AGCM: Wind sospenda All Inclusive Maxi

Quelli proposti come rimodulazioni ai piani tariffari secondo il garante sono servizi aggiuntivi. E come tali possono essere attivati solo con l'esplicito consenso dell'utente

Roma – Come per Vodafone e TIM , e i rispettivi servizi Exclusive e Prime, alle segnalazioni dei consumatori sono seguiti gli accertamenti delle autorità, e la diffida volta alla sospensione dell’entrata in vigore di quelli che sono stati riconosciuti essere servizi aggiuntivi a pagamento, veicolati invece agli utenti come se fossero un aggiornamenti al piano tariffario. L’AGCM ha disposto che l’attivazione di All Inclusive Maxi venga provvisoriamente sospesa, in attesa che l’operatore fornisca chiarimenti.

Prevista al via il 29 aprile, l’offerta All Inclusive MAXI proponeva ai propri utenti con contratti ricaricabili un GB di traffico dati ad un costo aggiuntivo 1,5 euro in più ogni 4 settimane. All’utente, avvertito via SMS del cambiamento, era concesso di rifiutare entro 30 giorni dalla ricezione del messaggio. L’antitrust, che ha agito dopo la segnalazione dei consumatori , ha rilevato che la condotta di Wind risulta in violazione del codice del consumo, in quanto non prevede l’ esplicita adesione dell’utente per attivare quello che viene riconosciuto non come una rimodulazione tariffaria ma come un servizio aggiuntivo a pagamento.

A propria discolpa Wind ha segnalato all’AGCM che l’operazione coinvolgerebbe un numero limitato di utenti, 1 milione e mezzo, e che sarebbe stata messa in campo a seguito delle rimodulazioni operate dalla concorrenza, distaccandosi però dalla concorrenza per il fatto di “non aver aggiunto differenti ed ulteriori servizi rispetto a quelli oggetto del contratto” ma concentrandosi sulla “componente che è la più richiesta dai clienti, cioè la navigazione dati” e proponendo il traffico aggiuntivo ad un prezzo inferiore rispetto a quello a cui viene proposto fuori dal contesto dell’offerta. A dimostrazione poi della chiarezza delle condizioni, Wind ha riferito che 300mila utenti avrebbero declinato.

Il garante ha però osservato che All Inclusive MAXI, nonostante quanto dichiarato da Wind, si configura come “una nuova offerta aggiuntiva”, che ci si può solo limitare ad accettare o rifiutare a mezzo opt-out, con la conseguenza dell'”inevitabile scioglimento del complessivo rapporto contrattuale”. In ragione del numero di utenti coinvolti e dell'”elevato grado di offensività della condotta”, il Garante ha stabilito che Wind sospenda provvisoriamente l’attivazione dell’offerta e i relativi addebiti per gli utenti che non abbiano dato il proprio esplicito consenso.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Atomino scrive:
    Atom?
    Ma per favore!Vorrei tanto sapere chi ne sentirà la mancanza!
  • bubba scrive:
    intel edison e galileo pero' erano
    intel edison e galileo (board embedded) pero' erano erano andati bene, mi pare ..(forse troppo =nel senso POCHI margini). uno era Atom mi pare e l'altro Quark (chissa se han risolto un nefasto bug :P) .... btw i Quark invece continuano?
  • rdsf scrive:
    situazione difficile
    La situazione si fa pesante. Mentre loro abbandonano il settore mobile dal basso gli ARM iniziano a farsi spazio nei PC. Anche se non gli fanno concorrenza ai proXXXXXri più potenti spingono i prezzi verso il basso.Se Intel non tira fuori qualcosa di nuovo farà come l'IBM. Cambierà settore e venderà ai cinesi che si accontentano di margini risicati.
    • Max scrive:
      Re: situazione difficile
      La parte proXXXXXri Power è una delle poche cose che IBM non ha venduto a Lenovo... ;)
      • collione scrive:
        Re: situazione difficile
        - Scritto da: Max
        La parte proXXXXXri Power è una delle poche cose
        che IBM non ha venduto a Lenovo...
        ;)e che per fortuna ha reso opensource https://www.raptorengineering.com/TALOS/prerelease.php
  • Etype scrive:
    Enjoy...
    ...dove sei Enjoy?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)dobbiamo ripescare tutte le volte che dicevi che Intel avrebbe surclassato ARM?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • ... scrive:
      Re: Enjoy...
      - Scritto da: Etype
      ...dove sei Enjoy?
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      dobbiamo ripescare tutte le volte che dicevi che
      Intel avrebbe surclassato
      ARM?
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) :@ :@ :@(idea) :@ :@ :@(rotfl)(rotfl) :@(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie) :@(rotfl)(rotfl) :@(newbie)(nolove)(nolove)(nolove)(newbie) :@(rotfl)(rotfl)(idea)(newbie)(nolove)(ghost)(nolove)(newbie)(idea)(rotfl)(rotfl) :@(newbie)(nolove)(nolove)(nolove)(newbie) :@(rotfl)(rotfl) :@(newbie)(newbie)(newbie)(newbie)(newbie) :@(rotfl)(rotfl) :@ :@ :@(idea) :@ :@ :@(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • prova123 scrive:
    addio agli Atom
    che cambieranno il nome in ... ?Ormai rinominare le CPU è l'attivita principale.
    • omino gchq123 scrive:
      Re: addio agli Atom
      - Scritto da: prova123
      che cambieranno il nome in ... ?
      Ormai rinominare le CPU è l'attivita principale.Si certo è un gomblotto!si chiamerà skygchq(rotfl)(rotfl)
  • iRoby scrive:
    Asus
    Asus ci si era buttata a capofitto sui device mobile x86. Smartphone e tablet.Non avranno più molto supporto.
    • bancai scrive:
      Re: Asus
      3 Adesso Microsoft sarà costretta ad aver sucXXXXX con Windows mobile visto che il surface Phone sarà (per forza) su base arm
      • Mario scrive:
        Re: Asus
        - Scritto da: bancai
        3 Adesso Microsoft sarà costretta ad aver
        sucXXXXX con Windows mobile visto che il surface
        Phone sarà (per forza) su base
        armIntel abbandona Atom proprio per la mancanza di sucXXXXX dei prodotti microsoft che lo utilizzano
        • nome e cognome scrive:
          Re: Asus
          - Scritto da: Mario
          - Scritto da: bancai

          3 Adesso Microsoft sarà costretta ad aver

          sucXXXXX con Windows mobile visto che il surface

          Phone sarà (per forza) su base

          arm
          Intel abbandona Atom proprio per la mancanza di
          sucXXXXX dei prodotti microsoft che lo
          utilizzanoIntel abbandona il mercato mobile perché praticamente nessuno riesce a farci un profitto e presto sarà completamente nelle mani dei cinesi che si posizionano in basso e cercano la componentistica più economica. Oltre ad Apple e Samsung (e Samsung rispetto ad apple fa un profitto ridicolo) nessun produttore di smartphone fa soldi anzi ci perdono. Motivo per cui anche microsoft ne sta uscendo.
  • ... scrive:
    BWHAHAHAHA
    ellodicevoio che gli x86 non son fatti per i bassi consumi!chesoddisfazione!
    • rockroll scrive:
      Re: BWHAHAHAHA
      - Scritto da: ...
      ellodicevoio che gli x86 non son fatti per i
      bassi
      consumi!
      chesoddisfazione!Io non l'ho detto ma l'ho sempre pensato.Veramente ho sempre pensato che Intel, ormai abituata ai guadagni facili, non fosse preparata ad affrontere un mercato di vera (e meno sleale) concorrenza.Che soddisfazione anche per me!
      • Il fuddaro scrive:
        Re: BWHAHAHAHA
        - Scritto da: rockroll
        - Scritto da: ...

        ellodicevoio che gli x86 non son fatti per i

        bassi

        consumi!

        chesoddisfazione!

        Io non l'ho detto ma l'ho sempre pensato.

        Veramente ho sempre pensato che Intel, ormai
        abituata ai guadagni facili, non fosse preparata
        ad affrontere un mercato di vera (e meno sleale)
        concorrenza.

        Che soddisfazione anche per me!E sarebbe un' altra bella mazzata, se AMD tornasse a fare cpu decenti.
        • zen scrive:
          Re: BWHAHAHAHA

          E sarebbe un' altra bella mazzata, se AMD
          tornasse a fare cpu decenti.perché a tuo parere le cpu amd ultimamente hanno un rapporto qualità prezzo inferiore alla intel per caso? guardando performances su prodotti opensource direi proprio di no, sopratutto per la fascia mid-lowsu windows e compilatore intel ovviamente le cose sono diverse ma sappiamo anche il perché, infatti intel è stata multata per concorrenza sleale proprio sul suo compilatore che sfalsava i benchmarks per gli amd..
    • nome e cognome scrive:
      Re: BWHAHAHAHA
      - Scritto da: ...
      ellodicevoio che gli x86 non son fatti per i
      bassi
      consumi!
      chesoddisfazione!Hai capito proprio tutto tu, si si. "Intel has set out to change their direction and refocus the company towards what they see as more lucrative, higher growth opportunity markets such as data center/server markets and cellular (5G) connectivity"Giusta o sbagliata che sia, la decisione di abbandonare lo sviluppo degli atom è dettata dal fatto - noto - che le cpu per smartphone hanno un margine basso che non giustifica gli enormi investimenti. Poi - e qui solo chi ha la palla di vetro potrà dirlo - è probabile che si vada verso una convergenza con i dispositivi mobili sempre più affamati di potenza e i desktop / notebook sempre più orientati verso il consumo ridotto.
      • ... scrive:
        Re: BWHAHAHAHA
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: ...

        ellodicevoio che gli x86 non son fatti per i

        bassi

        consumi!

        chesoddisfazione!

        Hai capito proprio tutto tu, si si.

        "Intel has set out to change their direction and
        refocus the company towards what they see as more
        lucrative, higher growth opportunity markets such
        as data center/server markets and cellular (5G)
        connectivity"

        Giusta o sbagliata che sia, la decisione di
        abbandonare lo sviluppo degli atom è dettata dal
        fatto - noto - che le cpu per smartphone hanno un
        margine basso che non giustifica gli enormi
        investimenti. Poi - e qui solo chi ha la palla di
        vetro potrà dirlo - è probabile che si vada verso
        una convergenza con i dispositivi mobili sempre
        più affamati di potenza e i desktop / notebook
        sempre più orientati verso il consumo
        ridotto.un segone di parole riassumibile in "la volpe e l'uva".
        • collione scrive:
          Re: BWHAHAHAHA
          - Scritto da: ...
          un segone di parole riassumibile in "la volpe e
          l'uva".lo sai vero che quello li' e' un fanboy wintelgirava il forum scrivendo della mirabolante Intel che, sul suo cavallo scintillante, avrebbe schiantato l'incapace ARM nel giro di qualche annoe' stato bastonato e invece di andarsi a nascondere, viene qui a rincarare la dose
          • ... scrive:
            Re: BWHAHAHAHA
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: ...


            un segone di parole riassumibile in "la
            volpe
            e

            l'uva".

            lo sai vero che quello li' e' un fanboy wintel

            girava il forum scrivendo della mirabolante Intel
            che, sul suo cavallo scintillante, avrebbe
            schiantato l'incapace ARM nel giro di qualche
            anno

            e' stato bastonato e invece di andarsi a
            nascondere, viene qui a rincarare la
            dosela cosa triste e' che sara' uno di 30 anni, queste cose del "ho torto ma ho ragione io lo stesso" si fanno di solito fino a 12-15 anni.
          • nome e cognome scrive:
            Re: BWHAHAHAHA

            la cosa triste e' che sara' uno di 30 anni,
            queste cose del "ho torto ma ho ragione io lo
            stesso" si fanno di solito fino a 12-15
            anni.Quindi tu hai 12 anni?
        • nome e cognome scrive:
          Re: BWHAHAHAHA

          un segone di parole riassumibile in "la volpe e
          l'uva".Certo, intel azienda che fattura 55 miliardi di dollari ha preso la decisione di cancellare uno sviluppo perché vorrebbero ma non possono, puoi star tranquillo che il prossimo CDA si riunirà all'asilo e tu potrai presiedere: il gettone di presenza sarà una merendina. Le aziende quotate hanno un unico obiettivo: il profitto. E' stranoto che competere con i cinesi non porta da nessuna parte, e il progetto Sofia aveva proprio quell'obiettivo: fare concorrenza ai cinesi alleandosi con altri cinesi. Sarà un grosso problema per intel la cancellazione e l'abbandono di un prodotto a basso margine? Probabilmente no, visto che nel mobile continuano a starci dentro alla grande con i loro modem (ad alto profitto). Si rifocalizzano su altri campi, e fanno una scommessa sul futuro...si vedrà. Quando vedremo tecnologie arm entrare ed ottenere sucXXXXX in altri campi che non siano quelli del basso costo, allora intel potrà vedersi minacciata. Ma i tanto previsti server arm e desktop arm sono più o meno nello stesso posto del sucXXXXX di intel nel mobile e dell'anno di linux.
      • marcione scrive:
        Re: BWHAHAHAHA
        Salvo il fatto che ciò che è stato scritto nel tuo post non solo non smentisce in alcun modo quanto detto da "...", ma anzi lo avvalora.Intel ha deciso di focalizzarsi su mercati in cui la sua architettura ha senso, ovvero i data center, dato che più che sul risparmio energetico si ha bisogno di CPU ad elevata potenza di calcolo.I margini di guadagno ridotti non sono derivati dal segmento a cui puntano gli Atom in sé, ma dal fatto che i loro prodotti non li vuole nessuno.D'altronde te l'avevo detto qui http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4314266&m=4314769#p4314769, ricordi?
        • nome e cognome scrive:
          Re: BWHAHAHAHA
          - Scritto da: marcione
          Salvo il fatto che ciò che è stato scritto nel
          tuo post non solo non smentisce in alcun modo
          quanto detto da "...", ma anzi lo
          avvalora.
          Intel ha deciso di focalizzarsi su mercati in cui
          la sua architettura ha senso, ovvero i data
          center, dato che più che sul risparmio energetico
          si ha bisogno di CPU ad elevata potenza di
          calcolo.Si infatti di due segnmenti citati uno è quello l'altro è "cellular (5G) connectivity" che chiaramente sostiene la tua tesi.
          I margini di guadagno ridotti non sono derivati
          dal segmento a cui puntano gli Atom in sé, ma dal
          fatto che i loro prodotti non li vuole
          nessuno.Ok bastava che scrivessi "non ho la minima idea di cosa sia un margine di guadagno" e risparmiavi un bel po' di parole.
          • marcione scrive:
            Re: BWHAHAHAHA
            - Scritto da: nome e cognome
            Ok bastava che scrivessi "non ho la minima idea
            di cosa sia un margine di guadagno" e risparmiavi
            un bel po' di
            parole.No no, mi basta scrivere che Intel non riesce a competere nel settore occupato da ARM, perché le sue soluzioni sono pessime.Tanto i miei sono fatti provati da questo stesso articolo, le tue solo rosicate.
      • tsuntsun deredere scrive:
        Re: BWHAHAHAHA
        continui a fare il saccente? eri tu che scrivevi dappertutto dell'imminente annientamento di ARM da parte di Inteladesso, preso a calci nelle gengive, te ne esci con questa sparataIntel e' un flop ambulante che non riesce a produrre cpu che consumano veramente poco e costano pocoquesti sono fatti, il resto sono chiacchiereARM li ha presi a schiaffi e si appresta a farlo anche nei settori IoT, cloud e home computing
        • ... scrive:
          Re: BWHAHAHAHA
          - Scritto da: tsuntsun deredere
          continui a fare il saccente? eri tu che scrivevi
          dappertutto dell'imminente annientamento di ARM
          da parte di
          Intel

          adesso, preso a calci nelle gengive, te ne esci
          con questa
          sparata

          Intel e' un flop ambulante che non riesce a
          produrre cpu che consumano veramente poco e
          costano
          poco

          questi sono fatti, il resto sono chiacchiere

          ARM li ha presi a schiaffi e si appresta a farlo
          anche nei settori IoT, cloud e home
          computingverso il basso, il mercato controller sta per - secondo me - essere egemonizzato da ARM a svavore dei vari PIC, AVR, ecc. verso l'alto, prevedo future versioni ARM dalla potenza elaborativa sempre più preoccupante per Intel che vedra' erodere la fascia bassa del mercato cpu. Intel ritengo si dovra' arroccare in zona fascia alta (dove i consumi non sono sentiti come problema fondamentale) e abbandonare le fasce medie e basse che saranno colonizzate dal nuovo padrone. l' x86 ormai ha fatto il suo tempo: stara' qui ancora per anni, certo, ma l'architettura ARM la vedo vincente sul lungo periodo.
Chiudi i commenti