ACTA, bocciatura finale?

La Commissione Commercio Internazionale suggerisce al Parlamento d'Europa di evitare l'adozione del trattato anti-contraffazione. L'ultima decisione è in arrivo il prossimo 4 luglio. Ma la battaglia non sembra finita qui

Roma – 12 voti a favore, 19 contrari, nessun astenuto . La Commissione Commercio Internazionale (INTA) al Parlamento d’Europa ha così bocciato il famigerato Anti-Counterfeiting Trade Agreement (ACTA), il trattato internazionale che vorrebbe estendere a livello planetario la tutela della proprietà intellettuale e industriale.

Quella dei membri di INTA è una votazione cruciale nel percorso che dovrebbe portare il Parlamento del Vecchio Continente all’eventuale adozione del trattato anti-contraffazione. I commissari al Commercio Internazionale hanno infatti ascoltato le semplici opinioni già espresse dalle quattro commissioni Giuridica, Industria, Sviluppo e Libertà Civili.

Quattro no all’adozione comunitaria di ACTA, mai come ora in bilico dopo la votazione effettuata tra i membri di INTA. Una decisione sofferta, dopo il tentativo da parte del centro-destra di porne l’esito dietro una spessa coltre di segretezza. Pochi giorni prima, il commissario Karel De Gucht si era esposto pubblicamente a favore del trattato.

“Nulla da temere in questo accordo – aveva spiegato De Gucht ai vari membri della Commissione Commercio Internazionale – Come ho già detto in passato, ACTA non rappresenta un attacco alle nostre libertà, ma è invece una forma di tutela per il nostro sostentamento”. Era stato lo stesso De Gucht a chiedere la revisione del testo di ACTA da parte della Corte di Giustizia.

Una strategia mirata – almeno secondo gli attivisti di La Quadrature Du Net – al congelamento del dibattito pubblico sul trattato, in modo da avviare una fase di stallo non inferiore ai 18 mesi . Il parlamentare britannico David Martin ha ora sottolineato come ACTA sia diventato una questione politica e non più legale.

La decisione finale da parte del Parlamento d’Europa è ora attesa per il prossimo 4 luglio . In molti sono convinti che la votazione di INTA peserà in maniera consistente su quella dei parlamentari. Che ACTA finirà definitivamente nel cassetto dei ricordi, sebbene De Gucht continuerà ad insistere per portare il trattato all’attenzione della Corte di Giustizia d’Europa.

Più che soddisfatti gli attivisti di Open Rights Group e La Quadrature Du Net , che hanno brindato al possibile decesso del trattato anti-contraffazione. Nel mondo senza ACTA – come già sottolineato dal vicepresidente della Commissione Europea Neelie Kroes – ci sarebbe spazio per una fondamentale riforma delle attuali leggi sul copyright .

“ACTA non porta benefici all’umanità e non serve gli interessi della gente – ha spiegato a caldo un portavoce del Partito Pirata britannico – Danneggia le nazioni in via di sviluppo e avvantaggia in maniera ingiusta i grandi player del mercato”.

Diverso il parere del parlamentare tedesco Daniel Caspary, intervenuto ai microfoni dopo l’esito della votazione di INTA. “Se hai un raffreddore, cerchi di curarlo, non di uccidere il paziente. Abbiamo detto di voler migliorare ACTA. Ora dovremo ricominciare, per evitare che i cittadini vengano minacciati dalla proliferazione di beni contraffatti”.

Tra i grandi scontenti c’è anche l’industria dei contenuti, rappresentata dalla International Federation of Phonographic Industry (IFPI), da MPA e da altre associazioni che operano nel settore: la bocciatura di ACTA metterebbe a rischio l’immagine dell’Europa nel mercato internazionale, minacciando migliaia di posti di lavoro e l’intero settore della produzione culturale che si basa sulla salvaguardia della proprietà intellettuale .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • JoJo3 scrive:
    Streaming
    Questa situazione è assurda. Lo streaming E' download... solo che è a pezzi. Se ascolti una canzone in streaming... in realtà l'hai scaricata in qualche cartella temporanea.
  • Carlino cotechino scrive:
    bene !!!
    le bastonate !! ci vogliono le bastonate !!tutti i ladri chiuderanno(ah ah poveraccio)
  • Paolo Sanremo scrive:
    lo strapotere di google - youtube
    La piattaforma Youtube è la prima ha violare i diritti d'autore, e la loro arroganza in questa vicenda è davvero incredibile!!!
    • bubba scrive:
      Re: lo strapotere di google - youtube
      - Scritto da: Paolo Sanremo
      La piattaforma Youtube è la prima ha violare i
      diritti d'autore, e la loro arroganza in questa
      vicenda è davvero
      incredibile!!!come no! il Dr.youtube non fa altro tutto il giorno che uploadarsi contenuti! mavava
      • krane scrive:
        Re: lo strapotere di google - youtube
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: Paolo Sanremo

        La piattaforma Youtube è la prima ha

        violare i diritti d'autore, e la loro

        arroganza in questa vicenda è davvero

        incredibile!!!
        come no! il Dr.youtube non fa altro tutto il
        giorno che uploadarsi contenuti!
        mavavaEsattamente come il Dr.PirateBay e il Dr.MegaVideo.
    • panda rossa scrive:
      Re: lo strapotere di google - youtube
      - Scritto da: Paolo Sanremo
      La piattaforma Youtube è la prima ha violare i
      diritti d'autore, e la loro arroganza in questa
      vicenda è davvero
      incredibile!!!Quasi come l'ignoranza di certa gente.
  • jackoverfull scrive:
    A proposito di youtube
    Ormai molti sanno di come sia diventato il rimpiazzo di megaupload, in barba all'"illegalità", ma c'è qualcosa di ancora poco noto: provate a cercare "nome software serial" (meglio con qualcosa di famoso, tipo photoshop)!Ovviamente da usare solo in streaming, senza scaricare! :p
  • xeryan scrive:
    youtube
    si possono vedere su youtube contenuti pirati (musiche, film, ecc..) ma non si possono scaricare.. che XXXXXta
    • pippo75 scrive:
      Re: youtube
      - Scritto da: xeryan
      si possono vedere su youtube contenuti pirati
      (musiche, film, ecc..) ma non si possono
      scaricare.. che
      XXXXXta <s
      se tu lo scarichi in locale, poi con le inserzioni pubblicitarie come fanno a fartele vedere? </s
      Non vogliono che tu abbia problemi di copyright e neanche di HD pieno ( poi ne devi comperare un altro ).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 giugno 2012 20.32-----------------------------------------------------------
      • unlinuxiano scrive:
        Re: youtube
        Non per difendere youtube, ma google paga fior di quattrini in diritti d'autore per tenere su youtube... poi restano sempre i downloader locali, quelli è molto più difficile fermarli
  • Allibito scrive:
    Bene così
    L'interesse di You tube è troppo perchè venga compromesso da questi pirati dell'ultima ora che sfruttano i contenuti di altri già sfruttati da youtube che almeno si limita allo streaming. Giustizia sarà fatta solo quando youtube si libererà di tutti i file illegali.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Bene così
      - Scritto da: Allibito
      L'interesse di You tube è troppo perchè venga
      compromesso da questi pirati dell'ultima ora che
      sfruttano i contenuti di altri già sfruttati da
      youtube che almeno si limita allo streaming.
      Giustizia sarà fatta solo quando youtube si
      libererà di tutti i file
      illegali.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Capito tutto, come al solito(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Allibito scrive:
        Re: Bene così
        - Scritto da: Sgabbio
        - Scritto da: Allibito


        (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        Capito tutto, come al solito
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Uscito dalla lampada perdi l'orientamento? :D
    • Allibito scrive:
      Re: Bene così
      - Scritto da: Allibito
      L'interesse di You tube è troppo perchè venga
      compromesso da questi pirati dell'ultima ora che
      sfruttano i contenuti di altri già sfruttati da
      youtube che almeno si limita allo streaming.
      Giustizia sarà fatta solo quando youtube si
      libererà di tutti i file
      illegali.Aggiungo per il genio. questa volta le minacce non arrivano dalle major ma da Google che vuole mettere al bando tutti i convertitori. Sai anche che passare da streming e download le cose cambiano non di poco a livello giuridico. Questo non mette al ripare lo stesso youtube (quello vero) dai suoi illeciti per lo streaming di numerosi file protetti da copyright, anche se fanno finta di rimuoverli.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Bene così
        contenuto non disponibile
      • tucumcari scrive:
        Re: Bene così
        - Scritto da: Allibito
        - Scritto da: Allibito

        L'interesse di You tube è troppo perchè venga

        compromesso da questi pirati dell'ultima ora che

        sfruttano i contenuti di altri già sfruttati da

        youtube che almeno si limita allo streaming.

        Giustizia sarà fatta solo quando youtube si

        libererà di tutti i file

        illegali.
        Aggiungo per il genio. questa volta le minacce
        non arrivano dalle major ma da Google che vuole
        mettere al bando tutti i convertitori.
        rimuoverli.(rotfl)(rotfl)Mai avuto problemi...http://rg3.github.com/youtube-dl/(rotfl)(rotfl)ah dimenticavo è un banale script!
        • Funz scrive:
          Re: Bene così
          - Scritto da: tucumcari
          Mai avuto problemi...
          http://rg3.github.com/youtube-dl/
          (rotfl)(rotfl)
          ah dimenticavo è un banale script!neanche ioflashvideodownloader.orgè una banale estensione di FF, ti mette un bel bottoncione "download" nella pagina di youtube :p
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Bene così
      - Scritto da: Allibito
      L'interesse di You tube è troppo perchè venga
      compromesso da questi pirati dell'ultima ora che
      sfruttano i contenuti di altri già sfruttati da
      youtube che almeno si limita allo streaming.Non riusciranno a farli chiudere tutti... al massimo beccheranno i pesci più grossi (per la cronaca: da anni siti del genere vanno e vengono: basta qualche script per tirarne su uno)
      Giustizia sarà fatta solo quando youtube si
      libererà di tutti i file
      illegali.Quella non è giustizia, è un bieco tentativo di monopolio. E non avverrà.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Bene così
        Ma poi sti siti sono inutili se consideriamo che con Firefox, riesci a fare ste cose meglio.Tra estensioni e User JS.
        • Cavallo Pazzo scrive:
          Re: Bene così
          Si, fino alla prossima versione, dopodiché le vecchie estensioni non funzioneranno più.
    • Gennarino B scrive:
      Re: Bene così
      - Scritto da: Allibito
      Giustizia sarà fatta solo quando youtube si
      libererà di tutti i file
      illegali.Giustizia e' GIA' stata fattaTe e la maggior parte della tua categoria state sul marciapiede ad elemosinare briciole dal politicante di turno tra un'imprecazione volta al cielo e l'altra.Vedervi in questo misero stato e allo stesso tempo constatare che la chiusura di megaupload non ha incrementato di uno 0,1% i vostri ridicoli fatturati mi fanno godere come un riccio.
    • CHKDSK scrive:
      Re: Bene così
      Possono far chiudere un sito, come tentativo di far vedere che fanno qualcosa, ma non potranno mai bloccare che il flusso dati streaming sia catturato da un programma locale che converta tale flusso in video o audio.Insomma la solita tempesta in un bicchier d'acqua.
      • axl scrive:
        Re: Bene così
        - Scritto da: CHKDSK
        Possono far chiudere un sito, come tentativo di
        far vedere che fanno qualcosa, ma non potranno
        mai bloccare che il flusso dati streaming sia
        catturato da un programma locale che converta
        tale flusso in video o
        audio.

        Insomma la solita tempesta in un bicchier d'acqua.non è del tutto vero.. pare che lo streaming dal sito di mtv sia molto complicato da catturare.. ottimo esempio di come si possano complicare le cose
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Bene così
          contenuto non disponibile
          • tucumcari scrive:
            Re: Bene così
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: axl


            non è del tutto vero.. pare che lo streaming
            dal

            sito di mtv sia molto complicato da
            catturare..

            ottimo esempio di come si possano complicare
            le

            cose

            esatto.
            In questo momento youtube manda file video senza
            protezioni, ma per lo streaming di contenuti
            protetti dispone di DRM (infatti quando fecero
            comparazione flash - HTML5 si lamentarono che con
            HTML5 non si riusciva ad usare il
            DRM).
            Se volessero (ma gli costerebbe moltissimo in
            termini di risorse) potrebbero usare il DRM su
            tutti i video rendendo molto più difficile
            (sebbene possibile) la cattura id audio e
            videoSissisì come no...(rotfl)(rotfl)tua nonna!Qualunque cosa finisca sul mio video e sul mio audio è per definizione duplicabile e registrabile NO-HOPE.
        • panda rossa scrive:
          Re: Bene così
          - Scritto da: axl
          - Scritto da: CHKDSK

          Possono far chiudere un sito, come tentativo di

          far vedere che fanno qualcosa, ma non potranno

          mai bloccare che il flusso dati streaming sia

          catturato da un programma locale che converta

          tale flusso in video o

          audio.



          Insomma la solita tempesta in un bicchier
          d'acqua.

          non è del tutto vero.. pare che lo streaming dal
          sito di mtv sia molto complicato da catturare..
          ottimo esempio di come si possano complicare le
          cose"Molto complicato da catturare" significa che e' molto complicato aver scritto il software che permette alla gente di salvare in locale con un semplice click. Non che sia difficile salvare in locale.
Chiudi i commenti