Aiuti di Stato Covid-19: la dichiarazione si fa online

Aiuti di Stato Covid-19: la dichiarazione si fa online

Il Fisco ha annunciato la disponibilità da oggi della dichiarazione sostitutiva che le imprese che hanno ricevuto aiuti di Stato durante l'emergenza Covid.
Il Fisco ha annunciato la disponibilità da oggi della dichiarazione sostitutiva che le imprese che hanno ricevuto aiuti di Stato durante l'emergenza Covid.

L’Agenzia delle Entrate ha portato online il modello di dichiarazione sostitutiva che le imprese riceventi aiuto di Stato durante l’emergenza Covid-19 dovranno inviare al Fisco a partire da oggi. La data del 28 aprile è infatti la prima utile per la compilazione della modulistica, operazione da svolgersi esclusivamente online: la scadenza ultima per l’invio è quella del prossimo 30 giugno.

Il documento“, spiega l’Agenzia delle Entrate, “serve ad attestare che l’importo complessivo dei sostegni economici fruiti non superi i massimali indicati nella Comunicazione della Commissione europea Temporary Framework e il rispetto delle varie condizioni previste“. L’annuncio chiarisce anche chi sia oggetto di tale avviso: “Si tratta, nello specifico, dei contribuenti con partita Iva attiva al 23 marzo 2021 che, a causa della situazione emergenziale, nel 2020 hanno subìto una riduzione superiore al 30 per cento del volume d’affari rispetto all’anno precedente“.

La compilazione può avvenire “esclusivamente con modalità telematiche” utilizzando l’apposito servizio disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate: entro 5 giorni dall’invio viene rilasciata relativa ricevuta che attesta la presa in carico della dichiarazione. Per accedere al sito dell’Agenzia è sufficiente accreditarsi con CIE, SPID o CNS: grazie a questa modalità si ha accesso facilitato al proprio account avendo abilitato ogni servizio utile ed avendo certificata la propria identità digitale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 apr 2022
Link copiato negli appunti