Android 4.1, libero il codice del fagiolo

Google rilascia rapidamente il codice sorgente dell'ultima release del sistema operativo. Gli smanettoni gioiscono, ma ci vorrà del tempo prima degli aggiornamenti ufficiali per gli smartphone
Google rilascia rapidamente il codice sorgente dell'ultima release del sistema operativo. Gli smanettoni gioiscono, ma ci vorrà del tempo prima degli aggiornamenti ufficiali per gli smartphone

A breve distanza dalla presentazione ufficiale presso il vasto pubblico, Google ha ora distribuito il codice sorgente di Android 4.1: ad annunciare la lieta novella è stato Jean-Baptiste Queru, “ingegnere capo” del progetto Android, sul gruppo di lavoro ufficiale dell’OS.

Queru annuncia la release di Jelly Bean (nome in codice di Android 4.1) tramite il programma AOSP (Android Open Source Project,), descrivendo la distribuzione con tag “android-4.1.1_r1” e ramo di sviluppo “jb-dev”.

Assieme al codice di Android, Google rende disponibili i “binari proprietari” destinati ai prodotti commerciali creati da Google stessa (Nexus 7 e Galaxy Nexus) e preannunciando la disponibilità di altri binari anche per Nexus S e Motorola Xoom.

Release proprietarie a parte, i “costruttori” di build modificate come la popolare CyanogenMod avranno ora modo di lavorare sulla nuova release di Android e relative funzionalità come Google Now (ricerca contestuale che anticipa i desideri dell’utente), Google Cloud Message, il nuovo browser Chrome mobile e sperare che la maggiore performance complessiva migliori ulteriormente il frutto del loro lavoro.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 07 2012
Link copiato negli appunti