Amazon Fashion usa l'AI per consigliare l'abbigliamento su misura

Amazon Fashion usa l'AI per consigliare l'abbigliamento su misura

Amazon implementa 4 funzionalità AI per migliorare l'esperienza di acquisto di abbigliamento online e ridurre i resi dovuti a problemi di vestibilità.
Amazon Fashion usa l'AI per consigliare l'abbigliamento su misura
Amazon implementa 4 funzionalità AI per migliorare l'esperienza di acquisto di abbigliamento online e ridurre i resi dovuti a problemi di vestibilità.

Amazon Fashion implementa 4 innovative soluzioni di intelligenza artificiale per migliorare radicalmente l’esperienza di acquisto online di abbigliamento. Il colosso dell’e-commerce adotterà modelli linguistici all’avanguardia, AI generativa e apprendimento automatico per supportare i clienti nell’identificazione dei capi più adatti in termini di vestibilità.

Le nuove funzionalità mirano a fornire consigli accurati per aiutare gli utenti a scegliere capi su misura, riducendo così i resi dovuti a problemi di taglia, una criticità ricorrente quando si tratta di acquistare abbigliamento online

Il problema dei resi di abbigliamento online

Uno studio di Coresight Research ha rivelato che il tasso medio di restituzione dei capi d’abbigliamento ordinati online è del 24,4%, ben otto punti percentuali superiore al tasso generale di restituzione online. Inoltre, i rivenditori e i marchi hanno riferito che i resi online sono cresciuti negli ultimi due anni. Questo dipende spesso dal fatto che i consumatori moderni ordinano un articolo in diverse taglie o colori e poi restituiscono quelli che non gli piacciono, poiché il processo di prova a domicilio e di spedizione degli articoli si è semplificato.

Le 4 funzionalità basate sull’AI di Amazon

Amazon ha implementato 4 innovative funzionalità di intelligenza artificiale per risolvere il problema della vestibilità nell’acquisto online di abbigliamento: raccomandazioni personalizzate sulle taglie basate sui dati dell’utente per suggerire la misura più adatta. Uno strumento di “Fit Insights” che supporta i venditori nell’ottimizzare le info di vestibilità dei prodotti. Selezione tramite AI delle recensioni più rilevanti relative alla vestibilità, per aiutare i clienti nella scelta della taglia. Nuove tabelle taglie interattive per comprendere meglio la corrispondenza delle misure con il proprio corpo.

Per quanto riguarda le raccomandazioni personalizzate sulle taglie, Amazon Fashion ha impiegato l’AI per creare un algoritmo di apprendimento profondo che aiuterà i clienti a individuare la taglia più appropriata per una varietà di stili. Il sistema lavora considerando la relazione tra le taglie dei marchi, le recensioni del prodotto e le preferenze di vestibilità del cliente. Le informazioni vengono combinate in tempo reale per suggerire la taglia ottimale per un cliente e si modificano in base alle sue esigenze di vestibilità.

L’azienda usa anche l’intelligenza artificiale per aiutare i clienti a scoprire i modelli più adatti a loro. Tuttavia, questa funzione può risultare difettosa se un membro della famiglia acquista frequentemente per un altro, come il figlio o la figlia adolescente, in quanto confonde il sistema sulla taglia del cliente. Amazon sostiene che questo non accadrebbe se il cliente stesse consultando un reparto per bambini rispetto a uno per adulti; fa anche presente che i clienti possono creare profili distinti per le preferenze di vestibilità attraverso la funzione “trova la tua taglia”.

Fit Review Highlights”, potrebbe però contribuire a contrastare questo problema. Questa funzione è un’evoluzione delle nuove recensioni dei clienti generate dall’intelligenza artificiale introdotte ad agosto del 2023, che forniscono un breve riassunto che illustra il sentimento dei clienti e le caratteristiche del prodotto, oltre a fornire gli attributi chiave del prodotto come pulsanti cliccabili.

Con i Fit Review Highlights Amazon usa l’intelligenza artificiale per estrarre informazioni sulla vestibilità dai commenti dei clienti. Queste informazioni riguardano l’accuratezza delle taglie, la vestibilità su diverse parti del corpo e la qualità del tessuto. L’intelligenza artificiale analizza i commenti con grandi modelli linguistici e crea una sintesi breve e personalizzata per l’utente. In questo modo i clienti possono scegliere la taglia giusta senza leggere centinaia di commenti.

L’intelligenza artificiale al servizio della moda su Amazon

Una delle sfide principali è quella di offrire tabelle delle taglie chiare e coerenti, che aiutino i clienti a scegliere la taglia giusta per ogni prodotto.

Per fare questo, Amazon Fashion si avvale di modelli linguistici di grandi dimensioni, che consentono di estrarre e standardizzare le tabelle delle taglie da diverse fonti, eliminando le informazioni superflue o errate. In questo modo, le tabelle diventano più precise e affidabili, e i clienti possono acquistare con maggiore sicurezza.

Fit Insights: lo strumento per i venditori

Non solo i clienti, ma anche i venditori possono beneficiare dell’intelligenza artificiale su Amazon Fashion. Lo strumento Fit Insights permette ai venditori di analizzare le preferenze e le esigenze di vestibilità dei clienti, e di adattare di conseguenza la comunicazione delle taglie. Ad esempio, i venditori possono indicare se un prodotto è “fedele alla taglia” o se tende ad essere più piccolo o più grande della media.

Queste informazioni possono anche essere sfruttate per ottimizzare la produzione futura, suggerisce Amazon. Infatti, grazie a modelli linguistici di grandi dimensioni, è possibile raccogliere e sintetizzare i feedback dei clienti su vari aspetti, come la vestibilità, lo stile e il tessuto, oltre ai dati sui resi, sulle tabelle delle taglie e sulle recensioni. L’apprendimento automatico aiuta inoltre a rilevare e correggere eventuali errori nelle tabelle delle taglie dei marchi.

Altri usi dell’intelligenza artificiale su Amazon

Le funzioni appena descritte sono solo alcune delle applicazioni dell’intelligenza artificiale che Amazon ha introdotto negli ultimi mesi per migliorare l’esperienza di acquisto sul suo sito. Il colosso dell’e-commerce, infatti, ha anche lanciato strumenti AI per assistere i venditori nella scrittura delle descrizioni dei prodotti e nel miglioramento delle immagini. Quest’ultima funzione potrebbe aumentare i tassi di clic del 40%, secondo le stime di Amazon.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 gen 2024
Link copiato negli appunti