Amazon vende anche nelle app

Il retailer statunitense apre agli sviluppatori mobile la sua piattaforma di vendita. Su Kindle Fire e Android, le app conterranno link per la vendita di beni nell'e-commerce di Seattle

Roma – Annunciata dai vertici di Amazon l’estensione del programma Associates a tutti gli sviluppatori di applicazioni in mobilità. Attraverso la nuova feature Mobile Associates API sarà possibile inserire link sponsorizzati verso i prodotti distribuiti dall’azienda di Jeff Bezos nelle app Android, che lascerà agli stessi developer una percentuale sulle vendite online.


In aggiunta , i singoli sviluppatori potranno vendere anche i propri prodotti attraverso i meccanismi di acquisto in-app offerti da Amazon. La nuova piattaforma Mobile Associates API sarà a disposizione per tutte quelle applicazioni scaricabili su dispositivi della linea Fire di Kindle oltre che sui vari device basati su Android .

Il colosso di Seattle garantirà una percentuale tra il 4 e il 6 per cento per ciascuna vendita effettuata tramite i suoi canali digitali , ovviamente veicolata dai link pubblicitari inseriti all’interno delle applicazioni partner del programma Mobile Associates API . Nel parere degli osservatori del mercato, la mossa di Amazon è tardiva, tanto più che la stessa società statunitense sfrutta le inserzioni pubblicitarie dai lontani anni 90. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • get the cats scrive:
    a quando un os made in china ?
    ma i cinesi, avendo a disposizione migliaia di programmatoriperche non ne chiudono un 5000 in un capannone e gli fanno programmare da zero un vero sistema alternativo ad android?oddio magari gia lo hanno fatto ma se lo tenfgono per le loro reti interne di pc governativi in modo da tenerli al riparo da attacchi esterni,(mi immagino protocolli di comunicazione fatti ex novo)
  • zfdgsdfgzsd gxdfgsdfg sdfgsdfgsd gsd scrive:
    interessante
    http://www.youtube.com/watch?v=6MvCrJ7qHfE
Chiudi i commenti