Anche la botnet è mobile

Secondo Symantec il malware si annida anche nei cellulari

Roma – Chi sostiene che le botnet si nutrano solo di computer si sbaglia e anzi è bene che tenga d’occhio il proprio telefonino, potrebbe essere parte di una mobile botnet del cui pericolo ha avvisato Symantec.

Sexy Space è il nome del virus che, travestito da SMS, ammicca agli utenti tentando di fargli scaricare un software, facendo scattare la trappola. Una volta scaricato il programma riesce ad eliminare gran parte delle misure di sicurezza del telefono infestato rubando tutti i dati contenuti , compresi i numeri memorizzati in rubrica, ulteriori prede per alimentare la botnet.

La differenza sostanziale tra altri virus per Symbian OS e Sexy Space sta nella capacità di quest’ultimo di comunicare con un server centrale gestito probabilmente dai suoi creatori.

La sua pericolosità invece secondo Ben Fenstein di SecureWorks sta nella possibilità di virus del genere di bloccare il network mobile , inondandolo di messaggini, oppure di infiltrarsi in infrastrutture più complesse come quelle dei computer aziendali. ( G.P. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • loris batacchi scrive:
    tekkemaia maia con tekkemaia maia con
    lumipass lumipass lu lu lu lu lu
  • Occhio scrive:
    Quindi vedrei solo le mie pupille!
    Uno specchio che "pretende di rimandare al mittente le onde elettromagnetiche [...] non importa quale sia l'angolazione da cui proviene la luce" praticamente rimanda la luce allo stesso punto dell'osservatore, cioè alle sue pupille?Se fosse così, si vedrebbe solo l'oscurità delle pupille... ovvero niente!!Bufala fantascientifica...
    • Antony scrive:
      Re: Quindi vedrei solo le mie pupille!
      infatti non credo che verrà usato come "SPECCHIO SPECCHIO DELLE MIE BRAME" ma piuttosto per qualche altro uso....oppure sei in grado di pagare uno specchio per lavarti i denti la mattina 80000000000 di milioni di euro? :D
      • aleritty scrive:
        Re: Quindi vedrei solo le mie pupille!
        Si ok! Ma vuoi mettere vedere i tuoi denti da tutte le angolazioni possibili??Placca, non avrai più scampo!!!
  • Giancarlo Ruberti scrive:
    "riflessione" sui 90 gradi
    Il testo è corretto.Rispetto alla superfice dello specchio, con che angolazione devi puntare una sorgente luminosa affinche il fascio di luce riflessa la colpisca perfettamente?(IMHO)
  • attonito scrive:
    lavora solo con le microonde!
    che, per inciso, sono al di sotto della soglia del visibile.Cioe', all'occhio umano sta roba non serve ad una cippa di niente.
  • rigelpd scrive:
    nn catarinfrangente ma vecchio lo stesso
    un sistema che riflette da ogni angolazione direttamente nella direzione di provenienza del raggio si chiama CORNER CUBE, è un tipo di prisma anche molto semplice, probabilmente la notizia è quella di realizzare un rivestimento composto da miliardi di minuscoli corner cube realizzati con la nanotecnologia
  • ciliani scrive:
    l'invenzione e' vecchia
    si chiama "catarifrangente" e ce l'ha pure la mia automobile
    • Valeren scrive:
      Re: l'invenzione e' vecchia
      Magari ricordo male ma il catarifrangente è un sistema di specchi perpendicolari.Questo invece rende l'angolo di rifrazione identico all'angolo di incidenza, compresa la traiettoria.
    • Scosso Ma Mosso scrive:
      Re: l'invenzione e' vecchia
      Se mi porti un catarifrangente in cui puoi vedertici riflesso, allora sì che potrai dire che questi ricercatori hanno reinventato il catarifrangente.In caso contrario, guarda meglio come è fatto un catarifrangente, guarda anche come è fatto uno specchio e rileggi cosa hanno inventato.
  • CSOE scrive:
    A 90 gradi si butta la pasta
    Che svarione, almeno correggetelo.
    • soulista scrive:
      Re: A 90 gradi si butta la pasta
      - Scritto da: CSOE
      Che svarione, almeno correggetelo.cosa sei, un montanaro? :-Dla pasta si butta a 100°:-P(hmmm... pasta...)
  • controcorrente scrive:
    Acqua calda?
    No. Hanno inventato il catarifrangente.E' già un passo in avanti.
  • Aname scrive:
    Wow
    Una supertecnologia in grando di proteggersi dagli attacchi delle armi al laser... meglio non usarlo in Palestina, li le armi al laser non le anno, con nua sassata però lo scudo interstellare va a pezzi...
  • Francesco_G scrive:
    no comment
    Uno specchio ordinario si premura di riflettere la luce con un angolo di 90 gradi...sì, come no... prima di scrivere meglio fare una pausa di "riflessione"http://it.wikipedia.org/wiki/Riflessione_%28fisica%29
  • uno scrive:
    angolo di 90 gradi?
    terribile l'ignoranza...
    • Ciccio scrive:
      Re: angolo di 90 gradi?
      - Scritto da: uno
      terribile l'ignoranza...E' normale, su pi quando non si sa si inventa
      • Incidenza scrive:
        Re: angolo di 90 gradi?
        Diciamo che è vero solo se l'angolo di incidenza (e di conseguenza quello di riflessione) è 45°.
        • paolo secco scrive:
          Re: angolo di 90 gradi?
          quindi è vero in 2 casi su 180 :)angolo di incidenza di 45° e 135°2/180= 1.11%caro luca, hai detto l'1,11% della verità :)
          • paolo secco scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?
            - Scritto da: paolo secco
            quindi è vero in 2 casi su 180 :)
            angolo di incidenza di 45° e 135°

            2/180= 1.11%

            caro luca, hai detto l'1,11% della verità :)volevo dire Alfonso, sorry.e che per me ormai sei Andy Garcia :)
          • Ste scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?
            Semmai è vero in 2 casi su infinito. La verità di tale affermazione quindi tende a zero! :-D
          • ytrewq scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?

            Semmai è vero in 2 casi su infinito. La verità di
            tale affermazione quindi tende a zero!
            :-DE per di più un infinito non numerabile:-D
          • Antonio il bello scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?
            conosci angoli che superino i 360°?
          • Nome e cognome scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?
            no ma q è denso
          • ytrewq scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?

            conosci angoli che superino i 360°?I valori di ampiezza degli angoli sono definiti su tutto R.Che poi geometricamente gli angoli con ampiezza k+h*2*Pi, con k in [0,2*Pi) e h in Z, coincidano è un altro discorso.
          • Matteo saputello scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?
            - Scritto da: Antonio il bello
            conosci angoli che superino i 360°?No ma conosco infiniti angoli compresi fra 0 e 360 (gradi).In particolare "2 alla aleph con zero" angoli. Questo vuol dire, più o meno, che non solo non finirei mai di enumerarteli -anche con sistemi "furbi" di enumerazione-, ma addirittura che presi due angoli quanto vuoi vicini ho, lì in mezzo, "comunque" infiniti angoli.Densi, in parole povere, vuol dire questo.Ah, che ricordi l'esame di logica....
          • Antonio il bello scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?
            allora se vogliamo fare i pignoli ;):gli angoli sono infinito/2, perchè se la mia angolazione rispetto allo specchio è maggiore di 180°, presumibilmente mi trovo al di dietro di questo, quindi esso non riflette la mia immagineahahahah
          • Matteo saputello scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?
            - Scritto da: Antonio il bello
            allora se vogliamo fare i pignoli ;):

            gli angoli sono infinito/2, perchè se la miaInfinito/2=Infinito.Gli angoli che ci sono fra 0° e 360° sono "gli stessi" che ci sono fra 0° e 180°.Dirò di puù: gli angoli che ci sono fra 0 e 360° sono "gli stessi" che ci sono fra 0° e 0.000000000001°.Questo "paradosso" riguarda anche gli insiemi inifiti numerabili, tipo i numeri naturali, come aveva già scoperto (mi pare che PI non ancora dato la notizia) Galileo Galilei.Se prendi tutti i numeri 1,2,3,4,... e un numero ogni 1000 (1000, 2000, 3000, 4000, ...) i due insiemi sono... uguali (= con la stessa numerosità).Sempre per fare i pignoli...;)
          • ytrewq scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?

            presi due angoli quanto vuoi vicini ho, lì in
            mezzo, "comunque" infiniti
            angoli.Sempre infinito non numerabile
          • attonito scrive:
            Re: angolo di 90 gradi?
            - Scritto da: paolo secco
            quindi è vero in 2 casi su 180 :)
            angolo di incidenza di 45° e 135°

            2/180= 1.11%

            caro luca, hai detto l'1,11% della verità :)che contro lo 0% solito e' tantissimo.
        • HappyCactus scrive:
          Re: angolo di 90 gradi?
          - Scritto da: Incidenza
          Diciamo che è vero solo se l'angolo di incidenza
          (e di conseguenza quello di riflessione) è
          45°.Intendeva dire "angolo di riflessione rispetto la superficie dello specchio" (o meglio, la tangente ecc...)Ci ho messo un po' anch'io a capirlo, a dire il vero...
  • HAUSF scrive:
    Angolo di riflessione della luce
    "Uno specchio ordinario si premura di riflettere la luce con un angolo di 90 gradi" ...ma l'angolo di riflessione della luce non è imverso alla luce incidente, es: ang. incidenza 25° ang. riflessione -25°?
    • xfra scrive:
      Re: Angolo di riflessione della luce
      appunto..è quello che mi sono chiesto anch'io quando ho letto l'articolo
      • nome cognome scrive:
        Re: Angolo di riflessione della luce
        ovviamente si intende 90° rispetto all'angolo di incidenza
        • nome cognome scrive:
          Re: Angolo di riflessione della luce
          - Scritto da: nome cognome
          ovviamente si intende 90° rispetto all'angolo di
          incidenzaripensandoci: effettivamente è sbagliato (doh, è tardi).vabbè il concetto passa comunque :P
    • Megalomane Psicopatic o scrive:
      Re: Angolo di riflessione della luce
      E appunto la frase ti sta dicendo che ti vedi nello specchio solo se ti ci metti di fronte, mentre se ti metti di lato vedi quello che c'è nella direzione opposta alla tua.Prendendo il tuo esempio se ti metti a 25° alla destra dello specchio vedi quello che proviene da 25° alla sua sinistra, mentre se ti metti perpendicolare "ti vedi", mentre quello che tentano di fare è appunto farti vedere indipendentemente dal tuo orientamento rispetto allo specchio.
      • soulista scrive:
        Re: Angolo di riflessione della luce
        - Scritto da: Megalomane Psicopatic o
        E appunto la frase ti sta dicendo che ti vedi
        nello specchio solo se ti ci metti di fronte,non sarebbe un angolo di riflessione di 0° quello?
    • Mirror scrive:
      Re: Angolo di riflessione della luce
      l'angolo è... speculare
    • Blackstorm scrive:
      Re: Angolo di riflessione della luce
      - Scritto da: HAUSF
      "Uno specchio ordinario si premura di riflettere
      la luce con un angolo di 90 gradi" ...ma l'angolo
      di riflessione della luce non è imverso alla
      luce incidente, es: ang. incidenza 25° ang.
      riflessione
      -25°?Raggio incidente e raggio riflesso hanno un angolo fra loro di 90°, proprio perchè l'angolo di incidenza è lo stesso di quello di riflessione. Ovviamente questo vale solo per superfici riflettenti piane, ad esempio gli specchi parabolici riflettono sul fuoco, e quindi ad angoli diversi.
      • z f k scrive:
        Re: Angolo di riflessione della luce
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: HAUSF

        "Uno specchio ordinario si premura di riflettere

        la luce con un angolo di 90 gradi" ...ma
        l'angolo

        di riflessione della luce non è imverso alla

        luce incidente, es: ang. incidenza 25° ang.

        riflessione

        -25°?
        Raggio incidente e raggio riflesso hanno un
        angolo fra loro di 90°, proprio perchè l'angolo
        di incidenza è lo stesso di quello di
        riflessione. Ovviamente questo vale solo per
        superfici riflettenti piane, ad esempio gli
        specchi parabolici riflettono sul fuoco, e quindi
        ad angoli
        diversi.Ehm...Se gli angoli dei due raggi sono uguali, l'angolo tra i due sara' dato dal doppio di uno dei due e 90° li ottieni solo quando vale 45°...A meno di non considerare la somma tra l'angolo incidente misurato rispetto alla superficie riflettente e quello riflesso misurato rispetto alla normale. In questo caso fa sempre 90°, anche se mi sfugge il significato di una cosa del genere.CYA
        • Fred Master scrive:
          Re: Angolo di riflessione della luce
          Ha palesemte ragione Z F K : come fate ad evere dei dubbi, e come fa l'articlisata a parlare di 90° quando tale angolo varia da 0° (incidenza frontale) e 180° (incidenza radente)????
          • tardi per loggare scrive:
            Re: Angolo di riflessione della luce
            teoricamente poi a 180° non si dovrebbe vedere niente...(se consideriamo l'immagine riflessa un "punto" o "linea verticale")altrimentise abbiamo fortuna si vedra da un occhio, altrimenti non si vedra nientequindi da con 0°
    • z f k scrive:
      Re: Angolo di riflessione della luce
      - Scritto da: HAUSF
      "Uno specchio ordinario si premura di riflettere
      la luce con un angolo di 90 gradi" ...ma l'angolo
      di riflessione della luce non è imverso alla
      luce incidente, es: ang. incidenza 25° ang.Risolto: trattasi di un altro caso di giornalismo all'italiana.In pratica, l'autore ha riportato quanto attestato nell'articolo linkato, senza spenderci un minuto uno per la comprensione. :DCYA
      • rgh scrive:
        Re: Angolo di riflessione della luce
        Eppure il testo è in parte corretto.Uno specchio normale rimanda la luce alla sorgente solo se il raggio è a 90° dalla superficie, mentre quello di cui parla l'articolo lo fa qualsiasi sia l'angolo d'incidenza.
        • z f k scrive:
          Re: Angolo di riflessione della luce
          - Scritto da: rgh
          Eppure il testo è in parte corretto.
          Uno specchio normale rimanda la luce alla
          sorgente solo se il raggio è a 90° dalla
          superficie, mentre quello di cui parla l'articolo
          lo fa qualsiasi sia l'angolo
          d'incidenza.Ecco, messa cosi' ha senso: "rimanda alla sorgente".Cito l'articolo (credo) originale: Unlike an ordinary mirror, which only reflects objects at 90 degrees, a universal mirror reflects objects back at any angle. C'e' quel "reflects back" che cambia senso alla frase (a leggerla con attenzione).L'articolo qui traduce in: Uno specchio ordinario si premura di riflettere la luce con un angolo di 90 gradi, mentre lo specchio universale riflette da qualsiasi angolo , generando l'errore.Grazie del contributo chiarificatore ;)CYA
          • Funz scrive:
            Re: Angolo di riflessione della luce
            Poi se metti due specchi disposti a 90° tra di loro, ti rimandano la tua immagine non ribaltata specularmente fa abbastanza inpressione :)
          • soulista scrive:
            Re: Angolo di riflessione della luce
            - Scritto da: Funz
            Poi se metti due specchi disposti a 90° tra di
            loro, ti rimandano la tua immagine non
            ribaltata
            specularmente
            fa abbastanza inpressione :)... e se lo fai un venerdì 13 a mezzanotte...
          • Funz scrive:
            Re: Angolo di riflessione della luce
            - Scritto da: soulista
            - Scritto da: Funz

            Poi se metti due specchi disposti a 90° tra di

            loro, ti rimandano la tua immagine non

            ribaltata

            specularmente

            fa abbastanza impressione :)

            ... e se lo fai un venerdì 13 a mezzanotte...No, devi metterli paralleli uno di fronte all'altro per far uscire il demonio :D
          • Wolf01 scrive:
            Re: Angolo di riflessione della luce
            ... e prenderlo al volo in un barattolo di vetro col tappo bucherellato.
        • Respect scrive:
          Re: Angolo di riflessione della luce
          Resta il fatto che se l'articolista avesse studiato un minimo di fisica alle superiori non gli sarebbe mai uscita una simile traduzione dalla tastiera.
    • Aname scrive:
      Re: Angolo di riflessione della luce
      Forse si riferiva alle lenti polaroid?
  • popoponzio scrive:
    Ed in Italia
    Il primo utilizzo sarà un sistema contro il telelaser @^
    • mah scrive:
      Re: Ed in Italia
      Perché nel resto del mondo sono contenti di prendere le multe?PS: Gia esistono jammer per gli autovelox, e anche se illegali, si possono comprare online
    • mik.fp scrive:
      Re: Ed in Italia
      - Scritto da: popoponzio
      Il primo utilizzo sarà un sistema contro il
      telelaser No, in Italia c'e' gia', non li vedi i politici? "Specchio riflesso, non ti sentooooooooo, nanna-na-na-na"... pur di non doversi confrontare con l'obsolescenza culturale e tecnica che li affligge...
    • Aname scrive:
      Re: Ed in Italia
      Se ho ben capito dall'articolo, lo scudo non rende invisibile la macchina, tutt'al più, è più facile rivelarla da parte dell'autovelox...
      • Scosso Ma Mosso scrive:
        Re: Ed in Italia
        Hai ragione, basta che ti colpiscano col raggio da qualunque angolo e gli tornerà indietro il laser riflesso. E' decisamente un miglioramento per la stradale.
Chiudi i commenti