Appello alle Università contro le major

EPIC reagisce all'offensiva mediatica della RIAA e rivolge una lettera agli atenei americani: monitorare il traffico danneggia i principi formativi delle università USA


New York (USA) – Non ci sta l’ Electronic Privacy Information Center (EPIC) all’offensiva mediatica e politica dei discografici americani, un’offensiva rivolta anche verso le Università a cui di recente le major hanno chiesto di bloccare i network peer-to-peer e monitorare le attività online dei propri studenti.

Rivolgendosi proprio agli atenei americani, vale a dire a quell’ambiente che ha rappresentato la culla e la base di lancio del file-sharing e delle tecnologie di condivisione online, EPIC ha avvertito: posizionare sui network didattici sistemi di controllo delle informazioni che vi circolano mina alla base il senso stesso della formazione universitaria e le promesse della cultura liberale che negli atenei viene insegnata.

“Monitorare i contenuti delle comunicazioni – scrive EPIC nella sua lettera alle Università – è fondamentalmente incompatibile con la missione delle istituzioni educative che è quella di sviluppare senso critico e voglia di esplorare. Il monitoraggio congela i comportamenti e può abbattere la creatività che, invece, deve baluginare negli ambienti formativi”.

Con la loro iniziativa, le major hanno recentemente invitato le Università a fare il massimo per fermare la pirateria del peer-to-peer e già da tempo gli atenei americani se la vedono con denunce e altri guai giudiziari a causa della “liberalità” nella gestione dei network e della banda messi a disposizione dei propri studenti.

Secondo EPIC, le preoccupazioni dell’industria possono essere comprese ma è grave che si voglia “spostare sulle Università e sui college l’onere di devolvere le già scarse risorse al monitoraggio delle comunicazioni online e all’identificazione nonché persecuzione legale di individui sospettati di utilizzare reti p2p per commettere violazioni al copyright”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Portatile base.
    Un portatile apple a 1300 euro?magari un pensierino ce lo faccio...volevo solo una risposta SINCERA e sottolineo SINCERA dagli utenti mac.non voglio assolutamente scatenare flames o trollare, solo avere un parere.con quel portatile base, si hanno prestazioni in grado chesso', di visualizzare senza scatti un dvd video?Premetto che cerco un computer affidabile, potente, che abbia una suite da ufficio, e che si possa usare tranquillamente per qualsiasi applicazione avida di potenza.Per il resto, l'unica cosa che mi frena dall'acquisto è la non compatibilita' con le applicazioni per pc, la scarsa diffusione del mac e l'estetica...ciao e grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Portatile base.

      con quel portatile base, si hanno
      prestazioni in grado chesso', di
      visualizzare senza scatti un dvd video?si, ci riusciva anche la versione precedente da 600 Mhz con una scheda grafica che era la meta' di quella attuale. Il 700 si puo' pure overcloccare (via software) a 800 in piena sicurezza e 900 senza rendere il tutto eccessivamente instabile.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Portatile base.
      l'unica cosa che mi frena
      dall'acquisto è la non compatibilita' con le
      applicazioni per pc, la scarsa diffusione
      del mac e l'estetica...
      L`estetica??????
      • Anonimo scrive:
        Re: Portatile base.

        L`estetica??????non che mi interessi molto, ma il logo della mela sul coperchio non mi piace un gracnhe', poi queste sono sottigliezze...
        • Anonimo scrive:
          Re: Portatile base.
          - Scritto da: Vertigo

          L`estetica??????

          non che mi interessi molto, ma il logo della
          mela sul coperchio non mi piace un gracnhe',
          poi queste sono sottigliezze...no il mac non fa per te lascia perdere, un bel HP e passa tutto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Portatile base.
          - Scritto da: Vertigo

          L`estetica??????

          non che mi interessi molto, ma il logo della
          mela sul coperchio non mi piace un gracnhe',
          poi queste sono sottigliezze...ma quando lo usi e hai lo schermo alzato non lo vedi..a meno che non lavori davanti ad uno specchio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Portatile base.

      Premetto che cerco un computer affidabile,
      potente, che abbia una suite da ufficio,MS office?
      che si possa usare tranquillamente per
      qualsiasi applicazione avida di potenza.su un portatile? Compra una SGI
      Per il resto, l'unica cosa che mi frena
      dall'acquisto è la non compatibilita' con le
      applicazioni per pc, la scarsa diffusione
      del mac e l'estetica...vero le applicazioni non sono compatibili altrimenti sarebbe un pC ma esistono applicazioni Mac che leggono i formati dati dei pc, dei sun, di Amiga, di SGI.La scrsa diffusione e` uno dei problemi piu` grossi dei mac, tu sei l`unico ad averlo tutti gli altri hanno un pc, in ufficio ci sono dei pc, a scuola ci sono dei pc, tutti SW che si possono "trovare" gratis sono per pc quelli per mac li devi comperare, accidenti!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Portatile base.
        - Scritto da: ancora luoghi comuni?e meno male che ho scritto "non voglio flammare"!
        MS office?non è importante, l'importante che legga i .doc.e poi non ho grosse pretese, tante funzioni del programma per me sarebbero inutilizzate.
        La scrsa diffusione e` uno dei problemi piu`
        grossi dei mac, tu sei l`unico ad averlo
        tutti gli altri hanno un pc, in ufficio ci
        sono dei pc, a scuola ci sono dei pc, tutti
        SW che si possono "trovare" gratis sono per
        pc quelli per mac li devi comperare,
        accidenti!!!intendevo che se devo andare in giro con un portatile per lavorare con dei pc, ovviamente è meglio il pc.e poi, i sw che uso su pc me li sono comprati...
    • Anonimo scrive:
      Re: Portatile base.
      - Scritto da: Vertigo
      Un portatile apple a 1300 euro?Allora, un portatile come lo vuoi tu, per 1300 euro non esiste.Soprattutto non marcato Apple.A 1318,80 ti compri:Monitor TFT XGA da 12,1"PowerPC G3 a 700MHz512K di cache L2 (a 700MHz)128MB di memoria SDRAMUnità Ultra ATA da 20GBUnità CD-ROMATI Mobility Radeon 750016MB de memoria videoEthernet 10/100BASE-TModem interno a 56KUscita video VGAPredisposti per AirPortQuindi niente DVD. Per il DVD devi prenderti quello a 1798,80:Monitor TFT XGA da 12,1"PowerPC G3 a 800MHz512K di cache L2 (a 800MHz)128MB di memoria SDRAMUnità Ultra ATA da 30GBUnità DVD/CD-RWATI Mobility Radeon 750032MB de memoria videoEthernet 10/100BASE-TModem interno a 56KUscita video VGAPredisposti per AirPort Ma lo schermo e' piccolo, mi dirai.Hai ragione, ti rispondo, dipende da quel che vuoi farci.Non sto cercando di dissuaderti, essendo comunque utente Apple da sempre, ma, leggendo quel che vuoi farne, non e' il portatile per te.Se puoi spendere prenditi un Titanium G4, con quello ci fai anche montaggio video!Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Portatile base.
        Grazie delle info, mi sarebbe piaciuto tentare la via della apple, ma per 1700 euro, avendo inoltre un monitor 12.1'', mi prendo un pc migliore.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Portatile base.
          - Scritto da: Vertigo
          Grazie delle info, mi sarebbe piaciuto
          tentare la via della apple, ma per 1700
          euro, avendo inoltre un monitor 12.1'', mi
          prendo un pc migliore.

          ciaoIl mio consiglio e':vai da un rivenditore Apple, NON al supermercato, chiedi di poter vedere l'iBook, fattelo accendere e prova ad usarlo, fatti un'idea delle sue potenzialita' e dell'OS.Dopodiche' pondera l'uso che ne farai.Il mio iBook primo modello con monitor 12.1'' (300MHz)per un uso non spinto e con OS9 va ancora bene, certo, non ci posso giocare, ma per internet e small office e' ancora ok.Oltretutto mi sembra di avere intravisto delle promozioni interessanti con sconti su aquisto Mac + Office X.Insomma, vai, guarda, prova e decidi.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile base.
            Con il mac 300 cozza blu , 192 mhz e jag 2navigolavoro :photoshop e dreamveawergestisco gli mp3 e gli faccio fare il dj alle feste :)masterizzomi guardo i divXgioco (con il 9 o emu playstation)fate voi è una macchina con tre anni.Mai grossi problemi e in ufficio con xp ,faccio quello che voglio, scambio .doc tramite appleworks che è gratuito e vivo felice ma felice che di piùnon si può...vabbé nei limiti :DMa ora che desidero comperare un altro computer non penso neanche lontanamente a cambiare sponda: più lavoro sui e con i winz più amo il mio Mac.De gustibus ovvio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Portatile base.
            Con il mac 300 mhz G3 cozza blu , 192di ram e jag 2navigolavoro :photoshop e dreamveawergestisco gli mp3 e gli faccio fare il dj alle feste :)masterizzomi guardo i divXgioco (con il 9 o emu playstation)fate voi è una macchina con tre anni.Mai grossi problemi e in ufficio con xp ,faccio quello che voglio, scambio .doc tramite appleworks che è gratuito e vivo felice ma felice che di piùnon si può...vabbé nei limiti :DMa ora che desidero comperare un altro computer non penso neanche lontanamente a cambiare sponda: più lavoro sui e con i winz più amo il mio Mac.De gustibus ovvio.
  • Anonimo scrive:
    Io dico la verita'
    Saremmo tutti tentati di prendere questa bellissima scatolina in magnesio, leggera, veloce, che masterizza DVD e ci fa vedere i film in widescreen...I PC sono praticamente tutti DOS-based, con un auto-reboot ogni 30 minuti, succhiano 5000 watt per andare a 500megahertz, con tutti driver alfa...MA!putroppo poi dovremmo comprarci anche il software originale!La fortuna del mondo Finestre e' nella disponibilita' del software GRATIS. Anche l'arrotino spaccia versioni di Windozz, Offiz, Antiviruz, Firewallz, GIOCHIZ(!)Io ammiro questi cosi, belli e veloci, li accarezzo quando vado al MediaWorld, assaporo la morbidezza tattile delle plastiche e dei metalli di lusso e visiva degli LCD.Ma li ammiro da lontano, da molto lontano. Dai bassifondi del mio CIV3 o FlightSim piratato e del mio Offiz pacciato 3 volte al di' ma gratis.Come la maggior parte di voi suppongo.cordialmente
    • Anonimo scrive:
      Re: Io dico la verita'
      apprezzo la sincerita` bravo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io dico la verita'
      Bravo, mi associo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io dico la verita'
      - Scritto da: arzigogolo
      Saremmo tutti tentati di prendere questa
      bellissima scatolina in magnesio, leggera,
      veloce, che masterizza DVD e ci fa vedere i
      film in widescreen...
      Piccola, piccolissima inesattezza: non è magnesio ma titanio, sennò si chiamerebbero Magnesium...;)

      putroppo poi dovremmo comprarci anche il
      software originale!
      La fortuna del mondo Finestre e' nella
      disponibilita' del software GRATIS. Anche
      l'arrotino spaccia versioni di Windozz,
      Offiz, Antiviruz, Firewallz, GIOCHIZ(!)

      Io ammiro questi cosi, belli e veloci, li
      accarezzo quando vado al MediaWorld,
      assaporo la morbidezza tattile delle
      plastiche e dei metalli di lusso e visiva
      degli LCD.
      Ma li ammiro da lontano, da molto lontano.
      Dai bassifondi del mio CIV3 o FlightSim
      piratato e del mio Offiz pacciato 3 volte al
      di' ma gratis.

      Come la maggior parte di voi suppongo.
      cordialmenteOffice o Photoshop o Lightwave li trovi piratati allo stesso modo per Windows e per Mac...se vuoi pagare il software sei costretto solo dalla tua coscienza.
      • Anonimo scrive:
        Titanio
        - Scritto da: zioX
        Piccola, piccolissima inesattezza: non è
        magnesio ma titanio, sennò si chiamerebbero
        Magnesium...;)eh gia' infatti..."The PowerBook G4 is encased in titanium, the exceptionally strong and exceptionally light metal used to manufacture supersonic aircraft engines."solo a vedere il sito mi vien voglia di comprarlo...cordialmente
        • Anonimo scrive:
          Re: Titanio
          - Scritto da: arzigogolo
          - Scritto da: zioX

          Piccola, piccolissima inesattezza: non è

          magnesio ma titanio, sennò si
          chiamerebbero

          Magnesium...;)

          eh gia' infatti...
          "The PowerBook G4 is encased in titanium,
          the exceptionally strong and exceptionally
          light metal used to manufacture supersonic
          aircraft engines."
          solo a vedere il sito mi vien voglia di
          comprarlo...

          cordialmenteNo dai però al Magnesio sarebbe un'idea...il primo portatile al mondo che ti aiuta la digestione... carino no?:) :)Mickey
    • Anonimo scrive:
      Re: Io dico la verita'
      complimenti
    • Anonimo scrive:
      Re: Io dico la verita'
      http://www.versiontracker.com
      • Anonimo scrive:
        Re: Io dico la verita'
        Il discorso è condivisibile è fondamentalmente vero, sentivo questi discorsi anche 6anni fa quanto decisi di puntare sul Mac...chissà chi mi avrebbe fornito del software aggratiseeee..beh in 6 anni mai avuto problemi a procuramelo, sia freeware, che shareware che piratato dall'amico o da una comunità...Vero sta alla onestà dell'utente, anche nel campo dei giochi ormai la quantità e tale e tanta da poter soddisfare la maggior parte di utenti, e poi con 200/250? ci si compra la PS2 o il Gamecube.Però il linea di principio la non conoscenza del mondo Apple spaventa..."troverò office piratato?" "avrò MaxPaine craccato?" " mi passeranno PhotoShop in italiano?"...Mickey
  • Anonimo scrive:
    Che brutta bestia l'invida ed il famoso Mito Mhz..
    Ragazzi ancora non avete capito che la frequenza di un processore non indica le reali prestazioni che dipendono anche da altri fattori??Eppure orami dovrebbe essere chiaro anche ai somari...Naggia che non volete capire ed imparare...La dotazione software inoltre dove la mettete?Lo so è dura, riporto quello scritto in altro forum, dove un utente pcista ha detto:"...adesso non posso neanche più dire che sono cari..."Già...mickey
  • Anonimo scrive:
    sono disgustato
    Ma finiamola di prenderci in giro, ognuno è libero di usare il computer che vuole, ed è libero di prendersi le sue responsabilità della sua scelta. BASTA con queste schermaglie che non servono a nessuno.Piantiamola una buona volta, e cerchiamo di usare di più il cervello prima di scrivere qualcosa.
  • Anonimo scrive:
    Prestazioni dei portatili...
    Chiariamo una volta per tutte che i Pentium per portatili sono diversissimi e molto più lenti (anche la metà e oltre) di quelli per i desktop, come se non bastasse quando vengono scollegati dalla corrente la loro velocità diminuisce ulteriormente per risparmiare la batteria che altrimenti durerebbe 1 ora.Se non ci credete non è necessario comprare un Mac :-) per fare un paragone di velocità, è sufficiente paragonare un portatile Wintel con un desktop con la stessa velocità e architettura, fategli svolgere gli stessi compiti e ve ne accorgerete.Apple monta invece sui suoi portatili gli stessi processori dei desktop senza alcuna limitazione.Dunque il discorso della differenza in Mhz è valido, solo per determinati compiti e solo sulle macchine desktop. Comunque le architetture sono talmente diverse che per molti compiti, nonostante la forte differenza di clock attuale, i PowerPC riescono a spuntarla ancora.Ma nei portatili, vi posso assicurare che i Titanium di Apple sono veramente i laptop più veloci sul mercato, nonchè i più dotati e i più piccoli e leggeri tra quelli "full optional".Per quel che riguarda questa nuova serie, la batteria arriva davvero, senza tanti sforzi, a 5 ore di autonomia effettive, poichè tutta l'alimentazione è stata potenziata.Ciao e non litigate, nessuno di voi ci può guadagnare nulla nel farlo :-)Piuttosto indagate seriamente prima di scrivere qualche cosa che può generare flames...
    • Anonimo scrive:
      Re: Prestazioni dei portatili...
      d'accordo 100%Secondo me i portatili Apple (al contrario dei desktop) valgono tutto il loro prezzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prestazioni dei portatili...
      Finalmente qualcuno che usa la propria testa e non quella di Bill Gates!
    • Anonimo scrive:
      Re: Prestazioni dei portatili...
      - Scritto da: raytracer
      Chiariamo una volta per tutte che i Pentium
      per portatili sono diversissimi e molto più
      lenti (anche la metà e oltre) di quelli per
      i desktop, come se non bastasse quandoFermo restando che scollegati dalla presa vanno a metà clock, i tualatin (p3) sono identici sia mobile che desktop, consumano una mazza, e scheggiano come dei serpi unti in discesa (il vecchio tualatin 1.266 eguagliava l'AMD Thunderbird 1.4 per la cronaca...).Non cè solo P4 e specchietti per le allodole.
    • spino scrive:
      Re: Prestazioni dei portatili...
      - Scritto da: raytracer
      Se non ci credete non è necessario comprare
      un Mac :-) per fare un paragone di velocità,
      è sufficiente paragonare un portatile Wintel
      con un desktop con la stessa velocità e
      architettura, fategli svolgere gli stessi
      compiti e ve ne accorgerete.Scusa, ma l'autonomia delle batterie come la misureresti su un desktop?Mah...
  • Anonimo scrive:
    Clap, clap, clap!
    Clap, clap, clap! Ma bravi! Abbattiamoci le mani!Prezzi concorrenziali con i laptop Wintel e con un top di gamma che monta (udìte udìte) un processode da ADDIRITTURA un GigaHertz!!!E che concorrenzialità sarebbe? Scusate ma a me fa ridere, dal momento che i notebook Wintel con Pentium 4 Mobile oggi arrivano tranquillamente a 2,2 GHz e a prezzi più abbordabili rispetto a quelli di Apple.Non parliamo poi del fatto che il MacOS X (anche quello pomposamente ribattezzato "Jaguar") resta pur sempre ciò che a casa mia chiamiamo UNIX, cioè il mammuth dei sistemi operativi con oltre trenta primavere sul groppone. Alla faccia dell'innovazione! E poi l'utente Apple si auto-condanna all'emarginazione, dato che, piaccia o non piaccia, è ormai chiaro che il mondo reale si sta standardizzando su Windows XP e va sempre più verso l'integrazione con l'infrastruttura .Net.Mi spiace ma la Mela è sempre di più un giocattolo per una ristretta cerchia di snob che pur di distinguersi dalla massa si accontentano di ferrivecchi che nascono già più che obsoleti ma venduti a caro prezzo (dunque ancora più esclusivi) e racchiusi in involucri dal design curato.Scusate ma che ci azzecca il design con uno strumento informatico? Cosa offre oggi Apple oltre alla pura cosmesi del prodotto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      Ma come.. offre delle bellissime inconcine che scoppiano come bolle di sapone, le finestre che si accartocciano quando le "minimizzi", ed un sacco di altre cose così...
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!

      Scusate ma che ci azzecca il design con uno
      strumento informatico? Cosa offre oggi Apple
      oltre alla pura cosmesi del prodotto?sto sicuramente rispondendo a uno che va in giro con una automobile ZAZ degli anni ottanta (beato chi non l'ha mai vista).ti do un consiglio: visto che le mutande si cambiano tutti i giorni e i pantaloni no, infilati le prime sopra i secondi invece che sotto...cosi' risparmi tempo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap!
        - Scritto da: Larry

        Scusate ma che ci azzecca il design con
        uno

        strumento informatico? Cosa offre oggi
        Apple

        oltre alla pura cosmesi del prodotto?

        sto sicuramente rispondendo a uno che va in
        giro con una automobile ZAZ degli anni
        ottanta (beato chi non l'ha mai vista).

        ti do un consiglio: visto che le mutande si
        cambiano tutti i giorni e i pantaloni no,
        infilati le prime sopra i secondi invece che
        sotto...cosi' risparmi tempo!WOW! A volte ritornano!!!Senti chi parla: uno che compra impianti stereo della Bang&Olufsen per poi scaricarsi i film rippati dalla rete (tue affermazioni in svariati forum)!!!Se c'è qualcuno che può essere "tacciato" di "pulciaraggine", come diciamo a Roma, sei proprio tu, che magari vai in giro con una BMW Z3 e nello stereo un CD masterizzato made in Naples!Ma facci il piacere, và...
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      vabbe', dimmi che scherzavi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap! Lo comprereste??
      Beh... siamo tutti contenti di sapere che a te non piace MacOSX! Clap clap clap...Posso essere d'accordo con te sui prezzi, mi chiedo se hai mai provato cosa vuo dire avere oltre 5 ore di autonomia su di un portatile...Il mio portatile windows XP ha il PIV a oltre 2 GHz, ma scarica le batterie in meno di 2 ore!!!!!!! e poi non mi pare pargonabile (quanto a prestazioni) all'equivalente Desktop... e non ha il masterizzatore DVD (sigh)Certo se questo power book a 1 Ghz ha prestazioni pari a quelle del G4 desktop... clap clap clap alla Apple per i suoi PowerBook, per prima cosa per la durata delle batterie...Io non ho mai provato MacOS X... ma prima di esprimere giudizi mi piacerebbe poterlo fare, e questi nuovi laptop sembrano un buon motivo, o no? Voi che ne dite???
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap! Lo comprereste??
        - Scritto da: Alvato
        Beh... siamo tutti contenti di sapere che a
        te non piace MacOSX! Clap clap clap...
        Posso essere d'accordo con te sui prezzi, mi
        chiedo se hai mai provato cosa vuo dire
        avere oltre 5 ore di autonomia su di un
        portatile...
        Il mio portatile windows XP ha il PIV a
        oltre 2 GHz, ma scarica le batterie in meno
        di 2 ore!!!!!!! e poi non mi pare
        pargonabile (quanto a prestazioni)
        all'equivalente Desktop... e non ha il
        masterizzatore DVD (sigh)
        Certo se questo power book a 1 Ghz ha
        prestazioni pari a quelle del G4 desktop...
        clap clap clap alla Apple per i suoi
        PowerBook, per prima cosa per la durata
        delle batterie...
        Io non ho mai provato MacOS X... ma prima di
        esprimere giudizi mi piacerebbe poterlo
        fare, e questi nuovi laptop sembrano un buon
        motivo, o no?
        Voi che ne dite???Bravo hai capito come funziona il mondo Apple.Per chi deve DAVVERO lavorare e non scrivere cazz@te sui forum tento per parlare, stare fermo per mancanza di batterie, ma piu' importante, stare fermo giorni e giorni in attesa di patch,aggiornamenti driver, bios..e altre diavolerie, sono soldi buttati, anzi persi...Io adopero tutti e due sistemi (XP e MAC os) ma lavoro solo su Mac....(sono un musicista e compositore di professione ).Se avessi avuto solo il PC, sarei ancora qui a scaricare il driver beta della mia scheda audio( 2.500.000 vecchie lire) con il terribile sospetto che non giri bene come dovrebbe...( infatti)con drammatica qualità audio....avrei non solo perso dei giorni di lavoro, ma forse anche il lavoro.....Poi, ognuno si prende quello che vuole e quello che gli piace....ma ti assicuro che il milione in piu' ( se davvero c'e' tutta questa differenza) me lo ripago in due settimane...Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      - Scritto da: Mastro Lindo
      Clap, clap, clap! Ma bravi! Abbattiamoci le
      mani!Clap, clap, clap!Ma bravo, il solito concentrato di luoghi comuni e FUD!Abbattiti le mani va....
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      - Scritto da: Mastro Lindo
      Clap, clap, clap! Ma bravi! Abbattiamoci le
      mani!
      Prezzi concorrenziali con i laptop Wintel e
      con un top di gamma che monta (udìte udìte)
      un processode da ADDIRITTURA un GigaHertz!!!
      E che concorrenzialità sarebbe? Scusate ma a
      me fa ridere, dal momento che i notebook
      Wintel con Pentium 4 Mobile oggi arrivano
      tranquillamente a 2,2 GHz e a prezzi più
      abbordabili rispetto a quelli di Apple.
      Non parliamo poi del fatto che il MacOS X
      (anche quello pomposamente ribattezzato
      "Jaguar") resta pur sempre ciò che a casa
      mia chiamiamo UNIX, cioè il mammuth dei
      sistemi operativi con oltre trenta primavere
      sul groppone. Alla faccia dell'innovazione!
      E poi l'utente Apple si auto-condanna
      all'emarginazione, dato che, piaccia o non
      piaccia, è ormai chiaro che il mondo reale
      si sta standardizzando su Windows XP e va
      sempre più verso l'integrazione con
      l'infrastruttura .Net.
      Mi spiace ma la Mela è sempre di più un
      giocattolo per una ristretta cerchia di snob
      che pur di distinguersi dalla massa si
      accontentano di ferrivecchi che nascono già
      più che obsoleti ma venduti a caro prezzo
      (dunque ancora più esclusivi) e racchiusi in
      involucri dal design curato.
      Scusate ma che ci azzecca il design con uno
      strumento informatico? Cosa offre oggi Apple
      oltre alla pura cosmesi del prodotto?clap,clap,clap ! tipico discorso di una tipica persona che di informatica non capisce una mazza...complimenti !! un cavallo e' piu' intelligente di te....
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      Ma stai scherzando!!!!!
      con un top di gamma che monta (udìte udìte)
      un processode da ADDIRITTURA un GigaHertz!!!
      E che concorrenzialità sarebbe? Scusate ma a
      me fa ridere, dal momento che i notebook
      Wintel con Pentium 4 Mobile oggi arrivano
      tranquillamente a 2,2 GHz e a prezzi più
      abbordabili rispetto a quelli di Apple.Mai sentito parlare di architettura RISC e CISC?1 solo ed esplicativo dato, il poverino G4 arriva a 7.5 GigaFlops....il grande e mugnifico Pentium 4 4Ghz a 4.9GigaFlops. (flops=operazioni in virgola mobile eseguite al secondo) NON CONTA LA VELOCITA'!!! Miliardi di hertz vogliono dire solo tanti watt da dissipare!!!!
      E poi l'utente Apple si auto-condanna
      all'emarginazione, dato che, piaccia o non
      piaccia, è ormai chiaro che il mondo reale
      si sta standardizzando su Windows XP e va
      sempre più verso l'integrazione con
      l'infrastruttura .Net.XP sta standardizzando il mercato!?!?!?!?! Ma dove vivi, in casa!?!?!
      Mi spiace ma la Mela è sempre di più un
      giocattolo per una ristretta cerchia di snob
      che pur di distinguersi dalla massa si
      accontentano di ferrivecchi che nascono già
      più che obsoleti ma venduti a caro prezzo
      (dunque ancora più esclusivi) e racchiusi in
      involucri dal design curato.
      Scusate ma che ci azzecca il design con uno
      strumento informatico? Cosa offre oggi Apple
      oltre alla pura cosmesi del prodotto?Spero solo che tu stia ruzzando.....biz
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap!

        Mai sentito parlare di architettura RISC e
        CISC?
        1 solo ed esplicativo dato, il poverino G4
        arriva a 7.5 GigaFlops....il grande e
        mugnifico Pentium 4 4Ghz a 4.9GigaFlops.
        (flops=operazioni in virgola mobile eseguite
        al secondo) NON CONTA LA VELOCITA'!!!
        Miliardi di hertz vogliono dire solo tanti
        watt da dissipare!!!!parliamoci chiaro...i mhz in un processore CONTANO e neanche steve jobs lo può più negare. hai notato che da un pò sul sito Apple sono spariti tutti i confronti e i teatrini su photoshop? secondo te perchè? perchè ormai i g4 di motorola rasentano il ridicolo, come puoi vedere facilmente su confronti, test e pippe varie in rete. personalmente comprerei di nuovo un mac anche con un processore palesemente più lento, ma non credo che Apple manterrà la stessa quota di mercato se non uscirà presto qualcosa di veramente competitivo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Clap, clap, clap!
          Questo è uno degli ultimi che ho visto in girohttp://www.barefeats.com/pentium4.htmlquanto sia attendibile proprio non lo so.Lo indico solo per complemento d'info senza voler gettare benzina sul fuoco di un dibattito oramai infinito sulla guerra dei processori.
        • Anonimo scrive:
          Re: Clap, clap, clap!

          parliamoci chiaro...i mhz in un processore
          CONTANO e neanche steve jobs lo può più
          negare. hai notato che da un pò sul sito
          Apple sono spariti tutti i confronti e i
          teatrini su photoshop? secondo te perchè?
          perchè ormai i g4 di motorola rasentano il
          ridicolo, come puoi vedere facilmente su
          confronti, test e pippe varie in rete.
          personalmente comprerei di nuovo un mac
          anche con un processore palesemente più
          lento, ma non credo che Apple manterrà la
          stessa quota di mercato se non uscirà presto
          qualcosa di veramente competitivo.Sicuramente contano (non in assoluto pero'), solo quando si parla di "velocita'" si dovrebbe avere un po' piu' di cognizione di causa. La mia era solo una provocazione.Non ho esperienza con i powerpc, ma ho una buona esperienza UltraSparc di sun dove siamo a max 1Ghz (o poco +) e prestazioni del tutto paragonabili(...) ai piu' herzati (passamelo) intel.All'utente medio, che passa il 50% del tempo a giocare e il 50% davanti a office (non e' una critica, o un arrocarsi su posizioni di elit, solo una constatazione), vedi il nostro Mastro Lindo, vedere migliaia di megahetz scritti a caratteri rossofuococubitali sul proprio pc fa figo. Solo che non e' solamente quello l'importante, anzi spesso lo e' di meno di molte altre.E' inutile avere una ferrari con i rapporti di una punto, sempre a 140 vai!!biz
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      Mastro Lindo, l'intelligenza del tuo nome e' direttamente proporzionale alle affermazioni che hai fatto............... dio mio, ma c'e' ancora cosi' tanta ignoranza in questo mondo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      Complimenti tu non hai capito veramente una mazza...Comprati un MAC poi ne riparliamo ... anzi non comprarlo continua a scaricare patch per windows XP è meglio non avere certi soggetti che utilizzano MAC.
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap!
        completamente d'accordo con te!
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap!
        - Scritto da: DOPPIOMAC
        Ce lo vogliamo dire che ormani sono due
        macchine equivalenti? Si puo' fare quasi
        tutto con entrambi.più o meno...
        Basta con ste cazzate delle patch! Cosa
        credete che contengano gli aggiornamenti del
        system 9?Quais nulla ormai
        E poi, sinceramente, il mio powerbook arriva
        a 5 ore di standby? ma quando mai?il mio arriva a 5 ore di USO
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap!

        E poi, sinceramente, il mio powerbook arriva
        a 5 ore di standby? ma quando mai?con la batteria nuova si`, il mio ibook arrivava a 4 ore di uso quando la batteria era nuova ora dopo 3 anni siamo sull`ora e mezza, devi valutare i consumi del computer non l`efficenza delle batterie
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap!
        - Scritto da: gabse
        Complimenti tu non hai capito veramente una
        mazza...
        Comprati un MAC poi ne riparliamo ... anzi
        non comprarlo continua a scaricare patch per
        windows XP è meglio non avere certi soggetti
        che utilizzano MAC.come se non ci fossero patch e updates per OSX :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Clap, clap, clap!
          - Scritto da: Numero28
          come se non ci fossero patch e updates per
          OSX :)Patch =! updateE' proprio di questa settimana la scoperta dell'ennesimo baco nella sicurezza di UniDOS, che mette a rischio milioni di utenti
          • Anonimo scrive:
            Re: Clap, clap, clap!
            - Scritto da:
            - Scritto da: Numero28


            come se non ci fossero patch e updates per

            OSX :)

            Patch =! updateNo, non è necessariamente la stessa cosa.Generalmente una patch è un bugfix mentre un update oltre ai bugfix aggiunge anche funzionalità anche se spesso i significati intrinseci delle due parole vengono travisati o scambiati, anche perchè in definitiva chi se ne frega, basta non si pianti :)
            E' proprio di questa settimana la scoperta
            dell'ennesimo baco nella sicurezza di
            UniDOS, che mette a rischio milioni di
            utentiQuindi ? ormai sappiamo che è così...pur fregandomene perchè spero di abbandonare win al più presto, mi spaventano meno i bug e le falle di win che prima o poi vengono scoperte senza che IO sia soggetto ad attacchi perchè a me non mi filano gli hacker :P, rispetto alle falle e i bug che ci sono in MacOS-X e che ancora non so state trovate perchè non lo caga nessuno.Si può quasi dire che mentre windows si avvicina lentamente alla sicurezza (la stabilità per fortuna ce l'ha da tempo...), macos ancora il calvario deve affrontarlo e questa è una fase che esiste per tutti gli OS/SW, non vedo perchè alla apple debbano essere esenti in quanto esseri umani come gli altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Clap, clap, clap!
            - Scritto da: Numero28
            mi spaventano meno i bug
            e le falle di win che prima o poi vengono
            scoperte senza che IO sia soggetto ad
            attacchi perchè a me non mi filano gli
            hacker :P, rispetto alle falle e i bug che
            ci sono in MacOS-X e che ancora non so state
            trovate perchè non lo caga nessuno.
            Si può quasi dire che mentre windows si
            avvicina lentamente alla sicurezza (la
            stabilità per fortuna ce l'ha da tempo...),
            macos ancora il calvario deve affrontarlo e
            questa è una fase che esiste per tutti gli
            OS/SW, non vedo perchè alla apple debbano
            essere esenti in quanto esseri umani come
            gli altri.E allora sono alieni perché MacOsX non si pianta nemmeno a calci, e dire che ci ho provato ma.....niente, non ne vuole sapere di funzionare a "capocchia", se ne sta lì acceso da mesi senza neanche uno straccio di firewall o di antivirus, perennemente connesso in adsl...quasi quasi lo porto da Milingo e lo faccio esorcizzare:)))Saluti e un bacio ai pupi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Clap, clap, clap!
            - Scritto da: latte stremato
            E allora sono alieni perché MacOsX non si
            pianta nemmeno a calci, e dire che ci hono, si pianta ma non necessariamente se cè un bug che da il kernel panic salta fuori subito, così come le schermate blu di windows (mi riferisco ai crash dell'OS che è da NT4 che non le vedo ma non escludo che ci siano).E cmq il "provarci" è un po una cosa che mi ha fatto sempre un po ridere...Che vuol dire "provarci" ?Anche in winNT carichi 30 programmi, 100 istanze di ie e ti metti a giocare mentre encoda un divx e rendera una cosa in raytrace a 3000x2000, ma non vuol dire una mazza, se ci deve essere un errore causato da un app che si ripercuote nel crash del sistema, lo fa anche se apri un solo programma.Un test attendibile potrebbe essere accenderlo e vedere l'UPTime, quello che in un anno crasha di più allora è il meno stabile, ovviamente a parità di condizioni e di sw usato, anche questo cmq è un test molto limitato.
            provato ma.....niente, non ne vuole sapere
            di funzionare a "capocchia", se ne sta lì
            acceso da mesi senza neanche uno straccio di
            firewall o di antivirus, perennementeeddai..abbiamo già ampiamente dibattuto sul fatto che la sicurezza del mac è data in grandissima parte dai pochissimi attacchi che questa piccola comunità subisce, ne vogliamo parlare dell'altro?Poi dobbiamo fare una colletta per prendere un Harddisk firewire :P da 100 giga per il server di PI impestato di giga di reply identici :)
            connesso in adsl...quasi quasi lo porto da
            Milingo e lo faccio esorcizzare:)))

            Saluti e un bacio ai pupi...Che Uptime hai ?Con win2k cè chi ha passato l'anno intero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Clap, clap, clap!
            - Scritto da: Numero28

            E' proprio di questa settimana la scoperta

            dell'ennesimo baco nella sicurezza di

            UniDOS, che mette a rischio milioni di

            utenti

            Quindi ? ormai sappiamo che è così...Rassegnato?
            pur fregandomene perchè spero di abbandonare
            win al più presto, mi spaventano meno i bug
            e le falle di win che prima o poi vengono
            scoperte senza che IO sia soggetto ad
            attacchi perchè a me non mi filano gli
            hacker :P,Se usassi un firewire scopriresti che non è proprio così
            rispetto alle falle e i bug che
            ci sono in MacOS-X e che ancora non so state
            trovate perchè non lo caga nessuno.Se riesci a dimostrare che ci sono...accomodati pure.
            Si può quasi dire che mentre windows si
            avvicina lentamente alla sicurezza (la
            stabilità per fortuna ce l'ha da tempo...),
            macos ancora il calvario deve affrontarlo e
            questa è una fase che esiste per tutti gli
            OS/SW, non vedo perchè alla apple debbano
            essere esenti in quanto esseri umani come
            gli altri.Ti ricordo che MacOSX nasce su un sistema che ha oltre 30 di esperienza in tal senso, quindi stai dicendo un sacco di fregnacce
    • Anonimo scrive:
      ****TROLL ALERT****
      Evitate di rispondere a questo troll
      • Anonimo scrive:
        Re: ****TROLL ALERT****
        Il bestio tra l'altro è talmente analfabeta da cercare di confrontare un processore PowerPC (quindi archit. RISC) con un Pentium Intel *CONTANDO I MHz*, povero ciccio.Di caproni tali non credo ce ne siano così tanti in giro, ergo suppongo che... cambiando il nick il risultato non cambi!Il problema è sempre quello con i troll: ignorarli a oltranza o intervenire il minimo indispensabile per evitare che il signor Rossi, sprovveduto di turno, passando da queste parti legga il messaggio delirante senza repliche e pensi che il bestio abbia qualche ragione?
        • Anonimo scrive:
          Re: ****TROLL ALERT****

          Il problema è sempre quello con i troll:
          ignorarli a oltranza o intervenire il minimo
          indispensabile per evitare che il signor
          Rossi, sprovveduto di turno, passando da
          queste parti legga il messaggio delirante
          senza repliche e pensi che il bestio abbia
          qualche ragione?si, ma qui si esagera. ci saranno 20 messagi di risposta...
          • Anonimo scrive:
            Re: ****TROLL ALERT****
            - Scritto da: Vertigo
            si, ma qui si esagera. ci saranno 20 messagi
            di risposta...Beh, una volta tanto che possiamo dire di poter comprare un portatile allo stesso prezzo di un wintel, fateci godere almeno un po'.... :)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      - Scritto da: Mastro Lindo
      strumento informatico? Cosa offre oggi Apple
      oltre alla pura cosmesi del prodotto?la possibilità di distinguermi da te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      che artista in un messaggio cosi´corto hai sintetizzato cosi´tante inesattezze...bravo veramente bravo
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      trolle tanto per dirtene una MS sta sviluppando il suo .NEt anche per integrare gli utenit di os X
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      - Scritto da: Mastro Lindo
      Non parliamo poi del fatto che il MacOS X
      (anche quello pomposamente ribattezzato
      "Jaguar") resta pur sempre ciò che a casa
      mia chiamiamo UNIX, cioè il mammuth dei
      sistemi operativi con oltre trenta primavere
      sul groppone. Alla faccia dell'innovazione!1: se non esistessero UNIX e derivati dubito che tu oggi potresi scrivere su questo forum! :-)2: prima di sentenziare informati sullo sviluppo di macOSX, magari potresti capire quanto è stato grande il lavoro di Apple.
      E poi l'utente Apple si auto-condanna
      all'emarginazione, dato che, piaccia o non
      piaccia, è ormai chiaro che il mondo reale
      si sta standardizzando su Windows XP e va
      sempre più verso l'integrazione con
      l'infrastruttura .Net.si si, non vedo l'ora...sai cos'è .Net ciccio?e comunque (purtroppo) M$ porterà 'sta roba anche su macOSX.
      Mi spiace ma la Mela è sempre di più un
      giocattolo per una ristretta cerchia di snob
      che pur di distinguersi dalla massa si
      accontentano di ferrivecchi che nascono già
      più che obsoleti ma venduti a caro prezzo
      (dunque ancora più esclusivi) e racchiusi in
      involucri dal design curato.
      Scusate ma che ci azzecca il design con uno
      strumento informatico?vallo a dire a Sony o Ibm che non fanno certo uscire parallelepipedi grigi.
      Cosa offre oggi Apple oltre alla pura cosmesi del prodotto?magari un OS che in 2 anni ho dovuto riavviare solo 3 volte. o applicazioni in bundle tipo iTunes ,iMovie o iDvd. non li conosci? già, tu c'hai win media player...complimenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!

      Non parliamo poi del fatto che il MacOS X
      (anche quello pomposamente ribattezzato
      "Jaguar") resta pur sempre ciò che a casa
      mia chiamiamo UNIX, cioè il mammuth dei
      sistemi operativi con oltre trenta primavere
      sul groppone. Alla faccia dell'innovazione!Voi esperti di informatica conoscete anche altri sistemi operativi alternativi a freebsd e linux che contemporaneamente siano grautiti, multiutente, di rete, con protezione della memoria e IN PIU' in grado di tenere un server con 16mb di ram? Unix è un dinosauro, ma se le alternative continuano ad essere scarse come quelle attuali, ragazzo, capirai pure perchè TANTE AZIENDE usano unix.Che poi le casalinghe preferiscano windows perchè è facile da usare... beh anche OSX lo è.Bada che io uso un pc con linux, non un apple.
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap!
        - Scritto da: Piratone


        Non parliamo poi del fatto che il MacOS X

        (anche quello pomposamente ribattezzato

        "Jaguar") resta pur sempre ciò che a casa

        mia chiamiamo UNIX, cioè il mammuth dei

        sistemi operativi con oltre trenta
        primavere

        sul groppone. Alla faccia
        dell'innovazione!

        Voi esperti di informatica conoscete anche
        altri sistemi operativi alternativi a
        freebsd e linux che contemporaneamente siano
        grautiti, multiutente, di rete, con
        protezione della memoria e IN PIU' in grado
        di tenere un server con 16mb di ram?

        Unix è un dinosauro, ma se le alternative
        continuano ad essere scarse come quelle
        attuali, ragazzo, capirai pure perchè TANTE
        AZIENDE usano unix.

        Che poi le casalinghe preferiscano windows
        perchè è facile da usare... beh anche OSX lo
        è.

        Bada che io uso un pc con linux, non un
        apple.non perdere tempo a rispondere a trollaggini di questo tipo...forze sprecate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      Probabile che il tempo per scrivere tutte queste sciocchezze lo trovi tra un riavvio e l'altro del tuo avanzatissimo picci.
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      vedo che anni di maltrattamenti da aprte del proprio computer hanno lasciato inequivocabilmente danni indelebili sulla psiche del soggetto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      be si di ignoranza in giro c'è n'è tanta e permette a sistemi operativi obsoleti ( tipo quelli puntualmente lanciati da ms) di affermarsi e fare soldi e, cosa più tragica, di imporre il proprio standard talmente lontani dalla funzionalità da non essere montati su quasi nessun server in rete che debba realmente funzionare. Penso che dovresti inoltrare le tue affermazioni all' IBM, che su linux sta puntando appunto per l'affidabilità, non so forse gli faresti risparmiare tanti soldi e tempo visto che a quanto pare di sistemi operativi tu ne capisci più di loro.P.S.Il fatto che UNIX sia così "vecchio" è solo indice della sua affidabilità e funzionalità, non è corretto pensare ai sistemi operativi come ai modelli di cellulare. Con la speranza che le tue affermazioni non abbiano ripercussioni su vari signor rossi che cercano informazioni VERE e non lucubrazioni mentali di un frustato che probabilmente riesce ad usare solo Win per i suoi limiti mentali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      - Scritto da: Mastro Lindo
      Clap, clap, clap! Ma bravi! Abbattiamoci le
      mani!
      Prezzi concorrenziali con i laptop Wintel e
      con un top di gamma che monta (udìte udìte)
      un processode da ADDIRITTURA un GigaHertz!!!
      E che concorrenzialità sarebbe? Scusate ma a
      me fa ridere, dal momento che i notebook
      Wintel con Pentium 4 Mobile oggi arrivano
      tranquillamente a 2,2 GHz e a prezzi più
      abbordabili rispetto a quelli di Apple.Che a metà dei Mhz va più forte
      Non parliamo poi del fatto che il MacOS X
      (anche quello pomposamente ribattezzato
      "Jaguar") resta pur sempre ciò che a casa
      mia chiamiamo UNIX, cioè il mammuth dei
      sistemi operativi con oltre trenta primavere
      sul gropponeMa fammi il piacere.... Alla faccia dell'innovazione!
      E poi l'utente Apple si auto-condanna
      all'emarginazione, dato che, piaccia o non
      piaccia, è ormai chiaro che il mondo reale
      si sta standardizzando su Windows XP e va
      sempre più verso l'integrazione con
      l'infrastruttura .Net.Informati e pensa bene prima di scrivere tale cazzate
      Mi spiace ma la Mela è sempre di più un
      giocattolo per una ristretta cerchia di snob
      che pur di distinguersi dalla massa si
      accontentano di ferrivecchi che nascono già
      più che obsoleti ma venduti a caro prezzo
      (dunque ancora più esclusivi) e racchiusi in
      involucri dal design curato.
      Scusate ma che ci azzecca il design con uno
      strumento informatico? Cosa offre oggi Apple
      oltre alla pura cosmesi del prodotto?Complimenti per le cavolate scritte..
    • Anonimo scrive:
      Mastro Lindo?
      Ma chi sei, Steve Ballmer?
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      forse mastro lindo ha ragione, cazzo posseggo un powerBook 800, comprato circa 6 mesi fa, ed oggi, dopo mesi di montaggi video di diverse ore, elaborazioni grafiche, audio e normali utilizzi da macchina da scrivere... L'HO DOVUTO RIAVVIARE perchè mi si era piantato, ma vi rendete conto?! non mi era mai successo!!! Forse è colpa del vetusto UNIX su cui è stato sviluppato Mac OSX? Ti prego Mastro Lindo smetti di lavare i pavimenti per venirmi ad aiutare con i tuoi concetti illuminanti!!! E se tra sei mesi mi si ripianta e lo devo riavviare di nuovo?Paolo (quello di prima ma alla luce del primmo riavvio )
    • Anonimo scrive:
      Brutta bestia... [was: Clap, clap, clap!]
      Brutta bestia l'ignoranza... (e forse anche l'invidia)Parli di processori Wintel da 2,2 GHz (sui portatili?) senza dire (o senza sapere?) che si tratta di versioni "depotenziate", perché altrimenti consumerebbero/riscalderebbero troppo... cosa che invece non accade sui portatili Apple, dove il processore è lo stesso dei desktop.Parli di clock senza dire (o senza sapere?) che le prestazioni di un "sistema" dipendono da molti altri fattori oltre che il clock, per non parlare della produttività, che dipende anche da come il sistema si integra e reagisce con quello che gli sta intorno, utilizzatore compreso.Parli di clock senza dire (o senza sapere?) che PPC e x86 sono due architetture compeltamente differenti, per cui un confronto basato sul clock è assolutamente inutile.Rtieni che un sistema di 30 anni sia "obsoleto", e non ti rendi conto che invece un sistema che ha 30 è un sistema "maturo" e "testato", che ha subito migliorie per tutto questo tempo e che è comunque ancora il più affidabile. Basta che pensi ai miglioramenti che ha avuto lo stesso UinDOS passando dal 95 al 2000? O forse ritieni che ormai stia invecchiando? E magari tra qualche anno non userai più UinDOS perché sarà vecchio? E cosa userai allora?Dici che " il mondo reale si sta standardizzando su Windows XP e va sempre più verso l'integrazione con l'infrastruttura .Net". Dobbiamo ritenerlo uno slogan pubblicitario o sei in grado di spiegare e documentare questa afermazione? (visto che io potrei portarti molte prove del contrario...)Parli di design dove nell'articolo in questione non vi è stata alcuna menzione a questo fattore (ma forse qui ti rode un po'...)Sono sicuro al 1000% che tu un Mac non l'hai mai usato, e ti confesso che sono felice del fatto che una persona coi paraocchi come te non sarà mai un utente Mac.Ti chiedi "Cosa offre oggi Apple oltre alla pura cosmesi del prodotto?" Trovami un altro portatile con TUTTE le caratteristiche del Titanium con Superdrive (compresi i software...) e che costi meno del suddetto, poi magari ne riparliamo
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap, clap, clap!
      mi fai pena, VOI WINZOZZIANI NON CI SARESTE SE IL VOSTRO AMATO GATES , quando lavaorava alla Apple, NON AVESSE RUBATO PARTE DEL SORGENTE DI MAC OS PER FARE WINDOWS !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Noi non siamo snob, ma un elite che si distingue per computer potenti, belli, facili e veloci! E che non vanno mai in palla! (il mio Titanium non si bòocca da 1 anno e mezzo! Sta sempre acceso lo metto solo in stop la sera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)State zitti....
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap, clap, clap!
        - Scritto da: Anonimo
        mi fai pena, VOI WINZOZZIANI NON CI SARESTE
        SE IL VOSTRO AMATO GATES , quando lavaorava
        alla Apple, NON AVESSE RUBATO PARTE DEL
        SORGENTE DI MAC OS PER FARE WINDOWS
        !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        State zitti....ne volgio un tiro anche iooooooo...ma dove l'hai presa sta roba potente?
      • Anonimo scrive:
        Re: Clappete!
        - Scritto da: Anonimo
        mi fai pena, VOI WINZOZZIANI NON CI SARESTE
        SE IL VOSTRO AMATO GATES , quando lavaorava
        alla Apple, NON AVESSE RUBATO PARTE DEL
        SORGENTE DI MAC OS PER FARE WINDOWS
        !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        State zitti....Trollallero trollallà...tu un Titanium non l'hai neanche visto da vicino e in quanto a Bill Gates...non ha mai lavorato alla Apple, se avesse "rubato" i sorgenti di Macintosh il suo Windows non sarebbe stato così penoso...Stai zitto...tanto non hai niente da dire
Chiudi i commenti