Antipirateria in Italia, i dati

Il primo quadrimestre viene raccontato dalla FPM


Roma – Nel corso dell’annuale assemblea dalla FPM (Federazione contro la pirateria musicale) sono stati resi noti i dati relativi al contrasto contro la contraffazione discografica nel primo quadrimestre del 2002.

I compact disc pirata sequestrati dalle forze dell’ordine sono stati quasi 900 mila (898.531), con un incremento del 195 % rispetto all’anno scorso. I masterizzatori sequestrati sono stati 230 contro i 254 dello stesso periodo dello scorso anno (-9%).
Gli arresti sono stati 549 contro i 167 del primo quadrimestre del 2001 (+ 228%). Le operazioni condotte sono passate da 107 a 290 con una crescita del 171 %. I denunciati sono stati complessivamente 517 (+ 316 %).

L’operazione “Sanremo” condotta nei giorni del Festival della canzone ha condotto all’arresto di 237 soggetti, 253 i denunciati e oltre mezzo milione di cd sequestrati.

Inflitte anche pesanti condanne, in media i procedimenti per direttissima hanno inflitto pene superiori ai 6 mesi. Le sanzioni amministrative irrogate hanno raggiunto la cifra di 3 milioni di euro.

Nel 2001 i sequestri complessivi erano stati di oltre 1 milione e 200 mila cd, 726 masterizzatori. Gli arrestati erano stati 510 e i denunciati 546.

Fonte: Federazione contro la pirateria musicale

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Vai Prodi!
    Dopo aver legiferato sulla massima curvatura dei cetrioli, sulla durezza dei piselli e sulla lunghezza del picciolo delle fragole, chissà cosa combinerà alle applicazioni M.S.Me lo immagino!Il bottone di chiusura della window deve essere quadrato e non più largo di tot, quell' assistente office è troppo basso...
  • Anonimo scrive:
    Saranno sorci verdi
    aspettate e vedrete cari voi
  • Anonimo scrive:
    Questa notizia l'ha data il NYT 4 giorni fa.
    E l'ho postata qui su PI con l' articolo intero del New York Times.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa notizia l'ha data il NYT 4 giorni fa.
      L'importante è che a livello europeo non si ignori il problema; Monti è una persona seria e preparata, la quale improbabilmente si farà ingannare su temi quali l'impossibilità di frazionare un sistema modulare.Infine condivido anche l'analisi critica che lo stesso ha fornito in merito alle possibilità di utilizzo di Linux nella P.A., a mio avviso molto realistica.
      • Anonimo scrive:
        MONTI???

        Infine condivido anche l'analisi critica che
        lo stesso ha fornito in merito alle
        possibilità di utilizzo di Linux nella P.A.,
        a mio avviso molto realistica.Fonte?
Chiudi i commenti