Anonymous, attacco a Italia.gov

Il portale del governo italiano abbattuto dal celebre collettivo. Ai buoni propositi su equità e rigore dovranno seguire presto i fatti. Offline anche il sito di CasaPound Italia

Roma – “Il nuovo governo si è presentato con l’aspetto frigido di chi non avendo mai praticato la politica dovrebbe risultare esente dalle tentazioni che noi italiani ben conosciamo. Sventolando parole a lungo agognate quali equità, giustizia sociale e rigore. Ebbene di queste non s’è ancora vista l’ombra, escluso il contegno con cui vi presentate ai media. Sappiate che siete sotto osservazione da più parti, e che non basteranno quattro buoni propositi”.

Così un nuovo comunicato diramato da Anonymous, a ridosso dell’attacco DDoS sferrato contro il portale del governo italiano Italia.gov.it . Il sito tricolore è così rimasto offline per alcune ore, messo KO dall’ormai celebre collettivo nell’ambito di quella che già era stata soprannominata Operation Italy .

“I media ci hanno resi succubi del potere, plagiando le nostre famiglie, rendendoci sempre più
spettatori e meno partecipi nella presa di decisioni di interesse pubblico – ha continuato il comunicato del collettivo – Anonymous e tutti i cittadini liberi e consapevoli non resteranno a guardare”. Gli hacker hanno preso di mira anche il sito di CasaPound Italia, che resta attualmente inaccessibile agli utenti del web. (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti