Amazon Dash: cambiereste la vostra solita spesa?

Il negozio digitale presenta un nuovo dispositivo basato su un registratore e un lettore di codice a barre: per fare la spesa quotidiana in modo innovativo
Il negozio digitale presenta un nuovo dispositivo basato su un registratore e un lettore di codice a barre: per fare la spesa quotidiana in modo innovativo

Amazon ha presentato un dispositivo mobile che dovrebbe permettere ai suoi utenti di fare la lista della spesa, da effettuare poi sui suoi scaffali digitali : si chiama Amazon Dash e promette di “rendere semplice lo shopping”.

Il negozio digitale arriva sul mercato con un dispositivo dal design rifinito (6,375 pollici di lunghezza per 1,125 di larghezza) ma tecnologicamente abbastanza semplice: si tratta di un lettore di codice a barre con registratore vocale (il primo per registrare automaticamente i prodotti desiderati, il secondo per prendere nota degli acquisti da effettuare) con connessione WiFi e collegamento ad un’app gestibile da tablet o smartphone e al proprio account Amazon Fresh, la funzione attivata da Amazon nella California del Sud, nell’area di San Francisco ed in quella Seattle, con l’obiettivo di consegnare a casa degli utenti la loro spesa di tutti i giorni .

L’obiettivo, dunque, è quello di tentare la scalata ad uno dei settori più difficili da conquistare per lo shopping online: la spesa quotidiana. Anche perché la consegna è sempre entro 1-2 giorni.

Al momento il dispositivo non è ancora in commercio, ma è disponibile “su invito”.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti