Anche il Canada contro Street View

Le street car intercettano informazioni sensibili di migliaia di cittadini canadesi. Ma, almeno per il momento, Mountain View se la cava solo con un rimprovero da parte delle autorità

Roma – Non sembra conoscere fine la telenovela tra Street View e i governi di mezzo mondo. Questa volta, a lamentarsi del servizio di mappatura locale di Mountain View è il Canada. L’accusa in questione riguarda, come in altri casi , la violazione della privacy dei cittadini .

Secondo le autorità canadesi, Google avrebbe violato la riservatezza nel momento in cui ha “involontariamente” tracciato informazioni personali attraverso le sue street car . Ma la decisione di non procedere legalmente contro i vertici dell’azienda , nonostante sia stata colta in flagrante, è considerata “preoccupante” dagli osservatori.

Il responsabile canadese della privacy ha affermato che l’incidente sarebbe stato causato da un “incauto errore tecnico” dovuto al “codice canaglia” integrato nei software di Street View. A Google è stato intimato di rendere più restrittiva la propria politica in materia di privacy, pena il coinvolgimento in cause legali. Da parte sua, Mountain View si scusa per l’errore commesso e precisa di aver interrotto le operazioni di mappatura subito dopo aver notato il problema.

Jenny Stoddart, commissario per la tutela della privacy, afferma inoltre: “L’indagine rivela che Google ha catturato informazioni personali e, in alcuni casi, dati sensibili come indirizzi mail, username e password”. E conlcude: “Questo incidente costituisce una seria violazione dei diritti alla privacy dei cittadini canadesi”. Tuttavia, anche se Stoddart auspica la cancellazione dei dati da parte di Mountain View, specificando che nessun obbligo sottoscritto con il governo canadese e americano impedisce una decisione del genere, le informazioni sono ancora nella disponibilità di BigG .

Anche se, diversamente da altri paesi , il caso canadese si conclude, per il momento, solo con una serie di raccomandazioni , Google non sembra intenzionata a rivedere il funzionamento delle macchine di Street View.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Azz scrive:
    Ma cosa!!
    Pri ma di giudicare l' n8 aspettate qualche mese: l'n8 sarà tra i più venduti di tutti i tempi. Non ci credete? Ci sentiamo tra 8 mesi.E poi...e poi...commenti scritti dagli americani...certo che difendono la loro industria, dovrei prendere per buono un commento americano??(newbie)
    • Rover scrive:
      Re: Ma cosa!!
      In effetti hanno tutto l'interesse a spingere su Apple.E' praticamente l'unico che progetta hw e sw in USA.Poi dove viene realizzato lo si sa gia'.Vorrai mica che difendano Symbian, non adottato da terminali made in USA.Solo che essendo il mondo USA-centrico, e sui prodotti tecnologici ciò non si discute, quel che accade in USA (mode comprese) si riflette sul resto del globo.
  • Alfio scrive:
    Ma quanti errori!
    Symbian NON VERRA' SOSTITUITO da Meego...vivranno in parallelo il che significa che la presunta fine della fondazione non ucciderà il sistema operativo che passerà nei device di fascia basso-media!!!Samsung ha abbandonato la fondazione, primo per spingere il suo sistema Bada, secondo perchè chissà perchè, il suo supporto terminerà proprio con l'uscita di win mobile 7!!!Sarà MeeGo a fronteggiare la guerra con iOS ed Android!!!
  • bubba scrive:
    cattive recensioni
    Volevo postare sui soliti giudizi/percezione u.s.a-centrica, e della potenza mediatica a cascata di queste robe, che influenza l'europa e l'italia, ecc ... ma una delle "recensioni cattive" qui linkate lo riassume sinteticamente ,forse ancora meglio :!The Nokia N8 is an amazing mobile device, that's nearly unusable thanks to its interface. The phone is a perfect display of Nokia's strengths and weaknesses: stellar hardware, combined with an OS that appears to have been designed ten years ago.First, let's get one thing straight: I write reviews that help U.S. consumers choose cell phones. Outside the U.S., the N8 has a very different profileit will be available for much less money, and people in those countries are more familiar with Symbian 's awkward gyrations. Sorry, guys, I'm not writing for you. This review is for the U.S. consumer ,
    • Paolo Nocco scrive:
      Re: cattive recensioni
      Non capisco.Considerare fallimentare un sistema riscritto da zero e con features che persino i più agguerriti concorrenti si sognano (Qualcuno ha detto mouse e tastiera collegati al cellulare e perfettamente funzionanti?) solo perchè assomiglia all's60 v5 è già un peccato di presunzione. Poi non capisco che cosa cercano gli statunitensi di diverso da noi nei cellulari. Misteri.N8 ha un target diverso dai classici iPhonari (o iPhone wannabe...Galaxy S anyone?), ma comunque è un terminale molto buono. Non vedo proprio perché Sym^3 debba essere criticato.
    • Claudio Tamburrino scrive:
      Re: cattive recensioni
      Per carità la mia non era affatto una critica, d'altronde non ho mai visto un N8: dicevo semplicemente che per alcuni osservatori le critiche statunitensi e il licenziamento sono collegati^^
  • Oculiten Table scrive:
    E questo non è nulla!
    Domani con l'arrivo del leone, si dimetterà anche Ballmer e a ruota tutti gli altri CEO. Ruppolo diverrà il vice presidente degli stati uniti al fianco del presidente Steve Jobs. In seguito sarà varata una legge nazionale che imporrà l'uso del mac a tutti e la chiusura di tutte le aziende di informatica rivali perchè la competizione non fa bene (parola di ruppolo).[img]http://behance.vo.llnwd.net/profiles/54023/projects/122566/540231220346006.jpg[/img]
Chiudi i commenti