American Express, direzione Metaverso: presto crypto ed NFT

American Express, direzione Metaverso: presto crypto ed NFT

American Express sta registrando trademark che fanno pensare ad un prossimo impegno nel Metaverso, nelle criptovalute e nel mercato degli NFT.
American Express sta registrando trademark che fanno pensare ad un prossimo impegno nel Metaverso, nelle criptovalute e nel mercato degli NFT.

Non serve una conferma da parte di American Express circa le volontà del gruppo di intraprendere la strada che porta al Metaverso, perché gli indizi sono già tutti sul tavolo e indicano una direzione inoppugnabile: presto, sebbene non siano ancora chiari i tempi di sviluppo necessari, AMEX sarà pronta ad aprire nuovi servizi ai propri utenti per tentare di recuperare terreno laddove altri nomi sono ormai ben più avanti e ben più solidi nella percezione collettiva.

American Express: in futuro criptovalute ed NFT?

Quel che American Express ha in mente di realizzare è un modello che ricalchi le caratteristiche odierne di Binance, ad esempio. Le stesse peculiarità di investimento che il mondo fintech ha coraggiosamente realizzato negli anni passati, raccogliendo oggi i frutti di questa apertura di credito nei confronti dell’utenza, è qualcosa che spaventa i giganti dei pagamenti e degli investimenti finanziari. Se oggi l’utenza si rivolge a Binance ed altri exchange, insomma, il rischio per i grandi brand quali VISA o American Express è quello di restare fuori da queste potenzialità: perdere il treno in corsa potrebbe essere pericoloso.

VISA si è già mossa anzitempo, mentre AMEX lo sta facendo in queste settimane: si segnalano numerose registrazioni di trademark da parte del gruppo, con chiari indizi per cui il gruppo sia pronto a sbarcare anche nel mercato degli NFT. Ma non soltanto. Il progetto potrebbe infatti sposare la causa delle criptovalute all’esigenza di innovare il noto programma di reward dedicato ai clienti della carta di credito. Questi aspetti potrebbero inoltre aiutare le carte American Express a spostarsi nel Metaverso ed a trovare in questa dimensione nuovi canali su cui avviare le proprie transazioni ed il proprio tradizionale ruolo al servizio dei pagamenti.

Da parte di American Express al momento ci sono promesse formali di interessamento e indizi chiari di un impegno in tal senso. Nulla di immediato, però, né è chiaro se le prerogative della carta di credito renderanno appetibile l’uso da parte di chi vuole investire in criptovalute, acquistare NFT o effettuare altre manovre che oggi Binance & Co. già consentono con facilità e con sufficiente varietà di offerta.

Il metaverso è un ambito che vogliamo esplorare. Non abbiamo piani da condividere ad oggi, ma stiamo osservando come si evolve questo mercato.

Portavoce American Express

Benvenuta sia la concorrenza, anche nel Metaverso, ma American Express deve in realtà ancora dimostrare di voler fare sul serio.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 mar 2022
Link copiato negli appunti