Android: dopo l'SDK, l'NDK

Il nuovo Native Development Kit per Android permette agli sviluppatori di bypassare la macchina virtuale del sistema operativo e di scrivere i propri programmi in codice nativo, spremendo ogni goccia di potenza della CPU

Roma – Da oggi chi sviluppa applicazioni per Android ha la possibilità di uscire dalla “gabbia dorata” della macchina virtuale Dalvik , all’interno della quale girano tutte le odierne applicazioni scritte per il giovane OS di Google, e accedere direttamente al codice macchina sottostante (l’ ARMv5TE ). A renderlo possibile è l’ Android 1.5 Native Development Kit (NDK), che si va ad affiancare all’ SDK preesistente .

logo L’NDK permette agli sviluppatori di scrivere porzioni di un’applicazione utilizzando i linguaggi nativi di Android, C e C++, e le librerie libc (C library), libm (math library), libz (ZLib compression library) e liblog (utilizzata per inviare messaggi logcat al kernel).

Il principale vantaggio nell’utilizzare codice nativo è dato dalla possibilità di bypassare tutti i controlli e le mediazioni della virtual machine di Android, sfruttando più a fondo la potenza della CPU. Ciò serve soprattutto quando si ha necessità di scrivere applicazioni che facciano un uso intensivo della CPU ma un moderato uso della RAM, e magari si voglia riutilizzare codice C/C++ già esistente.

Come si spiega in questo post dell’Android Developers Blog, l’uso dell’NDK va ben ponderato: tagliare fuori la Dalvik virtual machine, si avvisa nell’articolo, significa “che le vostre applicazioni saranno più complicate, avranno una compatibilità ridotta, non potranno accedere alle API del framework e saranno più difficili da debuggare”.

“Tenete a mente che non tutte le applicazioni Android possono trarre benefici dall’uso dell’NDK – si legge nel succitato post – Come sviluppatori, dovrete bilanciare vantaggi e svantaggi, e questi ultimi sono numerosi!”. Tra le applicazioni che potrebbero meglio adattarsi all’uso dell’NDK il post cita quelle che eseguono complesse simulazioni fisiche e che elaborano i segnali.

L’Android 1.5 NDK Release 1 può essere scaricato da qui per Windows, Mac OS X e Linux. L’Android 1.5 SDK, necessario per l’installazione dell’NDK, è invece disponibile qui .

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pippo scrive:
    Agli utenti windows
    Smettetela di rompere le palle alla Microsoft con queste accuse del cavolo.Nessuno vi obbliga ad usare Windows.Se proprio lo volete usare, fate pure, ma almeno astenetevi dal rompere le palle se poi questo SO ha caratteristiche che non vi piacciono (ad es. aggiornamenti automatici).
  • Ultraman82 scrive:
    Già che si parla di aggiornamenti...
    A me non parte più il Windows UpdateCerco di spiegarmi... :PQuando provo a connettermi al sito (ovviamente usando Internet Explorer 6), non so perchè mi scaraventa alla home page di Google (e anche quando provo a visualizzare il codice della pagina E' quella di Google).Però l'URL è quello corrispondente a WU.Forse capisco perchè: da Windows Vista, WU non è più un sito Web (quanto ci hanno messo a capirlo che era una cavolata? :|), ma bensi un applicazione del Pannello di Controllo. Ergo avranno messo down il sito di WU.Non c'è altra spiegazione.P.S.: Ho provato anche a scaricare IE8 (altra cavolata...) credendo di risolvere il problema (magari il link di IE6 era sbagliato ma niente... :(P.S2.: Ho tentato anche di cercare informazioni sul problema (scrivendo "windows update google" su Google): dice di mettere un altro link, ma non funziona neanche quello.Ho Windows XP Basic SP3
    • ciccio scrive:
      Re: Già che si parla di aggiornamenti...
      Il sito web funziona, semplicemente alcuni virus hanno questo comportamento, prova ad eseguire una scansione con combofix ;)
  • -ToM- scrive:
    Re: metti che...
    Allora, la mossa di MS è sbagliata ma il tuo concetto fa acqua per un motivo... se l'aggiornamento in questione invece di essere silente è trasparente e risulta in mezzo agli altri aggiornamenti, risolvi il problema che dici tu nello 0,1 % dei casi perchè nello scenario che descrivi, gli utenti installano gli aggiornamenti senza leggere una mazza di quello che cè nel mezzo. Ad onor del vero, MS impone con la spunta automatica gli aggiornamenti riguardanti la sicurezza mentre molto di tutto il resto è opzionale. Tutto è buono per criticare una azienda e sparare a zero mentre il problema principale sono gli utonti che utilizzano i suoi prodotti senza la minima cura e cognizione di quello che stanno facendo, quindi il programma VITALE ti va a mign8 lo stesso per colpa della troppa diffusa negligenza.
    • CCC scrive:
      Re: metti che...
      - Scritto da: -ToM-
      Allora, la mossa di MS è sbagliata ma il tuo
      concetto fa acqua per un motivo... se
      l'aggiornamento in questione invece di essere
      silente è trasparente e risulta in mezzo agli
      altri aggiornamenti, risolvi il problema che dici
      tu nello 0,1 % dei casi perchè nello scenario che
      descrivi, gli utenti installano gli aggiornamenti
      senza leggere una mazza di quello che cè nel
      mezzo. Ad onor del vero, MS impone con la spunta
      automatica gli aggiornamenti riguardanti la
      sicurezza mentre molto di tutto il resto è
      opzionale. Tutto è buono per criticare una
      azienda e sparare a zero mentre il problema
      principale sono gli utonti che utilizzano i suoi
      prodotti senza la minima cura e cognizione di
      quello che stanno facendo, quindi il programma
      VITALE ti va a mign8 lo stesso per colpa della
      troppa diffusa
      negligenza.scusa ma è il tuo ragionamento a fare acqua da tutte le parti...tu parli di utonti... e cosa dici a un sistemista super esperto che non vuole alcun aggiornamento sul suo webserver perché SA che il software per lui VITALE potrebbe smettere di funzionare???può o non può stabilire lui SE e QUALI update fare alla SUA macchina??siccome la risposta è: NO, non può... i conti non tornano...
  • IgaRyu scrive:
    Re: metti che...
    Bhe è circa quello che e sucXXXXX in ditta da noi: l'applicativo aziendale, che copre circa l'80% del proXXXXX operativo, permette di inviare direttamente documenti generati via mail: preventivi, bozze, variazioni prezzi etc etc.Detti documenti vengonon generati tramite le api di office con tanto di preview priam della stampa.Fino a giovedi sera problemi zero: i miei utenti usano tutti thunderbird e avendolo configurato come client di default tutto ok.Venerdi mattina vengo subissato di chiamate per intervento urgente- Tutti lamentavano lo steso problema: nessuno riesce piu a mandare mail perche l'UNICO client riconosciuto da office è diventato outlook. Ed a tutt'ora non no trovato modo di risolvere la cosa. Ovviamente c'e' stato un aggiornamento giovedi in giornata, ma guarda caso NESSUNA notifica !!Per ora tutte le stampe inviate con il vecchio metodo devon essere salvate temporaneamente e poi inviate a mano come allegato.Se dovessi calcolare il tempo uomo perso per questa modifica non richiesta mi verrebbe da ridere !!
    • -ToM- scrive:
      Re: metti che...
      Se usi Vista è una baggianata, vai nel pannello di controllo -
      programmi -
      programmi predefiniti, oppure lo scrivi direttamente nella barra di ricerca.Su XP non ricordo ma il tool dovrebbe essere simile dato che è stato imposto da non ricordo chi qualche anno fa con XP dove si voleva che la MS desse la possibilità di disabilitare facilmente l'avvio automatico di certi applicativi preimpostati per essere associati a determinate funzioni.Ciao!
  • 4luglio scrive:
    Adesso capisco :-)))
    http://www.corriere.it/cronache/09_giugno_29/pordenone_computer_tilt_pensionato_spara_4590a7f8-64b3-11de-91da-00144f02aabc.shtmlma perché non passano a Ubuntu dico io :-)
    • lellykelly scrive:
      Re: Adesso capisco :-)))
      perchè se non hai una tastiera ps2 all'avvio non puoi selezionare niente.
      • angry internet nerd scrive:
        Re: Adesso capisco :-)))
        - Scritto da: lellykelly
        perchè se non hai una tastiera ps2 all'avvio non
        puoi selezionare
        niente.BOOM!XXXXX se le spari grosse :D
      • 4luglio scrive:
        Re: Adesso capisco :-)))
        - Scritto da: lellykelly
        perchè se non hai una tastiera ps2 all'avvio non
        puoi selezionare
        niente.veramente venerdì ho installato ubuntu sul desktop acer (con mouse usb) di una cliente esasperata dalò problema dei riavvii e dopo aver girato 2 diversi i tecnici che le avranno riformattato tutto ha voluto provare anche linux (comincia a spargersi la voce :) non si è ancora riavviato mai ;-))
    • -ToM- scrive:
      Re: Adesso capisco :-)))
      - Scritto da: 4luglio
      http://www.corriere.it/cronache/09_giugno_29/porde

      ma perché non passano a Ubuntu dico io :-)Ma come perchè? perchè va a finire che sparano al PC :D
      • 4luglio scrive:
        Re: Adesso capisco :-)))
        Qualche anno fa un giovin avvocato della Luiss aveva voluto Suse 7.3 io ne avo una omaggio della Suse e gli ho installato quella (cofanetto con 8 DVD 4 manuali tipo università) aggiornamenti automatici etc. poi mi sono vergognato di aver scroccato 170.klire e l' ho ricomprata utente registrato etc. per un anno ho fatto il signorino anche io ( e ti assicuro che se paghi non ti trattano come i clienti win :-) poi ho capito che stavo diventando un utonto e prima la cessione di Suse poi il vergognoso accordo con windows mi hanno convinto a tornare a gnome e debian/ubuntuAdesso ho un pc da 400 (3 GB ram + amd64 2core) con desktop ubuntu 9.04 in cui ho installato vmware server in cui girano altre 3 macchine virtuali 1 Win XP, 1 debian dove sviluppo i siti web, + 1 x sperimentare Questa config è ormai alla portata di tutti e se un giorno l' ultima versione di nvidia mi da problemi basta un Ctrl+Alt e sei su di un altra macchina .... quindi a parità di spesa .. non tutte le barche sono uguali :-))
    • oncelot scrive:
      Re: Adesso capisco :-)))
      ho avuto anche io questo problema ieri sera..infatti mi sono stranizzato.ho controllato gli avvisi di protezione e ho notato che l'aggiornament automatico era attivato e il firewall disattivato...invece prima firewall attivato e l'aggiornamento disattivato..strano troppo strano
  • lellykelly scrive:
    Re: metti che...
    nelle varie licenze c'è sempre scritto che loro non hanno responsabilità alcuna su perdite dati o malfunzionamenti.
    • CCC scrive:
      Re: metti che...
      - Scritto da: lellykelly
      nelle varie licenze c'è sempre scritto che loro
      non hanno responsabilità alcuna su perdite dati o
      malfunzionamenti.possono pure scriverlo, e l'utente può anche averlo accettato... ciò non toglie che le LEGGI dello stato italiano e della comunità europea prevedono che:- le clausole vessatorie nei contratti sono NULLE- le clausole dei contratti che prevedono "cose" contrarie a norme, disposizioni e regolamenti di legge (es. l'art. 615 ter c.p.) sono NULLE
      • lellykelly scrive:
        Re: metti che...
        ecco, impugnale e obbliga tutti a dare 2 anni di garanzia a qualcosa.è per legge.devono.ma...quindi legge o non legge, se non la si applica o vincono i ricorsi, è inutile.
  • CCC scrive:
    art. 615 ter c.p.: "AcXXXXX abusivo..."
    Art. 615 ter c.p.AcXXXXX abusivo a un sistema informatico e telematicohttp://www.crimine.info/public/crimineinfo/articoli/acXXXXX_sistema_informatico.htmhttp://www.penale.it/commenti/stalla_01.htmper chi volesse presentare denuncia... mi sa tanto che gli estremi ci sono tutti...
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Re: metti che...
    esatto...ma vaglielo a spiegà....
  • attonito scrive:
    ma dove hanno lasciato il cervello?
    "Interpellato da PC World, un portavoce di BigM ha negato che questo comportamento sia un bug, precisando che Windows Update funziona in questo modo da ormai quasi 10 mesi."Ma che modo di ragionare e'?Anche in debian e' saltato fuori un bug sull'ssh dopo DUE anni. quelli di debian mica hanno detto "boh, e' cosi' da due anni, allora vuol dire che non e' un baco". No, hanno ammesso l'errore ed eseguito subito la correzione.BigM=patatici.
    • nome e cognome scrive:
      Re: ma dove hanno lasciato il cervello?
      - Scritto da: attonito
      "Interpellato da PC World, un portavoce di BigM
      ha negato che questo comportamento sia un bug,
      precisando che Windows Update funziona in questo
      modo da ormai quasi 10
      mesi."

      Ma che modo di ragionare e'?
      Anche in debian e' saltato fuori un bug sull'ssh
      dopo DUE anni. quelli di debian mica hanno detto
      "boh, e' cosi' da due anni, allora vuol dire che
      non e' un baco". No, hanno ammesso l'errore ed
      eseguito subito la
      correzione.

      BigM=patatici.eh la patata e' sempre la patata
    • _kaiser_ scrive:
      Re: ma dove hanno lasciato il cervello?
      ma che problemi hai?
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: ma dove hanno lasciato il cervello?
        sono pignolo e se dico a un programma avvisa prima, bhe cacchio mi deve avvisare prima.
  • shaka scrive:
    Ancora con questo systray ....
    "systray" non è e non è mai stato il nome dell'area di notifica della taskbar (che appunto si chiama così). Se proprio vuole usare il nome in inglese usi quello corretto: taskbar notification area o il suo acronimo TNAshaka
    • panda rossa scrive:
      Re: Ancora con questo systray ....
      - Scritto da: shaka
      "systray" non è e non è mai stato il nome
      dell'area di notifica della taskbar (che appunto
      si chiama così).http://www.pc-facile.com/glossario/systray/http://it.wikipedia.org/wiki/System_tray
      Se proprio vuole usare il nome in inglese usi
      quello corretto: taskbar notification area o il
      suo acronimo
      TNAhttp://www.pc-facile.com/glossario/taskbar/http://it.wikipedia.org/wiki/Taskbar
    • z f k scrive:
      Re: Ancora con questo systray ....
      - Scritto da: shaka
      "systray" non è e non è mai stato il nome
      dell'area di notifica della taskbar (che appunto
      si chiama così).
      Se proprio vuole usare il nome in inglese usi
      quello corretto: taskbar notification area o il
      suo acronimo
      TNAColpa di MS:http://en.wikipedia.org/wiki/Taskbar The notification area is commonly referred to as the system tray, which Microsoft states is wrong,[7][8] although the term is sometimes used in Microsoft documentation,[9][10][11] articles,[12] and software descriptions .[13] Raymond Chen suggests the confusion originated with systray.exe, a small application that controlled some icons within the notification area in Windows 95. :DCYA
      • shaka scrive:
        Re: Ancora con questo systray ....
        non di MS, di alcuni suoi dipendendi che probabilmente, a differenza di Chen, non facevano parte del team di sviluppo della shell di Windows 95
  • Scotty scrive:
    L' anarchia degli auto-aggiornamenti
    Non usi il PC per qualche giorno ed ecco che paste Windows Update, Babylon update, poi il software della Logitech, poi quello della stampante, poi Flash, poi iTunes, ecc... E devi riavviare. Insomma, se dovevi fare una cavolata da due minuti, te ne servono quarante per stabilizzare il sistema. NON SE NE PUO' PIU'.Personalmente ho disabilitato il Windows Update, una volta a settimana lo faccio manualmente QUANDO LO DICO IO. Ma sarebbe bello se tutti i SW passassero per un unico Update Center, avviabile a scelta dell'utente. Ridicolo alle volte nei locali pubblici che hanno qualche megamonitor con qualche applicazione di informazione o altro piantata perchè Windows ha deciso di aggiornarsi da solo. Puah!Insomma l'anarchia degli autoupdate è diventata quasi peggio dei virus. Te ne devi difendere.
    • angros scrive:
      Re: L' anarchia degli auto-aggiornamenti
      Su Ubuntu infatti è come dici tu, i programmi installati passano per un unico sistema di aggiornamenti (sempre che siano stati installati con installa/rimuovi, è ovvio).Praticamente il sistema di installazione/disinstallazione/aggiornamento è integrato nel sistema, e provvede a sostituire i programmi installati con le versioni piu' recenti: periodicamente, controlla la disponibilità di aggiornamenti per tutto (ed essendoci solo un programma che lo fa non si rischiano conflitti/crash), poi chiede all' utente se e quali programmi aggiornare (anche altre versioni di linux hanno un sistema analogo, che però si usa solo da riga di comando).I programmi che non usano questo sistema, invece, hanno spesso un' opzione al loro interno per cercare aggiornamenti, che comunque si può attivare solo quando il programma viene aperto (questo si può fare su qualsiasi sistema, non solo su Ubuntu).Purtroppo su Windows si è diffusa la pessima abitudine (non necessariamente per colpa di M$, uno dei primi programmi ad avere la funzione Live Update erano le Norton Utilities) di lasciare un programma residente in memoria per controllare periodicamente la presenza di aggiornamenti, e, se ciò può essere accettabile in certi casi (ad esempio un antivirus) non lo è in altri: perchè devo avere sempre attivo un programmino del Real Player, anche se non sto riproducendo alcun filmato? Mi occupa solo memoria e banda per niente, e può causare conflitti con altri programmi.Guardate nella vostra traybar, e chiedetevi sinceramente quanti di quei programmini residenti devono effettivamente restare sempre attivi...
      • Funz scrive:
        Re: L' anarchia degli auto-aggiornamenti
        - Scritto da: angros
        Su Ubuntu infatti è come dici tu, i programmi
        installati passano per un unico sistema di
        aggiornamenti (sempre che siano stati installati
        con installa/rimuovi, è
        ovvio).La superiorità di questo sistema è talmente evidente, eppure c'è sempre chi cerca di trovarci problemi.
        Purtroppo su Windows si è diffusa la pessima
        abitudine (non necessariamente per colpa di M$,
        uno dei primi programmi ad avere la funzione Live
        Update erano le Norton Utilities) di lasciare un
        programma residente in memoria per controllare
        periodicamente la presenza di aggiornamenti, e,
        se ciò può essere accettabile in certi casi (ad
        esempio un antivirus) non lo è in altri: perchè
        devo avere sempre attivo un programmino del Real
        Player, anche se non sto riproducendo alcun
        filmato? Mi occupa solo memoria e banda per
        niente, e può causare conflitti con altri
        programmi.
        Guardate nella vostra traybar, e chiedetevi
        sinceramente quanti di quei programmini residenti
        devono effettivamente restare sempre
        attivi...Quoto, e consiglio a tutti di usare crap cleaner o programma simile, e dare una bella ripulita a tutta la me*da che si carica all'avvio, tra l'altro così facendo si velocizza di parecchio.
      • panda rossa scrive:
        Re: L' anarchia degli auto-aggiornamenti
        - Scritto da: angros
        Guardate nella vostra traybar, e chiedetevi
        sinceramente quanti di quei programmini residenti
        devono effettivamente restare sempre
        attivi...Sempre che il programma in questione sia visibile/accessibile nella traybar.Alcuni non si manifestano.Altri non si possono chiudere cosi' facilmente.Altri invece sono fatti in modo da non permettere all'utonto medio di impedire che partano in automatico.Come la mettiamo?
      • penzium scrive:
        Re: L' anarchia degli auto-aggiornamenti
        - Scritto da: angros
        Su Ubuntu infatti è come dici tu, i programmi
        installati passano per un unico sistema di
        aggiornamenti peccato che non trovi mai le ultime versioni e non trovi tutti i programmi.
        • algaso scrive:
          Re: L' anarchia degli auto-aggiornamenti
          non puoi avere la botte piena e la moglie ubriaca :D, ora come ora puoi scegliere solo tra comodità e versatilità
    • algaso scrive:
      Re: L' anarchia degli auto-aggiornamenti
      Se vuoi un sistema di aggiornamento centralizzato ma vuoi comunque restare su windoze qualche soluzione c'è gia:- Appupdater : http://www.nabber.org/projects/appupdater/ Una specie di Synaptic molto spartano e con una lista software molto risicata ma leggero e funzionale- Filehippo Update Checker : http://www.filehippo.com/updatechecker/ Notifica la presenza di aggiornamenti per programmi/drivers e crea un'apposita pagina html contenente i link diretti per il download (da fare comunque a manina, inclusa instalazione uno per uno)- UpdateStar : http://www.updatestar.com/ Aggiorna praticamente di tutto, ma (da quello che ricordo) gli aggiornamenti automatici sono inclusi nella versione a pagamento: con la versione free devi fare a maninaProgetti non ancora rilasciati:- Qwinapt: http://code.google.com/p/qwinapt/- Winaptic.net: http://www.begemotik.ee/projects/winaptic
  • th3darkang3 l scrive:
    Non ci sono piu i commenti di una volta.
    Ma possibile che quando si parla di Microsoft una persona su 10 commenta la notizia e le altre o trollano o si fanno la guerra per i sistemi operativi?? Notando oltretutto che la gente non ha capito ancora che il sistema operativo perfetto non esiste e nessuno è in assoluto meglio di un altro... a volte sembra davvero ragazzi che la prendiate sul personale. Ognuno ha le sue esigenze ed ogni sistema esaudisce esigenze diverse di utenti diversi. Io li uso entrambi. Stop. Mi sono scritto anche programmi da solo in C su linux per fare i porci comodi miei (quindi non parlo assolutamente da ignorante in materia...) ma nonostante tutto uso ancora Windows ce li ho tutti e due, semplicemente perche credo sia da persone intelligenti prendere il meglio di tutto cio che ci sta attorno. Le distro linux ha ognuna i suoi pregi e difetti, windows uguale.Poi molti trovano scomodo avere due sistemi e devono sceglierne uno ma la scelta è dettata puramente dalla psicologia e le conoscenze, si puo insegnare ad usare una distro linux a chiunque e dimostrargli quanto sia stabile, ma non si puo costringere a fargliela piacere. Sono diversi punto. Si puo dire che un windows è meglio di un altro ma tra piattafrome differenti il confronto secondo me deve essere semplicemente critico, non è possibile decretarne un vincitore e mai ci sara per ora, almeno per i sistemi operativi di stampo classico...Vorrei poter dire fine della storia ma so che non sarà cosi... :)TORNANDO ALLA NOTIZIA:devo dire che anche io sono uno di quelli che non usava mai gli aggiornamenti per paura di far saltare il funzionamento di qualcosa (come accadutomi negli anni verdi di XP...) ma da Vista SP1 in su ho lasciato tutto come è controllando di tanto in tanto cosa faceva e mi ha sempre funzionato tutto alla perfezione. ma la paura mi è sempre rimasta... che il sistema di updates non sia all'altezza di bloccare eventuali hackers che possano trovare una falla che gli permetta di installare tanta bella robina a nostra insaputa e fregarci sotto gli occhi ... non sono uno di quelli che pensa che episodi del genere dimostrano che microsoft possa installare le cose a nostra insaputa... se lo avessero voluto fare lo avrebbero gia fatto e forse è cosi, e non ce ne saremmo di certo accorti visto che loro hanno scritto l'intero sistema, ma sapete a questo mondo tutto viene fuori prima o poi, quindi penso si possa stare tranquilli.
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
      - Scritto da: th3darkang3 l
      Ma possibile che quando si parla di Microsoft una
      persona su 10 commenta la notizia e le altre o
      trollano o si fanno la guerra per i sistemi
      operativi??

      E' punto informatico, che pretendi?
      Notando oltretutto che la gente non ha capito
      ancora che il sistema operativo perfetto non
      esiste e nessuno è in assoluto meglio di un
      altro... a volte sembra davvero ragazzi che la
      prendiate sul personale. Ognuno ha le sue
      esigenze ed ogni sistema esaudisce esigenze
      diverse di utenti diversi. Io li uso entrambi.quasi tutti li usano entrambi.Quelli che con il computer ci lavorano intendo, non i bimbominkia.
      • di passaggio scrive:
        Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
        assolutamente falso che chi lavora col pc usa entrambi.
        • panda rossa scrive:
          Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
          - Scritto da: di passaggio
          assolutamente falso che chi lavora col pc usa
          entrambi.E questa sentenza da quale pulpito viene pronunciata?
    • pingladen scrive:
      Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
      il problema e' squisitamente italiano: trattasi di tifoseria tra fazioni.A livello tecnico -nix e' migliore, a livello commerciale vince windows.Il problema e' che le politiche commerciali di microsoft stiano sulle palle a molti, e non hanno tutti i torti.Per il resto vale la regola: "Il sistema operativo che uso io e' il migliore perche' io sono il migliore e gli altri non capiscono niente".
    • niko717 scrive:
      Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
      Quoto tutto quello che hai detto. Riguardo ai troll che si trovano l'unica soluzione è non rispondere a NESSUN commento che fanno... e sono convinto che se nessuno risponde alla loro idiozie, alla fine si stancano e vedremo un forum un po' più pulito...
      • deactive scrive:
        Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
        no a volte non ce la fai. ;)Ammetto di aver fomentato pure io a volte, pero' condivido il fatto che ugnuno possa essere libero di usare un certo SO a seconda delle proprie esigenze.Per lavoro ho sempre usato Win ( e non mi lamento ) e per altre cose ( come musica e grafica ) a casa uso un MAC.Che c'e' di male ? Forse il fatto che sono al soldo di jobs e ballmer, invece di aver sposato la causa dell'OPEN ?
    • Marco scrive:
      Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
      Sono tutti linari non vedi?
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
      Su Punto-Informatico, la statistica da te redatta, "una persona su 10 commenta la notizia e le altre o trollano o si fanno la guerra per i sistemi operativi" non riguarda solo le notizie su Ms, ma vale per tutti che sia una notizia su Linux, Mac o Windows non cambia nulla.Non esiste il sistema perfetto questo è vero.Ognuno è libero di usare il sistema che più gli aggrada.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
        - Scritto da: gnulinux86
        Ognuno è libero di usare il sistema che più gli
        aggrada.Questo credo dovrebbe essere lapalissiano, ma la cultura della libertà personale è cosa ben lungi dal realizzarsi.D'altronde se uno critica Vista non è per convincere il prossimo a usare Linux, ma solo perchè OGGETTIVAMENTE ci sono cose discutibili.Analogamente la critica a Linux puo' avere un senso, finché non è preconcetta o addirittura FASULLA.Perchè non vorrei che con la scusa della "caccia al troll" venga poi malvisto il sacrosanto diritto di critica.
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
          Le critiche fanno bene, sopratutto quando sono costruttive.I problemi di qualsiasi OS vanno evidenziati discussi e risolti.
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
            - Scritto da: gnulinux86
            Le critiche fanno bene, sopratutto quando sono
            costruttive.

            I problemi di qualsiasi OS vanno evidenziati
            discussi e
            risolti.Vedasi a questo proposito tutte le "critiche" ad entrambi gli os:http://vistabuntu.wordpress.com/?s=perle
          • uccello_gigante scrive:
            Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
            - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
            - Scritto da: gnulinux86

            Le critiche fanno bene, sopratutto quando sono

            costruttive.



            I problemi di qualsiasi OS vanno evidenziati

            discussi e

            risolti.
            Vedasi a questo proposito tutte le "critiche" ad
            entrambi gli
            os:

            http://vista SPAM .com/?s=perleStop spamming please.
        • Vdue scrive:
          Re: Non ci sono piu i commenti di una volta.
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          D'altronde se uno critica Vista non è per
          convincere il prossimo a usare Linux, ma solo
          perchè OGGETTIVAMENTE ci sono cose
          discutibili.
          Analogamente la critica a Linux puo' avere un
          senso, finché non è preconcetta o addirittura
          FASULLA.Oggettivamente solo per vista? :-)
  • Luca Trony scrive:
    MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
    MS ha fatto il suo tempo. In un mondo dove ciò che conta è la libertà, MS non ha più spazio. Ormai il suo impero sta crollando sotto le spade dell'open-source.Il sovraccarico dei server (sicuramente dovuto alla pesantezza di .NET) è l'ennesima conferma di come MS non stia più investendo; ormai sta solo più cercando di raccogliere ciò che può dal suo passato da monopolista. Tra 10 anni l'impero di Redmond sarà solo più un mucchio di cenere.Il consiglio che posso darvi è incominciare a prendere dimestichezza con Linux, BSD e Mac OS-X, perchè il futuro è loro e che voi lo vogliate o no ne farete parte!
    • Osvy scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      - Scritto da: Luca Trony
      MS ha fatto il suo tempo. In un mondo dove ciò
      che conta è la libertà, MS non ha più spazio.
      Ormai il suo impero sta crollando sotto le spade
      dell'open-source.Ovvia, parte la tiritera. attenzione a non menare le spade nei posti sbagliati... ciao
      Tra 10 anni l'impero di
      Redmond sarà solo più un mucchio di cenere.Nel frattempo cosa facciamo, s'aspetta?
    • Bakunin scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      - Scritto da: Luca Trony
      Il sovraccarico dei server (sicuramente dovuto
      alla pesantezza di .NET) BUAHAHAHAHAHAHAHAH Si si, XXXXXXX se ne sai
      • Guybrush scrive:
        Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
        - Scritto da: Bakunin
        - Scritto da: Luca Trony


        Il sovraccarico dei server (sicuramente dovuto

        alla pesantezza di .NET)

        BUAHAHAHAHAHAHAHAH Si si, XXXXXXX se ne saiStavo per scriverlo io.-- GT
    • S.G. scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      Posso segnarmi che il 2019 è l'anno di linux?
    • lroby scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      - Scritto da: Luca Trony
      MS ha fatto il suo tempo. In un mondo dove ciò
      che conta è la libertà, MS non ha più spazio.dubito che l'azienda in grado di realizzare s.o. come questo qui :http://www.youtube.com/watch?v=0jlbB4kFUrUhttp://www.youtube.com/watch?v=aHMA6VNmw70http://www.youtube.com/watch?v=g8JhrNPaXoohttp://www.youtube.com/watch?v=rY2EqnkGSqkabbia fatto il suo tempo.ci sarà sempre spazio per lei finchè vi saranno persone in grado di gestire ed usare bene i suoi sistemi operativi.e senza nulla togliere a Linux, mi raccomando! ;)
      • gnulinux86 scrive:
        Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
        Ubuntu 9.04 NBR su netbook:http://www.youtube.com/watch?v=g24d2x3-amchttp://www.youtube.com/watch?v=r9a35vt53iUhttp://www.youtube.com/watch?v=OnzXwAX_GHshttp://www.youtube.com/watch?v=B4cVLBDSCDEhttp://www.youtube.com/watch?v=OTdrttGQRS4http://www.youtube.com/watch?v=BCkKGZ897Cw :D (linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 giugno 2009 10.44-----------------------------------------------------------
        • lroby scrive:
          Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
          appena posso me li vado a vedere :D
          • gnulinux86 scrive:
            Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
            Comunque youtube è pieno di video dimostrativi su Windows e Linux.Ps:stiamo andando pesantemente OT.
          • lroby scrive:
            Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
            - Scritto da: gnulinux86
            Ps:stiamo andando pesantemente OT.capo, dobbiamo tornare sulla strada......rrrrhhh... (rumore di ruote che stridono sull'asfalto)ok! siamo tornati IT :D
          • di passaggio scrive:
            Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
            fatti da gente che ci fa pensare tanto sul loro cervello
          • lroby scrive:
            Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
            - Scritto da: di passaggio
            fatti da gente che ci fa pensare tanto sul loro
            cervelloe' riferito a me?
          • di passaggio scrive:
            Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
            a chiunque sta lì a cercare il boot in 25 sec piuttosto che in 27....mi dispiace comprenda anche te, perchè in genere (quasi sempre) son d'accordo con ciò che dici...
          • lroby scrive:
            Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
            - Scritto da: di passaggio
            a chiunque sta lì a cercare il boot in 25 sec
            piuttosto che in
            27....
            mi dispiace comprenda anche te, perchè in genere
            (quasi sempre) son d'accordo con ciò che
            dici...mah ti dirò (tranquillo non mi offendo anche se mi hai incluso nel post)il filmato l'ho fatto solamente per una sfida (vinta) con Pabloski che pensava che stessi trollando.la ricerca del boot + veloce ho smesso di farla..dovrei spendere un sacco di soldi (ad esempio mettendo hdd sdd invece che normali) solo x qualche secondo di risparmio?preferisco mille volte lavorare sul s.o. e programmi a s.o. avviato, cercando di ottenere il più possibile in termini di prestazioni e d'usabilitài 2 secondi in meno al boot li cercavo con Windows 3.x e Windows 95 (oltre che con il dos) quando avevo al massimo 20 anni :D
    • pirla scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      - Scritto da: Luca Trony
      Il consiglio che posso darvi è incominciare a
      prendere dimestichezza con Linux, BSD e Mac OS-X,
      perchè il futuro è loro e che voi lo vogliate o
      no ne farete
      parte!HahahahahahhahahahhahaNon vedo l'ora di tornare a casa per raccontare questa barzelletta a mia moglie.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
        - Scritto da: XXXXX
        - Scritto da: Luca Trony


        Il consiglio che posso darvi è incominciare a

        prendere dimestichezza con Linux, BSD e Mac
        OS-X,

        perchè il futuro è loro e che voi lo vogliate o

        no ne farete

        parte!

        Hahahahahahhahahahhaha

        Non vedo l'ora di tornare a casa per raccontare
        questa barzelletta a mia
        moglie.tanto quelal si diverte lo stesso
    • assorata scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      - Scritto da: Luca Trony
      MS ha fatto il suo tempo. In un mondo dove ciò
      che conta è la libertà, ??? E chi l'ha detto?
      Il sovraccarico dei server (sicuramente dovuto
      alla pesantezza di .NET) è l'ennesima conferma di
      come MS non stia più investendo; ormai sta solo
      più cercando di raccogliere ciò che può dal suo
      passato da monopolista. Tra 10 anni l'impero di
      Redmond sarà solo più un mucchio di
      cenere.No, perché nel 2012 finirà il mondo.
      Il consiglio che posso darvi è incominciare a
      prendere dimestichezza con Linux, BSD e Mac OS-X,
      perchè il futuro è loro e che voi lo vogliate o
      no ne farete
      parte!Questa me la devo segnare (rotfl)(rotfl)(rotfl)Poi quando MS sarà crollata e la Apple prenderà il suo posto, ci metto la mano sul fuoco che farete questi stessi discorsi contro la Apple, dicendo che è troppo blindata, costa troppo, etc...Ma fatemi il piacere, dai...
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      - Scritto da: Luca Trony
      MS ha fatto il suo tempo. In un mondo dove ciò
      che conta è la libertà, MS non ha più spazio.
      Ormai il suo impero sta crollando sotto le spade
      dell'open-source.

      Il sovraccarico dei server (sicuramente dovuto
      alla pesantezza di .NET) è l'ennesima conferma di
      come MS non stia più investendo; ormai sta solo
      più cercando di raccogliere ciò che può dal suo
      passato da monopolista. Tra 10 anni l'impero di
      Redmond sarà solo più un mucchio di
      cenere.

      Il consiglio che posso darvi è incominciare a
      prendere dimestichezza con Linux, BSD e Mac OS-X,
      perchè il futuro è loro e che voi lo vogliate o
      no ne farete
      parte!Anche Luca Tony ha fatto il suo tempo in nazionale.
      • AtariLover scrive:
        Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

        Anche Luca Tony ha fatto il suo tempo in
        nazionale.[img]http://facebookitalia.com/wp-content/uploads/2008/10/n27130490660_1384491_3405.jpg[/img](newbie)
        • Ivan! scrive:
          Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
          - Scritto da: AtariLover
          - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com



          Anche Luca Tony ha fatto il suo tempo in

          nazionale.

          [img]http://facebookitalia.com/wp-content/uploads/

          (newbie)Intervento più bello di oggi!(rotfl)
      • deactive scrive:
        Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
        si ma da un bel po' ...
    • fiertel91 scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      Il Nostradamus post-moderno è giunto fino a noi per predire l'ineluttabile fine di Windows e di tutta la Microsoft! E' un monito che raggiunge ogni angolo del mondo!
    • nome e cognome scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      - Scritto da: Luca Trony
      MS ha fatto il suo tempo. In un mondo dove ciò
      che conta è la libertà, MS non ha più spazio.
      Ormai il suo impero sta crollando sotto le spade
      dell'open-source.

      Il sovraccarico dei server (sicuramente dovuto
      alla pesantezza di .NET) è l'ennesima conferma di
      come MS non stia più investendo; ormai sta solo
      più cercando di raccogliere ciò che può dal suo
      passato da monopolista. Tra 10 anni l'impero di
      Redmond sarà solo più un mucchio di
      cenere.

      Il consiglio che posso darvi è incominciare a
      prendere dimestichezza con Linux, BSD e Mac OS-X,
      perchè il futuro è loro e che voi lo vogliate o
      no ne farete
      parte!Resistance is futile! Madò lol
    • deactive scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      si, certo, cosi' finisco sotto un ponte.Ma fammi il piacere, quando gireranno sotto linux la maggior parte dei software che girano su Win allora saro' ben lieto di cambiare. Altrimenti prendetevela coi produttori di software. Non riesco davvero a capire perche' vi perdiate tanto d'animo per far passare tutti sotto linux.Ma a te se io uso win cosa importa in fin dei conti ?Chi di trollata ferisce ...
      • di passaggio scrive:
        Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
        vedi, è l'unica occasione che hanno far diffondere linux... così come c'è stata tutta quella pubblicità modaiola su FF (facciamo il record di download, su!), allo stesso modo si va avanti per i S.O....
      • algaso scrive:
        Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
        - Scritto da: deactive
        si, certo, cosi' finisco sotto un ponte.
        Ma fammi il piacere, quando gireranno sotto linux
        la maggior parte dei software che girano su Win
        allora saro' ben lieto di cambiare. Comunità: Adoooooobe, voio photoshop pure su linux!Adobe: Quando superate il 10% di diffusione ne riparliamoComunità: occhei raga, bisogna fare proselitismo... Tu, prova un pò linux... và che roba: è meglio di winsblow!Winuser: Non ci gira photoshop, non lo voglio!Comunità: ma PORC@#$%!! ;)
    • _kaiser_ scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      - Scritto da: Luca Trony
      MS ha fatto il suo tempo. In un mondo dove ciò
      che conta è la libertà, MS non ha più spazio.
      Ormai il suo impero sta crollando sotto le spade
      dell'open-source.hai ragione nostradamus, è l'anno di linux!
      Il consiglio che posso darvi è incominciare a
      prendere dimestichezza con Linux, BSD e Mac OS-X,
      perchè il futuro è loro e che voi lo vogliate o
      no ne farete
      parte!eh già.
    • di passaggio scrive:
      Re: MS HA FATTO IL SUO TEMPO!
      LA TROLLATA DELL'ANNO!!! :-D- Scritto da: Luca Trony
      MS ha fatto il suo tempo. In un mondo dove ciò
      che conta è la libertà, MS non ha più spazio.
      Ormai il suo impero sta crollando sotto le spade
      dell'open-source.

      Il sovraccarico dei server (sicuramente dovuto
      alla pesantezza di .NET) è l'ennesima conferma di
      come MS non stia più investendo; ormai sta solo
      più cercando di raccogliere ciò che può dal suo
      passato da monopolista. Tra 10 anni l'impero di
      Redmond sarà solo più un mucchio di
      cenere.

      Il consiglio che posso darvi è incominciare a
      prendere dimestichezza con Linux, BSD e Mac OS-X,
      perchè il futuro è loro e che voi lo vogliate o
      no ne farete
      parte!
  • penzium scrive:
    fateli scaricare ed installare in auto
    conviene farli scaricare ed installare in auto cioè lasciare le impostazioni a default, perchè così avete meno sbattimenti e fa tutto lui.Mai avuto problemi.
    • vac scrive:
      Re: fateli scaricare ed installare in auto
      Esistono software (un po' noiosi) che se gli installi certi aggiornamenti non funzionano più.Inoltre, l'installazione degli aggiornamenti appesantisce il PC.Da nuovo XP Mi teneva 160MB di RAM antivirus compreso.Ora sono sui 300MB
      • penzium scrive:
        Re: fateli scaricare ed installare in auto
        - Scritto da: vac
        Da nuovo XP Mi teneva 160MB di RAM antivirus
        compreso.
        Ora sono sui 300MBPassa a Vista ;)
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: fateli scaricare ed installare in auto
          - Scritto da: penzium
          - Scritto da: vac

          Da nuovo XP Mi teneva 160MB di RAM antivirus

          compreso.

          Ora sono sui 300MB

          Passa a Vista ;)Così la ram occupata passa direttamente a 800 mega.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            Ma almeno hai un sistema operativo che funziona, e non devi piangere in greco per far funzionare una periferica.Ah scusa, è vero, l'ultima versione dell'imbutu ormai riconosce automaticamente tutto no? A parte lo scanner, la stampante e la scheda wireless del mio pc, riconosce tutto l'hardware su questo pianeta!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: dont feed the troll
            Ma almeno hai un sistema operativo che funziona,Ciao dovella, che tempo fa a napoli?Un programma che occupa manu militari le risorse non funziona un gran che.
            e non devi piangere in greco per far funzionare
            una
            periferica.
            Piangi in greco solo se sei un inetto (napoletano, per giunta) e questo indipendentemente dal s.o.
            Ah scusa, è vero, l'ultima versione dell'imbutu
            ormai riconosce automaticamente tutto no?
            Anche la penultima.

            A parte lo scanner, la stampante e la scheda
            wireless del mio pcecco del TUO pc.Perchè è tuo e tu non sei capace.
          • assorata scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: dont feed the troll

            Ma almeno hai un sistema operativo che funziona,

            Ciao dovella, che tempo fa a napoli?Non sono dovella, volpone, sono solo un suo fan :D
            Un programma che occupa manu militari le risorse
            non funziona un gran
            che.
            ???

            e non devi piangere in greco per far funzionare

            una

            periferica.



            Piangi in greco solo se sei un inetto
            (napoletano, per giunta) e questo
            indipendentemente dal
            s.o.Oltre che ignorante vedo che sei pure razzista (in effetti le due cose vanno spesso insieme). Probabilmente ti permetti di fare tali affermazioni solo perchè nella tua casuccia dietro a uno schermo.Comunque se vuoi saperlo, il mio scanner è un Canon CanoScan FB310P, che non è supportato, come puoi vedere qui http://www.sane-project.org/sane-backends.html#SCANNERS

            Ah scusa, è vero, l'ultima versione dell'imbutu

            ormai riconosce automaticamente tutto no?



            Anche la penultima.
            Vedi sopra.

            A parte lo scanner, la stampante e la scheda

            wireless del mio pc

            ecco del TUO pc.
            Perchè è tuo e tu non sei capace.Vedi sopra. Oppure mi vuoi dire che hai scritto un driver funzionante per quella periferica e lo devi ancora condividere?P.S: Redazione di PI, non dovevano essere censurati tutti i commenti a carattere razzista?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            Non sono io a essere razzista, sei tu a essere napoletano.
          • assorata scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            Io sono nato a roma e vivo a torino, quindi non sono napoletano.Ma ho alcuni amici napoletani e mi dà fastidio sentire frasi come "ignorante, e per giunta napoletano" come nel post sopra.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: assorata
            Io sono nato a roma e vivo a torino, quindi non
            sono
            napoletano.
            Sei napoletano dentro.
            Ma ho alcuni amici napoletani e mi dà fastidiofrega un XXXXX.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: assorata
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: dont feed the troll


            Ma almeno hai un sistema operativo che
            funziona,



            Ciao dovella, che tempo fa a napoli?

            Non sono dovella, volpone, sono solo un suo fan
            :D
            Siine orgoglione.

            Comunque se vuoi saperlo, il mio scanner è un
            Canon CanoScan FB310P, che non è supportato, come
            puoi vedere qui
            http://www.sane-project.org/sane-backends.html#SCANon è supportato nemmeno con Vista e con XP (a meno di non forzare i driver di 2k) quindi non vedo il problema, in ogni caso quel catorcio non lo puoi usare con un SO moderno.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: dont feed the troll
            Ma almeno hai un sistema operativo che funziona,un PROGRAMMA che occupa MANU MILITARI le risorse non funziona un gran che.

            Ah scusa, è vero, l'ultima versione dell'imbutu
            ormai riconosce automaticamente tutto no?
            anche la penultima.

            A parte lo scannerIl tuo scanner parallelo non lo supparta nemmeno Vista (e XP)
          • lroby scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Passa a Vista ;)

            Così la ram occupata passa direttamente a 800
            mega.Dipende dove lo installi,su un nc6000 con 768 mb di ram totale ne occupa 350mbsu un nc20 2gb ram si assesta a 630mbsul mio fisso con 8gb di ram la 64bit rimane attorno ai 1000/1100 mbcredo che la reale occupazione alla fine dipenda dalle caratteristiche del pc dove lo si installa e dal sw presente oltre al s.o. (ad esempio un Norton internet security occuperà molte più risorse di un NOD32)guarda, qui è appena avviatohttp://www.2shared.com/file/6407999/e9b148d0/Vista_Roby_Edition_sul_netbook_NC20_appena_avviato.html?s=1qui invece dopo 15 minuti di uso normalehttp://www.2shared.com/file/6407983/107f908f/Vista_Roby_Edition_sul_netbook_NC20_15_minuti_dallavvio.html?s=1notare che lo swap file è disattivato ed avanzano ancora circa 1,3gb di ram per lavorare
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            Passa a Vista ;)



            Così la ram occupata passa direttamente a 800

            mega.
            Dipende dove lo installi,
            su un nc6000 con 768 mb di ram totale ne occupa
            350mb
            su un nc20 2gb ram si assesta a 630mb
            sul mio fisso con 8gb di ram la 64bit rimane
            attorno ai 1000/1100
            mbIl che, gia di per sè è strano, non trovi?io mi aspetto che carichi quello che gli serve, strettamente, e non un byte di +.O no?
            credo che la reale occupazione alla fine dipenda
            dalle caratteristiche del pc dove lo si installa
            e dal sw presente oltre al s.o. (ad esempio un
            Norton internet security occuperà molte più
            risorse di un
            NOD32)Vabbè questo è ovvio.Se ho 100 servizi avviati, come DBMS e application server, ci mancherebbe.Il punto è: cosa carica Vista di default?Perchè?
          • lroby scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Il che, gia di per sè è strano, non trovi?
            io mi aspetto che carichi quello che gli serve,
            strettamente, e non un byte di
            +.
            O no?lui carica quello che gli serve nello stretto necessario e poi precarica (in base a quanta ram totale possiedi) più cose possibili per migliorare l'esperienza d'uso

            credo che la reale occupazione alla fine dipenda

            dalle caratteristiche del pc dove lo si installa

            e dal sw presente oltre al s.o. (ad esempio un

            Norton internet security occuperà molte più

            risorse di un

            NOD32)

            Vabbè questo è ovvio.
            Se ho 100 servizi avviati, come DBMS e
            application server, ci
            mancherebbe.si ma i 3 pc che ti ho elencato prima (nc6000,nc20 e desktop potente) montavano la stessa versione di Vista e gli stessi software.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Il che, gia di per sè è strano, non trovi?

            io mi aspetto che carichi quello che gli serve,

            strettamente, e non un byte di

            +.

            O no?
            lui carica quello che gli serve nello stretto
            necessario e poi precarica (in base a quanta ram
            totale possiedi) più cose possibili per
            migliorare l'esperienza
            d'uso
            E finalmente ci siamo arrivati...Parli del superfech? Quel modulo ignoto che con Seven è stato ridimensionato perchè NON serviva altro che a PEGGIORARE le prestazioni?Disabilitarlo è stata la mia prima preoccupazione appena acceso il mio portatile nuovo di paga, insieme alla deframmentazione automatica e al caricamento delle dll per i tablet pc.L'esperienza d'uso è migliorata, ma l'occupazione della RAM non + di tanto.


            credo che la reale occupazione alla fine
            dipenda


            dalle caratteristiche del pc dove lo si
            installa


            e dal sw presente oltre al s.o. (ad esempio un


            Norton internet security occuperà molte più


            risorse di un


            NOD32)



            Vabbè questo è ovvio.

            Se ho 100 servizi avviati, come DBMS e

            application server, ci

            mancherebbe.
            si ma i 3 pc che ti ho elencato prima
            (nc6000,nc20 e desktop potente) montavano la
            stessa versione di Vista e gli stessi
            software.E non si sa cosa si è precaricato?a te non da fastidio non saperlo?
          • lroby scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            lui carica quello che gli serve nello stretto

            necessario e poi precarica (in base a quanta ram

            totale possiedi) più cose possibili per

            migliorare l'esperienza

            d'uso



            E finalmente ci siamo arrivati...
            Parli del superfech? Quel modulo ignoto che con
            Seven è stato ridimensionato perchè NON serviva
            altro che a PEGGIORARE le
            prestazioni?
            Disabilitarlo è stata la mia prima preoccupazione
            appena acceso il mio portatile nuovo di paga,
            insieme alla deframmentazione automatica e al
            caricamento delle dll per i tablet
            pc.
            L'esperienza d'uso è migliorata, ma l'occupazione
            della RAM non + di
            tanto.si parlo di quella funzione che io trovo invece utilissima!



            credo che la reale occupazione alla fine

            dipenda



            dalle caratteristiche del pc dove lo si

            installa



            e dal sw presente oltre al s.o. (ad esempio
            un



            Norton internet security occuperà molte più



            risorse di un



            NOD32)





            Vabbè questo è ovvio.


            Se ho 100 servizi avviati, come DBMS e


            application server, ci


            mancherebbe.

            si ma i 3 pc che ti ho elencato prima

            (nc6000,nc20 e desktop potente) montavano la

            stessa versione di Vista e gli stessi

            software.

            E non si sa cosa si è precaricato?
            a te non da fastidio non saperlo?io sono un tipo pratico, mi interessa riuscire a far funzionare al meglio possibile un pc, e far in modo che il s.o. sia ultra veloce, stabile e che faccia quello che io gli chiedo.tu ti preoccupi di come funziona il motore della tua automobile? io no, mi interessa che funzioni.
          • AtariLover scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: lroby

            si parlo di quella funzione che io trovo invece
            utilissima!
            A me sembra un po come il preload su Linux. Bella idea in pratica, in realtà abbastanza inutile.Perché? Perché i dati li deve caricare in ogni caso almeno la prima volta in ram.E a questo punto meglio farlo solo se effettivamente ti serve. Aspetti un attimo in più alla prima apertura del programma, e alla seconda va come se avessi fatto il preload.Questo per Linux, su Windows non saprei. Come funziona?
          • lroby scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: AtariLover
            E a questo punto meglio farlo solo se
            effettivamente ti serve. Aspetti un attimo in più
            alla prima apertura del programma, e alla seconda
            va come se avessi fatto il
            preload.

            Questo per Linux, su Windows non saprei. Come
            funziona?su Vista, lui studia i programmi che tu utente apri più spesso, ne stila una classifica interna (in base al n. di aperture effettuate nel giro dei giorni che passano) e poi precarica quelle + in cima alla classifica.
          • AtariLover scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            Quindi è la stessa cosa, solo che in linux devi dirgli TU cosa precaricare in Vista va lui a apprendimento...La mia opinione resta immutata, non mi pare una gran cosa questa...
          • -ToM- scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: AtariLover
            Quindi è la stessa cosa, solo che in linux devi
            dirgli TU cosa precaricare in Vista va lui a
            apprendimento...

            La mia opinione resta immutata, non mi pare una
            gran cosa questa...si però cè da dire che non ti rendi conto quando questo precaricamento viene effettuato. Sulla mia macchina il desktop è subito pronto e quando ha finito di caricare gli ultimi RTS (ho il pessimo vizio di averne un sacco) ho anche già aperto firefox, thunderbird, total commander e skype (non lo avvio in automatico).Beh, alla fine cè un guadagno notevole e se ti serve ram per qualcosa che non è "nelle grazie" di superfetch, svuota la ram e ci mette quello, e da questo punto di vista non ho mai notato rallentamenti.
          • -ToM- scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            E finalmente ci siamo arrivati...
            Parli del superfech? Quel modulo ignoto che con
            Seven è stato ridimensionato perchè NON serviva
            altro che a PEGGIORARE le prestazioni?
            Disabilitarlo è stata la mia prima preoccupazione
            appena acceso il mio portatile nuovo di paga,
            insieme alla deframmentazione automatica e al
            caricamento delle dll per i tablet pc.
            L'esperienza d'uso è migliorata, ma l'occupazione
            della RAM non + di tanto.Mah, "peggiorare le prestazioni" mi sembra un po in contrasto con le funzioni di superfetch che le migliora precaricando i programmi di uso comune e libera la ram se serve ad un programma che non rientra nella whitelist di quelli precaricati.
            E non si sa cosa si è precaricato?
            a te non da fastidio non saperlo?Si, windows effettua un rodaggio sui programmi più utilizzati e carica quelli, te ne accorgi quando li apri in mezzo secondo. Non cè una whitelist trasparente questo è vero, ma è anche vero che tu sai benissimo quali sono i programmi che sei solito usare ;)
          • -ToM- scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Il che, gia di per sè è strano, non trovi?
            io mi aspetto che carichi quello che gli serve,
            strettamente, e non un byte di
            +.
            O no?No, è il superfetch.Alloca una quantità di ram in relazione al totale di quella installata e precarica i programmi di uso comune.Non è male aprire quasi istantaneamente i programmi di uso comune anche se la MS avrebbe potuto implementarlo meglio e dotarlo di un bel pannellino di configurazione con la possibilità di disabilitarlo per i meno smaliziati ;)
          • smaramba scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            Passa a Vista ;)



            Così la ram occupata passa direttamente a 800

            mega.
            Dipende dove lo installi,balle! Vista è un ippopotamo schifoso. prova ad installarlo su una macchina virtuale, e poi fai lo stesso con XP. Su Virtualbox XP sembra girare come fosse installato su una macchina vera, velocissimo. Vista (SP1) è al limite dell'usabilità! e devo dargli almeno 3gb di ram sui 6gb che ho disponibili se non voglio invecchiare quando sono costretto ad usarlo.fa schifo.
          • lroby scrive:
            Re: fateli scaricare ed installare in auto
            - Scritto da: smaramba
            balle! Vista è un ippopotamo schifoso. prova ad
            installarlo su una macchina virtuale, e poi fai
            lo stesso con XP. Su Virtualbox XP sembra girare
            come fosse installato su una macchina vera,
            velocissimo. Vista (SP1) è al limite
            dell'usabilità! e devo dargli almeno 3gb di ram
            sui 6gb che ho disponibili se non voglio
            invecchiare quando sono costretto ad
            usarlo.
            fa schifo.senti sentenziatore sparafuddole, guardati questo filmato e smettila di sparare fesserie :http://www.youtube.com/watch?v=0jlbB4kFUrUhttp://www.youtube.com/watch?v=aHMA6VNmw70http://www.youtube.com/watch?v=g8JhrNPaXoohttp://www.youtube.com/watch?v=rY2EqnkGSqkah dimenticavo, è un filmato realizzato su un netbook..ma guarda cosa tocca leggere in giro..
        • Osvy scrive:
          Re: fateli scaricare ed installare in auto
          - Scritto da: penzium
          - Scritto da: vac

          Da nuovo XP Mi teneva 160MB di RAM antivirus

          compreso.

          Ora sono sui 300MB
          Passa a Vista ;)Magari la versione 2, quella in uscita tra qualche mese... ;-)Perché battute a parte: se Windows 7 NON HA (come mi pare non abbia) le features che già erano previste a suo tempo per Vista e poi non sono state implementate (tipo il nuovo file system e quell'altro paio "rivoluzionarie" che poi sono state cestinate, è rimasta praticamente la sola nuova interfaccia), cosa è se non un Vista versione 2 ripulito e debuggato? Sbaglio?E il bello è che se la notizia per cui, causa la Comununità Europea che vuole un Windows senza IE, Microsoft non rilascerà in Europa versioni "aggiornamento" di Win7 (ma quindi solo retail, complete) è vera, avremo pagato noi "debuggatori" la fase di debug di Vista per permettere a MS di farci pagare la versione debuggata (Win7) :-)
      • Osvy scrive:
        Re: fateli scaricare ed installare in auto
        - Scritto da: vac
        Esistono software (un po' noiosi) che se gli
        installi certi aggiornamenti non funzionano più.Va bene, e allora cosa fai, non glieli installi mai?E vai su Internet senza che so la patch per pagine web con malware? mi sembra parecchio rischioso
        Inoltre, l'installazione degli aggiornamenti
        appesantisce il PC.
        Da nuovo XP Mi teneva 160MB di RAM antivirus
        compreso. Ora sono sui 300MBMa la strada di non aggiornare non mi pare corretta.Fai come facevo io ahimè prima di passare al Mac ed a Vista: ogni tanto reinstalli, meglio se partendo da una immagine pulita dello "step" precedente. Che so: a giugno reinstallo (solo Win), scarico gli aggiornamenti, quindi faccio una immagine. A dicembre il sistema è appesantito: riparto dalla immagine, aggiorno e salvo un'altra immagine.E via così. Non è unaXXXXXta, ma dopo un po' che ti sei abituato a farlo e sai ad es. quali impostazioni salvare per i vari programmi, si fa abbastanza veloci ed almeno il sistema respira un po'. ciao
        • lroby scrive:
          Re: fateli scaricare ed installare in auto
          - Scritto da: Osvy
          Ma la strada di non aggiornare non mi pare
          corretta.
          Fai come facevo io ahimè prima di passare al Mac
          ed a Vista: ogni tanto reinstalli, meglio se
          partendo da una immagine pulita dello "step"
          precedente. Che so: a giugno reinstallo (solo
          Win), scarico gli aggiornamenti, quindi faccio
          una immagine. A dicembre il sistema è
          appesantito: riparto dalla immagine, aggiorno e
          salvo un'altra
          immagine.
          E via così. Non è unaXXXXXta, ma dopo un po' che
          ti sei abituato a farlo e sai ad es. quali
          impostazioni salvare per i vari programmi, si fa
          abbastanza veloci ed almeno il sistema respira un
          po'.
          ciaonon sono molto d'accordo, lo si dovrebbe installare una volta nel modo + ottimale possibile e poi farsi un backup con Acronis o simili, e tornare all'immagine solo se il pc presenta gravi problemi.anche perchè dopo che hai un sistema che gira così:http://www.youtube.com/watch?v=0jlbB4kFUrUhttp://www.youtube.com/watch?v=aHMA6VNmw70http://www.youtube.com/watch?v=g8JhrNPaXoohttp://www.youtube.com/watch?v=rY2EqnkGSqkse lo sai mantenere bene ti dura degli anni!
    • Osvy scrive:
      Re: fateli scaricare ed installare in auto
      - Scritto da: penzium
      conviene farli scaricare ed installare in auto
      cioè lasciare le impostazioni a default, perchè
      così avete meno sbattimenti e fa tutto lui.
      Mai avuto problemi.In linea di principio sono del tutto d'accordo ed è pure la soluzione migliore per gli "utonti". Anche perché è impensabile usare un PC collegato a qualcosa (Intranet o Internet che sia) senza che sia stato aggiornato,dopo un po' qualche exploit lo becchi.Tuttavia per quelli un po' smaliziati ritardare di un paio di giorni l'installazione potrebbe servire a vedere se è uscito fuori qualche problema (io non lo faccio, mi sono limitato a non autorizzare l'installazione "immediata", mi faccio segnalare la presenza e poi gli do' il via, anche perché normalmente leggendo P.I. & co. so già la sera quando arrivano gli aggiornamenti e se ci sono stati problemi). saluti
    • dado scrive:
      Re: fateli scaricare ed installare in auto
      Non mi pare un grande comportamento per un sistemista che si rispetti.E' necessario verificare le ricadute degli aggiornamenti sui sistemi e software, prima di procedere ad un installazione massiva.E skippare l'installazione di aggiornamenti non necessari al sistema.Credo che sia l'unica soluzione per avere sistemi degnamente stabili.
    • Anti Dovella scrive:
      Re: fateli scaricare ed installare in auto
      Dovella, esci da casa ogni tanto, non puoi rinXXXXXXXXrti tutto il giorno davanti al pc.
  • max scrive:
    wuauclt.exe
    Sono solito fare una verifica periodica dei processi in corso tramite task manager e quattro giorni fa ho notato la presenza di wuauclt.exe nonostante abbia il servizio degli aggiornamenti disabilitato.Sono rimasto un pò perplesso, credevo che il proXXXXX in questione non poteva avviarsi quando si disabilitano gli aggiornamenti.qualcuno può darmi conferma?
    • cerri scrive:
      Re: wuauclt.exe
      Puoi negare sui permessi del file l'esecuzione a Everyone.In questo modo Windows non è in grado di lanciare il file.
      • Luca Trony scrive:
        Re: wuauclt.exe
        - Scritto da: cerri
        Puoi negare sui permessi del file l'esecuzione a
        Everyone.
        In questo modo Windows non è in grado di lanciare
        il
        file.Uhauhauha cari winari mi fate morire dalle risate! Mi fate anche un pò pena, a dover trovare questi escamotage per difendervi da quel XXXXX di OS!!Contenti voi......
    • Monsieur Duball scrive:
      Re: wuauclt.exe
      - Scritto da: max
      Sono solito fare una verifica periodica dei
      processi in corso tramite task manager e quattro
      giorni fa ho notato la presenza di wuauclt.exe
      nonostante abbia il servizio degli aggiornamenti
      disabilitato.

      Sono rimasto un pò perplesso, credevo che il
      proXXXXX in questione non poteva avviarsi quando
      si disabilitano gli
      aggiornamenti.

      qualcuno può darmi conferma?Usa un firewall che blocchi anche le uscite e blocchi quel task. Jetico Personal Firewall Free va benissimo
      • Luca Trony scrive:
        Re: wuauclt.exe
        - Scritto da: Monsieur Duball
        Usa un firewall che blocchi anche le uscite e
        blocchi quel task. Jetico Personal Firewall Free
        va
        benissimoUhauhauhauha! Troppo LOL! Voi winari mi fate spanzare dal ridere! Siete i re dell'accrocchio (ma non per colpa vostra chiaramente...)!Perchè non fare un vbscript che esegue in loop:while(true) { kill("wuauclt.exe");}Ah, dimenticavo, esistono alternative a Win se siete stufi di sti XXXXXX!
        • lroby scrive:
          Re: wuauclt.exe
          - Scritto da: Luca Trony
          Ah, dimenticavo, esistono alternative a Win se
          siete stufi di sti
          XXXXXX!se siete stufi di sti XXXXXX dovreste usare un s.o. nuovo appena uscito, velocissimo e stabilissimo :Dl'ho trovato per caso su youtube (il filmato è diviso in 4 parti)http://www.youtube.com/watch?v=0jlbB4kFUrUhttp://www.youtube.com/watch?v=aHMA6VNmw70http://www.youtube.com/watch?v=g8JhrNPaXoohttp://www.youtube.com/watch?v=rY2EqnkGSqk
          • gnulinux86 scrive:
            Re: wuauclt.exe
            Ubuntu 9.04 NBR su netbook:http://www.youtube.com/watch?v=g24d2x3-amchttp://www.youtube.com/watch?v=r9a35vt53iUhttp://www.youtube.com/watch?v=OnzXwAX_GHshttp://www.youtube.com/watch?v=B4cVLBDSCDEhttp://www.youtube.com/watch?v=OTdrttGQRS4http://www.youtube.com/watch?v=BCkKGZ897Cw :D (linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 giugno 2009 10.45-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: wuauclt.exe
            Modificato dall' autore il 29 giugno 2009 10.45
            --------------------------------------------------Alla faccia quanto e' lento a partire...Zzzz...30 secondi di video a guardare lo schermo...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: wuauclt.exe
            http://www.youtube.com/watch?v=glfrfs2wpNAhttp://www.youtube.com/watch?v=bqefSHEx7kEhttp://www.youtube.com/watch?v=V1xr3VVZzwYDicevi??
          • nome e cognome scrive:
            Re: wuauclt.exe
            - Scritto da: gnulinux86
            http://www.youtube.com/watch?v=glfrfs2wpNA

            http://www.youtube.com/watch?v=bqefSHEx7kE

            http://www.youtube.com/watch?v=V1xr3VVZzwY

            Dicevi??Non e' lo stesso PC...QuindiDicevo"Alla faccia quanto e' lento a partire...Zzzz...30 secondi di video a guardare lo schermo..."
          • gnulinux86 scrive:
            Re: wuauclt.exe
            Capito se uno che ama le perfomance:http://www.ictv.it/file/vedi/1117/ubuntu-904-test-di-velocita/
          • -ToM- scrive:
            Re: wuauclt.exe
            - Scritto da: gnulinux86
            Capito se uno che ama le perfomance:che spet-ta-co-lo !
          • anonimo scrive:
            Re: wuauclt.exe
            ma quanto li vuoi tenere quei video nella clipboard?!?!?!?!?!?!?!?!copia qualcos'altro :| li hai trovati per caso, e li stai spammando in ogni post di pi? senza contare che risultano hostati da te, con te che rispondi alle domande.e soprattutto senza contare che è un filmato visibilmente tarocco.
          • lroby scrive:
            Re: wuauclt.exe
            - Scritto da: anonimo
            e soprattutto senza contare che è un filmato
            visibilmente
            tarocco.scusa?? cosa intendi per tarocco? che non e' autentico??
        • nome e cognome scrive:
          Re: wuauclt.exe
          - Scritto da: Luca Trony
          Perchè non fare un vbscript che esegue in loop:
          while(true) {
          kill("wuauclt.exe");
          }
          Non funziona...Mi spieghi meglio cosa devo fare?
          • panda rossa scrive:
            Re: wuauclt.exe
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Luca Trony


            Perchè non fare un vbscript che esegue in loop:

            while(true) {

            kill("wuauclt.exe");

            }


            Non funziona...Mi spieghi meglio cosa devo fare?Non funziona perche' non e' vbscript!
          • nome e cognome scrive:
            Re: wuauclt.exe
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: Luca Trony




            Perchè non fare un vbscript che esegue in
            loop:


            while(true) {


            kill("wuauclt.exe");


            }




            Non funziona...Mi spieghi meglio cosa devo fare?

            Non funziona perche' non e' vbscript!E fin qui...
  • Monsieur Duball scrive:
    La soluzione è nota da tempo
    Basta fermare i servizi interessati e non si autoaggiona/installa alcunchè. Ovviamente se volete aggiornare tramite windows update dovete riabilitare quei servizi. Un programmino che serve allo scopo è "xp-AntiSpy" http://www.xp-antispy.org/index.php/lang-enFatene buon uso :)
    • vac scrive:
      Re: La soluzione è nota da tempo
      Start -
      Esegui -
      msservices.msc ...Disattivare i servizi non graditi.
    • Luca Trony scrive:
      Re: La soluzione è nota da tempo
      Ah, pensavo che il sistema più veloce e sicuro fosse installarsi Linux...
      • Osvy scrive:
        Re: La soluzione è nota da tempo
        - Scritto da: Luca Trony
        Ah, pensavo che il sistema più veloce e sicuro
        fosse installarsi Linux...Per la verità dal titolo avevo pensato così anche io :-)e non sono malizioso, ancora Linux non lo uso (ancora).
      • nome e cognome scrive:
        Re: La soluzione è nota da tempo
        - Scritto da: Luca Trony
        Ah, pensavo che il sistema più veloce e sicuro
        fosse installarsi
        Linux...Eh ma poi non va piu' office...
        • panda rossa scrive:
          Re: La soluzione è nota da tempo
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: Luca Trony

          Ah, pensavo che il sistema più veloce e sicuro

          fosse installarsi

          Linux...
          Eh ma poi non va piu' office...E questo e' un grande miglioramento.Il grosso problema tuttora irrisolto riguarda Autocad e Photoshop, che taglia fuori il 99.97% di tutta l'utenza domestica!
          • nome e cognome scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: Luca Trony


            Ah, pensavo che il sistema più veloce e sicuro


            fosse installarsi


            Linux...

            Eh ma poi non va piu' office...

            E questo e' un grande miglioramento.

            Il grosso problema tuttora irrisolto riguarda
            Autocad e Photoshop, che taglia fuori il 99.97%
            di tutta l'utenza
            domestica!Miglioramento in che senso? I docx con cosa altro li posso aprire?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: nome e cognome


            - Scritto da: Luca Trony



            Ah, pensavo che il sistema più veloce e
            sicuro



            fosse installarsi



            Linux...


            Eh ma poi non va piu' office...



            E questo e' un grande miglioramento.



            Il grosso problema tuttora irrisolto riguarda

            Autocad e Photoshop, che taglia fuori il 99.97%

            di tutta l'utenza

            domestica!

            Miglioramento in che senso? I docx con cosa altro
            li posso
            aprire?Ma perchè tutte le utenze desktop con Vista hanno acquistato anche office 2007?che fesseria i formati docx e simili sono talmente fuori standard che no nsi usano nemmeno in ambito windows.
          • deactive scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            c'e' un compatibility pack per leggere il formato docx ( ma anche xlsx ) anche con versioni precedenti di Office http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyId=941B3470-3AE9-4AEE-8F43-C6BB74CD1466&displaylang=enin effetti il formato docx e' ridicolo e ha causato solo scocciature.Regards
          • lroby scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            - Scritto da: deactive
            in effetti il formato docx e' ridicolo e ha
            causato solo
            scocciature.per non parlare di quanto pesa sta schifezza di Office 2007 con la sua orribile barra ribbon degli strumentiW Office 2000! il migliore di sempre :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: nome e cognome



            - Scritto da: Luca Trony




            Ah, pensavo che il sistema più veloce e

            sicuro




            fosse installarsi




            Linux...



            Eh ma poi non va piu' office...





            E questo e' un grande miglioramento.





            Il grosso problema tuttora irrisolto riguarda


            Autocad e Photoshop, che taglia fuori il
            99.97%


            di tutta l'utenza


            domestica!



            Miglioramento in che senso? I docx con cosa
            altro

            li posso

            aprire?


            Ma perchè tutte le utenze desktop con Vista hanno
            acquistato anche office
            2007?

            che fesseria i formati docx e simili sono
            talmente fuori standard che no nsi usano nemmeno
            in ambito
            windows.Ok. Concordo. Ma come lo leggo se non ho piu' windows?
          • Fai il login o Registrati scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            Mi risulta che OpenOffice 3 li legga.
          • deactive scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            owned;)
          • IgaRyu scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: nome e cognome


            - Scritto da: Luca Trony[CUT]
            Miglioramento in che senso? I docx con cosa altro
            li posso
            aprire?OpenOffice te pare brutto ? :)
          • lroby scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            - Scritto da: IgaRyu
            OpenOffice te pare brutto ? :)A me tantissimo, preferisco mille volte Office2000,il migliore Office della MS di sempre :D
          • deactive scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            autocad, domestico ?come dire lo shuttle domestico ..
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            ironia portami via
      • nome e cognome scrive:
        Re: La soluzione è nota da tempo
        - Scritto da: Luca Trony
        Ah, pensavo che il sistema più veloce e sicuro
        fosse installarsi
        Linux...Puoi ottenere lo stesso effetto dell'installazione di linux vendendo il computer.
        • lroby scrive:
          Re: La soluzione è nota da tempo
          - Scritto da: nome e cognome
          Puoi ottenere lo stesso effetto
          dell'installazione di linux vendendo il
          computer.LOOOOL!! :D
    • uccello_gigante scrive:
      Re: La soluzione è nota da tempo
      Start -
      Esegui -
      msconfig...Disattivare (anche in questo modo) i servizi non graditi.
    • Nifft scrive:
      Re: La soluzione è nota da tempo
      Format c: ?
      • pippo scrive:
        Re: La soluzione è nota da tempo

        Format c: ?Quello, dopo...Prima deve arrivare qualche worm che sfrutta i buchi corretti da mesi, ma NON patchati dall'utonto :D
        • Cryon scrive:
          Re: La soluzione è nota da tempo
          - Scritto da: pippo

          Format c: ?
          Quello, dopo...
          Prima deve arrivare qualche worm che sfrutta i
          buchi corretti da mesi, ma NON patchati
          dall'utonto
          :Dinfatti.. con tutto il rispetto delle persone che non vogliono fare gli aggiornamenti in modo silente preferisco installarmeli tutti che non installarne nessuno :)
          • ninjaverde scrive:
            Re: La soluzione è nota da tempo
            i.. con tutto il rispetto delle persone che
            non vogliono fare gli aggiornamenti in modo
            silente preferisco installarmeli tutti che non
            installarne nessuno
            :)Sono perplesso.Tempo fa avevo aggiornato win 2000...vecchiotto, ma gli aggiornamenti ci sono.Dopo un pò però ho formattato, non andava bene per niente.Mi servono alcuni programmi su win.Quindi alla reinstallazione, ho disattivato la scheda di rete.Ovvio navigo con Linux.Storia analoga l'ha avuta un mio amico con Vista.Ora non aggiorna più.Sento dire che occorre aggiornare, per coprire i bug e le vulnerabilità....ma poi si ottengono risultati contrari a quelli voluti, forse perchè con windows oltre le patch si scarica anche i virus? Oppure le patch sono solo delle beta?Ad ogni modo con Linux gli aggiornamenti vanno benissimo: mai avuti problemi.Mi domando: "A che gioco stà giocando M$?"-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 giugno 2009 11.34-----------------------------------------------------------
  • LuNa scrive:
    sovraccarico ?!?!?!?
    Leggendo l'articolo io capisco così:Windows installa degli aggiornamenti in modo silente anche se è impostato per NON farlo, e fin qui diciamo che va bene. Ma la causa sarebbe un server sovraccarico ? E cosa diavolo c'entra ?????PI ma come li scriviamo sti articoli .....
    • HotEngine scrive:
      Re: sovraccarico ?!?!?!?
      - Scritto da: LuNa
      Leggendo l'articolo io capisco così:
      Windows installa degli aggiornamenti in modo
      silente anche se è impostato per NON farlo, e fin
      qui diciamo che va bene. Ma la causa sarebbe un
      server sovraccarico ? E cosa diavolo c'entra
      ?????
      PI ma come li scriviamo sti articoli .....Perchè non ti sforzi di leggerlo l'articolo?"...su un piccolo numero di PC il download di alcune patch potrebbe non essere andato a buon fine, interrompendo così il proXXXXX di aggiornamento. La stessa Microsoft ammette in questo documento che in certe circostanze i download incompleti possono disattivare l'icona di notifica dei nuovi update nella systray..."
      • Negronetto scrive:
        Re: sovraccarico ?!?!?!?
        Però è altrettanto vero che la stessa Microsoft non ammetterà mai che gli aggiornamenti possono installarsi in modo silente.Nella mia esperienza mi è capitato tante volte che impostando gli aggiornamenti in modo da scaricarli ma non installarli in modo da poter scegliere cosa installare e cosa no (perché dovrei installare per forza IE7 o IE8?) il famoso scudetto giallo nella system tray compariva in fase di download per poi sparire, mentre arrestando il sistema veniva fuori l'avviso che c'erano X aggiornamenti da installare.E non credo proprio che il motivo fosse il download non completo, visto che poi arrestando il sistema gli aggiornamenti si installavano con buona pace di tutti.
  • ddd scrive:
    Linux al tappeto!
    Windows è sempre aggiornato.Con gli altri sistemi operativi invece, se non abiliti gli aggiornamenti automatici, ti ritrovi sempre la stessa versione.Abbiamo vinto noi anche questa volta!!
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Linux al tappeto!
      [Ctrl]+[Alt]+[Del]
    • Tonino scrive:
      Re: Linux al tappeto!
      E c'è da vantarsi?
    • . . scrive:
      Re: Linux al tappeto!
      Hai sbagliato titolo, dopo questa enesima XXXXXta MS dovevi mettere:"Linux a tappeto".
    • J.M. scrive:
      Re: Linux al tappeto!
      Windows è sempre stato limitato.Con gli altri sistemi operativi invece, se ti abitui a pensarla in modi non automatici, non ti ritrovi sempre a dover combattere con le solite rogne.Abbiamo vinto noi anche questa volta!!(questa fotocopiatrice che sbiadisce le copie...prima o poi dovrò cambiarla !);)
    • vac scrive:
      Re: Linux al tappeto!
      Ma che C*** dici?Se installi Ubuntu (ad esempio) di default è impostato per controllare ed aggiornare tutto il sistema (applicazioni comprese) quotidianamente.
  • Federico scrive:
    Scusatemi, utenti windows
    Chiedo scusa agli utenti Windows. Nei giorni scorsi li ho denigrati perchè per installare un software sono costretti ad andare sul sito del software stesso utilizzando il loro "browser". In realtà ora mi rendo conto che questo è un bene. Se Windows update, oltre ad aggiornare programmi che non volete aggiornare e a non riuscire ad aggiornare i programmi che vorreste aggiornare, si mettesse a installare e disinstallare i programmi a suo piacere sarebbe ancora peggio. Continuate pure a usare il "browser", pretendete di avere IE preinstallato con Win7 e che senza di lui non esista alcun modo per installare i programmi. Altrimenti per voi sarebbe un disastro.PS, non passate a GNU/Linux!!! Ha troppi pochi bug per voi, non vi ci trovereste affatto bene.
    • az nock scrive:
      Re: Scusatemi, utenti windows
      Io per ora uso XP..... e me ne frego di Windows Vista, Sevene e.... di quel c@sso di Linux!
      • Shiba scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        - Scritto da: az nock
        Io per ora uso XP..... e me ne frego di Windows
        Vista, Sevene e.... di quel c@sso di
        Linux!LOL Evviva il campagnolo del software! :D
      • Federico scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        Di GNU/Linux te ne freghi per forza: non lo conosci e hai paura che non sapresti usarlo.Per quanto riguarda la tua versione di Windows... non esserne troppo sicuro! Hahahahahaha
        • nome e cognome scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          - Scritto da: Federico
          Di GNU/Linux te ne freghi per forza: non lo
          conosci e hai paura che non sapresti
          usarlo.Ma cosa ne sai?

          Per quanto riguarda la tua versione di Windows...
          non esserne troppo sicuro!
          HahahahahahaManco te.
      • lroby scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        - Scritto da: az nock
        Io per ora uso XP..... e me ne frego di Windows
        Vista, Sevene e.... di quel c@sso di
        Linux!usa pure XP, ma non chiuderti le porte verso Vistaguarda come gira sopra un Netbook (quindi un pc molto scarso rispetto a tutti i portatili medi e fissi che si vendono da 2 anni a questa parte) :http://www.youtube.com/watch?v=0jlbB4kFUrUhttp://www.youtube.com/watch?v=aHMA6VNmw70http://www.youtube.com/watch?v=g8JhrNPaXoohttp://www.youtube.com/watch?v=rY2EqnkGSqk
        • AranBanjo scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          Non capisco cosa si dovrebbe vedere, veramente.Menù che si aprono velocemente? Ossia impostando il tempo di apertura a zero?boh.ciao
          • AtariLover scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Sarà che noi siamo abituati a vedere un sistema reattivo? :DP.S: M è appena installato?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 giugno 2009 10.19-----------------------------------------------------------
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: AtariLover
            Sarà che noi siamo abituati a vedere un sistema
            reattivo?
            :Danche io sono abituato, è dai tempi di Windows 95 che faccio andare i sistemi Windows così rapidiper chi non l'avesse capito, quel filmato l'ho realizzato io e la trasformazione in "Roby Edition" è opera mia.
            P.S: M è appena installato?al momento l'installazione ha 1 settimana però:a) vi sono dentro già tutti i programmi installati che mi servono (e quindi non sporcherò ulteriormente il registro se è questo che pensi :D )b) Vista a differenza di XP, non tenderà a rallentare con l'uso nel tempo (tanto è vero che sul fisso è da Gennaio che ho fatto l'ultima reinstallazione causa hdd morto e dopo 6 mesi appunto è ancora veloce nello stesso identico modo,che tra l'altro è 2-3 volte più veloce rispetto a quello che avete potuto vedere nel filmato)
          • AtariLover scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: lroby

            anche io sono abituato, è dai tempi di Windows 95
            che faccio andare i sistemi Windows così
            rapidi
            per chi non l'avesse capito, quel filmato l'ho
            realizzato io e la trasformazione in "Roby
            Edition" è opera
            mia.
            si ma è una battuta =_=

            P.S: M è appena installato?

            al momento l'installazione ha 1 settimana però:
            a) vi sono dentro già tutti i programmi
            installati che mi servono (e quindi non sporcherò
            ulteriormente il registro se è questo che pensi
            :DSi pensavo a quello. Purtroppo ci sono sempre gli aggiornamenti.

            b) Vista a differenza di XP, non tenderà a
            rallentare con l'uso nel tempo (tanto è vero che
            sul fisso è da Gennaio che ho fatto l'ultima
            reinstallazione causa hdd morto e dopo 6 mesi
            appunto è ancora veloce nello stesso identico
            modo,che tra l'altro è 2-3 volte più veloce
            rispetto a quello che avete potuto vedere nel
            filmato)Non so, a mio parere non è tantno il fatto di avere Vista o XP, quantos e uno lo mantiene o meno.
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: AtariLover
            si ma è una battuta =_=ops.. non l'avevo capita :$


            P.S: M è appena installato?



            al momento l'installazione ha 1 settimana però:

            a) vi sono dentro già tutti i programmi

            installati che mi servono (e quindi non
            sporcherò

            ulteriormente il registro se è questo che pensi

            :D

            Si pensavo a quello. Purtroppo ci sono sempre gli
            aggiornamenti.gli aggiornamenti del s.o. o dei sw?perchè non sempre gli aggiornamenti dei sw portano migliorie,anzi spesso peggiorano.
            Non so, a mio parere non è tantno il fatto di
            avere Vista o XP, quantos e uno lo mantiene o
            meno.beh. in fondo hai ragione, dopo che una mia cliente è andata avanti con la stessa installazione di win98 prima ed. per 6 anni e mezzo e un altro 5 anni con Windows Me, in fondo sono le persone che ne causano gli eventuali problemi.
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: AranBanjo
            Non capisco cosa si dovrebbe vedere, veramente.
            Menù che si aprono velocemente? Ossia impostando
            il tempo di apertura a
            zero?so che si può fare ma non l'ho fatto..ma di 12 minuti di un filmato esplicativo che mostra le vere prestazioni di Vista super ben ottimizzato (alla faccia di chi dice che è lento e pachidermico) perfino su un netbook (ritenuti da molti dei computer scarsissimmi o poco più di agendine tascabili), e considerando che applicando le stesse modifiche sui desktop moderni la velocità aumenta ancora, TU tutto quello che hai visto sono i menù che si aprono molto in fretta?non capisco, veramenteboh
          • bollito scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows

            TU tutto
            quello che hai visto sono i menù che si aprono
            molto in
            fretta?Si una roba monotask che apre i menu velocemente.Senza un Antivirus evidente, firewall o spyware.Non convinci proprio nessuno.
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: bollito

            TU tutto

            quello che hai visto sono i menù che si aprono

            molto in

            fretta?

            Si una roba monotask che apre i menu velocemente.
            Senza un Antivirus evidente, firewall o spyware.il nod32 che parte all'avvio non l'hai visto, il firewall è integrato nel sistema e come antispyware uso spybot.
            Non convinci proprio nessuno.mi hai lasciato davvero impressionato.. non capisco realmente se trolli o cosa...ma che significa una roba monotask che apre i menu velocemente??? in questo filmato sono chiaramenti visibili le prestazioni di :1) apertura del browser2) apertura delle foto3) apertura del WMP4) apertura del client email5) apertura di spybot (e non l'hai nemmeno visto!!)6) apertura di Word & Excel7) apertura delle cartelle del sistema (pannello di controllo, risorse del computer,esploraazione dentro l'unità C e D)8) messa in standby e ripresa del s.o.9) apertura di Nero Burning Romcomunque a me che importa? i miei clienti a cui imposto il loro pc in versione "Roby Edition" non hanno mai trovato di meglio (come velocità e funzionamento) quindi io sono apposto cosìmi viene da pensare che fai come la volpe e l'uva (visto che non sei in grado di fare 1 cosa, allora non serve a nulla (rotfl)(rotfl) )
          • bollito scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows

            mi viene da pensare che fai come la volpe e l'uva
            (visto che non sei in grado di fare 1 cosa,
            allora non serve a nulla (rotfl)(rotfl)
            )Semplicemente non lo uso e non ne sento la necessità.
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: bollito
            Senza un Antivirus evidente, firewall o spyware.immagino che tu sia l´unico appassionato di informatica che oltre a non conoscere NOD32 di cui si distingue chiaramente la splash, non sappia che firewall e spyware sono integrati in Vista.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: bollito

            Senza un Antivirus evidente, firewall o spyware.

            immagino che tu sia l´unico appassionato di
            informatica che oltre a non conoscere NOD32 di
            cui si distingue chiaramente la splash, non
            sappia che firewall e spyware sono integrati in
            Vista.vabbè e tu ti fidi del firewall integrato?
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            vabbè e tu ti fidi del firewall integrato?si visto che non ho mai problemi di intrusioni e quatsivaree, oltretutto sono uno dei fortunati eletti che conosce "firewall with advanced features", di cui il mondo ignora altamente l´esistenza.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            vabbè e tu ti fidi del firewall integrato?

            si visto che non ho mai problemi di intrusioni e
            quatsivaree,Diciamo che non ne hai avuta notizia.
          • panda rossa scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: -ToM-

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            vabbè e tu ti fidi del firewall integrato?



            si visto che non ho mai problemi di intrusioni e

            quatsivaree,

            Diciamo che non ne hai avuta notizia.E soprattutto il firewall nativo non permette di bloccare il traffico da/verso il dominio microsoft.com e affini.
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: panda rossa
            E soprattutto il firewall nativo non permette di
            bloccare il traffico da/verso il dominio
            microsoft.com e affini.forse per ostacolare l´esigenza di un mentecatto ?
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Diciamo che non ne hai avuta notizia.Diciamo che ti interessava fare una trollata.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Diciamo che non ne hai avuta notizia.

            Diciamo che ti interessava fare una trollata.diciamo che tra te e uno struzzo non c'è molta differenza
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            diciamo che tra te e uno struzzo non c'è molta
            differenzasi però al mio reply della trollata hai messo la testa sotto la sabbia eh? guarda i casi della vita ;)Oppure vuoi rifarti e spiegarmi da cosa deduci che potrei essere attaccato e non me ne accorgo e magari spiegarmi come mai devo preoccuparmene su windows e magari non è applicabile ad altri sistemi, era troppo facile scrivere due righe?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 giugno 2009 15.45-----------------------------------------------------------
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            diciamo che tra te e uno struzzo non c'è molta

            differenza

            si però al mio reply della trollata hai messo la
            testa sotto la sabbia eh? guarda i casi della
            vita
            ;)Non ho capito niente.
            Oppure vuoi rifarti e spiegarmi da cosa deduci
            che potrei essere attaccato e non me ne accorgo e
            magari spiegarmi come mai devo preoccuparmene su
            windows e magari non è applicabile ad altri
            sistemi, era troppo facile scrivere due
            righe?perchè il firewall di windows non segnala mai nulla, stranamente pero' se usi altri firewall le segnalazioni fioccano...chissà come mai.Basta averlo usato un firewall vero una volta per saperlo.
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: dont feed the troll/dovellacut
            perchè il firewall di windows non segnala mai
            nulla, stranamente pero' se usi altri firewall le
            segnalazioni fioccano...chissà come mai.

            Basta averlo usato un firewall vero una volta per
            saperlo.il 99% delle segnalazioni sono date dai programmi che sfruttano le connessioni e puntualmente se un programma tenta di accedere salta fuori la finestra (come, non l'hai vista?) che ti chiede se bloccare o sbloccare il determinato proXXXXX, a volte capita anche con qualcosa che proviene dall'esterno che è quell'1% da cui ti puoi paraculare stando attento a dove navighi.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            cut


            perchè il firewall di windows non segnala mai

            nulla, stranamente pero' se usi altri firewall
            le

            segnalazioni fioccano...chissà come mai.



            Basta averlo usato un firewall vero una volta
            per

            saperlo.

            il 99% delle segnalazioni sono date dai programmi
            che sfruttano le connessioni e puntualmente se un
            programma tenta di accedere salta fuori la
            finestra (come, non l'hai vista?)vero
            che ti chiede
            se bloccare o sbloccare il determinato proXXXXX,
            a volte capita anche con qualcosa che proviene
            dall'esterno che è quell'1% da cui ti puoi
            paraculare stando attento a dove
            navighi.ok, di questo 1% quante ne segnala il vista Firewall?
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            ok, di questo 1% quante ne segnala il vista
            Firewall?Allora, cerchiamo di riportare i toni su un livello di decenza :)Le cose che passano possono farlo su tutti i sistemi dove un firewall non è adeguatamente configurato. Diciamo che per architettura i sistemi come linux siano più sicuri con config standard, non potrei dire di no, però a questo punto mi chiedo se ha senso stare a criticare un FW come quello di di Vista partendo dal presupposto che se vuoi stare sicuro, devi mettere mano alla config e fare un bel lavoro su qualsiasi OS.Guarda:http://articles.techrepublic.com.com/5100-10878_11-6098592.htmlquesto è un articolo sul firewall di Vista/Seven, magari scopri che per essere integrato non è così male.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            ok, di questo 1% quante ne segnala il vista

            Firewall?

            Allora, cerchiamo di riportare i toni su un
            livello di decenza
            :)Se fuori da questo livello ci sono stati, no nce li ho portati io.
            Le cose che passano possono farlo su tutti i
            sistemi dove un firewall non è adeguatamente
            configurato. Bene, sono d'accordo.
            Diciamo che per architettura i
            sistemi come linux siano più sicuri con config
            standard, non potrei dire di no, però a questo
            punto mi chiedo se ha senso stare a criticare un
            FW come quello di di Vista partendo dal
            presupposto che se vuoi stare sicuro, devi
            mettere mano alla config e fare un bel lavoro su
            qualsiasi
            OS.
            In particolare non stavo confrontando linux con Vista o simili, io ero solo perplesso sulla "sicurezza" del firewall integrato.
            Guarda:
            http://articles.techrepublic.com.com/5100-10878_11

            questo è un articolo sul firewall di Vista/Seven,
            magari scopri che per essere integrato non è così
            male.beh questo è gia diverso, dire che per essere integrato non è sta gran ciofeca (dopo averlo configurato) è una cosa, dire che è un firewall di cui ci si puo' fidare, è un'altra.
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: dont feed the troll/dovellacut
            beh questo è gia diverso, dire che per essere
            integrato non è sta gran ciofeca (dopo averlo
            configurato) è una cosa, dire che è un firewall
            di cui ci si puo' fidare, è un'altra.Potrei dirti "diciamo che non ho riscontrato problemi e che nessuno mi ha rubato dal CC" ma vale come dire "diciamo che non te ne sei accorto" che francamente lascia un po il tempo che trova ;)Certo non ho tutti gli avvisi di Zone alarm ma è anche vero che la maggior parte sono falsi positivi :)Il discorso è lungo e tortuoso.
          • AtariLover scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            non
            sappia che firewall e spyware sono integrati in Vista. Giusto! (rotfl)
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: AtariLover

            sappia che firewall e spyware sono integrati
            in
            Vista.

            Giusto! (rotfl)heheheh ;) è stata una svista :P
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: AtariLover


            sappia che firewall e spyware sono
            integrati

            in

            Vista.



            Giusto! (rotfl)

            heheheh ;) è stata una svista :Pio Windows defender l'ho disabilitato.mi fido di piu' dell ottimo e gratuito Spybot sempre aggiornato
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: lroby
            io Windows defender l'ho disabilitato.
            mi fido di piu' dell ottimo e gratuito Spybot
            sempre aggiornatoIo ho fatto l'esatto contrario anche se Spybot (che reputo un signor programma) l'ho installo lo stesso col risultato che quando faccio le scansioni non trova mai niente.Cosa ne deduci?
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: lroby

            io Windows defender l'ho disabilitato.

            mi fido di piu' dell ottimo e gratuito Spybot

            sempre aggiornato

            Io ho fatto l'esatto contrario anche se Spybot
            (che reputo un signor programma) l'ho installo lo
            stesso col risultato che quando faccio le
            scansioni non trova mai
            niente.
            Cosa ne deduci?che a me spybot ha salvato il c..o un sacchissimo di volte, ma non sul mio pc, io lo tengo bene quindi anche a me non trova nulla (e per di piu' io ho fastweb).sui pc dei clienti, dove lo uso per ripulirli dall'impossibile ed oltre, insieme ad altri tool molto specifici (al di fuori dell'onnipresente NOD32)Invece defender mi rompeva molto le scatole.
    • A Windows User scrive:
      Re: Scusatemi, utenti windows
      La tua ironica strafottenza è altamente irritante...Usa quel cavolo di OS che vuoi e lascia che gli altri facciano altrettanto senza pigliarli per il sedere come se avessero un QI che è la metà del tuo.Grazie.
      • Federico scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        Se un giorno farete altrettanto prenderò in considerazione quest'idea. Per ora non ci penso neanche. Buon riavvio.
        • lellykelly scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          buon non lavoro
        • fiertel91 scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          A me pare che di Ubuntu soltanto una minoranza ne parli male. Perché ti piangi addosso allora?Non rispondere a questo post. Ho già nutrito a sufficienza questa trollata.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          - Scritto da: Federico
          Se un giorno farete altrettanto prenderò in
          considerazione quest'idea. Per ora non ci penso
          neanche. Buon
          riavvio.Mi sembra un approccio estremamente maturo. Complimenti.
    • jonbonjovi scrive:
      Re: Scusatemi, utenti windows
      dunque allora...fammi provare la mia penna USB DVB-t su linux....ah no! non è supportata! allora aspetta che provo a installare Linux sul mio portatile HP dv5-1112el...accidenti! il driver della scheda wireless non permette lo spegnimento del sistema, le casse fanno un rumore fastidioso al riavvio, ibernazione e sospensione, il disco rigido raggiunge i 60° in IDLE!!! mmh....missà che mi tengo windows per ora...aspetterò qualche decina di kernel, quando il ricevitore dvb sarà obsoleto più del portatile...ora magari abbassi le arie...
      • A Windows User scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        Non abbassarti al suo livello, lascia che ostenti la sua divina superiorità e continui a trattarci come un gregge di cerebrolesi:-P
      • Tonino scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        https://help.ubuntu.com/community/DVB-T_(USB)Per il resto manco c'è bisogno di link...Non diciamo cretinate...
        • jonbonjovi scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          il cretino in questione non sta di fronte al mio pc, ma al tuo. scegli quello che vuoi:http://www.google.it/search?hl=it&q=pinnacle+340e+linux&btnG=Cerca+con+Google&meta=&aq=0&oq=pinnacle+340ehttps://www.linuxquestions.org/questions/linux-hardware-18/pinnacle-hdtv-340e-pro-usb-663158/http://www.linuxtv.org/wiki/index.php/Pinnacle_PCTV_Hybrid_Pro_Stick_340ehttp://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,287043.0.htmlsoprattutto dall'ultimo link capirai che la scheda non è compatibile con linux, ma soprattutto potrai apprezzare il consiglio più intelligente mai dato da una persona ad un'altra, tipico dell'utente linux: "se non ti funziona questo hardware, comprane un altro! tanto costa poco ormai!!" :|documentarsi prima di rispondere è buona norma.non sopporto la gente che risponde per partito preso; il giorno che linux avrà le stesse funzionalità di windows, sarò il primo a celebrarlo, mica mi diverto a foraggiare una multinazionale monopolista!
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: jonbonjovi

            il giorno che linux avrà le stesse
            funzionalità di windows, sarò il primo a
            celebrarlo, mica mi diverto a foraggiare una
            multinazionale monopolista!Ecco il solito errore concettuale!Le funzionalità le fornisce il driver che non viene sviluppato sicuramente dalla Microsoft. Senza i driver sviluppati dai produttori di hardware, Windows sarebbe un SO inutilizzabile; se colleghi una nuova periferica a Windows e non hai il CD con i driver, ti attacchi al tram!Ci sono casi in cui i produttori minacciano di mandarti in galera se ti azzardi a sviluppare un driver Linux per una loro periferica; in quel caso, che colpa ne ha Linux?Necessariamente, in casi del genere devi orientarti verso hardware supportato. Linux offre il supporto per numerosissime periferiche DVB-T e DVB-S; leggiti l'elenco dell'hardware supportato e orientati di conseguenza.P.S. Ma non si stava parlando del sistema di update nascosto di Windows?
          • jonbonjovi scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: Alvaro Vitali

            Ecco il solito errore concettuale!

            Le funzionalità le fornisce il driver che non
            viene sviluppato sicuramente dalla Microsoft.
            Senza i driver sviluppati dai produttori di
            hardware, Windows sarebbe un SO inutilizzabile;
            se colleghi una nuova periferica a Windows e non
            hai il CD con i driver, ti attacchi al
            tram!

            Ci sono casi in cui i produttori minacciano di
            mandarti in galera se ti azzardi a sviluppare un
            driver Linux per una loro periferica; in quel
            caso, che colpa ne ha
            Linux?nessuno ha detto che la colpa sia di Linux!!! lo so benissimo anche io che Linux non può farci nulla e che è solo una vittima delle sporche campagne MS, ma all'utente finale (anche mediamente smaliziato come me) questo interessa fino ad un certo punto!
            Necessariamente, in casi del genere devi
            orientarti verso hardware supportato. Linux offre
            il supporto per numerosissime periferiche DVB-T e
            DVB-S; leggiti l'elenco dell'hardware supportato
            e orientati di
            conseguenza.ma perchè devo rinunciare a delle funzionalità aggiuntive solo per avere un S.O. alternativo?? e non parlarmi di open source o affini, non mi interessano. sbaglio? può darsi...ma io compro hardware per usarlo a pieno. non voglio scendere a compromessi (o dover comprare su internet un prodotto alternativo, perchè quello da mediamondo non è supportato da linux) per poter usare linux. è linux che deve venire incontro a me, non viceversa!

            P.S. Ma non si stava parlando del sistema di
            update nascosto di
            Windows?non dirlo a me, ma a chi scatena i flames. io mi preoccupo solo che i visitatori del forum non leggano informazioni sbagliate e di parte, o che almeno sentano entrambe le campane!
          • BSD_like scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            In un mondo perfetto, dove non vi sia un monopolio desktop che con contratti, forzature mafiose, blocchi, pagamenti ... etc. (vedere caso Beos, IE .....), quando si acquisterebbe un hw desktop, ci si dovrebbe innanzi tutto assicurare che lo stesso sia supportato dal proprio sistema. Un pò come accade con Mac OSX (per citarne uno sicuramente più facile di win* nel desktop).Sarebbe quella la normalità. Il punto è che win* o meglio il suo monopolio, ha abituato gli utenti (non esperti) ad andare a comprare cmq senza documentarsi (a volte senza nemmeno conoscere cosa comprare). Ecco quella non è la normalità: se il mondo desktop fosse diviso tra più sistemi, TUTTI dovrebbero prendersi la briga, e l'abitudine, di vedere le periferiche supportate dal proprio OS.
          • LuNa scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            " è linux che deve venire incontro a me, non viceversa! "vedi se riesci a spiegarlo alla massa di caproni (troppi, ahime) che sostengono che è gratis e che quindi ti devi accontentare. Sto concetto del "prendere o lasciare" significa solo una cosa: non hai capito un H di opensource e dei suoi concetti. Non hai nemmeno capito un tubo di software perchè opensource non significa software ma è una filosofia che va ben oltre. Il software libero ne è solo un prodotto.
          • ruppolo scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            Senza i driver sviluppati dai produttori di
            hardware, Windows sarebbe un SO inutilizzabile;
            se colleghi una nuova periferica a Windows e non
            hai il CD con i driver, ti attacchi al
            tram!Più che altro finisci travolto dal tram. Non a caso vengono applicate le etichette adesive copri-USB con l'indicazione di installare il diver PRIMA di collegare la periferica: ironico, se si pensa che è proprio MS ad aver coniato il termine plug & play.
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            Necessariamente, in casi del genere devi
            orientarti verso hardware supportato. Linux offre
            il supporto per numerosissime periferiche DVB-T e
            DVB-S; leggiti l'elenco dell'hardware supportato
            e orientati di conseguenza.il consiglio di "orientarsi" sull´hardware supportato quando uno l´HW ce l´ha già è stupido quanto quello di scriversi i drivers da soli.
      • uccello_gigante scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        - Scritto da: jonbonjovi
        dunque allora...fammi provare la mia penna USB
        DVB-t su linux....ah no! non è supportata! allora
        aspetta che provo a installare Linux sul mio
        portatile HP dv5-1112el...accidenti! il driver
        della scheda wireless non permette lo spegnimento
        del sistema, le casse fanno un rumore fastidioso
        al riavvio, ibernazione e sospensione, il disco
        rigido raggiunge i 60° in IDLE!!! Comperati un computer decente, non è colpa di linux se hai hardware per pezzenti del LIDL.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        Amico, sta volta l'hai sparata davvero grossa, HpPavilionDV51112el è compatibile al 100% con Ubuntu 8.10:http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/Notebook/HpPavilionDV51112elC'era una sola problematica, che riguardava la risoluzione della webcam, problema risolto con la correzione del bug di gst-plugins-good.La prossima volta prima di trollare, informati bene, Google ti avrebbe fatto evitare questa pessima figura.... :)
        • jonbonjovi scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          allora mi puoi spiegare come hai risolto il bug del "gracchio" delle casse al riavvio? mi faresti un favore...non linkare pagine scritte da altri. Se Ubuntu si accende su quel portatile, non vuol dire che tutte le periferiche siano compatibili!! oppure anche il bug del driver della scheda wireless della Intel...per poter spegnere il pc in sicurezza bisogna prima rimuovere il modulo con "rmmod wlagn"!!io SO di cosa parlo, perchè queste cose le ho provate...spero che la prossima volta mi risponda qualcuno che possa confutare con I FATTI la mia esperienza...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Quello che ti ho fornito è la pagina del Wiki ufficiale di Ubuntu, non hai letto che è tutto compatibile!?Oltre tutto, abbiamo lo stesso portatile, io tengo proprio la 8.10 su tale notebook, ed è tutto ok, proprio come illustra il wiki.Ps: Non sto dicendo che devi installare o usare Ubuntu, ma solo che prima di trollare informati bene, per non fare pessime figure, come adesso.
          • jonbonjovi scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Ma perchè in questo forum appena qualcuno la pensa diversamente da voi lo tacciate di essere un troll??E poi ti chiedo ancora, gentilmente, di confermarmi che sulla versione 8.10 non ci sono problemi con la scheda audio al riavvio del sistema. Cioè non si sente quella "scarica elettrica" poco rassicurante ogni volta che si riavvia il sistema.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: jonbonjovi
            Ma perchè in questo forum appena qualcuno la
            pensa diversamente da voi lo tacciate di essere
            un
            troll??Per due ordini di motivi:1) i troll sono la stragrande maggioranza2) non si puo' parlare di cose già ampiamente trattate in "letteratura".
          • Paguro scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Guarda se posso essere d'aiuto, ho in dualboot Vista sp1 e Ubuntu8.10 proprio su un PavilionDV51112el, non riscontro nessun problema con entrambi i sistemi.
          • jonbonjovi scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            e con la 9.04 hai provato?
          • Paguro scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            No e non sono interessato a farlo. La 8.10 va così bene sul mio portatile, non sono uno di quelli che cambia versione oni 6 mesi, cambierò versione quando terminrà il supporto dei 18 mesi, dopo passerò alla prossima LTS.
          • jonbonjovi scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            dato che oramai siamo ultra-off-topic...ma possibile che una versione più vecchia abbia una compatibilità hardware migliore di una più recente??
          • nome e cognome scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: jonbonjovi
            dato che oramai siamo ultra-off-topic...ma
            possibile che una versione più vecchia abbia una
            compatibilità hardware migliore di una più
            recente??Stai parlando di linux... dove il primo che arriva può commentare una riga e rendere vulnerabili milioni (vabbè dai centinaia di migliaia) di pc.
          • Giambo scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: nome e cognome
            Stai parlando di linux... dove il primo che
            arriva può commentare una riga e rendere
            vulnerabili milioni (vabbè dai centinaia di
            migliaia) di pc.Fortuna che la Microsoft ha inventato il Codice Auto Guarente: Se qualcuno cerca di fare qualcosa di simile, viene incenerito da una scarica di 10'000 volt sparata attraverso il mouse :)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows

            Fortuna che la Microsoft ha inventato il Codice
            Auto Guarente: Se qualcuno cerca di fare qualcosa
            di simile, viene incenerito da una scarica di
            10'000 volt sparata attraverso il mouse
            :)Si ma ancora una volta microsoft ha copiato questa cosa chiamata closed source da altri... maledetti.
          • Giambo scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: nome e cognome

            Fortuna che la Microsoft ha inventato il Codice

            Auto Guarente: Se qualcuno cerca di fare
            qualcosa

            di simile, viene incenerito da una scarica di

            10'000 volt sparata attraverso il mouse

            :)

            Si ma ancora una volta microsoft ha copiato
            questa cosa chiamata closed source da altri...
            maledetti.Avra' anche copiato, ma e' grazie a Microsoft se ora Closed Source e' cosi' diffuso ! Come per il Mouse e Internet e le icone ... Grande Maicrosoft :D !
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: Giambo
            Avra' anche copiato, ma e' grazie a Microsoft se
            ora Closed Source e' cosi' diffuso ! Come per il
            Mouse e Internet e le icone ... Grande Maicrosoft
            :D
            !lol :D
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Quindi Xp ha una maggiore compatibilità hardware rispetto Vista perchè su Windows il primo che arriva può commentare una riga!? Adesso si spiega il perchè del Vista flop.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: gnulinux86
            Quindi Xp ha una maggiore compatibilità hardware
            rispetto Vista perchè su Windows il primo che
            arriva può commentare una riga!?No perchè il codice di windows fortunatamente non è opensource, i commenti di una riga fatti da gente incompetente sono tipici delle distro linux.XP è più compatibile perchè è più vecchio, no? Come quando dite che linux è compatibile con più hardware di windows perchè supporta i lettori a schede perforate.
            Adesso si spiega il perchè del Vista flop.Dai flop con il 25% del mercato, linux in 10 anni non ha superato l'1% come lo consideriamo? Disastro?
          • Paguro scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Secondo me sei un fanboys, lo sai che Vista è preinstallato sul 99% dei pc che trovi nei negozi?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Non hai capito, nome e cognome, è Dovella che posta sotto una altro nick, adesso ti darà che il preinstallo non centro nulla....(rotfl)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: nome e cognome
            No perchè il codice di windows fortunatamente non
            è opensourceEcco finalmente sei tornato il fanatico del closed che tutti conosciamo, ma non è che sei Dovella??(rotfl)
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: gnulinux86
            Quindi Xp ha una maggiore compatibilità hardware
            rispetto Vista perchè su Windows il primo che
            arriva può commentare una riga!?


            Adesso si spiega il perchè del Vista flop.dai pero' adesso non trollare anche tu su :D
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Il kernel della nuova versione può avere dei bug, che causano mal funzionamenti a livello hardware, che il kernel della versione precedente non aveva, può capitare.L'obbiettivo del nuovo Kernel è quello di aumentare la compatibilità hardware rispetto al precedente, ma lo sviluppo semestrale delle distro Linux, può comportare che al momento del rilascio ufficiale ci sia qualche bug ancora non corretto( meglio attendere 2-3 mesi dopo il rilascio stabile, prima di passare alla nuova versione.....IMHO.)Personalmente giudico lo sviluppo semestrale troppo veloce, preferisco il modello Stable di Debian e le LTS di Ubuntu.Cambiare distro ogni 6 mesi è consigliabile solo se con l'attuale versione che si utilizza ci sono problemi di incompatibilità hardware.......IMHO.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 giugno 2009 18.18-----------------------------------------------------------
          • nome e cognome scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows

            Il kernel della nuova versione può avere dei bug,
            che causano mal funzionamenti a livello hardware,
            che il kernel della versione precedente non
            aveva, può
            capitare.Eh? Quindi il documento che gli hai linkato si riferisce ad una 8.10 non patchata (kernel 2.6.27)?
            precedente, ma lo sviluppo semestrale delle
            distro Linux, può comportare che al momento del
            rilascio ufficiale ci sia qualche bug ancora non
            corretto( meglio attendere 2-3 mesi dopo il
            rilascio stabile, prima di passare alla nuova
            versione.....IMHO.)Perchè il kernel ha sviluppo semestrale?
            Cambiare distro ogni 6 mesi è consigliabile solo
            se con l'attuale versione che si utilizza ci sono
            problemi di incompatibilità
            hardware.......IMHO.Non solo cambiare distro, a quanto pare è sconsigliabile aggiornare il kernel.
          • Paguro scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            La spiegazione di gnulinux è semplicissima, come fai a nn caXXXXX?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Lui non capisce, trolla è basta.... ;)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Se non capisci, basta chiedere, non ha senso che trolli.
          • jonbonjovi scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            ho appena rimesso la 8.10 e con il kernel 2.6.27-14 (mi pare) il gracchio delle casse si sente ancora perfettamente bene :@tu hai modificato alsa.conf? o altro? che kernel usi?
          • Paguro scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Uso il kernel, aggiornato.Però non ho nessun gracchio, forse devi settare, qualche impostazione audio.
          • jonbonjovi scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            vabbè, ma se abbiamo lo stesso pc (HP pavilion dv5-1112el) e tu non hai settato nulla, perchè a te funziona e a me no?? è assurdo...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Ti ho dato del troll, semplicemente perchè parli di problemi inesistenti, prima parlavi di driver sk wireless che non fanno spegnere il sistema, rumore fastidioso al riavvio, ibernazione e sospensione, il disco rigido raggiunge i 60° in IDLE, se non stai trollando, sei sfortunato oppure i tuoi problemi, riguardano una versione diversa o un altra distro.Ti ripeto che la 8.10 non c'è alcun problema, proprio come puoi constatare dal link che ti ho fornito.
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: jonbonjovi
            E poi ti chiedo ancora, gentilmente, di
            confermarmi che sulla versione 8.10 non ci sono
            problemi con la scheda audio al riavvio del
            sistema. Cioè non si sente quella "scarica
            elettrica" poco rassicurante ogni volta che si
            riavvia il sistema.nah, lo fa la 8.10 e la 9.04.Poi, magari ti fai una risata, la 8.10 di kubuntu, all'avvio di KDE faceva partire il Jingle, lo stroncava a metà e saltava fuori il popup che la mia scheda audio non era supportata, e alla chiusura si sentiva il jingle! LOL-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 giugno 2009 07.25-----------------------------------------------------------
          • jonbonjovi scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            quindi anche a te succede sia con la 8.10 che con la 9.04??
          • -ToM- scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: jonbonjovi
            quindi anche a te succede sia con la 8.10 che con
            la 9.04??esSsatto.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: gnulinux86
            Quello che ti ho fornito è la pagina del Wiki
            ufficiale di Ubuntu, non hai letto che è tutto
            compatibile!?

            Oltre tutto, abbiamo lo stesso portatile, io
            tengo proprio la 8.10 su tale notebook, ed è
            tutto ok, proprio come illustra il
            wiki.Probabilmente bisogna fare leggere il wiki al suo portatile che si ostina (maleducato) a gracchiare quando ci installa ubuntu.
            Ps: Non sto dicendo che devi installare o usare
            Ubuntu, ma solo che prima di trollare informati
            bene, per non fare pessime figure, come
            adesso.Giusto, perchè provare direttamente quando un link dice che va tutto bene? Se lo dice il link deve essere vero, se il tuo portatile non funziona bene nonostante il link deve essere colpa tua.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Forse non hai capito, che l'utente "jonbonjovy" non ha provato Ubuntu 8.10
          • nome e cognome scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: gnulinux86
            Forse non hai capito, che l'utente "jonbonjovy"
            non ha provato Ubuntu
            8.10Gia perchè mai provare l'ultima versione quando puoi provare quella di 6 mesi fa che sicuramente funziona meglio?
          • Giambo scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: nome e cognome

            Forse non hai capito, che l'utente "jonbonjovy"

            non ha provato Ubuntu

            8.10

            Gia perchè mai provare l'ultima versione quando
            puoi provare quella di 6 mesi fa che sicuramente
            funziona meglio?Anche 6 anni fa, vedi XP Vs. Vista :P ...
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: Giambo
            Anche 6 anni fa, vedi XP Vs. Vista :P ...dai su non trollare anche tu.. senno' ti sguinzaglio i miei link sul filmato di Vista su youtube,e poi ti tocca rimangiarti la trollata lol ;)
          • Giambo scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: lroby

            Anche 6 anni fa, vedi XP Vs. Vista :P ...

            dai su non trollare anche tu.. Ma non e' la moda dell'estate :o ?
            senno' ti sguinzaglio i miei link sul filmato di
            Vista su youtube,e poi ti tocca rimangiarti la
            trollata lol
            ;)Sguinzaglia quel che vuoi, non sono qui per fare proselitismo o quant'altro. Uso Linux privatamente, sul lavoro sono costretto a usare Windows, conosco i pro e i contro di entrambi i sistemi ;)
          • Paguro scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Ma ci sei o ci fai?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            Mi chiedo solo se fingi di non capire... :|
      • freedom scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        - Scritto da: jonbonjovi
        dunque allora...fammi provare la mia penna USB
        DVB-t su linux....ah no! non è supportata! allora
        aspetta che provo a installare Linux sul mio
        portatile HP dv5-1112el...accidenti! il driver
        della scheda wireless non permette lo spegnimento
        del sistema, le casse fanno un rumore fastidioso
        al riavvio, ibernazione e sospensione, il disco
        rigido raggiunge i 60° in IDLE!!! mmh....missà
        che mi tengo windows per ora...aspetterò qualche
        decina di kernel, quando il ricevitore dvb sarà
        obsoleto più del
        portatile...Windows riconosce di più, "Linux" non mi vede la pennina, ma il Mac è più veloce e poi è bello, e Windows ci funziona questo e quello, e "Linux" invece no, e sul Mac funziona tutto, eh si ma si paga...tutti discorsi e ragionamenti del caxxo...tutti concentrati su funzionalità, prezzo, tecnologia, ecc... nessuno che ragiona su ciò che è veramente importante e viene prima di tutto: la libertà...
        ora magari abbassi le arie...continua a svendere la tua libertà... e presto ci sarà qualcuno che le arie le farà abbassare a te come a tutti
    • Blackstorm scrive:
      Re: Scusatemi, utenti windows
      - Scritto da: Federico
      Chiedo scuSi, si, bravo. Ora torna dai tuoi amici e vanta la tua superiorità su tutti loro che non usano linux. No, non me ne frega nulla che stallman vuole che si pronunci gnuslashlinux. E no, non me ne frega niente delle maiuscole.
    • beataignora nza scrive:
      Re: Scusatemi, utenti windows
      Ma che razzo dici, ignorante! Non sai che in Windows basta digitare nella barra degli indirizzi di una qualsiasi finestra:ftp.mozilla.orgper accedere all'ftp di Mozilla e scaricare, che ne so, Firefox? E così vale per tutti gli altri ftp.Ah, non dimenticare di pigiare il tasto Invio, sai com'è...
      • panda rossa scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        - Scritto da: beataignora nza
        Ma che razzo dici, ignorante! Non sai che in
        Windows basta digitare nella barra degli
        indirizzi di una qualsiasi
        finestra:
        ftp.mozilla.org
        per accedere all'ftp di Mozilla e scaricare, che
        ne so, Firefox? E così vale per tutti gli altri
        ftp.
        Ah, non dimenticare di pigiare il tasto Invio,
        sai
        com'è...Quale tasto del mouse e' l'invio? (rotfl)
        • Allorche scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          Sei messo male se non sai distinguere il tasto da un pulsante. Il tasto Invio si trova sulla TASTIera, il pulsante sul mouse, anche se non PULSA. Sul mouse non ci sono tasti, ci sono pulsanti anche se non pulsano.
          • panda rossa scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: Allorche
            Sei messo male se non sai distinguere il tasto da
            un pulsante. Il tasto Invio si trova sulla
            TASTIera, il pulsante sul mouse, anche se non
            PULSA. Sul mouse non ci sono tasti, ci sono
            pulsanti anche se non
            pulsano.Che pretendi da me, fratello?Io sono un noto winaro che se non si doppioclicca da qualche parte il computer mica lo so usare!
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: panda rossa
            Che pretendi da me, fratello?
            Io sono un noto winaro che se non si doppioclicca
            da qualche parte il computer mica lo so
            usare!ma tu le marce della tua panda rossa le cambi con un doppioclick? :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            Che pretendi da me, fratello?

            Io sono un noto winaro che se non si
            doppioclicca

            da qualche parte il computer mica lo so

            usare!
            ma tu le marce della tua panda rossa le cambi con
            un doppioclick?
            :DMarce? Che cosa sono le marce?Io ho un modello per utonti, con marce automatiche e i pedali con effetto traslucido. 8)
          • lroby scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: panda rossa
            Marce? Che cosa sono le marce?
            Io ho un modello per utonti, con marce
            automatiche e i pedali con effetto traslucido.
            8)LOL!! mi hai fatto quasi scoppiare dal ridere in ufficio..mannaggia a te :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Scusatemi, utenti windows
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            Marce? Che cosa sono le marce?

            Io ho un modello per utonti, con marce

            automatiche e i pedali con effetto traslucido.

            8)
            LOL!! mi hai fatto quasi scoppiare dal ridere in
            ufficio..
            mannaggia a te :D8:47!Cominci presto a lavorare tu!
    • -ToM- scrive:
      Re: Scusatemi, utenti windows
      tutta sta manfrina per finire col fatto che sei un linaro epurato dal male? Uso linux da redhat 5, il difetto più grande di linux sono i cialtroni come te che credono di fare del bene a perdere tempo scrivendo messaggi del genere. Forse anche questo è uno dei motivi per cui sui desktop non sfonda...
      • CCC scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        - Scritto da: -ToM-
        tutta sta manfrina per finire col fatto che sei
        un linaro epurato dal male? Uso linux da redhat
        5, il difetto più grande di linux sono i
        cialtroni come te che credono di fare del bene a
        perdere tempo scrivendo messaggi del genere.può darsi...
        Forse anche questo è uno dei motivi per cui sui
        desktop non
        sfonda...forse il motivo è anche che c'è chi usa "linux" dimenticandosi che è GNU/Linux...forse il motivo è anche che c'è chi usa "linux" dimenticandosi che anche RedHat, come tante altre distro, come Windows e come i sistemi Mac, NON è un s.o. libero..forse il motivo è anche che c'è chi usa "linux" dimenticandosi che il "punto" è la libertà, non la funzionalità o il prezzo...
    • enigmista di Saw IV scrive:
      Re: Scusatemi, utenti windows
      ei Sei sicuro che usare Linux sia un vantaggio??? sei sicuro ?io lo uso a scuola e fa + danni che altro non mi vanto di doverlo utilizzare a scuola anzi andiamo a trovare sempre l'alternativa spesso della microsoftper sviluppare visto che il tuo amato linux i bug ce li ha e belli grossi tu non sai cosa vuoldire programmare con amore e rilasciare release di propri software fatti modo non con licenza che tutti vedono il tuo codice e altro pulisci la tastiera da quella robaccia che hai scritto Linux non è la vera soluzione hai nostri problemi ricordatelo basta vedere come chi ha provato a prendere pc con preinstallata dentro una distribuzione linux famosa come ubuntu in meno di 15 giorni è tornato dal ventidore o negozio chiedendo window xp o vista perchè linux si inceppava o non si sapeva dove andare a mettere le mani per porre rimedio a bug o a procedimenti strani quindi taci
      • Giambo scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        - Scritto da: enigmista di Saw IV
        io lo uso a scuola e fa + danni che altro
        non mi vanto di doverlo utilizzare a scuola anzi
        andiamo a trovare sempre l'alternativa spesso
        della
        microsoft
        per sviluppare visto che il tuo amato linux i bug
        ce li ha e belli grossi tu non sai cosa vuoldire
        programmare con amore

        e rilasciare release di propri software fatti
        modo non con licenza che tutti vedono il tuo
        codice e altro pulisci la tastiera da quella
        robaccia che hai scritto Linux non è la vera
        soluzione hai nostri problemi ricordatelo basta
        vedere come chi ha provato a prendere pc con
        preinstallata dentro una distribuzione linux
        famosa come ubuntu in meno di 15 giorni è tornato
        dal ventidore o negozio chiedendo window xp o
        vista perchè linux si inceppava o non si sapeva
        dove andare a mettere le mani per porre rimedio a
        bug o a procedimenti strani quindi
        taciA scuola non ti hanno ancora insegnato l'uso della punteggiatura (newbie) ?
        • Ivan! scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          - Scritto da: Giambo
          A scuola non ti hanno ancora insegnato l'uso
          della punteggiatura (newbie)
          ?Neanche un punto, una virgola...(rotfl)
        • panda rossa scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          - Scritto da: Giambo
          - Scritto da: enigmista di Saw IV

          soluzione hai nostri problemi ricordatelo basta

          A scuola non ti hanno ancora insegnato l'uso
          della punteggiatura (newbie)
          ?E neppure l'ortografia elementare a quanto pare.
      • Enigmista di SAW V scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        Sei solo un retrogrado che spara barzellete.
      • Funz scrive:
        Re: Scusatemi, utenti windows
        - Scritto da: enigmista di Saw IVQualcuno può tradurre in italiano?
        • lroby scrive:
          Re: Scusatemi, utenti windows
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: enigmista di Saw IV
          Qualcuno può tradurre in italiano?mi spiace io non posso, quando ero adolescente invece di andare a scuola, studiavo come ottimizzare i sistemi operativi :D
  • Alvaro Vitali scrive:
    Tutto ciò la dice lunga ...
    Un hacker capace di impadronirsi di questi meccanismi segreti di update, può tranquillamente prendere possesso di milioni di PC Windows e farne ciò che vuole; il che vi fa anche capire perché il sistema di difesa missilistico degli USA sia stato affidato a Linux e perché il controllo computerizzato del traffico aereo venga affidato addirittura ancora a UNIX visto che in quel campo non ci si fida neppure di Linux!Poi non mi si venga a parlare di trollate contro Windows ...
    • Federico scrive:
      Re: Tutto ciò la dice lunga ...
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      controllo computerizzato del traffico aereo venga
      affidato addirittura ancora a UNIX visto che in
      quel campo non ci si fida neppure di
      Linux!Per la cronaca, l'unico UNIX considerato più stabile e sicuro di GNU/Linux è FreeBSD. E' l'unico sistema operativo che a volte batte GNU/Linux nelle statistiche di uptime di Netcraft.
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Tutto ciò la dice lunga ...
        - Scritto da: Federico

        Per la cronaca, l'unico UNIX considerato più
        stabile e sicuro di GNU/Linux è FreeBSD. E'
        l'unico sistema operativo che a volte batte
        GNU/Linux nelle statistiche di uptime di
        Netcraft.Mi stavo riferendo ad una intervista rilasciata da uno dei massimi responsabili della gestione software del traffico aereo negli USA; in sostanza, questo personaggio affermava che in quel campo UNIX è ancora piuttosto diffuso in quanto garanzia di affidabilità assoluta.Questo stesso personaggio, in riferimento a Linux, affermava però che: "per adesso non gli affiderei ad occhi chiusi il controllo del traffico aereo, ma è sulla buona strada".D'altra parte, bisognerebbe anche ricordare che in Germania il controllo del traffico aereo è nelle mani di SUSE Linux!
        • Federico scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...
          Se lo usano i tedeschi non c'è motivo per cui non possano farlo gli americani.Probabilmente il personaggio di cui parli vuole rimanere sullo UNIX che stanno utilizzando perchè cambiare sarebbe costoso. Considera che bisognerebbe ri-formare il personale, adattare molti programmi che magari sono stati sviluppati ad hoc e molto probabilmente ci sono dei lock-in a livello di driver, che li costringerebbero a cambiare le macchine se abbandonano il sistema che stanno usando attualmente. Del resto questa storia dei driver è piuttosto diffusa, è un trucchetto utilizzato anche da alcune distro GNU/Linux non completamente libere (vedi Red Hat).
        • shezan74 scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...
          Se è per questo molte banche hanno ancora i sistemi informativi in COBOL-CICS-DB2...Non è che necessariamente questo sia il modo migliore di lavorare, semplicemente NON c'è motivo di cambiare.
      • ruppolo scrive:
        Re: Tutto ciò la dice lunga ...
        - Scritto da: Federico
        Per la cronaca, l'unico UNIX considerato più
        stabile e sicuro di GNU/Linux è FreeBSD.Che, sempre per la cronaca, è la base del sistema operativo Mac OS X.
        • pippO scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...


          Per la cronaca, l'unico UNIX considerato più

          stabile e sicuro di GNU/Linux è FreeBSD.

          Che, sempre per la cronaca, è la base del sistema
          operativo Mac OS
          X.Infatti, la apple non rilascia mai patch di sicurezza :$
          • pippo scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...
            Non credo che un utente apple medio sappia cosa sia una patch.
          • pippO scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...

            Non credo che un utente apple medio sappia cosa
            sia una
            patch.ma ruppolo _è_ l'utente medio ;)
      • marotfl scrive:
        Re: Tutto ciò la dice lunga ...
        - Scritto da: Federico
        - Scritto da: Alvaro Vitali

        controllo computerizzato del traffico aereo
        venga

        affidato addirittura ancora a UNIX visto che in

        quel campo non ci si fida neppure di

        Linux!

        Per la cronaca, l'unico UNIX considerato più
        stabile e sicuro di GNU/Linux è FreeBSDROTFL... ma per favore... NetBSD e OpenBSD sono NETTAMENTE piu' stabili e soprattutto sicuri anche di FreeBSD, figuriamoci di Linux...
    • jonbonjovi scrive:
      Re: Tutto ciò la dice lunga ...
      mi ricordo male o i sistemi di controllo missilistico USA sono statid a poco affidati a Windows XP? mi pare che l'articolo fosse uscito proprio qui su PI...però magari mi sbaglio (newbie)
    • Soio scrive:
      Re: Tutto ciò la dice lunga ...
      Per amore di precisione, Linux e` dialetto Unix al pari di Solaris o AIX... Da come ne parli non sembrerebbe. Dire "usano Unix" senza indicare quale, beh, lascia l'affermazione incompiuta.
      • Ferdinando Bignamini scrive:
        Re: Tutto ciò la dice lunga ...
        Linux non è un dialetto di UNIX. E' un sistema operativo scritto EX-NOVO. I Dialetti di UNIX sono tutti provenienti dalla radice scritta negli anni 70 in collaborazione tra gli i Bell Labs e l'università di Berkeley (CA) e condividono con questi molti dei sorgenti. Questi hanno continuato parallelamente lo sviluppo di UNIX fino agli anni 90. In tale anno a seguito di una causa civile tra AT&T e l'università di Berkeley è stato effettuato il divorzio tra UNIX SYSTEM V (gestito da AT&T) e BSD (gestito da Berkeley). BSD dovette ripulire di tutti i codici del progetto originario facendo nascere BSD 4.4 lite. Linus Torvald nel 92(posso sbagliare) scrisse, inizialmente senza prendere codice e strutture base da BSD 4.4, uno la base di sistema operativo: poi ribattezzato da altri linux.Quindi è un sistema UNIX-LIKE, ma non UNIX!FreeBSD nasce da 386BSD che deriva da BSD 4.4 lite: quindi è un UNIX BSD.
        • Funz scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...
          Torvalds scrisse il kernel Linux prendendo spundo da minix, che era un SO unix-like a scopo didattico.
        • Franch scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...
          "Linus Torvald nel 92(posso sbagliare) scrisse, inizialmente senza prendere codice e strutture base da BSD 4.4, uno la base di sistema operativo: poi ribattezzato da altri linux."Ti sbagli Linux è un derivato di Minix di cui Torvalds si è ispirato copiando il kernel per poi ottimizzarlo è decise di darli il suo nome Linux!!!
    • kaspita scrive:
      Re: Tutto ciò la dice lunga ...
      Tutto ciò la dice lunga sul fatto che non conosci Windows, come non lo conoscono milioni di suoi utenti. Windows non è solo finestre e click, è anche riga di comando e control panel. Scomodando la linea di comando si richiama il control panel gpedit.msc Criteri di gruppo et voila il pranzo è servito. E cosa si deve fare a questo punto? Suvvia, documentarsi un filino, prego.
    • vistabuntu.wordpress.com scrive:
      Re: Tutto ciò la dice lunga ...
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Un hacker capace di impadronirsi di questi
      meccanismi segreti di update, può tranquillamente
      prendere possesso di milioni di PC Windows e
      farne ciò che vuole; il che vi fa anche capire
      perché il sistema di difesa missilistico degli
      USA sia stato affidato a Linux e perché il
      controllo computerizzato del traffico aereo venga
      affidato addirittura ancora a UNIX visto che in
      quel campo non ci si fida neppure di
      Linux!

      Poi non mi si venga a parlare di trollate contro
      Windows
      ...Mentre invece chi prende possesso dei repo ufficiali e sostituisce i pacchetti con alcuni hackerati?p.s. il primo post dei commenti una trollata epica, complimenti.
      • panda rossa scrive:
        Re: Tutto ciò la dice lunga ...
        - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com
        Mentre invece chi prende possesso dei repo
        ufficiali e sostituisce i pacchetti con alcuni
        hackerati?Perche'? C'e' forse un server di repository che gira su winsozz?
        p.s. il primo post dei commenti una trollata
        epica,
        complimenti.Complimenti davvero! Prendere possesso dei server di repo e' veramente una trollata notevole.
        • pippo scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...
          sì ecco... in linux succedono cose del tipo: ATTENZIONE: l'ultimo aggiornamento di libc versione 3.2.1.3.44.stiXXXXX ha un bug che non fa funzionare la libreria ncurses v.3.3.3.42.4.5.assorata che a sua volta dipende dalla libreria etc...Quindi basta che uno sviluppatore di libc ci metta un paio di righe maligne e ciao ciao linux di m***a!
          • Giambo scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...
            - Scritto da: pippo
            Quindi basta che uno sviluppatore di libc ci
            metta un paio di righe maligne e ciao ciao linux
            di m***a!Fortunatamente il codice e' visibile da tutti, ci si accorgerebbe in fretta nel caso di un cambiamento del genere.Cosa che non si puo' dire in altri modelli di sviluppo, do you remembre Dr.DOS ;) ?
          • pippO scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...


            Quindi basta che uno sviluppatore di libc ci

            metta un paio di righe maligne e ciao ciao linux

            di m***a!

            Fortunatamente il codice e' visibile da tutti, ci
            si accorgerebbe in fretta nel caso di un
            cambiamento del
            genere.
            Come nel caso del generatore di numeri casuali su debian? ;)
          • Giambo scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...
            - Scritto da: pippO


            Quindi basta che uno sviluppatore di libc ci


            metta un paio di righe maligne e ciao ciao
            linux


            di m***a!



            Fortunatamente il codice e' visibile da tutti,
            ci

            si accorgerebbe in fretta nel caso di un

            cambiamento del

            genere.


            Come nel caso del generatore di numeri casuali su
            debian?
            ;)Esatto, chissa' quanti esempi simili non sono ancora stati scoperti nel codice closed-source.Ma c'e' speranza, come la backdoor di Interbase insegna ;) !
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: pippO



            Quindi basta che uno sviluppatore di libc ci



            metta un paio di righe maligne e ciao ciao

            linux



            di m***a!





            Fortunatamente il codice e' visibile da tutti,

            ci


            si accorgerebbe in fretta nel caso di un


            cambiamento del


            genere.




            Come nel caso del generatore di numeri casuali
            su

            debian?

            ;)

            Esatto, chissa' quanti esempi simili non sonoEsatto cosa? Ci hanno messo due anni...
          • logicaMente scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...
            - Scritto da: nome e cognome[cut]


            Come nel caso del generatore di numeri casuali

            su


            debian?


            ;)



            Esatto, chissa' quanti esempi simili non sono

            Esatto cosa? Ci hanno messo due anni...Infatti è esatto: il generatore di numeri casuali di 2000 ha un baco per cui il valore restituito è predicibile. La notizia è del 2007 (quanti anni erano passati dall'uscita di 2000)? XP presenta lo stesso problema. Vista, fammi pensare... anche (hanno fatto una patch per aggiungere un altro generatore, lasciando anche quello bacato per compatibilità)! E naturalmente il nuovo e completamente riscritto Settete(TM)... c'è bisogno di dirlo? (geek)
          • Giambo scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...
            - Scritto da: nome e cognome


            Come nel caso del generatore di numeri casuali

            su


            debian?


            ;)



            Esatto, chissa' quanti esempi simili non sono

            Esatto cosa? Ci hanno messo due anni...Ad accorgersi. E a fixarlo ? In caso del closed-source, secondo te cosa sarebbe sucXXXXX ?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...

            Ad accorgersi. E a fixarlo ? In caso del
            closed-source, secondo te cosa sarebbe sucXXXXX
            ?Che nessuno avrebbe inserito un commento solo perchè il compilatore si lamentava...
          • Giambo scrive:
            Re: Tutto ciò la dice lunga ...
            - Scritto da: nome e cognome

            Ad accorgersi. E a fixarlo ? In caso del

            closed-source, secondo te cosa sarebbe sucXXXXX

            ?

            Che nessuno avrebbe inserito un commento solo
            perchè il compilatore si
            lamentava...Da dove arriva tutta questa tua sicurezza ?
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: vistabuntu.wordpress.com

          Mentre invece chi prende possesso dei repo

          ufficiali e sostituisce i pacchetti con alcuni

          hackerati?

          Perche'?
          C'e' forse un server di repository che gira su
          winsozz?


          p.s. il primo post dei commenti una trollata

          epica,

          complimenti.

          Complimenti davvero!
          Prendere possesso dei server di repo e' veramente
          una trollata
          notevole.ma lo stavano facendo, leggi di piu' punto informatico, trolletto.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...

          Perche'?
          C'e' forse un server di repository che gira su
          winsozz?No, infatti li trapanano in continuazione...
          Complimenti davvero!
          Prendere possesso dei server di repo e' veramente
          una trollata
          notevole.E' talmente una trollata che l'hanno gia fatto.
    • Gino Pilotino scrive:
      Re: Tutto ciò la dice lunga ...
      A proposito di traffico aereo, ricordate Fiumicino bloccato per un giorno perché qualcuno si era dimenticato di riavviare, almeno una volta al giorno, un tale server?E quali server hanno bisogno di essere riavviati una volta al giorno per essere sicuri che funzionino bene, "sai com'è, ogni tanto è meglio riavviare" ??
    • Danilo P scrive:
      Re: Tutto ciò la dice lunga ...
      Per dovere di cronaca, il controllo del trafficio aereo, non è fatto con Unix, ma con un meraviglioso prodotto Canadese.Ed adesso giù i linari a piangere!
    • Danilo P scrive:
      Re: Tutto ciò la dice lunga ...
      Per dovere di cronaca, il controllo del trafficio aereo, non è fatto con Unix, ma con un meraviglioso prodotto Canadese.Ed adesso giù i linari a piangere!
      • Giambo scrive:
        Re: Tutto ciò la dice lunga ...
        - Scritto da: Danilo P
        Per dovere di cronaca, il controllo del trafficio
        aereo, non è fatto con Unix, ma con un
        meraviglioso prodotto
        Canadese.In Svizzera e' basato su Java, JBoss e SUN Solaris :)Lo so perche' ci ho lavorato ;)
        • 4luglio scrive:
          Re: Tutto ciò la dice lunga ...

          In Svizzera e' basato su Java, JBoss e SUN
          Solarisprobabilmente Danilo P. pensava che Sun solaris in canadese significasse: Sole Solari cioè in romanesco Windows :-))))4luglio
Chiudi i commenti