Android Marketplace gioca a fare iTunes

Mountain View presenta Google Play: uno snodo per giochi, film, musica e libri. Android Marketplace è cambiato, Apple è avvisata

Roma – Con l’adozione della nuova licenza unica per tutti i suoi servizi Google ha rilasciato anche una versione completamente rinnovata sia nel design che nell’organizzazione del negozio di applicazioni per il suo sistema operativo mobile Android e dell’offerta dei suoi contenuti in streaming.

La novità più evidente è data dal fatto che non si parlerà più di Android Marketplace ma di Google Play Store , e anche l’indirizzo market.android.con reindirizzerà al nuovo dominio : un nome più breve che come il precedente segna le differenze rispetto ad App Store, evitando così almeno su questo fronte di entrare in polemica con Apple per questioni di proprietà intellettuale.
Al cambio di nome si accompagna poi quello del logo dello store, i colori di base e il design: non più una sacchetto verde con un androide, ma una sorta di freccia blu-arancio-verde-blu.

Il cambiamento adottato da Google è tuttavia soprattutto sostanziale : anche se in Italia si tratta per il momento ancora di un cambio solo di facciata, negli Stati Uniti ha unificato in un’unica pagina Google Play, contenuti diversi e prima separati , ognuno identificato da un diverso colore: per le applicazioni destinate ai dispositivi mobile Android resta ancora il verde, ma accanto ad esso vi sono poi i film (fascia rossa), la musica (arancione) e i libri (blu).

La colonna vertebrale del nuovo Google Play, insomma, è rappresentata dai contenuti offerti da Mountain View tramite la sua cloud, dallo streaming musicale (prima offerto sotto il nome di Google Music) a quello di film e libri (Google eBookstore): il principio resta quello di dare agli utenti la possibilità di accedere ai propri contenuti ovunque (si sia dotati di una connessione Internet) e senza bisogno di scaricare software particolari. Sempre in quest’ottica deve dunque essere vista anche la recente introduzione della possibilità per gli utenti di scaricare direttamente da Android Market Google Play fino a 4GB di app , senza la necessità di costringere gli sviluppatori terzi a spezzettare i dati necessari mettere a disposizione i contenuti: un’agevolazione particolarmente importante per i giochi più pesanti graficamente.

In quest’ottica Google Play vuole diventare lo snodo principale da cui partire alla ricerca di qualsiasi contenuto, anche se per i dispositivi mobile manterrà diverse app ognuna con il medesimo suffisso : Google Play Store per le applicazioni, Google Play Movies, Google Play Books e Google Play Music.
Per promuovere le diverse nuove forme di app, per la prossima settimana Google metterà a disposizione in offerta ogni giorno un album, un libro, un video in affitto o un’app (negli Stati Uniti a 25 centesimi).

Accanto ai servizi streaming collegati alla cloud, peraltro, Google ha implementato la possibilità della visione degli stessi contenuti offline, possibilità naturalmente limitata alla capacità di memoria del dispositivo che si sta utilizzando.

Anche se in Italia è ancora difficile potersi fare un’idea della portata dell’archivio a disposizione di Google, i numeri danno un’idea della vastità di contenuti accumulata da Moutain View: milioni di volumi digitali (che Google definisce “la più grande selezione al mondo di ebook”), 20mila canzoni, 450mila applicazioni per Android e centinaia di film tra cui nuove uscire e titoli in HD.

Insomma, un armamentario per lanciare una volta per tutte la sfida all’offerta integrata di iTunes.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mogol_gr scrive:
    Che poi
    Sarebbero i black bloc.
  • drago scrive:
    Putin
    VOGLIO PUTIN COME PRIMO MINISTRO IN ITALIA......E PER CHI NON LO SAPESSE PUTIN NON E' STATO COMPRATO DALL'ALTA FINANZA PREDONA DEMOCRATICA....LUI NON SI E' MAI VENDUTO, E NON VENDERA' IL XXXX DEI RUSSI PER UN PIATTO DI LENTICCHIE.GENTE SVEGLIA!!!!!!!
    • wake up scrive:
      Re: Putin
      - Scritto da: drago
      VOGLIO PUTIN COME PRIMO MINISTRO IN ITALIA......
      E PER CHI NON LO SAPESSE PUTIN NON E' STATO
      COMPRATO DALL'ALTA FINANZA PREDONA
      DEMOCRATICA....LUI NON SI E' MAI VENDUTO, E NON
      VENDERA' IL XXXX DEI RUSSI PER UN PIATTO DI
      LENTICCHIE.GENTE
      SVEGLIA!!!!!!!In Russia c'è la dittaturaSVEGLIATI TU!!
  • mogol_gr scrive:
    Praticamente
    Praticamente se non ci fossero state le elezioni in Russia questi infami (troll di Putin) sarebbero stati l'espressione della comunità internazionale.
  • Surak 2.0 scrive:
    Esattamente ...
    ...cosa ha a che fare questa notizia con l'informatica ed affini?Solo perchè il tipo ha un blog?In ogni dove, fuorchè in Italia, se non hai il permesso di manifestare ti portano in questura (equivalente locale) sia per toglierti da lì, sia per identificarti e formalizzare l'accusa. Qui addirittura gli hanno chiesto di andarsene con le buone e quello ha rifiutato, negli Usa hanno fatto retate di gente solo perchè era scesa dal marciapiedi (e non potevano certo mettersi a "tuittare" dopo i "sistemi" americani).L'OCSE ha contestao alcune situazioni (per quanto possa essere credibile l'OCSE) e pure Putin ha trovato strane alcune situazioni, ma nessuno mette in dubbio la vittoria di Putin quindi le polemiche servono solo a cercare spazi di visibilità di gente che non ha molte altre chanche su uno che ha salvato la Russia.Quindi magari o una si informa un po' sulle cose oppure evita di fare articoli su cui si è informata attraverso la stampa italiana che ormai ha raggiunto livelli di credibilità pari al Vernacoliere
    • soffi teir scrive:
      Re: Esattamente ...
      - Scritto da: Surak 2.0
      Putin [...] uno che ha salvato la
      Russia(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Esattamente ...
        - Scritto da: soffi teir
        - Scritto da: Surak 2.0

        Putin [...] uno che ha salvato la

        Russia

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Se non le sai le cose, salle!Prima di Putin in Russia comandava un ubriacone manovrato dalla figlia che aveva messo tutti i "valori" dela Russia in mano ad una cricca di suoi amici (e mafiosi), quelli poi diventati noti come "oligarchi" uno dei quali si è pure presentato nelle ultime elezioni con le simpatie "occidentali" ed altri sono fuggiti con il malloppo a Londra (comprando squadre di calcio con il sangue russo). Putin fu scelto come sucXXXXXre dell'ubriacone perchè questa cricca lo considerava un utile idiota o, meglio, un soldatino/burocrate pronto ad obbedire e permettergli di saccheggiare ancora la Russia mentre milioni di russi facevano la fame. Una volta "eletto" Putin ha spazzato via buona parte di quei mafiosi (con lamentele occidentali a cui facevano comodo quei corrotti che svendevano la Russia) costringendo una parte di loro a restituire il maltolto o comunque impiegarlo per l'interesse nazionale, ed altri sono invece scappati all'estero, altri ancora..giustamente... sono finiti al gabbio.A quel punto Putin ha saputo farsi pagare le materie prime e se i russi oggi non sono più una sorta di enorme Grecia sanno chi devono ringraziare.Questo per farla semplice, ma le cose sono state un po' più complicate
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Esattamente ...
          - Scritto da: Surak 2.0
          - Scritto da: soffi teir

          - Scritto da: Surak 2.0


          Putin [...] uno che ha salvato la


          Russia



          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Se non le sai le cose, salle!

          Prima di Putin in Russia comandava un ubriacone
          manovrato dalla figlia che aveva messo tutti i
          "valori" dela Russia in mano ad una cricca di
          suoi amici (e mafiosi), quelli poi diventati noti
          come "oligarchi" uno dei quali si è pure
          presentato nelle ultime elezioni con le simpatie
          "occidentali" ed altri sono fuggiti con il
          malloppo a Londra (comprando squadre di calcio
          con il sangue russo).

          Putin fu scelto come sucXXXXXre dell'ubriacone
          perchè questa cricca lo considerava un utile
          idiota o, meglio, un soldatino/burocrate pronto
          ad obbedire e permettergli di saccheggiare ancora
          la Russia mentre milioni di russi facevano la
          fame. Una volta "eletto" Putin ha spazzato via
          buona parte di quei mafiosi (con lamentele
          occidentali a cui facevano comodo quei corrotti
          che svendevano la Russia) costringendo una parte
          di loro a restituire il maltolto o comunque
          impiegarlo per l'interesse nazionale, ed altri
          sono invece scappati all'estero, altri
          ancora..giustamente... sono finiti al
          gabbio.
          A quel punto Putin ha saputo farsi pagare le
          materie prime e se i russi oggi non sono più una
          sorta di enorme Grecia sanno chi devono
          ringraziare.
          Questo per farla semplice, ma le cose sono state
          un po' più
          complicateAmmetto di non conoscere approfonditamente la situazione russa ma da fuori mi ricorda molto quella italiana: abbiamo vissuto una dittatura, ci sono stati degli avvenimenti ed ora siamo convinti di vivere in una democrazia ma in realtà quella dittatura non è mai caduta.Putin ha salvato la Russia? Mio cugino (non è una citazione da Elio e le Storie Tese) è stato a Mosca e la cosa che più lo ha colpito è il contrasto tra l'estrema ricchezza di pochi e l'estrema povertà o disagio sociale in cui grava il resto della città: passavi da un quartiere povero ad una villa con Lamborghini e Hummer-limousine semplicemente voltando un angolo.Poi considera la situazione: Putin non solo ha in mano il suo paese ma ha anche in mano l'europa, che dipende dalle forniture di gas russe. Quindi può permettersi di fare ciò che vuole (giornalisti avvelenati, arresti di oppositori, oppressione in Cecenia) senza che nessuno osi tirargli un orecchio. A che pro fare del bene per il tuo paese se con molti meno sforzi puoi restare al potere?
          • iRoby scrive:
            Re: Esattamente ...
            Eppure la soluzione ci sarebbe un po' per tutti i paesi del mondo:http://www.democraziammt.info
          • Surak 2.0 scrive:
            Re: Esattamente ...
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: Surak 2.0
            Ammetto di non conoscere approfonditamente la
            situazione russa ma da fuori mi ricorda molto
            quella italiana: abbiamo vissuto una dittatura,
            ci sono stati degli avvenimenti ed ora siamo
            convinti di vivere in una democrazia L'abbiamo vissuta fino agli anni '90 (relativamente visto che comunque la nascita delle Repubblica Italiana è avvenuta tenendo conto di certe imposizioni, ufficilai e meno, degli USA che hanno vinto la Guerra) poi il crollo del Muro ha tolto i freni ad unsistema economico niente affatto democratico che veniva trattenuto dal rischio che le popolazioni facessero il "salto"
            ma in realtà
            quella dittatura non è mai
            caduta.
            Putin ha salvato la Russia?E' tornata ad essere una potenza economica (nonostante i vari ostacoli politici posti ad una sua piena "normalizzazione dei rapporti internazionali") e le gente non emigra più per fame
            Mio cugino (non è una
            citazione da Elio e le Storie Tese) è stato a
            Mosca Quanto tempo fa?'89 è 23 anni fà, mica 100 e Putin ha praticamente preso il potere 12 anni fà, partendo da un Paese distrutto completamente e poco tollerato in Occidente.Mica fa miracoli
            e la cosa che più lo ha colpito è il
            contrasto tra l'estrema ricchezza di pochi e
            l'estrema povertà o disagio sociale in cui grava
            il resto della città: passavi da un quartiere
            povero ad una villa con Lamborghini e
            Hummer-limousine semplicemente voltando un
            angolo.
            Poi considera la situazione: Putin non solo ha in
            mano il suo paese ma ha anche in mano l'europa,
            che dipende dalle forniture di gas russe."dipende" perchè vuole dipendere e poi non tutta l'Europa.In Italia abbiamo fatto gli splendidi e sputato sul nucleare, non vogliamo rigassificatori, abbiamo creato economie parassitarie di riciclo rinunciando a produirr eenrgia dai rifiuti ed anzi consumandone, ecc... e tu che vorresti? Che i russi ci regalassero il gas? Lo hanno loro e se lo fanno pagare quel che possono come fanno tutti gli Stati (a meno di non distruggerli come la Libia).Non esiste solidarietà tra Stati neanche tra UE (vedi la distruzione dell'economia greca perchè i tedeschi volevano recuperare i quattro spicci che gli avevano prestato a strozzo) e gli USA hanno cercato Stati vasalli (prima la Polonia, poi l'Ucraina, ecc)per mettere zizzania tra Russia e resto d'Europa ed evitare un colosso che li renderebbe secondari e quindi prima bisognerebnbe fare noi i "compiti a casa"
            Quindi
            può permettersi di fare ciò che vuole
            (giornalisti avvelenati, arresti di oppositori,
            oppressione in Cecenia)Cioè... vuoi fare un discorso serio o ripetere la propaganda antirussa?
            senza che nessuno osi
            tirargli un orecchio. A che pro fare del bene per
            il tuo paese se con molti meno sforzi puoi
            restare al
            potere?Perchè a quanto pare all'estero esiste ancora il senso dello Stato unita alle capacità , cosa che da noi è morta con Mattei (ce più o meno ha fatto una cosa simile)
        • Il Lego scrive:
          Re: Esattamente ...
          - Scritto da: Surak 2.0
          - Scritto da: soffi teir

          - Scritto da: Surak 2.0


          Putin [...] uno che ha salvato la


          Russia



          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Se non le sai le cose, salle!

          Prima di Putin in Russia comandava un ubriacone
          manovrato dalla figlia che aveva messo tutti i
          "valori" dela Russia in mano ad una cricca di
          suoi amici (e mafiosi), quelli poi diventati noti
          come "oligarchi" uno dei quali si è pure
          presentato nelle ultime elezioni con le simpatie
          "occidentali" ed altri sono fuggiti con il
          malloppo a Londra (comprando squadre di calcio
          con il sangue russo).

          Putin fu scelto come sucXXXXXre dell'ubriacone
          perchè questa cricca lo considerava un utile
          idiota o, meglio, un soldatino/burocrate pronto
          ad obbedire e permettergli di saccheggiare ancora
          la Russia mentre milioni di russi facevano la
          fame. Una volta "eletto" Putin ha spazzato via
          buona parte di quei mafiosi (con lamentele
          occidentali a cui facevano comodo quei corrotti
          che svendevano la Russia) costringendo una parte
          di loro a restituire il maltolto o comunque
          impiegarlo per l'interesse nazionale, ed altri
          sono invece scappati all'estero, altri
          ancora..giustamente... sono finiti al
          gabbio.
          A quel punto Putin ha saputo farsi pagare le
          materie prime e se i russi oggi non sono più una
          sorta di enorme Grecia sanno chi devono
          ringraziare.
          Questo per farla semplice, ma le cose sono state
          un po' più
          complicateSì infatti in Russia la criminalità e la corruzione sono scomparse da quando c'è Putin... MA ROTFL... ma dai non è possibile che tu ci creda veramente...
          • krane scrive:
            Re: Esattamente ...
            - Scritto da: Il Lego
            - Scritto da: Surak 2.0

            - Scritto da: soffi teir


            - Scritto da: Surak 2.0



            Putin [...] uno che ha salvato la



            Russia





            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Se non le sai le cose, salle!



            Prima di Putin in Russia comandava un ubriacone

            manovrato dalla figlia che aveva messo tutti i

            "valori" dela Russia in mano ad una cricca di

            suoi amici (e mafiosi), quelli poi diventati
            noti

            come "oligarchi" uno dei quali si è pure

            presentato nelle ultime elezioni con le simpatie

            "occidentali" ed altri sono fuggiti con il

            malloppo a Londra (comprando squadre di calcio

            con il sangue russo).



            Putin fu scelto come sucXXXXXre dell'ubriacone

            perchè questa cricca lo considerava un utile

            idiota o, meglio, un soldatino/burocrate pronto

            ad obbedire e permettergli di saccheggiare
            ancora

            la Russia mentre milioni di russi facevano la

            fame. Una volta "eletto" Putin ha spazzato via

            buona parte di quei mafiosi (con lamentele

            occidentali a cui facevano comodo quei corrotti

            che svendevano la Russia) costringendo una parte

            di loro a restituire il maltolto o comunque

            impiegarlo per l'interesse nazionale, ed altri

            sono invece scappati all'estero, altri

            ancora..giustamente... sono finiti al

            gabbio.

            A quel punto Putin ha saputo farsi pagare le

            materie prime e se i russi oggi non sono più una

            sorta di enorme Grecia sanno chi devono

            ringraziare.

            Questo per farla semplice, ma le cose sono state

            un po' più

            complicate

            Sì infatti in Russia la criminalità e la
            corruzione sono scomparse da quando c'è Putin...
            MA ROTFL... ma dai non è possibile che tu ci
            creda veramente...In effetti non mi sebra abbia scritto nulla del genere...
          • Surak 2.0 scrive:
            Re: Esattamente ...
            - Scritto da: Il Lego

            Sì infatti in Russia la criminalità e la
            corruzione sono scomparse da quando c'è Putin...DGli italiani credo non possano parlare su questo e poi il discorso era a ben più alto livello, non certo a livello di malavita locale.La Russia è enorme, è anche difficile controlare tutta la macchina burocratica o il territorio (infatti ci sono molti atti di terrorismo che a quanto pare non reggono il tempo come l'11/09) ma ipotizzare che sia tutta colpa di Putin fa ridere, mentre è certo che se la mafia non è ai massimi vertici russi è merito suo
            MA ROTFL... ma dai non è possibile che tu ci
            creda
            veramente...Come dice il saggio all'onanista... "Fai tutto da solo!"
        • wake up scrive:
          Re: Esattamente ...
          - Scritto da: Surak 2.0
          Putin ha spazzato via
          buona parte di quei mafiosi (con lamentele
          occidentali a cui facevano comodo quei corrotti
          che svendevano la Russia) costringendo una parte
          di loro a restituire il maltolto o comunque
          impiegarlo per l'interesse nazionale, ed altri
          sono invece scappati all'estero, altri
          ancora..giustamente... sono finiti al
          gabbio.ROTFLforse non lo sai ma LA MAFIA è cosa SUA.La Russia è una dittatura, SVEGLIA!Putin ha di fatto sostituito le mafie. Ricordati che era un uomo dei servizi segreti, quindi prova a immaginarti un tizio di tale loschezza che fiducia possa meritarsi!se provi a parlare con un russo, ti spiegherà che la Russia è messa molto peggio ora che non c'è più il comunismo.Ora pochi (ricchissimi) stanno bene, invece la stragrande maggioranza sta da schifo e soffre la fame.La situazione è andata sempre peggio , per la gente povera.Invece i pochi miliardari che hanno intrallazzi col governo se la passano sempre meglio, a spese di tutti.Almeno col comunismo campavano tutti.Negli anni del comunismo campavano tutti ma non potevano esprimere dissenso.Nella Russia attuale la maggior parte dei russi è ridotta in miseria e CONTINUA a non poter nemmeno esprimere dissenso.SVEGLIA!
  • tizio scrive:
    ...
    In Soviet Russia, the president elects himself.
    • collione scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: tizio
      In Soviet Russia, the president elects himself.In Soviet America, il presidente va in giro a rompere i maroni agli altri Stati e ad aizzare pseudo-rivoluzionihai visto che fine ha fatto la Libia? si è scoperto che i ribelli sono dei torturatori assatanati, oltre ad aver combattuto con Al Qaedaa ciò aggiungiamo che la Cirenaica vuole l'indipendenza e la frittata è fatta
Chiudi i commenti