Antipirateria, i corsi di BSA

Si rinnovano gli incontri e i seminari delle major a cui partecipa la Guardia di Finanza: si analizzano le nuove strategie dei contraffattori


Roma – Ieri una nota diffusa dalla Business Software Alliance (BSA) ha annunciato come la stessa BSA, assieme alla federazione antipirateria sull’audiovisivo FAPAV e alla federazione contro la pirateria musicale FPM , abbia ripreso i corsi di aggiornamento per la Guardia di Finanza . Sono corsi ritenuti strategici nel sostenere la battaglia contro la pirateria.

L’annuncio non rappresenta una sorpresa, vista la sempre più stretta collaborazione dei detentori dei diritti d’autore nel riconoscere i materiali contraffatti e nel sostenere le indagini svolte dalle Fiamme Gialle. Inoltre già in passato in più occasioni si sono svolti incontri di questo genere, veri e propri corsi dedicati, per lo studio delle ultime tecniche e metodologie adottate dai pirati e contraffattori, in particolare quelli legati alla criminalità organizzata. Il fatto che le forze dell’ordine partecipino a questi incontri sembra dimostrare il ruolo che gli stessi giocano nelle indagini sugli abusi.

“I militari dei Comandi della Guardia di Finanza di Salerno, Trieste, Firenze e Brescia – si legge nella nota – hanno incontrato, in momenti diversi, i rappresentanti di BSA, FPM e FAPAV nell’ambito dei corsi di aggiornamento sulle nuove metodologie per contrastare la pirateria informatica, audiovisiva, digitale e satellitare, sulla normativa vigente relativa alla proprietà intellettuale e sulle più recenti evoluzioni tecnologiche sulla tutela del diritto d’autore”.

Di interesse il fatto che oltre alle associazioni già citate, uno dei corsi rivolti a circa 150 militari sia stato tenuto anche da SKY.

“I relatori – si legge nella nota – hanno introdotto il tema della pirateria informatica spiegando le diverse forme in cui si manifesta, illustrando la normativa vigente in materia di proprietà intellettuale e presentando le metodologie più moderne per condurre indagini e verifiche contro organizzazioni criminali sempre più aggiornate a livello tecnologico”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Che bella gnocca :)
    In foto sembra una bella gnocca.Brava fa bene a far girare i filmati mentre fa sesso, pensa a tutte quelle poverelle della tv italiana che devono ripetersi live ogni volta per ciascun produttore, regista, direttore di rete?Questa s'è fatta il filmino e lo usa come biglietto da visita, ah il progresso.
  • Anonimo scrive:
    Doll dagga buzz buzz ziggidy zag
    :D:D...........
  • Anonimo scrive:
    Solita bufala
    Ormai tutte le "attrici" che vogliono farsi desiderare, fingono che un filmato privato sia stato rubato e distribuito su internet.Cosi', si prendono il vantaggio del porno (migliaia di ricerche col loro nome, popolarita' alle stelle) senza prendersi gli svantaggi (cattiva reputazione)Fino a quando durera' questo stratagemma?
    • Anonimo scrive:
      Re: Solita bufala
      Infatti l'avete visto il filmato vorrei capire come non si sono accorti di quel telefono (o più probabilmente della telecamera) che svolazzava tra il cazzo dell'attore e le stupende tettonze.p.s. da scaricarlo anche solo per sentire le urla che tira
      • Anonimo scrive:
        Re: Solita bufala
        - Scritto da: Anonimo
        Infatti l'avete visto il filmato vorrei capire
        come non si sono accorti di quel telefono (o più
        probabilmente della telecamera) che svolazzava
        tra il cazzo dell'attore e le stupende tettonze.

        p.s. da scaricarlo anche solo per sentire le urla
        che tiraSi', ma come si chiama 'sta attrice? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Solita bufala
          - Scritto da: Anonimo

          - CUT

          Si', ma come si chiama 'sta attrice? :)
          Ma se non ci sono le figure o i disegnini proprio non capite quello che leggete?"nel video sarebbe ritratta una celebre attrice, Mallika Sherawat, nel corso di un incontro amoroso con uno straniero"
      • manta scrive:
        Re: Solita bufala
        - Scritto da: Anonimo
        Infatti l'avete visto il filmato vorrei capire
        come non si sono accorti di quel telefono (o più
        probabilmente della telecamera) che svolazzava
        tra il cazzo dell'attore e le stupende tettonze.

        p.s. da scaricarlo anche solo per sentire le urla
        che tirasuggerimento seguito...e devo dire che è proprio così...falso falso e ancora falso!!
  • Anonimo scrive:
    questi cow-boy bigotti dei texani!
    come da soggetto, possibile che questi cow boy bigotti e cappelloni dei texani...hey, no, aspetta, questi sono indiani...
    • Anonimo scrive:
      Re: questi cow-boy bigotti dei texani!
      meno male per loro: in texas e' illegale anche il sesso orale!
      • Anonimo scrive:
        Re: questi cow-boy bigotti dei texani!

        meno male per loro: in texas e' illegale anche il
        sesso orale!Lo fosse anche da noi, qui in Italia non si fa altro che PARLARE di sesso...o forse per orale intendevi...naa...
      • Anonimo scrive:
        Re: questi cow-boy bigotti dei texani!
        Veramente in texas per quanto riguarda il seeo sono un po + avanti,visto che li la prostituzione e' liberalizzata
  • Anonimo scrive:
    Da noi è peggio...
    Un noto giornale locale del levante ligure ha"condannato" e definito "blasfema" e "altamente offensiva" una jpeg del sito www.bastardidentro.it cheraffigura Benedetto XVI mentre serve messa davantiad un boccale di birra, dal titolo "Rito Bavarese". Haanche definito "idiota" chi ha affisso in fabbrica lafoto in questione. A quando arriveremo a definiretutto ciò "comportamento criminogeno"? A me il passosembra molto breve... E pensare che Dio è quello conil più alto senso dell'umorismo di tutti: ha dotato diefficienti organi sessuali i suoi sacerdoti ma ha ordinatoche non si possono usare... O è cattivo gusto ancheil suo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Da noi è peggio...

      Un noto giornale locale del levante ligure ha
      "condannato" e definito "blasfema" e "altamente
      offensiva" una jpeg del sito
      www.bastardidentro.it che
      raffigura Benedetto XVI mentre serve messa davanti
      ad un boccale di birra, dal titolo "Rito
      Bavarese". Har! Grandissima!xò un conto è un giornale che, nel suo pieno diritto all'informazione ed alla libertà di parola "condanna", giustamente virgolettato, qualcuno, un conto è quando il potere giudicante di uno stato condanna senza virgolette qualcuno. Non è il caso dell'esempio che hai postato
      E pensare che Dio è quello
      con
      il più alto senso dell'umorismo di tutti: ha
      dotato di
      efficienti organi sessuali i suoi sacerdoti ma ha
      ordinato
      che non si possono usare... O è cattivo gusto
      anche
      il suo?Il "cattivo gusto" se mi posso permettere è stato avere invertito appetiti sessuali ed appetibilità sessuale...gli uomini sono brutti e hanno fame, le donne sono belle ma pensano solo a sistemarsi e non ad un po di sano divertimento...meno male che almeno ci rimangono le "bionde" bavaresi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Da noi è peggio...

      E pensare che Dio è quello
      con
      il più alto senso dell'umorismo di tuttiIn effetti hai ragione....guarda l'ornitorinco e non venirmi a dire che nn e' ridicolo :P
Chiudi i commenti