Abduction, su tutti gli schermi in blu

La produzione Lionsgate con il divo di Twilight esce su DVD, Blu-ray e Facebook. Disponibile per lo streaming a noleggio al prezzo di 3,99 dollari. Estromessi i crediti del sito in blu, probabilmente per non sottostare alla trattenuta

Roma – È il primo film distribuito contemporaneamente su DVD e Facebook. Abduction , produzione Lionsgate con il divo di Twilight Taylor Lautner, è ora a disposizione per lo streaming a noleggio sulla gigantesca piattaforma in blu. Nello stesso periodo d’uscita sui tradizionali supporti DVD e Blu-ray .

Gli utenti di Facebook potranno dunque noleggiare il film per 48 ore al prezzo di 3,99 dollari . Sarà però possibile pagare lo streaming in blu solo ed esclusivamente via PayPal e carta di credito. C’è chi ha sottolineato come Lionsgate non abbia voluto sottostare alla trattenuta del 30 per cento prevista dal social network per l’acquisto tramite Facebook Credits.

Il film di Christopher Nolan Il Cavaliere Oscuro era infatti stato distribuito sul sito al prezzo di 3 dollari o in alternativa 30 crediti Facebook . Gli utenti che sceglieranno lo streaming di Abduction potranno rispondere ad una serie di domande per sbloccare un’intervista esclusiva con il protagonista principale.

Resta da capire se gli utenti in blu apprezzeranno un film che ha ricevuto appena il 4 per cento sul tomatometer del famoso sito di valutazione cinematografica Rottentomatoes .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pippo scrive:
    Come la corrente elettrica e il gas
    Un gestore per l'ultimo miglio su base Comunale
  • pippo scrive:
    Come le strade
    L'ultimo miglio lo devono fare i Comuni o le Regioni
  • Cattivik scrive:
    Fibre e banda ultralarga
    Cioè, fatemi capire: Telecom Italia deve investire per creare la rete a banda ultralarga per tutti e gli OLO ne sfruttano solo il diritto di unbundling? E perché gli OLO non investono loro per creare una rete a banda ultralarga e poi permettere l'acXXXXX a tutti gli operatori?E ci si chiede come mai in Italia siamo in ritardo? Ma perché non si investe tutti insieme???
    • claudio scrive:
      Re: Fibre e banda ultralarga
      Ci hanno provato, ma telecom la vuole fare per conto suo, gli altri operatori insieme faranno la loro, l'unbundling serve per l'ultimo miglio, è inutile avere 5 coppie di fibre (una per operatore) in ogni casa, basta una!
  • Francesco scrive:
    Telecom boicotterà anche questa volta
    Chissà perchè ma sono sicuro che Telecom anche questa volta riuscità a mettere i bastoni tra le ruote ai concorrenti
Chiudi i commenti