App Store, l'aggiornamento del crash

Alcuni software non partono più una volta aggiornati. Coinvolti titoli di successo. Dopo la segnalazione tutto torna a posto. Mistero sulle cause
Alcuni software non partono più una volta aggiornati. Coinvolti titoli di successo. Dopo la segnalazione tutto torna a posto. Mistero sulle cause

Diversi sviluppatori di App Store e Mac App Store hanno lamentato problemi con gli ultimi aggiornamenti delle loro applicazioni.

Tra queste una quarantina di app più o meno famose tra cui Instapaper, GoodReader, Angry Birds Space HD Free, Gaia GPS, Meetup, Cocktailpedia e l’app dell’ Huffington Post.

Per diversi utenti le app in questione hanno iniziato a crashare all’avvio, senza neanche presentare il messaggio di errore defaulf.png , ma semplicemente mostrando un istante uno schermo nero prima di riportare alla schermata di partenza. Alcuni utenti dicono di aver ricevuto l’errore numero 8324 e 8326 scaricandole da iTunes.

Il problema non sembra essere superato neanche dal cancellare e rinstallare da capo l’app.

Il creatore di Instapaper Marco Arment ha raccontato come l’ultima versione della sua app abbia iniziato ad avere diversi problemi all’avvio: eppure l’ultimo aggiornamento aveva passato i test di Apple, quindi in teoria non ci sarebbero dovuti essere problemi. Così lo sviluppatore è arrivato alla conclusione che fosse proprio la versione distribuita da App Store ad avere problemi, presumibilmente un aggiornamento corrotto.

Dopo la segnalazione degli sviluppatori il problema sembra essere stato risolto con la sostituzione della versione in download. Rimangono i dubbi su cosa abbia provocato il disservizio.

Tutto sembra legato a quella misteriosa fase costituita dal processo di approvazione delle app prima che arrivino al pubblico: Apple lascia il tutto (un duro e noioso lavoro che però ritiene necessario) ammantato da un alone di mistero che non permette di capire nei dettagli come funziona, e nel caso specifico cosa sia andato storto.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti