Adobe abbandona Flash su Android

Adobe abbandona Flash su Android

Annunciata ufficialmente la fine dei giochi per il player multimediale Flash su dispositivi basati su Android. L'update potrebbe essere ancora possibile ma non è consigliato né supportato
Annunciata ufficialmente la fine dei giochi per il player multimediale Flash su dispositivi basati su Android. L'update potrebbe essere ancora possibile ma non è consigliato né supportato

Adobe Systems Inc. tiene fede alla promessa fatta mesi fa e annuncia la fine commerciale e tecnologica di Flash su Android. L'OS di Google non sarà più ufficialmente supportato dal player multimediale a partire dalla prossima revisione (4.1) nota come Jelly Bean .

Adobe spiega che i dispositivi (smartphone, tablet e quant'altro) montanti Android 4.1 non avranno la possibilità di scaricare e installare una versione certificata di Flash tramite il marketplace Play, rappresentando nei fatti la prima generazione di gadget Android a essere privi della funzionalità.

I dispositivi certificati che attualmente usano Flash continueranno a ricevere piccoli aggiornamenti e update di sicurezza qualora occorresse, continua Adobe, ma lo sviluppo sul codice vero e proprio del player multimediale in versione mobile è ufficialmente cessato.

In luogo di Flash, Adobe ha scelto di puntare tutto su AIR (Adobe Integrated Runtime): il runtime permette di usare script codificati in Flash ma produce app in grado di girare con tecnologie web “pure”.

È dunque la fine della travagliata storia di Flash sui gadget mobile? Forse : la versione ARM di Windows 8 (Windows RT) prevede l'integrazione di un player Flash all'interno di IE10 ma, con interfaccia Metro, solo per l'uso con i siti web “certificati” da Microsoft.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 07 2012
Link copiato negli appunti