AI di Snapchat+ permette di generare e ingrandire le immagini

AI di Snapchat+ permette di generare e ingrandire le immagini

Snapchat+ consente di ingrandire le immagini utilizzando l'AI Gli abbonati possono generare Snap direttamente scrivendo un prompt.
AI di Snapchat+ permette di generare e ingrandire le immagini
Snapchat+ consente di ingrandire le immagini utilizzando l'AI Gli abbonati possono generare Snap direttamente scrivendo un prompt.

Snap, la casa madre di Snapchat, ha appena annunciato l’arrivo di nuove funzioni basate sull’intelligenza artificiale per i suoi abbonati paganti. Si tratta di strumenti innovativi che permettono di creare e condividere immagini generate dall’AI.

Un generatore di immagini a portata di clic

Gli abbonati a Snapchat+ possono ora accedere a un generatore di immagini cliccando sul pulsante “AI” sul lato destro dello schermo. Da lì, possono inserire la propria richiesta o scegliere tra una serie di prompt, come “un procione che guida una moto” o “una giornata di sole in spiaggia” per ottenere un’immagine, che possono poi personalizzare, caricare e inviare ad altri utenti. Questa funzione si aggiunge a quelle già esistenti che consentono agli abbonati paganti di usare l’AI per creare sfondi per i loro profili e per le loro chat.

Strumento AI che ingrandisce e riempie lo sfondo delle foto

Gli abbonati a Snapchat+ possono migliorare le foto zoomate con questo strumento, che ingrandisce l’immagine e completa lo sfondo con l’AI.

Dreams, l’AI che crea immagini dai selfie

Infine, Snap ha aggiornato Dreams, la funzione di intelligenza artificiale generativa che genera immagini dai selfie. Ora gli abbonati premium possono usare questa funzione con i loro amici. Basta selezionare un amico dopo aver generato un’immagine e apparirà al suo fianco. L’immagine può poi essere inviata all’amico o condivisa nella propria storia. Snap offre inoltre agli abbonati un pacchetto gratuito di 8 Dreams al mese.

Funzioni in fase di implementazione

Queste funzioni sono ancora in fase di implementazione e potrebbero non essere disponibili per tutti gli abbonati a Snapchat+. Fanno parte di una serie di strumenti di intelligenza artificiale lanciati dal social network nel corso dell’anno. Tra questi, c’è anche un chatbot, che però non ha riscosso molto successo.

Il duro lavoro di Snapchat sull’intelligenza artificiale sembra dare i suoi frutti, come dimostra l’aumento dei suoi abbonati da cinque a sette milioni. Si tratta di un passo avanti verso l’obiettivo dichiarato dal CEO Evan Spiegel: raggiungere i 10 milioni di abbonati, come riportato da Time Magazine.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 dic 2023
Link copiato negli appunti