Amazon, biblioteca a pagamento?

Indiscrezioni del Wall Street Journal parlano di un progetto potenzialmente molto interessante per le evoluzioni dei canali distributivi editoriali
Indiscrezioni del Wall Street Journal parlano di un progetto potenzialmente molto interessante per le evoluzioni dei canali distributivi editoriali

Secondo indiscrezioni raccolte dal Wall Street Journal , Amazon sarebbe pronta ad offrire anche libri con il suo Amazon Prime, estendendo il meccanismo di accesso dietro compenso ad una libreria di contenuti editoriali.

Con Amazon Prime il negozio digitale già offre film e show televisivi in formato digitale per 79 dollari l’anno (più spedizioni assicurate entro due giorni). E ora sembrerebbe pronta ad estenderlo ai libri digitali le cui vendite con Amazon sfruttano già la diffusione di Kindle.

Non tutti all’interno di Amazon sembrerebbero entusiasti di questo tipo di progetto, soprattutto per quello che dovrebbe pagare il negozio digitale agli editori, tuttavia alla fine sembra essersi imposta al suo interno questa strategia, con solo una limitazione nel numero di libri consultabile liberamente al mese. Non sono ancora disponibili, tuttavia, ulteriori dettagli, né è chiaro quanto il sistema entrerà in atto.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti