Alexa ha acquisito 3 nuove abilità AI: come provarle

Alexa ha acquisito 3 nuove abilità AI: come provarle

Amazon ha presentato 3 nuove abilità di Alexa basate sull'AI: chattare con personaggi storici, comporre canzoni e giocare a indovinare oggetti.
Alexa ha acquisito 3 nuove abilità AI: come provarle
Amazon ha presentato 3 nuove abilità di Alexa basate sull'AI: chattare con personaggi storici, comporre canzoni e giocare a indovinare oggetti.

L’intelligenza artificiale è stata uno dei temi principali del CES di quest’anno, la fiera internazionale dedicata all’elettronica di consumo. In questa occasione, Amazon ha presentato tre nuove abilità di Alexa, il suo assistente vocale intelligente, che sfruttano le potenzialità dell’AI.

Le nuove abilità di Alexa basate sull’intelligenza artificiale

Le nuove funzioni AI di Alexa sono gratuite e accessibili a tutti gli utenti di Echo e Alexa, tramite l’app Alexa o il sito web Alexa Skills.

Character.AI: chattare con chatbot diversi

Questa abilità è stata progettata dagli sviluppatori del sito web Character.AI e permette di interagire con una varietà di chatbot. Si possono scegliere chatbot che impersonano personaggi storici, come Socrate o Albert Einstein, e avviare conversazioni su temi di filosofia o fisica.

Oppure si possono selezionare chatbot che offrono servizi di assistenza, come pianificatori di viaggi e di appuntamenti, allenatori di fitness, ecc. Questi chatbot possono fornire aiuto e consigli in base alle esigenze dell’utente. Sono presenti anche dei chatbot che propongono esperienze ludiche e divertenti, come esplorare linee temporali alternative generate dall’AI o aiutare un’AI a scappare da una situazione pericolosa.

Per attivare questa abilità, basta pronunciare il comando: “Alexa, apri Character.AI”. Alexa chiederà con quale tipo di chatbot si vuole parlare: assistenti, aiutanti, personaggi famosi o divertirsi e giocare. A seconda della scelta, Alexa presenterà alcuni dei chatbot disponibili.

Ad esempio, si può conversare con Grace Hopper, la celebre informatica e matematica. Si può approfittare dell’occasione per chiederle se è vero che il termine “bug” deriva dal ritrovamento di una falena nel relè del calcolatore Mark II nel nel 1947. Lei spiegherà che si tratta di un mito e che il termine “bug” era già in uso prima che lei ne trovasse uno reale e appuntasse l’episodio sul suo quadernetto.

Splash: creare una canzone con l’AI

Questa abilità utilizza l’intelligenza artificiale per comporre una canzone in base alla descrizione dell’utente. Si può chiedere ad Alexa di creare una canzone di qualsiasi tipo o specificare il genere musicale preferito. Alexa riprodurrà un breve estratto della canzone e chiederà se si vogliono apportare modifiche, come aggiungere un testo. Se la canzone piace, si può chiedere all’assistente di inviarla al telefono per ascoltarla.

Per usare questa abilità per generare una canzone casuale, basta dire: “Alexa, crea una canzone con Splash Music”. Per indicare un genere, dire: “Alexa, apri Splash Music” e Alexa chiederà quale genere si desidera. Si può provare a chiedere a Splash di comporre una canzone in stile jazz. Il risultato potrebbe non essere da Grammy, ma è sicuramente interessante!

Volley Games: giocare alle 20 domande con l’AI

Questa abilità è una versione in chiave AI del classico gioco delle 20 domande. In questo caso, un simpatico conduttore IA sfiderà l’utente a indovinare un oggetto facendo delle domande a risposta “sì” o “no”. L’IA darà la categoria dell’oggetto e chiederà all’utente di fare la prima domanda. L’utente potrà continuare a fare domande finché non indovinerà l’oggetto o finché non esaurirà le 20 domande. Durante il gioco, l’utente potrà anche chiedere dei suggerimenti se si trova in difficoltà.

Per iniziare a giocare, è sufficiente dire: “Alexa, apri Volley Games”. L’AI rivelerà la categoria e chiederà la prima domanda. Per esempio, se la categoria è oggetti domestici, si potrebbe indovinare che l’oggetto è qualcosa che si trova in cucina. Dopo aver fatto altre domande, si potrebbe arrivare alla risposta corretta: mestolo.

Come sono state create queste abilità?

Queste tre abilità sono state realizzate dagli sviluppatori utilizzando i nuovi strumenti introdotti da Amazon lo scorso settembre. Questi strumenti sono stati pensati per facilitare l’integrazione dell’intelligenza artificiale generativa nelle abilità di Alexa, permettendo agli utenti di avere conversazioni più naturali e di accedere a dati in tempo reale. Tra le altre abilità lanciate da Amazon in quell’occasione c’erano anche la possibilità di prenotare un ristorante e di ricevere un riepilogo di una notizia di tendenza.

L’offerta per te oggi è…

Il tuo Wi-fi è lento? Non giochi mai a 60 FPS? Paghi ogni mese un prezzo diverso per la tua rete internet?

Scopri Virgin Fibra! La Fibra più veloce, senza telefono fisso, oggi è a un prezzo SPECIALE (e bloccato!)Scoprila qui!

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 gen 2024
Link copiato negli appunti