotti destinati al pubblico.E poi ci vengono a fare la morale a noi.Il fallimento e la bancarotta è troppo poco, meritano di peggio.
      • panda rossa scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: vuoto
        La scelta non e' tra copyright e non copyright,
        esattamente come tra brevetti e non
        brevetti.
        La scelta e' tra copyright per favorire le arti e
        la musica, brevetti per le innovazioni, o
        "proprieta' intellettuale" per limitare la
        libertà della gente, o abolizione del copyright e
        dei brevetti per poter XXXXXXX liberamente le
        idee a chi non ha abbastanza forza commerciale di
        proporle in concorrenza allo status quo. Senza
        copyright tu ti inventi un bel motivetto e te lo
        ritrovi nella pubblicità della crema vaginale?
        Dai non mi pare
        giusto.Stiamo parlando di fruizione personale e tu tiri fuori lo sfruttamento commerciale?E comunque se il bel motivetto diventasse famoso anche grazie alla crema vaginale, magari poi ti arrivano delle commissioni per altri motivetti.
        Il partito pirata e la RIAA sono due facce della
        stessa medaglia, non importa chi vinca, la
        libertà individuale ci perde sempre. O quella del
        produttore o quella del consumatore o tutti e
        due.No. Assolutamente no.
        Mi spiego meglio, io dovrei avere la libertà di
        dire: questa cosa, se è MIA ORIGINALE, la do'
        solo a chi voglio io.Certo che puoi farlo. Chi te lo impedisce.Il punto e' dopo. Quel qualcuno a cui l'hai data, a quel punto ne dispone lui, non piu' tu.Quindi scegli bene a chi la vuoi dare.
        Non dovrei avere la libertà di dire: questa cosa
        la possono sfruttare 70 anni dopo che sono
        morto.Si che puoi. Incidi e affidi l'incisione ad un notaio con questo incarico.
        Non dovrei poter dire: questa cosa, da me
        protetta, la faccio ascoltare gratis fino a che
        entra in testa, e poi sguinzaglio i poliziotti se
        non paghi.Ma ti pare? Sei il padrone del mondo, per poter sguinzagliare i poliziotti?E' proprio questo che vogliamo eliminare, impedire che un soggetto privato possa disporre della pubblica sicurezza per i suoi meschini interessi.
        Non dovrei poter dire: hai ottocento canzoni
        pirata quindi sono ottocento cd che non ho
        venduto.Devi dimostrare che le avresti vendute, e questo, come ben sai non e' possibile perche' non e' vero.
        Non dovrei dire: questo blues, diverso per mezzo
        accordo da un'altro e col testo parafrasato da
        altre 100 canzoni, e' totalmente mio.Dillo. Questo lo puoi dire.Posso dirlo anche io.
        Non dico che esista il sistema equo per il
        copyright. Dico che si puo' arrivare a qualcosa
        di meglio del terrorismo attuale e della legge
        della jungla che reagisce, comprensibilmente, a
        questo terrorismo.Il sistema equo esiste.L'artista torni ad esibirsi dal vivo che l'epoca della rendita eterna che la tecnologia gli ha consentito di ottenere nel secolo scorso, gli toglie in questo secolo.
        E a proposito, finche' esistono le radio dovrei
        poter condividere, senza guadagnarci direttamente
        o indirettamente, la musica. Indirettamente?Se le radio promuovono un artista, questo artista incrementa la sua fama e fara' il pieno al concerto.
        Perche' devo farmi
        bombardare dalla roba pilotata dalle major e non
        posso seguire il blog del mio amico che ha gusti
        simili ai miei? Il mainstream sta morendo grazie alla rete.Oggi puoi seguire il blog del tuo amico sbattendotene delle major.
        Perché youtube si' e
        ilmiosito.org no?In che senso?Puoi avere l'uno e l'altro.
      • Izio01 scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: vuoto

        Non dico che esista il sistema equo per il
        copyright. Dico che si puo' arrivare a qualcosa
        di meglio del terrorismo attuale e della legge
        della jungla che reagisce, comprensibilmente, a
        questo
        terrorismo.
        D'accordo al 100%
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: vuoto
        Senza
        copyright tu ti inventi un bel motivetto e te lo
        ritrovi nella pubblicità della crema vaginale?
        Dai non mi pare giusto.Bene, adesso che ci hai esposto i tuoi principi morali, sii coerente con essi e vai a protestare da chi ha fatto proprio quello che tu trovi ingiusto:http://retetre.rtsi.ch/index.php?option=com_content&task=view&id=4000&Itemid=62Dopo che l'avrai fatto, e dopo che costoro saranno dietro le sbarre e saranno spariti dalla faccia della terra, ne riparleremo.Fino ad allora, non hai nessun diritto di criticare chi a differenza loro non fa LUCRO con le opere altrui. Esistono delle PRIORITA' che prevedono di agire prima contro chi crea un DANNO TANGIBILE E DIMOSTRABILE e solo dopo contro chi respira l'aria.
    • Gino Tavera scrive:
      Re: L'unico modo per fermare la pirateria
      - Scritto da: uno qualsiasi
      L'unico modo per far terminare la pirateria, è di
      SMETTERE PER SEMPRE di produrre contenuti sotto
      copyright, e togliere il copyright da quelli
      esistenti.

      Finchè esisterà anche solo uno che rilascia
      contenuti sotto copyright, ci sarà chi copia e
      condivide.No, di questo non sono d'accordo.Abbassare di un bel po' il prezzo dei supporti registrati,come conseguenza dell'abbassamento delle gabellee delle retribuzioni d'oro. Questo sì.E ridurre del 80% il bollino siae sui supporti registrabili.
      • Izio01 scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: Gino Tavera

        No, di questo non sono d'accordo.
        Abbassare di un bel po' il prezzo dei supporti
        registrati,
        come conseguenza dell'abbassamento delle gabelle
        e delle retribuzioni d'oro. Questo sì.
        E ridurre del 80% il bollino siae sui supporti
        registrabili.Il bollino SIAE va <b
        eliminato </b
        . E' stato ripetutamente definito ILLEGALE dalla UE, eppure la SIAE non ha ancora restituito i soldi che ha rubato in anni di illegalità:http://punto-informatico.it/2257031/PI/Commenti/bollino-siae-scatta-ora-dei-rimborsi.aspx
        • Gino Tavera scrive:
          Re: L'unico modo per fermare la pirateria
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: Gino Tavera



          No, di questo non sono d'accordo.

          Abbassare di un bel po' il prezzo dei
          supporti

          registrati,

          come conseguenza dell'abbassamento delle
          gabelle

          e delle retribuzioni d'oro. Questo sì.

          E ridurre del 80% il bollino siae sui
          supporti

          registrabili.

          Il bollino SIAE va <b
          eliminato
          </b
          . E' stato ripetutamente definito
          ILLEGALE dalla UE, eppure la SIAE non ha ancora
          restituito i soldi che ha rubato in anni di
          illegalità:
          http://punto-informatico.it/2257031/PI/Commenti/boSe vogliono l'equo compenso, ok. Ma al 20% dell'attuale.Ma poi non rompano i k !Europa, Europa... L'Europa è un'altra cosa.Mi spieghi 'sta roba qua?http://tinyurl.com/bd7brlphttp://tinyurl.com/b3szbue(un CD a caso)
          • Izio01 scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: Gino Tavera
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: Gino Tavera





            No, di questo non sono d'accordo.


            Abbassare di un bel po' il prezzo dei

            supporti


            registrati,


            come conseguenza dell'abbassamento delle

            gabelle


            e delle retribuzioni d'oro. Questo sì.


            E ridurre del 80% il bollino siae sui

            supporti


            registrabili.



            Il bollino SIAE va <b
            eliminato

            </b
            . E' stato ripetutamente definito

            ILLEGALE dalla UE, eppure la SIAE non ha
            ancora

            restituito i soldi che ha rubato in anni di

            illegalità:


            http://punto-informatico.it/2257031/PI/Commenti/bo

            Se vogliono l'equo compenso, ok. Ma al 20%
            dell'attuale.
            Ma poi non rompano i k !
            Europa, Europa... L'Europa è un'altra cosa.
            Mi spieghi 'sta roba qua?
            http://tinyurl.com/bd7brlp
            http://tinyurl.com/b3szbue
            (un CD a caso)Circa il 20% di differenza sul prezzo di copertina!? Ammazza!!!No, non te la spiego perché non so la ragione e in effetti preferisco non pensarci, se no poi digerisco male ;)
          • Gino Tavera scrive:
            Re: L'unico modo per fermare la pirateria
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Gino Tavera

            - Scritto da: Izio01


            - Scritto da: Gino Tavera







            No, di questo non sono d'accordo.



            Abbassare di un bel po' il prezzo
            dei


            supporti



            registrati,



            come conseguenza dell'abbassamento
            delle


            gabelle



            e delle retribuzioni d'oro. Questo
            sì.



            E ridurre del 80% il bollino siae
            sui


            supporti



            registrabili.





            Il bollino SIAE va <b
            eliminato


            </b
            . E' stato ripetutamente
            definito


            ILLEGALE dalla UE, eppure la SIAE non ha

            ancora


            restituito i soldi che ha rubato in
            anni
            di


            illegalità:





            http://punto-informatico.it/2257031/PI/Commenti/bo



            Se vogliono l'equo compenso, ok. Ma al 20%

            dell'attuale.

            Ma poi non rompano i k !

            Europa, Europa... L'Europa è un'altra cosa.

            Mi spieghi 'sta roba qua?

            http://tinyurl.com/bd7brlp

            http://tinyurl.com/b3szbue

            (un CD a caso)

            Circa il 20% di differenza sul prezzo di
            copertina!?
            Ammazza!!!
            No, non te la spiego perché non so la ragione e
            in effetti preferisco non pensarci, se no poi
            digerisco male
            ;)Vabbè, allora non ti dico della differenza di prezzo tra le campane di CD e DVDin negozio e alle fiere dell'elettronica vendute dallo stesso negozio !!!
    • Allibito scrive:
      Re: L'unico modo per fermare la pirateria
      - Scritto da: uno qualsiasi
      L'unico modo per far terminare la pirateria, è di
      SMETTERE PER SEMPRE di produrre contenuti sotto
      copyright, e togliere il copyright da quelli
      esistenti.

      Finchè esisterà anche solo uno che rilascia
      contenuti sotto copyright, ci sarà chi copia e
      condivide.Come esisterà sempre chi sale sull'autobus e non paga il biglietto, chi scavalca per entrare allo stadio, chi non paga il canone della TV, chi compra l'auto con leasing tedesco per non pagare la tassa e le multe, chi presenta l'ISEE falso per non pagare le tasse universitarie, chi mette la residenza presso un cancello abbandonato ecc ecc. La lista di compari furbetti è molto lunga, parassiti che si sentono geni, perchè per i servizi di cui usufruiscono, ci sono cittadini onesti che pagano anche per loro.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        contenuto non disponibile
      • Mark scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria
        - Scritto da: Allibito
        parassiti che si sentono geni, perchè per i
        servizi di cui usufruiscono, ci sono cittadini
        onesti che pagano anche per
        loro.Servizi di cui usufruiscono, bravo, hai centrato il punto.Se mantengo un servizio con tanto di costi e c'è gente che ne usufruisce a sbafo si può parlare di parassitismo.Ma se il servizio (copia) non lo mantengo, ergo non mi costa nulla, dov'è il parassitismo.Occhio che stai confondendo i concetti di rendita e servizio.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: L'unico modo per fermare la pirateria

        compra l'auto con leasing tedesco per non pagare
        la tassa e le multeSoluzione perfettamente lecita, sia in base alla legge italiana che in base alla legge tedesca. Quindi, perchè mai uno non dovrebbe farlo?
  • attonito scrive:
    impossibile chidere vaso di pandora
    una volta che il vaso di pandora e' stato aperto, e' impossibilie richiederlo. Hanno dato il potere ai pezzenti (cioe' a noi) sotto forma di tecnologia per riprodurre flussi di bit? e noi li riproduciamo. Lecito o illecito conta poco, se si ha il potere di farlo lo si fa. Il potere assoluto corrompe assolutamente. se gli USA hanno il potere di invadere/ribaltare governi/imporre/sostenede dittatori amici/abbattere dittatori nemici (centro america, sud america, asia, etc: hanno pure staccato panama dalla colombia pur di farsi il canale a loro vantaggio). Quindi perche io - se posso - non mi dovrei duplicare un CD? lo faccio e in XXXX a Holliwood. (PS e se andando verso hollywood il pesce padulo passa pure tra le chiappe di carlo.. beh... pazienza: e' un "danno collaterale", come diceva il segretario di stato americano parlando dei bambini morti nei bombardamenti NATO in yugoslavia.)
    • La SIAE scrive:
      Re: impossibile chidere vaso di pandora
      - Scritto da: attonito
      una volta che il vaso di pandora e' stato aperto,
      e' impossibilie richiederloUna volta che il paso di pandora é stato aperto, è possibile richiederlo. :@
      • Nome e cognome scrive:
        Re: impossibile chidere vaso di pandora
        - Scritto da: La SIAE
        - Scritto da: attonito

        una volta che il vaso di pandora e' stato
        aperto,

        e' impossibilie richiederlo

        Una volta che il paso di pandora é stato aperto,
        è possibile richiederlo.
        :@Troll!
      • attonito scrive:
        Re: impossibile chidere vaso di pandora
        - Scritto da: La SIAE
        - Scritto da: attonito

        una volta che il vaso di pandora e' stato
        aperto,

        e' impossibilie richiederlo

        Una volta che il paso di pandora é stato aperto,
        è possibile richiederlo.
        :@Ti rispondo come in "gunny" Clint Eastwood rispondeva all'agente di polizia: "sogna, XXXXXXX, sogna". Come faccio a sapere la battuta? beh, sto guardando la mia copia PIRATA del film.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: impossibile chidere vaso di pandora
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: La SIAE

          - Scritto da: attonito


          una volta che il vaso di pandora e' stato

          aperto,


          e' impossibilie richiederlo



          Una volta che il paso di pandora é stato aperto,

          è possibile richiederlo.

          :@

          Ti rispondo come in "gunny" Clint Eastwood
          rispondeva all'agente di polizia: "sogna,
          XXXXXXX, sogna". Come faccio a sapere la battuta?
          beh, sto guardando la mia copia PIRATA del
          film.Ma e' cosi' difficile capire che si tratta di un troll? O pensi anche tu che questo qui sia un funzionario della SIAE?
          • krane scrive:
            Re: impossibile chidere vaso di pandora
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: La SIAE


            - Scritto da: attonito



            una volta che il vaso di pandora e' stato


            aperto,



            e' impossibilie richiederlo





            Una volta che il paso di pandora é stato
            aperto,


            è possibile richiederlo.


            :@



            Ti rispondo come in "gunny" Clint Eastwood

            rispondeva all'agente di polizia: "sogna,

            XXXXXXX, sogna". Come faccio a sapere la
            battuta?

            beh, sto guardando la mia copia PIRATA del

            film.

            Ma e' cosi' difficile capire che si tratta di un
            troll? O pensi anche tu che questo qui sia un
            funzionario della SIAE?E' ovvio che non sia un funzionario ! Altrimenti si firmerebbe "fuzionario SIAE"; noi siamo convinti che questo sia proprio una manifestazione digitale dello spirito della SIAE, una IA autoaggregatasi nella rete.
          • attonito scrive:
            Re: impossibile chidere vaso di pandora
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: La SIAE


            - Scritto da: attonito



            una volta che il vaso di pandora e' stato


            aperto,



            e' impossibilie richiederlo





            Una volta che il paso di pandora é stato
            aperto,


            è possibile richiederlo.


            :@



            Ti rispondo come in "gunny" Clint Eastwood

            rispondeva all'agente di polizia: "sogna,

            XXXXXXX, sogna". Come faccio a sapere la
            battuta?

            beh, sto guardando la mia copia PIRATA del

            film.

            Ma e' cosi' difficile capire che si tratta di un
            troll? O pensi anche tu che questo qui sia un
            funzionario della
            SIAE?la mo so che e' un troll, e' qui da anni: lo conosco. solo che lo fa talmente bene che ogni volta mi veene voglia di lucidargli la schina carta vetrata a grana grossa.
          • panda rossa scrive:
            Re: impossibile chidere vaso di pandora
            - Scritto da: attonito

            la mo so che e' un troll, e' qui da anni: lo
            conosco. solo che lo fa talmente bene che ogni
            volta mi veene voglia di lucidargli la schina
            carta vetrata a grana
            grossa.La schiena?A me viene da lucidargli il perineo con la suddetta carta vetrata a grana grossa, altro che schiena!
        • La SIAE scrive:
          Re: impossibile chidere vaso di pandora
          - Scritto da: attonito
          Ti rispondo come in "gunny" Clint Eastwood
          rispondeva all'agente di polizia: "sogna,
          XXXXXXX, sogna". Come faccio a sapere la battuta?
          beh, sto guardando la mia copia PIRATA del
          film.Coraggio, fatti arrestare. :@
        • dont feed the troll - Back Again scrive:
          Re: impossibile chidere vaso di pandora
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: La SIAE

          - Scritto da: attonito


          una volta che il vaso di pandora e' stato

          aperto,


          e' impossibilie richiederlo



          Una volta che il paso di pandora é stato aperto,

          è possibile richiederlo.

          :@

          Ti rispondo come in "gunny" Clint Eastwood
          rispondeva all'agente di polizia: "sogna,
          XXXXXXX, sogna". Come faccio a sapere la battuta?
          beh, sto guardando la mia copia PIRATA del
          film.In vita mia avro' visto sicuramente qualcosa come 10.000 film.Posseggo solo 3 dvd originali: uno di questi è Gunny.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: impossibile chidere vaso di pandora
        - Scritto da: La SIAE
        - Scritto da: attonito

        una volta che il vaso di pandora e' stato
        aperto,

        e' impossibilie richiederlo

        Una volta che il paso di pandora é stato aperto,
        è possibile richiederlo.
        :@Infatti Pandora l'aveva richiuso: ma solo quando ormai era uscito tutto il contenuto (e non è riuscita a rimetterci dentro proprio nulla)
      • rockroll scrive:
        Re: impossibile chidere vaso di pandora
        - Scritto da: La SIAE
        - Scritto da: attonito

        una volta che il vaso di pandora e' stato
        aperto,

        e' impossibilie richiederlo

        Una volta che il p aso di pandora é stato aperto,
        è possibile richiederlo.
        :@Cosa vai dicendo? Vuoi chiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati?
      • Funz scrive:
        Re: impossibile chidere vaso di pandora
        - Scritto da: La SIAE
        - Scritto da: attonito

        una volta che il vaso di pandora e' stato
        aperto,

        e' impossibilie richiederlo

        Una volta che il paso di pandora é stato aperto,
        è possibile richiederlo.
        :@Ma come, voi paladini difensori della Cultura, che dimostrate simile ignoranza della cultura classica? :p
        • Izio01 scrive:
          Re: impossibile chidere vaso di pandora
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: La SIAE

          - Scritto da: attonito


          una volta che il vaso di pandora e'
          stato

          aperto,


          e' impossibilie richiederlo



          Una volta che il paso di pandora é stato
          aperto,

          è possibile richiederlo.

          :@

          Ma come, voi paladini difensori della Cultura,
          che dimostrate simile ignoranza della cultura
          classica?
          :pMa no, leggi bene, ha scritto: "E' impossibile richiederlo", nel senso che al Ministero della Mitologia hanno esaurito i moduli A38 per la Richiesta di Assegnazione Oggetti Immaginari! :-D
  • belin scrive:
    E se non basta cosi'....
    Si passa alle maniere forti. Bombardamenti tattici su server farm che ospitano contenuti o link "pirata". Mazzate dietro al collo ai vari gestori usando specifici mezzi tecnici :D. Distacco della corrente elettrica , del telefono, cellulare ,e casomai si avessero piccioni viaggiatori sequestrati anche loro.Se tutto questo non bastasse, collegarsi alla pagina facebook dei "pirati" e ogni 2 minuti postare frasi si scherno :)
    • Polemik scrive:
      Re: E se non basta cosi'....
      OK, paghi tu per le operazioni di "disinfestazione"?
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: E se non basta cosi'....
      - Scritto da: belin
      Se tutto questo non bastasse, collegarsi alla
      pagina facebook dei "pirati" e ogni 2 minuti
      postare frasi si scherno :)... poi ti bannano e non le posti più...
  • iRoby scrive:
    Guerra alle formiche
    Miiii hanno dichiarato guerra alle formiche o quella alla polvere. Ma è una guerra persa in partenza...Anch'io nella mia casa ogni sabato mattina dichiaro guerra alla polvere armato di piumino Swiffer e aspirapolvere da 2500watt, vinco una battaglia, forse anche la successiva, ma quella maledetta poi torna sempre agguerrita.(ROTFL) Ma come si fa a pensare di poter debellare qualcosa che è talmente diffuso perché la condivisione è nel DNA e nella socialità umana?È come pensare di voler debellare la polvere o le formiche!
    • paolo pirata dal 1980 scrive:
      Re: Guerra alle formiche
      io aggiungerei anche.....e' come pretendere di voler fermare il vento!l'unica maniera di fermare la pirateria e' chiudere internet, fatto questo nascerebbero nuove reti digitali ancora piu' subdole e inarrestabili memori del distacco precedente. auguri ai detentori ma l'unica maniera per rallentare la pirateria in modo significativo e' quella di applicare prezzi ragionevoli, questi signori si devono mettere nella capoccia che internet esiste e non e' solo un luogo a loro favore ma a favore di tutti e tutto od a sfavore, dipende dall'utilizzo che se ne vuole fare. Internet potrebbe essere paragonato ad una medicina benefica oppure ad un virus malefico da combattere ma pur sempre accettare per quello che e' e indi suoi effetti e le sue regole astratte non scritte ma sempre in essere. proprio come un virus
      • certo certo scrive:
        Re: Guerra alle formiche
        - Scritto da: paolo pirata dal 1980
        l'unica maniera per
        rallentare la pirateria in modo significativo e'
        quella di applicare prezzi ragionevoli, Attualmente, il prezzo dei contenuti digitali è zero. Si trovano gratis.La gente paga o per i contenitori (es. custodie da collezione) o perchè il costo dell'acXXXXX ai contenuti legali è percepito come minore rispetto al tempo perso e alla frustrazione derivante dal dover cercare quelli illegali (es. netflix)Quindi, i "prezzi ragionevoli" sono solo quelli di eventuali flat che consentono di scaricare, archiviare e ridistribuire senza scopo di lucro QUALSIASI contenuto digitale si desideri (ovvero: esattamente i servizi che offre oggi la pirateria, con l'aggiunta dei bonus "non devo nascondermi" e "non devo faticare a trovare quello che cerco" perchè non ci saranno XXXXXXXXXX che monitorano gli scambi/filtrano i contenuti)Fintanto che si rimarrà ancorati ai modelly pay per view, NON esisterà un prezzo ragionevole, a meno che non sia sotto zero: non so voi, ma fra un videogioco originale con DRM o un DVD con 80 secondi di spazzatura prima del film e le rispettive versioni pirata, anche se tutto mi fosse regalato, io preferirei comunque le seconde. Se mi pagassero per convincermi a prendere gli originali, valuterei l'offerta caso per caso.
        • Claudio scrive:
          Re: Guerra alle formiche
          In ogni caso molti videogiochi ti possono fornire più di 100 ore di intrattenimento, un film solo 2
          • prova123 scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            Aggiungerei che ora quando si va al cinema si paga intorno ai 10 euro ed in più ti devi ciucciare 15 miniti di pubblicità. Affanc*lo i cinema, non ho fretta di vedere il film ...
          • attonito scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: prova123
            Aggiungerei che ora quando si va al cinema si
            paga intorno ai 10 euro ed in più ti devi
            ciucciare 15 miniti di pubblicità. Affanc*lo i
            cinema, non ho fretta di vedere il film
            ...a me rompeva da matti il pippone pubblicitario "chi copia ruba". Ho smesso di andare al cinema e ho cominciato a copiare. Bel lavoro, pubblicitari: come ottenere l'opposto di quello che volevate!
          • krane scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: prova123

            Aggiungerei che ora quando si va al cinema si

            paga intorno ai 10 euro ed in più ti devi

            ciucciare 15 miniti di pubblicità. Affanc*lo i

            cinema, non ho fretta di vedere il film ...
            a me rompeva da matti il pippone pubblicitario
            "chi copia ruba". Ho smesso di andare al cinema e
            ho cominciato a copiare. Bel lavoro,
            pubblicitari: come ottenere l'opposto di quello
            che volevate!Ricordo a tutti la possibilita' di fischiare ed urlare durante lo spot.
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: prova123


            Aggiungerei che ora quando si va al
            cinema
            si


            paga intorno ai 10 euro ed in più ti
            devi


            ciucciare 15 miniti di pubblicità.
            Affanc*lo
            i


            cinema, non ho fretta di vedere il film
            ...


            a me rompeva da matti il pippone
            pubblicitario

            "chi copia ruba". Ho smesso di andare al
            cinema
            e

            ho cominciato a copiare. Bel lavoro,

            pubblicitari: come ottenere l'opposto di
            quello

            che volevate!

            Ricordo a tutti la possibilita' di fischiare ed
            urlare durante lo
            spot.Vero.Basta che cominci uno, e poi immediatamente tutta la sala, all'unisono.Conosco un gestore di sala che ha dovuto smettere di mandarlo dopo che una volta qualcuno dal buio ha scagliato una lattina di coca contro il telone, macchiandolo!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: prova123



            Aggiungerei che ora quando si va al

            cinema

            si



            paga intorno ai 10 euro ed in più
            ti

            devi



            ciucciare 15 miniti di pubblicità.

            Affanc*lo

            i



            cinema, non ho fretta di vedere il
            film

            ...




            a me rompeva da matti il pippone

            pubblicitario


            "chi copia ruba". Ho smesso di andare al

            cinema

            e


            ho cominciato a copiare. Bel lavoro,


            pubblicitari: come ottenere l'opposto di

            quello


            che volevate!



            Ricordo a tutti la possibilita' di fischiare
            ed

            urlare durante lo

            spot.

            Vero.
            Basta che cominci uno, e poi immediatamente tutta
            la sala,
            all'unisono.
            Conosco un gestore di sala che ha dovuto smettere
            di mandarlo dopo che una volta qualcuno dal buio
            ha scagliato una lattina di coca contro il
            telone,
            macchiandolo!ROTFL (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) Quando andavo ancora al cinema (ultima volta gratis con la scheda di Tre 31 dicembre 2011, ultima volta pagando fine 2010) non solo quando vedevo quello spot era l'ultima volta che andavo in quel cinema, ma urlavo ad alta voce "ALLORA QUANDO TORNO A CASA ME LO SCARICO SUBITO STO FILM DI M***A" e puntualmente ricevevo tanti applausi :DSenza contare poi il fatto che in tutti i film italiani è scritto nei titoli di coda che li hanno fatti coi soldi NOSTRI, quindi siamo NOI i proprietari dei diritti di ciò che viene fatto coi nostri soldi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2013 20.25-----------------------------------------------------------
          • Allibito scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: prova123

            Aggiungerei che ora quando si va al cinema si

            paga intorno ai 10 euro ed in più ti devi

            ciucciare 15 miniti di pubblicità. Affanc*lo i

            cinema, non ho fretta di vedere il film

            ...

            a me rompeva da matti il pippone pubblicitario
            "chi copia ruba". Ho smesso di andare al cinema e
            ho cominciato a copiare. Bel lavoro,
            pubblicitari: come ottenere l'opposto di quello
            che
            volevate!Molti diventano mafiosi quando mandano lo spot contro la mafia... pensa che c'è anche chi dà fuoco ai nordafricani dopo uno spot contro il razzismo... quindi ti capisco. :-)
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Allibito
            Molti diventano mafiosi quando mandano lo spot
            contro la mafia... pensa che c'è anche chi dà
            fuoco ai nordafricani dopo uno spot contro il
            razzismo... quindi ti capisco.
            :-)Trollata indecente.0/10
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: attonito
            a me rompeva da matti il pippone pubblicitario
            "chi copia ruba". Ho smesso di andare al cinema e
            ho cominciato a copiare. Bel lavoro,
            pubblicitari: come ottenere l'opposto di quello
            che volevate!... per non parlare del fatto che loro proprio per quello spot hanno rubato la colonna sonora senza dare nulla agli autori. COERENZA ZERO!!!http://retetre.rtsi.ch/index.php?option=com_content&task=view&id=4375&Itemid=62http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/24/l%E2%80%99antipirateria-usa-musica-pirata/304200http://www.webnews.it/2011/12/02/piratata-la-musica-antipirateria-e-scandalohttp://www.downloadblog.it/post/23181/la-musica-dello-spot-antipirateria-e-piratatahttp://www.rockit.it/news/18790/la-musica-dello-spot-anti-pirateria-e-piratatahttp://www.hwupgrade.it/articoli/multimedia/3313/spot-antipirateria-la-colonna-sonora-illegale_index.htmlCome scritto nel terzo link, Jochem Gerrits, membri dell'associazione BREIN (l'equivalente della SIAE) s'è dovuto dimettere a seguito di questo che è stato un vero e proprio scandalo (lì almeno qualcuno si indigna ancora per la mancanza di coerenza).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2013 20.21-----------------------------------------------------------
          • Allibito scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: prova123
            Aggiungerei che ora quando si va al cinema si
            paga intorno ai 10 euro ed in più ti devi
            ciucciare 15 miniti di pubblicità. Affanc*lo i
            cinema, non ho fretta di vedere il film
            ...Non hai soldi...
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: prova123

            Aggiungerei che ora quando si va al cinema si

            paga intorno ai 10 euro ed in più ti devi

            ciucciare 15 miniti di pubblicità. Affanc*lo i

            cinema, non ho fretta di vedere il film

            ...
            Non hai soldi...Quindi stai affermando che non e' vero che una copia scaricata e' una copia invenduta.Non ha soldi.Non potrebbe comprarla.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            Colpito, affondato, inchiodato al fondo ;)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            contenuto non disponibile
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            Non vuole darli a te, è diverso.
          • attonito scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Claudio
            In ogni caso molti videogiochi ti possono fornire
            più di 100 ore di intrattenimento, un film solo
            2100 ore? eh!?!?! tolto oblivion, quali sarebbero gli altri di quei "molti"? (ricominciare da capo per cercare nuove missioni non vale, eh!)
          • Claudio scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            fifa/pes, manageriali, gestionali, i vari Sim qualcosa, strategici, Di Ruolo sia single player che MMORPG. Poi ci sono quelli che giocano 5 ore al giorno pure a call of duty...
          • krane scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Claudio
            fifa/pes, manageriali, gestionali, i vari Sim
            qualcosa, strategici, Di Ruolo sia single player
            che MMORPG. Poi ci sono quelli che giocano 5 ore
            al giorno pure a call of duty...Per fortuna nessuno nomina quella schifezza del remake di xcom.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            contenuto non disponibile
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: attonito


            100 ore? eh!?!?! tolto oblivion, quali
            sarebbero

            gli altri di quei "molti"? (ricominciare da
            capo

            per cercare nuove missioni non vale,

            eh!)

            Qualsiasi gioco che ti piaccia ed abbia il
            multiplayer in
            internet.Zynga Texas Hold'em su Facebook.Almeno non si perdono soldi.
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Guerra alle formiche
          edit-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 gennaio 2013 07.31-----------------------------------------------------------
    • Allibito scrive:
      Re: Guerra alle formiche
      - Scritto da: iRoby
      Miiii hanno dichiarato guerra alle formiche o
      quella alla polvere. Ma è una guerra persa in
      partenza...

      Anch'io nella mia casa ogni sabato mattina
      dichiaro guerra alla polvere armato di piumino
      Swiffer e aspirapolvere da 2500watt, vinco una
      battaglia, forse anche la successiva, ma quella
      maledetta poi torna sempre
      agguerrita.

      (ROTFL) Ma come si fa a pensare di poter
      debellare qualcosa che è talmente diffuso perché
      la condivisione è nel DNA e nella socialità
      umana?
      È come pensare di voler debellare la polvere
      o le
      formiche!Non necessariamente è una guerra da vincere per forza, basta continuarla e ogni tanto rovinare la vita a qualche furbetto, in attesa che una certa educazione civica faccia la sua comparsa. Se in molti non pagano il biglietto dell'autobus, credi che sia più giusto aumentare i controlli o abolire il biglietto? Per quanti controlli farai, sempre scrocconi esisteranno, un giorno cresceranno e entreranno a far parte della società civile a pieno diritto.
      • panda rossa scrive:
        Re: Guerra alle formiche
        - Scritto da: Allibito
        Non necessariamente è una guerra da vincere per
        forza, basta continuarla e ogni tanto rovinare la
        vita a qualche furbetto, in attesa che...in attesa che tutte le videoteche falliscano.E questa e' una cosa certa!
      • dont feed the troll - Back Again scrive:
        Re: Guerra alle formiche
        - Scritto da: Allibito
        - Scritto da: iRoby

        Miiii hanno dichiarato guerra alle formiche o

        quella alla polvere. Ma è una guerra persa in

        partenza...



        Anch'io nella mia casa ogni sabato mattina

        dichiaro guerra alla polvere armato di piumino

        Swiffer e aspirapolvere da 2500watt, vinco una

        battaglia, forse anche la successiva, ma quella

        maledetta poi torna sempre

        agguerrita.



        (ROTFL) Ma come si fa a pensare di poter

        debellare qualcosa che è talmente diffuso perché

        la condivisione è nel DNA e nella socialità

        umana?

        È come pensare di voler debellare la
        polvere

        o le

        formiche!
        Non necessariamente è una guerra da vincere per
        forza, basta continuarla e ogni tanto rovinare la
        vita a qualche furbettoEcco chi pretende di spendere le mie tasse al solo scopo di rovinare la vita a qualcuno, merità solo il fallimento...cosa che fortunatamente per gente che se lo auspica è molto molto vicina.Pure da sotto i ponti vi devono cacciare.
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Guerra alle formiche
          - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
          Ecco chi pretende di spendere le mie tasse al
          solo scopo di rovinare la vita a qualcuno, merità
          solo il fallimento...cosa che fortunatamente per
          gente che se lo auspica è molto molto
          vicina.

          Pure da sotto i ponti vi devono cacciare.Ci penseranno i ratti per quello :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: dont feed the troll - Back Again

            Ecco chi pretende di spendere le mie tasse al

            solo scopo di rovinare la vita a qualcuno,
            merità

            solo il fallimento...cosa che fortunatamente
            per

            gente che se lo auspica è molto molto

            vicina.



            Pure da sotto i ponti vi devono cacciare.

            Ci penseranno i ratti per quello :)Conosco certe pantegane di fogna che fuggirebbero disgustate.
      • certo certo scrive:
        Re: Guerra alle formiche
        - Scritto da: Allibito
        Se in
        molti non pagano il biglietto dell'autobus, credi
        che sia più giusto aumentare i controlli o
        abolire il biglietto? Francamente, se chi non paga il biglietto non occupasse posto sul bus e non ne aumentasse il consumo di benzina, non me ne potrebbe XXXXXXX di meno.Se paragoni la pirateria al bus a sbafo, devi introdurre quelle due precisazioni.
    • aphex twin scrive:
      Re: Guerra alle formiche
      Di ladri ne vengono arrestati tutti i giorni.Visto che di furti ce ne sono sempre che facciamo ? Smettiamo di arrestare chi viola le leggi ?Se arresto un ladro altri 100 restano a piede libero , che faccio lascio andare quello preso perché tanto ce ne sono altro 100 ?Viene sequestrato un chilo di XXXXXXX ogni 100 importato , che facciamo smettiamo di controllare i traffici di XXXXXXX ?
      • panda rossa scrive:
        Re: Guerra alle formiche
        - Scritto da: aphex twin
        Di ladri ne vengono arrestati tutti i giorni.

        Visto che di furti ce ne sono sempre che facciamo
        ? Smettiamo di arrestare chi viola le leggi
        ?

        Se arresto un ladro altri 100 restano a piede
        libero , che faccio lascio andare quello preso
        perché tanto ce ne sono altro 100
        ?

        Viene sequestrato un chilo di XXXXXXX ogni 100
        importato , che facciamo smettiamo di controllare
        i traffici di XXXXXXX
        ?Forse non hai ben chiari i numeri in gioco e l'allarme sociale.I ladri non solo destano allarme sociale, ma anche se sono 100 sono una esigua minoranza.La XXXXXXX non solo desta allarme sociale, ma anche se sono 100 kg sono una esigua minoranza.Il download non solo NON DESTA ALCUN ALLARME SOCIALE, ma TUTTI, perfino LE STESSE MAJOR, e perfino i CC, scaricano.Quando si parla di usare una forchetta per svuotare il mare, l'esempio e' sbagliato PER DIFETTO.
        • aphex twin scrive:
          Re: Guerra alle formiche
          - Scritto da: panda rossa
          Forse non hai ben chiari i numeri in gioco e
          l'allarme
          sociale.

          I ladri non solo destano allarme sociale, ma
          anche se sono 100 sono una esigua
          minoranza.
          Io non parlo di allarmi sociali , il mio è un discorso generale.Io commetto un reato , mi prendono e mi fanno pagare per i miei errori. Se altri 100 che hanno commesso il mio stesso reato restano impuniti non vuol dire che la legge è sbagliata e non bisogna piú perseguire chi commette reato (qualsiasi reato).Fintanto che violare il copyright é un reato , verrá punito anche se ogni giorno nascono 10 servizi simili. La lotta si fa piú dura ma continua. O preferisci che gettino la spugna ?E se gettano la spugna anche con la lotta alla mafia perché tanto la mafia esiste ancora oggi dopo decenni di contrasti ? Saresti piú o meno contento ?Se gettassero la spugna con chi estorce ?Se gettassero la spugna con il lavoro nero ?Spero che anche tu voglia vivere in uno stato che garantisce l'applicazione delle leggi , o no ?Che poi le leggi, a tuo o mio parere, siano sbagliate é un altro discorso.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            contenuto non disponibile
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: aphex twin




            Io non parlo di allarmi sociali , il mio è un

            discorso

            generale.

            Io commetto un reato

            scaricare non è reato per la legge italiana.Ne' per quella svizzera.Ne' per quella olandese.E ben presto tutta l'europa si uniformera'.
          • aphex twin scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            E chi ha parlato di scaricare ? Si parla di servizi di filesharing.Forse il DRM della mia autoradio ti ha dato alla testa ? (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            E chi ha parlato di scaricare ? Si parla di
            servizi di
            filesharing.Spiegaci la differenza tecnica che noi siamo ignoranti.
            Forse il DRM della mia autoradio ti ha dato alla
            testa ?
            (rotfl)Non credo proprio.Ti lascio volentieri radio e drm e anche tutta la macchina, di cui evidentemente non hai alcun controllo se c'e' un drm.
          • aphex twin scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            Allora di cosa vi preoccupate ? :D
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            contenuto non disponibile
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            Allora di cosa vi preoccupate ? :DChe anche la condivisione venga legalizzata, com'era prima della Urbani fatta dal mafioso di Arcore.
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Forse non hai ben chiari i numeri in gioco e

            l'allarme

            sociale.



            I ladri non solo destano allarme sociale, ma

            anche se sono 100 sono una esigua

            minoranza.



            Io non parlo di allarmi sociali , il mio è un
            discorso
            generale.
            Io commetto un reato , mi prendono e mi fanno
            pagare per i miei errori.No.La legge attuale, una legge fascista scritta in piena guerra, dice che sono errori.Ci sono paesi in cui la legge dice che l'essere gay e' un reato.In quei posti ti prendono e ti fanno pagare i tuoi errori.Ci sono paesi in cui le donne non possono andare in giro da sole.E in quei posti le prendono e fanno pagare i loro errori.E tu stai indirettamente sostenendo che sia giusto perche' lo dice la legge.
            Se altri 100 che hanno commesso il mio stesso
            reato restano impuniti non vuol dire che la legge
            è sbagliata e non bisogna piú perseguire chi
            commette reato (qualsiasi reato).Quindi vai pure in quei paesi di cui sopra ad aiutare a picchiare i gay e a violentare le donne, cosi' aiuterai la loro legge.
            Fintanto che violare il copyright é un reato ,
            verrá punito anche se ogni giorno nascono 10
            servizi simili.Fintanto che essere gay o donna e' un reato, verranno puniti anche se ogni giorno nascono 10 gay o 10 donne.
            La lotta si fa piú dura ma continua. O
            preferisci che gettino la spugna ?No, no, che continuino pure ad ammazzare i gay e le donne.Lo dice la legge.Dio lo vuole!
            E se gettano la spugna anche con la lotta alla
            mafia perché tanto la mafia esiste ancora oggi
            dopo decenni di contrasti ? Saresti piú o
            meno contento ?Assoldiamo la mafia per ammazzare i gay!
            Se gettassero la spugna con chi estorce ?
            Se gettassero la spugna con il lavoro nero ?

            Spero che anche tu voglia vivere in uno stato che
            garantisce l'applicazione delle leggi , o no ?Facciamo subito una bella colletta per pagarti un volo per il Pakistan.A patto che ci resti per un mese, e seguire le leggi.
            Che poi le leggi, a tuo o mio parere, siano
            sbagliate é un altro discorso.Troppo comodo.Le leggi sbagliate si combattono. <i
            In memoria di Rosa Parks </i
          • aphex twin scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            Come supponevo , non capendo il discorso hai estremizzato. :-o
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            Come supponevo , non capendo il discorso hai
            estremizzato.
            :-oIl discorso e' chiaro.Vogliamo parlare della procreazione assistita, vietata in italia, cosi' molte coppie vanno in svizzera?Quale allarme sociale provoca una coppia che vuole un figlio?C'e' bisogno di una legge per impedirglielo?Il mondo e' pieno di leggi assurde, sbagliate ed ingiuste.Chi e' l'ipocrita? Chi le denuncia o chi le difende, perche' dietro quelle leggi sbagliate si cela un meschino interesse personale?
          • aphex twin scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: panda rossa
            Troppo comodo.
            Le leggi sbagliate si combattono.
            Ok, ma con che metodo ? Violandole o proponendo una legge che verrà poi approvata o no ?
            <i
            In memoria di Rosa Parks </i
            Ipocrita
          • krane scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Troppo comodo.

            Le leggi sbagliate si combattono.
            Ok, ma con che metodo ? Violandole o proponendo
            una legge che verrà poi approvata o no ?

            <i
            In memoria di Rosa Parks
            </i

            IpocritaPerche' ipocrita ? Per aver citato una che ha violato la legge ? In sostanza una criminale.
          • Izio01 scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin

            (...)

            Spero che anche tu voglia vivere in uno stato che
            garantisce l'applicazione delle leggi , o no
            ?

            Che poi le leggi, a tuo o mio parere, siano
            sbagliate é un altro
            discorso.Toh, questa volta sono assolutamente d'accordo con te :)Dal mio punto di vista il discorso non è "non possono fermare tutti, quindi tanto vale gettare la spugna" ma piuttosto "le normative attuali sono del tutto inadeguate e sovente pure figlie di corruzione e lobbying da parte delle major". Per questo motivo gioisco anch'io quando quei ***** se lo prendono in quel posto, ma al tempo stesso sono disposto a pagare per ciò di cui usufruisco. Spero che un domani si arrivi a un giusto compromesso.
          • krane scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Forse non hai ben chiari i numeri in gioco e

            l'allarme sociale.

            I ladri non solo destano allarme sociale, ma

            anche se sono 100 sono una esigua minoranza.
            Io non parlo di allarmi sociali , il mio è un
            discorso generale.
            Io commetto un reato , mi prendono e mi fanno
            pagare per i miei errori.
            Se altri 100 che hanno commesso il mio stesso
            reato restano impuniti non vuol dire che la legge
            è sbagliata e non bisogna piú perseguire chi
            commette reato (qualsiasi reato).
            Fintanto che violare il copyright é un reato ,
            verrá punito anche se ogni giorno nascono 10
            servizi simili.Peccato che nascono solo servizi illegali, se si trasformasse la legalita' in modo da renderli legali ecco che la mafia perde terreno.
            La lotta si fa piú dura ma continua. O
            preferisci che gettino la spugna ?
            E se gettano la spugna anche con la lotta alla
            mafia perché tanto la mafia esiste ancora oggi
            dopo decenni di contrasti ? Saresti piú o
            meno contento ?
            Se gettassero la spugna con chi estorce ?
            Se gettassero la spugna con il lavoro nero ?Se legalizzassero sai quanta mafia sparisce ?
            Spero che anche tu voglia vivere in uno stato che
            garantisce l'applicazione delle leggi , o no ?Finche' per legge non mi vietano cose assurde si, altrimenti l'equilibrio si rompe e diventa meglio l'anarchia.
            Che poi le leggi, a tuo o mio parere, siano
            sbagliate é un altro discorso.
          • aphex twin scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            Ah beh certo, se legalizzi i furti o il traffico di droga o la mafia , non ci sarebbero più reati di appropriazione indebita , spaccio e consumo di droga ecc.Ma stai certo che furti , droga , ecc ce ne saranno sempre di piú , ma questa volta sará tutto legale.EVVIVA!
          • krane scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            Ah beh certo, se legalizzi i furti o il
            traffico di droga o la mafia , non ci
            sarebbero più reati di appropriazione
            indebita , spaccio e consumo di droga
            ecc.
            Ma stai certo che furti , droga , ecc
            ce ne saranno sempre di piú , ma
            questa volta sará tutto legale.
            EVVIVA!Se e' quello che la gente vuole dove sta il problema ? Nella minoranza ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            Ah beh certo, se legalizzi i furti o il traffico
            di droga o la mafia , non ci sarebbero più reati
            di appropriazione indebita , spaccio e consumo di
            droga ecc.

            Ma stai certo che furti , droga , ecc ce ne
            saranno sempre di piú , ma questa volta
            sará tutto legale.

            EVVIVA!Sì, sarebbe legale: esatto, come è diventato legale l'alcool e come sono legali prostituzione e droghe leggere nei Paesi più civili del nostro.A parte che nessuno vuol legalizzare i furti ma per quale motivo la legalizzazione della droga porterebbe ad un aumento dei consumi?Te lo dico io invece a cosa porta: perdita economica enorme del potere delle mafie e dei trafficanti illegali da una parte, e meno morti per roba tagliata male o con schifezze (perché il prodotto sarebbe controllato).E una quantità di introiti per lo stato talmente ampia da farci due o tre finanziarie.Altro che IMU.
          • Funz scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            E se gettano la spugna anche con la lotta alla
            mafia perché tanto la mafia esiste ancora oggi
            dopo decenni di contrasti ? Saresti piú o
            meno contento
            ?
            Se gettassero la spugna con chi estorce ?
            Se gettassero la spugna con il lavoro nero ?

            Spero che anche tu voglia vivere in uno stato che
            garantisce l'applicazione delle leggi , o no
            ?Continuate a paragonare un'attività che nemmeno dovrebbe costituire illecito (altro che reato che andate blaterando!) con quelle più riprovevoli che un essere umano possa compiere.Complimenti, bella onestà intellettuale, vergogna.
          • aphex twin scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Funz
            Continuate a paragonare un'attività che nemmeno
            dovrebbe costituire illecito (altro che reato che
            andate blaterando!) con quelle più riprovevoli
            che un essere umano possa
            compiere.Sono tutti reati punibili dalla legge. E fintanto che esiste la legge mi aspetto che venga fatta rispettare.Che poi sia sbagliata é un'altro conto e , se caso, si provvederà a cambiarla.
            Complimenti, bella onestà intellettuale, vergogna.Le leggi sono leggi , tutte, e tutte dovrebbero essere rispettate. Anche quelle che tu ritieni sbagliate.Io ritengo sbagliato dover pagare una multa se vado in autostrada a 145km/h , se mi prendono mi multano come é giusto che facciano.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            Inutile, penso, proporre per l'ennesima volta l'esempio delle leggi razziali.
          • krane scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Joe Tornado
            Inutile, penso, proporre per l'ennesima volta
            l'esempio delle leggi razziali.Meglio le leggi volute dalle lobby di allevatori di cavalli per fermare l'avanzamento della strada ferrata ?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            ... precedente valutazione dell'obiezione di coscienza ...
          • panda rossa scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Joe Tornado
            Inutile, penso, proporre per l'ennesima volta
            l'esempio delle leggi
            razziali.Possiamo provare a fargli immaginare di essere a Islamabad, con un attacco di diarrea fulminante, senza carta igienica ma con una copia del corano.http://www.grr.rai.it/dl/grr/notizie/ContentItem-b1dbbfb9-8c4b-40d2-96be-4a42ba7362fb.html
          • Funz scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: Funz

            Continuate a paragonare un'attività che
            nemmeno

            dovrebbe costituire illecito (altro che
            reato
            che

            andate blaterando!) con quelle più
            riprovevoli

            che un essere umano possa

            compiere.

            Sono tutti reati punibili dalla legge. E fintanto
            che esiste la legge mi aspetto che venga fatta
            rispettare.NON è un reato, evidentemente non hai ben chiara la differenza tra reato e illecito.
            Che poi sia sbagliata é un'altro conto e , se
            caso, si provvederà a
            cambiarla.


            Complimenti, bella onestà intellettuale,
            vergogna.

            Le leggi sono leggi , tutte, e tutte dovrebbero
            essere rispettate. Anche quelle che tu ritieni
            sbagliate.

            Io ritengo sbagliato dover pagare una multa se
            vado in autostrada a 145km/h , se mi prendono mi
            multano come é giusto che
            facciano.bla bla bla.Certo, certo.Però paragonare uno scaricamento a un omicidio di mafia, vuol dire che avete perso completamente il senso della realtà e la credibilità l'avete scaricata nel ce$$o.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: aphex twin

            - Scritto da: Funz


            Continuate a paragonare un'attività che

            nemmeno


            dovrebbe costituire illecito (altro che

            reato

            che


            andate blaterando!) con quelle più

            riprovevoli


            che un essere umano possa


            compiere.



            Sono tutti reati punibili dalla legge. E
            fintanto

            che esiste la legge mi aspetto che venga
            fatta

            rispettare.

            NON è un reato, evidentemente non hai ben chiara
            la differenza tra reato e illecito.Non solo non è un reato ma di fatto non è neanche un illecito, non si è punibili.http://www.youtube.com/watch?v=IaZ37YRGaos#t=5m10sSentite cosa dice l'agente della polpost a 5:10
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Guerra alle formiche
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: Funz

            Continuate a paragonare un'attività che
            nemmeno

            dovrebbe costituire illecito (altro che
            reato
            che

            andate blaterando!) con quelle più
            riprovevoli

            che un essere umano possa

            compiere.

            Sono tutti reati punibili dalla legge.E' falso.Scaricare non è un reato.E visto che nessuno è mai stato condannato in SETTANTADUE ANNI, non è nemmeno un illecito.
            E fintanto
            che esiste la legge mi aspetto che venga fatta
            rispettare.Ci troviamo nella stessa identica situazione della Chicago degli anni 30.Cos'è sucXXXXX dopo a chi voleva bere alcool?A te la risposta, se conosci la storia.
            Che poi sia sbagliata é un'altro conto e , se
            caso, si provvederà a cambiarla.Cosa fattibile quando si è in democrazia e non quando le lobby e le ambasciate straniere fanno ingerenza sui governi a discapito della volontà dei cittadini.Se un'intera popolazione viola una legge, è una legge sbagliata a prescindere dalla motivazione per cui c'è.
            Le leggi sono leggi , tutte, e tutte dovrebbero
            essere rispettate. Anche quelle che tu ritieni
            sbagliate.Tutte le rivoluzioni che consideriamo progressi culturali rispetto al passato che l'ha causate, sono arrivate da una vasta popolazione che era stufa delle leggi oppressive e non voleva più essere costretta a rispettarle e infatti non lo faceva.
            Io ritengo sbagliato dover pagare una multa se
            vado in autostrada a 145km/h , se mi prendono mi
            multano come é giusto che facciano.In autostrada in Germania non c'è alcun limite, ma se fai un incidente ti fanno il sedere a strisce. Il problema non sono i limiti che tanto nessuno li rispetterebbe, ma è la capacità del pilota. Se il pilota è capace dovrebbe poter andare pure a 300 all'ora.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Guerra alle formiche
        - Scritto da: aphex twin
        Di ladri ne vengono arrestati tutti i giorni.

        Visto che di furti ce ne sono sempre che facciamo
        ? Smettiamo di arrestare chi viola le leggi
        ?"Se c'è un cartello "Vietato fumare" e una persona fuma, gli si fa la multa.Se dieci persone fumano, si dice loro di andar via.Se cento persone fumano, si toglie il cartello."(Winston Churchill)
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Guerra alle formiche
      - Scritto da: iRoby
      aspirapolvere <b
      da 2500watt </b
      UAH :D roba che si mangia il folletto con tutto il cavo
  • Metal_neo scrive:
    Spaventare uno per allertarne 100
    Quando hanno chiuso MU era abbastanza disperato perchè ho dovuto rimettermi a cercare tutte le mie serie di anime che guardavo. Dopo un po' di mesi che girava lo spauracchio si faceva sempre più fatica a trovare materiale perciò sono tornato sulla cara vecchia baia e quindi cosa hanno risolto?A parte il fatto che la baia continua a gonfie vele, mentre prima film e altro erano caricato solo su paio di quei 10 big dei filelocker, adesso sono sparsi su decine e decine di hoster. Prima bastava scrivere un paio di lettere/norifiche DMCA, adesso sono decine e decine, cercare se il paese e perseguibile, trovarli tutti...Hanno aumentato i costi della loro lotta e si complicano ogni volta di più il lavoro. U MAD BRO?
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Spaventare uno per allertarne 100
      - Scritto da: Metal_neo
      Quando hanno chiuso MU era abbastanza disperato
      perchè ho dovuto rimettermi a cercare tutte le
      mie serie di anime che guardavo. Dopo un po' di
      mesi che girava lo spauracchio si faceva sempre
      più fatica a trovare materiale perciò sono
      tornato sulla cara vecchia baia e quindi cosa
      hanno
      risolto?
      A parte il fatto che la baia continua a gonfie
      vele, mentre prima film e altro erano caricato
      solo su paio di quei 10 big dei filelocker,
      adesso sono sparsi su decine e decine di hoster.
      Prima bastava scrivere un paio di
      lettere/norifiche DMCA, adesso sono decine e
      decine, cercare se il paese e perseguibile,
      trovarli
      tutti...
      Hanno aumentato i costi della loro lotta e si
      complicano ogni volta di più il lavoro. U MAD
      BRO?Senza contare che megaupload sta tornando...:D
  • Skywalker scrive:
    DIDRIP?
    DVDRIP è normalmente l'attività di fare una copia di quanto presente un DVD PAGATO, su un supporto diverso. E' talmente legale che vengono erogati milioni di Euro alle Collecting Society come compensazione per il fatto che alla fine ho due copie, una leggibile solo sul mio lettore DVD, l'altra su tutti gli altri. Cioè devo "compensare" chi mi ha creato un disservizio...Se non fosse per quei "pirati" che continuano a scrivere programmi che permettono di aggirare i Digital Restriction Management, io sarei ancora in giro con un lettore di DVD ed uno scatolone invece che con un tablet cinese da 70 Euro con tutti e 500 i miei DVD in memoria.E non ditemi di scaricare da iTunes, perché iTunes non vende, noleggia. Ed io i miei DVD li voglio lasciare in eredità a mio figlio.E' da quando hanno passato il limite, cioè da quando hanno cominciato a criminalizzare lo scambio senza lucro tra privati, che hanno perso qualunque minima legittimazione ai miei occhi.(in)equo compenso, compenso sui libri dati in prestito dalle biblioteche pubbliche, estensione a 70 anni DOPO la morte dell'autore, anche quando l'autore quei diritti non li ha mai avuti ("Copyright Disney", mica "Copyright Don Rosa"...), "Pirateria indiretta" per chi invita degli amici a casa a guardare un DVD, etc etc sono solo le punte di un iceberg.
    • bubba scrive:
      Re: DIDRIP?
      - Scritto da: Skywalker
      DVDRIP è normalmente l'attività di fare una copia
      di quanto presente un DVD PAGATO, su un supporto
      diverso. E' talmente legale che vengono erogati
      milioni di Euro alle Collecting Society come
      compensazione per il fatto che alla fine ho due
      copie, una leggibile solo sul mio lettore DVD,
      l'altra su tutti gli altri. Cioè devo
      "compensare" chi mi ha creato un
      disservizio...mettiamoci anche l'ipocrisia della legittimita' della copia privata (backup) vs norme contro l'aggiramento delle protezioni (idee copiate pari pari da "l'avvocato del diavolo" ,quando Al Pacino/satana descrive Dio . Noi ridiamo di meno, pero'... gh )per il resto quoto tutto (virtualmente -risparmio i bytes- ).Anzi, l'ho gia detto piu di una volta... Skywalker, i tuoi post a volte mi spaventano :) a volte ti sovrapponi cosi' bene ai miei argomenti, che non capisco se il post l'ho scritto io o meno :D (e giuro che questo skywalker non so neanche chi sia)
    • Izio01 scrive:
      Re: DIDRIP?
      - Scritto da: Skywalker

      (...)

      Se non fosse per quei "pirati" che continuano a
      scrivere programmi che permettono di aggirare i
      Digital Restriction Management, io sarei ancora
      in giro con un lettore di DVD ed uno scatolone
      invece che con un tablet cinese da 70 Euro con
      tutti e 500 i miei DVD in
      memoria.
      E non ditemi di scaricare da iTunes, perché
      iTunes non vende, noleggia. Ed io i miei DVD li
      voglio lasciare in eredità a mio
      figlio.

      E' da quando hanno passato il limite, cioè da
      quando hanno cominciato a criminalizzare lo
      scambio senza lucro tra privati, che hanno perso
      qualunque minima legittimazione ai miei
      occhi.

      (in)equo compenso, compenso sui libri dati in
      prestito dalle biblioteche pubbliche, estensione
      a 70 anni DOPO la morte dell'autore, anche quando
      l'autore quei diritti non li ha mai avuti
      ("Copyright Disney", mica "Copyright Don
      Rosa"...), "Pirateria indiretta" per chi invita
      degli amici a casa a guardare un DVD, etc etc
      sono solo le punte di un
      iceberg.Quoto al 100%: non sono a priori nemico del copyright ma se ne stanno approfittando decisamente troppo, introducendo clausole vessatorie ovunque!
  • La SIAE scrive:
    Falso
    Secondo uno studio della Boston Northeastern University blocchi e sequestri di domini pirata non avrebbero alcun effetto deterrente. :)Secondo uno studio della SIAE blocchi e sequestri di domini pirata avrebbero effetto deterrente. :@Parola di SIAE
    • thebecker scrive:
      Re: Falso
      - Scritto da: La SIAE
      Secondo uno studio della Boston Northeastern
      University blocchi e sequestri di domini pirata
      non avrebbero alcun effetto deterrente.
      :)

      Secondo uno studio della SIAE blocchi e sequestri
      di domini pirata avrebbero effetto deterrente.
      :@

      Parola di SIAEL'ha timbrato il cartellino alla SIAE? Bene ora puoi andare dai tuoi colleghi al bar, tabacchino o supermercato vicino alla vostra sede. Buon "lavoro"! :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2013 10.57-----------------------------------------------------------
    • Gino Tavera scrive:
      Re: Falso
      - Scritto da: La SIAE
      Secondo uno studio della Boston Northeastern
      University blocchi e sequestri di domini pirata
      non avrebbero alcun effetto deterrente.
      :)

      Secondo uno studio della SIAE blocchi e sequestri
      di domini pirata avrebbero effetto deterrente.
      :@

      Parola di SIAECome no, avaxhome docet.Dopo la chiusura di facciata, i giornali ipocriti e truffatori (nel senso che godono comunque di stratosferici contributi statali e qualche componente continuava comunque a uploadare i quotidiani da altra parte) è ritornato dov'era.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Falso
      - Scritto da: La SIAE
      Secondo uno studio della Boston Northeastern
      University blocchi e sequestri di domini pirata
      non avrebbero alcun effetto deterrente.
      :)

      Secondo uno studio della SIAE blocchi e sequestri
      di domini pirata avrebbero effetto deterrente.
      :@

      Parola di SIAETu non ti stanchi mai eh? (troll)(troll)(troll)
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Falso
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: La SIAE

        Secondo uno studio della Boston Northeastern

        University blocchi e sequestri di domini pirata

        non avrebbero alcun effetto deterrente.

        :)



        Secondo uno studio della SIAE blocchi e
        sequestri

        di domini pirata avrebbero effetto deterrente.

        :@



        Parola di SIAE

        Tu non ti stanchi mai eh? (troll)(troll)(troll)Almeno lui fa ridere, i vari allibito, Carlo, spacevideo ecc. fanno solo cadere i maroni per l'ignoranza nella quale sguazzano...
  • Leguleio scrive:
    La chiusura di Megaupload
    "La chiusura di Megaupload avrebbe semplicemente frammentato e dunque ampliato la disponibilità dei contenuti pirata, disseminati su servizi differenti".Sembra che il fatto che il dipartimento di giustizia americano si sia concentrato solo su Megaupload faccia di questo servizio l'unico nel suo genere. Che ci sia un'era ante-Megaupload, e un'era post-Megaupload. Non è così: in realtà già prima che Megaupload nascesse esistevano servizi cyberlocker che offrivano questo servizio, e presumibilmente già ospitavano file piratati, come Hotfile e Rapidshare. Alla data della sua chiusura (gennaio 2012), Megaupload non era nemmeno il sito più visitato, fra quelli del suo genere: Mediafire aveva una percentuale leggermente superiore, secondo Alexa.com.
    • panda rossa scrive:
      Re: La chiusura di Megaupload
      - Scritto da: Leguleio
      "La chiusura di Megaupload avrebbe semplicemente
      frammentato e dunque ampliato la disponibilità
      dei contenuti pirata, disseminati su servizi
      differenti".

      Sembra che il fatto che il dipartimento di
      giustizia americano si sia concentrato solo su
      Megaupload faccia di questo servizio l'unico nel
      suo genere. Che ci sia un'era ante-Megaupload, e
      un'era post-Megaupload. Non è così: in realtà già
      prima che Megaupload nascesse esistevano servizi
      cyberlocker che offrivano questo servizio, e
      presumibilmente già ospitavano file piratati,
      come Hotfile e Rapidshare.

      Alla data della sua chiusura (gennaio 2012),
      Megaupload non era nemmeno il sito più visitato,
      fra quelli del suo genere: Mediafire aveva una
      percentuale leggermente superiore, secondo
      Alexa.com.Ma tu credi che gliene freghi qualcosa a qualcuno?Lascia che credano che il cancro era solo MU e adesso che e' stato rimosso, la gente torna a fare la fila alle videoteche.La pirateria e' stata debellata in maniera definitiva.
      • tucumcari scrive:
        Re: La chiusura di Megaupload
        - Scritto da: panda rossa
        Ma tu credi che gliene freghi qualcosa a qualcuno?
        Lascia che credano che il cancro era solo MU e
        adesso che e' stato rimosso, la gente torna a
        fare la fila alle
        videoteche.

        La pirateria e' stata debellata in maniera
        definitiva.Infatti....[img]http://images3.wikia.nocookie.net/__cb20110224102523/nonciclopedia/images/4/4c/Saddam_kebabbaro.jpg[/img]
        • tucumcari scrive:
          Re: La chiusura di Megaupload
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: panda rossa


          Ma tu credi che gliene freghi qualcosa a
          qualcuno?

          Lascia che credano che il cancro era solo MU e

          adesso che e' stato rimosso, la gente torna a

          fare la fila alle

          videoteche.



          La pirateria e' stata debellata in maniera

          definitiva.
          Infatti....
          [img]http://images3.wikia.nocookie.net/__cb2011022ah dimenticavo...Per te senza cipolla vero?(rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: La chiusura di Megaupload
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: panda rossa




            Ma tu credi che gliene freghi qualcosa a

            qualcuno?


            Lascia che credano che il cancro era solo MU e


            adesso che e' stato rimosso, la gente torna a


            fare la fila alle


            videoteche.





            La pirateria e' stata debellata in maniera


            definitiva.

            Infatti....


            [img]http://images3.wikia.nocookie.net/__cb2011022
            ah dimenticavo...
            Per te senza cipolla vero?
            (rotfl)(rotfl)Ricordi anche: la sua cipolla nel mio ? ;)
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: La chiusura di Megaupload
      - Scritto da: Leguleio
      "La chiusura di Megaupload avrebbe semplicemente
      frammentato e dunque ampliato la disponibilità
      dei contenuti pirata, disseminati su servizi
      differenti".Han fatto cadere da 2000 metri di altezza un elicottero al centro di un vetro largo qualche centinaio di chilometri quadrati.Adesso andassero a raccogliere tutti i frammenti :D
  • devnull scrive:
    lo hanno sempre saputo
    di certo non gli interessa se funziona o no, anzi meglio se non funziona come la guerra alla droga...l'importante è far ingrassare gli studi legali e proibire tutto
  • panda rossa scrive:
    Buon 2013 a (quasi) tutti!
    [img]http://www.muoversinsieme.it/img/brindare%20alla%20vita.jpg[/img]
    • ruppolo scrive:
      Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
      Forse anche nelle carceri hanno brindato...
      • thebecker scrive:
        Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
        - Scritto da: ruppolo
        Forse anche nelle carceri hanno brindato...Bene hai fatto la tua trollata del giorno. Ormai puoi tornare alla tua Igabbia dorata comunemente chiamata Appstore! (rotfl)
      • krane scrive:
        Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
        - Scritto da: ruppolo
        Forse anche nelle carceri hanno brindato...A proposito di carceri, lo sai che l'EU fara' si che un po' di carcerati se ne tornino a spasso ?Si decidessero a depenalizzare i reati di droga...
        • sbertuccia scrive:
          Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ruppolo

          Forse anche nelle carceri hanno brindato...

          A proposito di carceri, lo sai che l'EU fara' si
          che un po' di carcerati se ne tornino a spasso
          ?

          Si decidessero a depenalizzare i reati di droga...Massì, liberiamo tutti gli spacciatori! :)
          • krane scrive:
            Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
            - Scritto da: sbertuccia
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            Forse anche nelle carceri hanno


            brindato...

            A proposito di carceri, lo sai che

            l'EU fara' si che un po' di carcerati

            se ne tornino a spasso ?

            Si decidessero a depenalizzare i reati
            di droga...
            Massì, liberiamo tutti gli spacciatori! :)Esattamente, come in Olanda, senza contare che il risparmio sulle forze dell'ordine ed i guadagni della vendita di sostanze ricreative di stato.
          • Claudio scrive:
            Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
            in california dopo la liberazione delle droghe leggere i crimini si sono dimezzati, non solo quelli di spaccio ma tutto l'indotto illegale che c'era dietro compresi gli omicidi
          • krane scrive:
            Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
            - Scritto da: Claudio
            in california dopo la liberazione delle droghe
            leggere i crimini si sono dimezzati, non solo
            quelli di spaccio ma tutto l'indotto illegale che
            c'era dietro compresi gli omicidiWow, questa mi mancava, mi daresti un link a riguardo che lo metto nella mi collezione di link "da sbattere in faccia" pro legalizzazione ? :D
          • aphex twin scrive:
            Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
            In Olanda gli spacciatori vengono arrestati invece.
          • panda rossa scrive:
            Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
            - Scritto da: aphex twin
            In Olanda gli spacciatori vengono arrestati
            invece.Forse sara' vietato lo spaccio.Che comunque e' una cosa idiota spacciare in un paese dove entri in fumeria e ti rolli una canna in modo del tutto legale.
      • sbrotfl scrive:
        Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
        - Scritto da: ruppolo
        Forse anche nelle carceri hanno brindato...Boh... quelli dietro le sbarre (dorate) non siamo noi... dicci dicci! Hai festeggiato? :)
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
        Diccelo tu, che mi sembri così esperto...
      • struddolo scrive:
        Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
        neanche all'ospizio dove ti tengono ospite
    • thebecker scrive:
      Re: Buon 2013 a (quasi) tutti!
      [img]http://cdn.blogosfere.it/tempolibero/images/immagini_capodanno_003.jpg[/img]Anche il 19/01/2013 sarà un "buon giorno" ma non per tutti :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 gennaio 2013 11.04-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti