Amazon, suggerimenti pericolosi

Lo store online è stato denunciato per violazione di marchio a causa dei risultati offerti dal suo motore di ricerca: è contraffazione proporre un prodotto simile a quello cercato dagli utenti?

Roma – Amazon è stata denunciata dal produttore di orologi Multi Time Machine (MTM) per violazione di proprietà intellettuale ed in particolare quella legata ai suoi orologi militari Special Ops.

Il caso risale in realtà al 2013, quando MTM era ricorsa la prima volta ai tribunali a stelle e strisce ricevendo risposta negativa alla possibilità di adire le vie legali: con un voto due contro uno, tuttavia, ora il Nono Circuito di Appello di San Francisco ha ribaltato tale decisione permettendo al caso di procedere in giudizio.

La battaglia ricorda molto da vicino quella combattuta da diversi marchi della moda nei confronti di eBay, ed ancora più in generale la questione dei diritti legati all’utilizzo di marchi da parte di terzi come parole chiave per l’advertising per esempio di AdWords : in gioco c’è l’estensione del diritto di esclusiva legata al marchio rispetto ai risultati delle ricerche condotte attraverso search engine.

Oggetto del contendere è costituito dai risultati offerti dalle ricerche effettuate sulla piattaforma del negozio digitale : secondo l’azienda con base a Los Angeles specializzata nella produzione di orologi in stile militare costituisce una violazione del suo marchio il fatto che Amazon mostri in risposta alla query legata ai suoi prodotti link a quelli della concorrenza.

Il problema è che gli orologi dall’appeal militare Special Ops di MTM non sono venduti da Amazon. Di conseguenza il negozio digitale (o meglio il suo algoritmo di ricerca) offre al loro posto soluzioni alternative: non comunica neanche di non disporne, ma si limita a mostrare i prodotti simili contenuti nel suo catalogo.

La confusione – si legge nella denuncia – è generata dal fatto che questi risultati possono indurre i consumatori ad acquistare un prodotto da un concorrente diretto di MTM, senza che la pubblicità sia evidente.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Questa cacata...
    Per un dodicenne?Capirei per uno di 7-9 anni, ma a 12 anni molti ragazzini sanno già fare programmi discretamente complessi...
  • Hop scrive:
    Questa è buona scuola
    quasi come i nostri poLLiticanti :D
  • prova123 scrive:
    Per l'unità display
    "25 red LEDs to light up, flash messages, create games and invent digital stories"Con una matrice 5x5 (di led che come dimensione sembrano quelli standard presenti sulle schede e così distanti l'uno dagli atri) dubito seriamente che si possa fare qualcosa di vagamente fruibile in ambito videoludico di quello che dicono loro.IMHO si potrebbe fare quello che dicono loro se avessero usato almeno una matrice di 35x16 led di tipo SMD 0402. Era sufficiente guardare al passato cosa era stato fatto con l'EDSAC. Anche una sola unità display di 35x16 punti è il minimo sindacale.Adesso è ancora presto, ma se questi sono i presupposti si sta profilando all'orizzonte la nascita di un topolino.Poi resta vedere il sistema di sviluppo.
    • panda rossa scrive:
      Re: Per l'unità display
      - Scritto da: prova123
      "25 red LEDs to light up, flash messages, create
      games and invent digital
      stories"

      Con una matrice 5x5 (di led che come dimensione
      sembrano quelli standard presenti sulle schede e
      così distanti l'uno dagli atri) dubito seriamente
      che si possa fare qualcosa di vagamente fruibile
      in ambito videoludico di quello che dicono
      loro.Puoi farci un tetris o qualcosa del genere.
    • Pioniere scrive:
      Re: Per l'unità display
      battaglia navale, forza 4, una sorta di ministrategico a turni, dei game e watch non limitare la tua fantasia
      • Hop scrive:
        Re: Per l'unità display
        - Scritto da: Pioniere
        battaglia navale, forza 4, una sorta di
        ministrategico a turni, dei game e watch non
        limitare la tua
        fantasiatirarlo sull'acqua e vedere quanti rimbalzi fa...
        • Pioniere scrive:
          Re: Per l'unità display

          tirarlo sull'acqua e vedere quanti rimbalzi fa...0 mummia1 paralitico2 imbranato3 mediocre4 decenza5 scaltro6 sportivo7 fenomeno8 olimpionico9 sovraumano10+ alieno
      • prova123 scrive:
        Re: Per l'unità display
        Certo, puoi tranquillamente implementare una seriale firmware ad interrupt(senza utilizzare una UART perchè sarebbe banale) e usare il teraterm come display. A questo punto potresti anche giocare a scacchi e salvare la partita con il log del teraterm.
        • prova123 scrive:
          Re: Per l'unità display
          Di tutti quei 25 led a me non ne serve uno, a me basterebbe solo un testpoint se disponibile altrimenti v bene anche solo un pin di I/O ... ma bisogna avere chiaro a quale pubblico la scheda è rivolta e con quali finalità.
          • Pioniere scrive:
            Re: Per l'unità display

            bisogna avere chiaro a quale pubblico la scheda è
            rivolta e con quali
            finalità.si parla di ragazzini delle scuole medie : se prendi solo la parte di programmazione si annoiano subito in fretta e come dice hop lo usano per lanciarlo nello stagno e contare i rimbalzi, se invece non e' fine a se stessa la parte di programmazione ma serve per costruire qualcosa di reale come i lego technic per intenderci la loro attenzione/voglia aumentera' notevolmente ma tutto deve essere alla loro portata
          • prova123 scrive:
            Re: Per l'unità display
            Ecco perchè sarebbe meglio quantomeno avere quei led in più. Con quei pochi led il livello di astrazione è troppo alto ed il ragazzino dopo un pò si annoia. C'è anche da dire che il vecchio BBC Micro era un computer completo general purpose, mentre questa è una scheda per appassionati. Scrivere driver non è da neofiti.
        • prova123 scrive:
          Re: Per l'unità display
          PS: di tutto quello che ho scritto solo gli scacchi sono di pura fantasia, tutto il resto è ancora in commercio! ;)
    • Albedo 0,9 scrive:
      Re: Per l'unità display
      - Scritto da: prova123
      "25 red LEDs to light up, flash messages, create
      games and invent digital
      stories"

      Con una matrice 5x5 (di led che come dimensione
      sembrano quelli standard presenti sulle schede e
      così distanti l'uno dagli atri) dubito seriamente
      che si possa fare qualcosa di vagamente fruibile
      in ambito videoludico di quello che dicono
      loro.https://youtu.be/sGoWkuV5Fus?t=80con un po' di fantasia si può realizzare qualcosa di simpatico :)
Chiudi i commenti