Anche la botnet è mobile

Secondo Symantec il malware si annida anche nei cellulari
Secondo Symantec il malware si annida anche nei cellulari

Chi sostiene che le botnet si nutrano solo di computer si sbaglia e anzi è bene che tenga d’occhio il proprio telefonino, potrebbe essere parte di una mobile botnet del cui pericolo ha avvisato Symantec.

Sexy Space è il nome del virus che, travestito da SMS, ammicca agli utenti tentando di fargli scaricare un software, facendo scattare la trappola. Una volta scaricato il programma riesce ad eliminare gran parte delle misure di sicurezza del telefono infestato rubando tutti i dati contenuti , compresi i numeri memorizzati in rubrica, ulteriori prede per alimentare la botnet.

La differenza sostanziale tra altri virus per Symbian OS e Sexy Space sta nella capacità di quest’ultimo di comunicare con un server centrale gestito probabilmente dai suoi creatori.

La sua pericolosità invece secondo Ben Fenstein di SecureWorks sta nella possibilità di virus del genere di bloccare il network mobile , inondandolo di messaggini, oppure di infiltrarsi in infrastrutture più complesse come quelle dei computer aziendali. ( G.P. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 07 2009
Link copiato negli appunti