Apple Arcade: cosa è, come funziona e quanto costa

Apple Arcade: cosa è, come funziona e quanto costa

Apple Arcade è il servizio di gaming dell'azienda di Cupertino, vediamo come funziona, quanto costa e i migliori giochi del catalogo
Apple Arcade è il servizio di gaming dell'azienda di Cupertino, vediamo come funziona, quanto costa e i migliori giochi del catalogo

Durante l’evento di Marzo 2019, Apple ha ufficializzato ben quattro nuovi servizi per il mercato mondiale, tra cui anche Apple Arcade, dedicato interamente a chi ama giocare con smartphone, tablet e non solo.

Dopo qualche anno dal suo rilascio e parecchi alti e bassi in termini di qualità, quantità e numero di abbonati, rappresenta oggi uno dei servizi dedicati al gaming mobile più sottovalutati e allo stesso tempo interessanti.

Proprio per questo motivo vogliamo oggi dedicargli un’intero articolo, in modo da analizzare al meglio tutte le sue peculiarità, senza tralasciare il prezzo, la qualità dei titoli presenti, le piattaforme e neppure tutti i metodi e i dispositivi per giocare.

Fatte quindi le dovute premesse, procediamo immediatamente.

Apple Arcade cos’è

Apple Arcade

Apple Arcade può effettivamente essere considerato un servizio unico nel suo genere, in quanto non esiste un qualcosa di realmente simile.

Si tratta infatti di un servizio di gaming che offre un catalogo di più di 180 giochi esclusivi su mondo mobile (e che quindi non possono essere giocati su smartphone o tablet Android), senza alcuna pubblicità o acquisti in-app.

In più, quasi tutti i titoli possono essere giocati offline e su qualsiasi dispositivo Apple (iPhone, iPad, Mac, iPod touch e Apple TV) e ogni settimana ne verranno aggiunti di nuovi.

Inoltre, i progressi verranno automaticamente sincronizzati fra tutti i device, così da conservare un unico slot di salvataggio da recuperare in salotto, sull’autobus o in qualsiasi altro luogo si desideri giocare.

Ovviamente però, si tratta comunque di un servizio in abbonamento, perciò, sarà comunque necessario sostenere un pagamento mensile o annuale.

Apple Arcade costo

Il costo di Apple Arcade varia a seconda di tre piani scelti: standard, annuale o in bundle con Apple One. La tariffa standard è di soli 4,99 euro al mese e può essere condivisa con tutti i membri della famiglia (fino ad un massimo di 6 persone), qualora si disponesse di un account “iCloud in famiglia”.

Quella annuale è di 49,99 euro all’anno (con un risparmio di circa due mesi) e può anch’essa essere condivisa con tutta la famiglia.

Scegliendo invece l’abbonamento unico di Apple One, si avrà accesso a tutti i servizi dell’azienda di Cupertino (Apple Arcade, Apple Music, Apple TV+ e spazio aggiuntivo su iCloud) ad un prezzo di 14,99 euro al mese, oppure 19,99 euro al mese, in base al piano preferito (individuale o familiare).

Qualora foste interessati ad approfondire il discorso Apple One, vi consigliamo però di leggere il nostro articolo dedicato cliccando su questo link.

Qualunque tipologia di abbonamento si scelga, Arcade non cambierà la sua forma e continuerà ad offrire tutti i giochi del catalogo con accesso illimitato di tempo, alcuna pubblicità e nessun acquisto in-app.

Come ottenere Apple Arcade gratis

Come quasi ogni servizio in abbonamento, anche Apple Arcade dispone di un periodo di prova gratuita. Sia scegliendo il piano standard che il bundle con Apple One, si avrà diritto ad un mese gratis di divertimento, al termine del quale verrà automaticamente rinnovato a 4,99 euro al mese.

Per richiedere la prova gratuita si potrà operare sia tramite dispositivo mobile che Mac. Su iPhone, iPad e iPod touch, basterà semplicemente aprire l’app di “App Store”, continuare con “Arcade” in basso a destra e cliccare sul bottone blu “Prova gratis per un mese”.

Da qui inizierà la configurazione del metodo di pagamento (che verrà utilizzato per l’eventuale rinnovo successivo e non immediatamente) e subito si potrà iniziare a giocare.

Su Mac invece, bisognerà aprire il “Mac App Store”, accedere alla voce “Arcade” dalla colonna a sinistra e premere sul tasto “Prova gratis per un mese”.

Anche in questo caso si avvierà il processo di registrazione del metodo di pagamento, al termine del quale si avrà accesso al catalogo di titoli.

Come attivare 3 mesi gratis

L’azienda di Cupertino ha però recentemente presentato anche una ulteriore opzione dedicata a chi acquista un dispositivo Apple con supporto ad Arcade.

All’attivazione del nuovo device infatti, si avranno 90 giorni di tempo per richiedere una prova gratuita di ben 3 mesi del servizio.

Per farlo basterà procedere come visto nel paragrafo precedente e cliccare sul bottone blu che ora sarà diventato “Prova gratis per 3 mesi”.

Come funziona

Come funziona

Il funzionamento di Apple Arcade è davvero alla portata di tutti, in quanto risulta essere sostanzialmente identico al processo di utilizzo delle classiche applicazioni per smartphone e tablet.

Per iniziare a giocare infatti, non servirà altro che aprire “App Store”, raggiungere il tab “Arcade”, scegliere il gioco preferito sfogliando il catalogo e cliccare su “OTTIENI” per avviarne il download.

Al termine, il titolo apparirà come previsto nella schermata di tutte le app del dispositivo utilizzato. Tutto molto semplice.

Come accennato in precedenza, lo stesso titolo potrà essere scaricato su tutti i propri device e i progressi verranno correttamente sincronizzati tramite iCloud e Game Center, una sorta di portale all’interno del quale si potranno sfidare gli amici, raggiungere badge e obiettivi e ottenere punti esperienza per scalare le classifiche.

Una volta eliminato il gioco, i progressi resteranno comunque salvati, perciò, scaricandolo nuovamente, si continuerà esattamente dal punto di interruzione.

I titoli potranno essere giocati in diversi modi: tramite i controlli touch di iPhone, iPad e iPod touch, la tastiera fisica su Mac e anche tramite i controller Bluetooth compatibili, i quali saranno necessari su Apple TV, in quanto il telecomando in dotazione non supporterà la maggior parte dei giochi.

I controller compatibili sono tutti quelli identificati dal simbolo MFi (Made For iOS), oppure quelli di wireless di PS4, PS5 e Xbox.

Dove trovare Apple Arcade

Apple Arcade è un’estensione di App Store, perciò, qualunque sia il dispositivo utilizzato, per andare alla ricerca dei giochi basterà aprire la suddetta applicazione.

Inoltre, su Apple TV è anche disponibile un’applicazione interamente dedicata ad Arcade, la quale però può essere considerata semplicemente come una scorciatoia per il tab di App Store.

Cosa include Apple Arcade

Presentazione Apple

Al momento, Apple Arcade include più di 180 giochi, ma ogni settimana ne vengono aggiunti di nuovi e tutti quelli presenti sono costantemente aggiornati dai vari sviluppatori. I titoli si dividono in due categorie: classici senza tempo e quelli dedicati ad Arcade.

La prima categoria include tantissimi titoli che chiunque è da sempre abituato a vedere su App Store (Monument Valley, NBA 2K21, Fruit Ninja, Really bad Chess e altri), ma rimasterizzati e resi esclusivi per Arcade.

Per questo motivo, saranno comunque accessibili soltanto tramite il servizio dell’azienda di Cupertino.

Nella seconda invece, sono presenti tantissimi giochi di sviluppatori indipendenti e non, i quali rendono Arcade molto simile al servizio di Steam (all’interno del quale sono effettivamente presenti alcuni dei titoli di Arcade ma a pagamento).

Apple Arcade catalogo

Il catalogo offrirà una rapida occhiata a tutte le novità, i giochi più giocati, le varie categorie e anche i titoli “In arrivo”, con possibilità di pre-download e installazione.

Per scaricare un qualsiasi titolo basterà cliccare sul relativo tasto “OTTIENI”, mentre per avere informazioni, dettagli, video introduttivi e screenshot, non servirà altro che premere sul nome del titolo interessato.

Per vedere la lista completa di tutti i titoli bisognerà scendere in coda alla schermata “Arcade” di App Store e cliccare su “Vedi tutti i giochi”.

I migliori giochi Apple Arcade

Giochi Apple

Tutti i giochi della piattaforma devono necessariamente seguire alcune linee guida indicate dall’azienda di Cupertino, per questo motivo, in termini di qualità si potrà sempre contare su livelli abbastanza elevati.

Vediamo quindi alcuni dei migliori titoli presenti, dividendo il tutto sulla base delle due categorie precedentemente analizzate.

Tra i migliori classici senza tempo troviamo: Monument Valley+, Fruit Ninja Classic+, Threes! – Arcade, Cut the Top Remastered, The Room Two+, NBA 2K21 Arcade Edition, Really Bad Chess+,  INKS.+, Leo’s Fortune+, BADLAND+, Reigns+, Mini Metro+, The Room Two+, Chameleon Run+, Jetpack Joyride+, Angry Birds Reloaded, Super Stickman Golf 3+ e molti altri ancora.

Tra quelli esclusivi per Apple Arcade invece: Fantasian, Oceanhorne 2, Tint., Shinsekai Into the Depths, Where Cards Fall, WHAT THE GOLF?, Sayonara Wild Hearts, The Enchanted World, Little Orpheus, Creaks, Spyder, The Pathless, Samurai Jack, Sneaky Sasquatch, The Last Campfire, Hot Lava, Beyond a Steel Sky, Star Trek: Legends, Crossy Road Castle, Simon’s Cat – Story Time e tanti altri. 

Ricordiamo inoltre che tutti i titoli verranno costantemente aggiornati costantemente e che ogni settimana verranno rilasciati nuovi giochi.

Dispositivi supportati

Essendo un servizio sviluppato da Apple, Arcade è accessibile da qualsiasi dispositivo dell’azienda e quindi da: iPhone, iPad, iPod touch, Mac e Apple TV.

In ogni caso, per poter sfruttare al meglio il servizio, consigliamo di tenere sempre aggiornato il proprio device all’ultima versione disponibile del relativo sistema operativo, così da garantire sempre stabilità e sincronizzazione.

Tuttavia, c’è da segnalare che alcuni giochi troppo pesanti potrebbero non essere compatibili con i dispositivi più vecchi (ad esempio The Pathless o Fantasian) e che altri potranno essere giocati solo utilizzando un controller, soprattutto su Apple TV.

In ogni caso, tutte queste informazioni e molte altre saranno reperibili nella schermata dedicata ai dettagli del singolo gioco.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 ago 2021
Link copiato negli appunti