Apple: diretta per adepti

Lo streaming dell'evento solo per dispositivi con la Mela: il protocollo utilizzato non è stato adottato da altri vendor. Esiste comunque qualche scappatoia

Roma – Apple ha annunciato che dell’ evento di oggi sarà trasmessa una diretta in live streaming. Ma solo per i fedeli: la visione sarà infatti riservata a chi possiede un Mac con OS X 10.6, oppure un dispositivo iOS come iPhone, iPod Touch o iPad.

La novità assoluta (da anni attesa , ma fino ad oggi mai avveratasi) della diretta è stata quindi accompagnata dalla delusione dei netizen che, non facendo parte della cerchia degli utenti Apple, non potranno soddisfare la loro curiosità. Più che religiosa , tuttavia, la distinzione è in realtà determinata dalla tecnologia utilizzata da Apple per la trasmissione: si chiama HTTP Live Streaming . Questa dovrebbe offrire alcuni vantaggi rispetto ai protocolli attualmente utilizzati, come il fatto di non dare problemi di router/firewall dal momento che lo stream passa tutto attraverso lo standard HTTP.

Introdotta con QuickTime X e iOS 3.0 e proposta come uno standard aperto, per il momento sul protocollo Apple non è stata seguita da nessuno e non dovrebbero esistere client che supportano il formato su Windows. Anche perché mancherebbero implementazioni operative.

Sarà possibile visualizzare lo streaming senza un dispositivo Apple con piccole interruzioni rispetto alla diretta: il protocollo HTTP Live Stream, infatti, è sostanzialmente basato una playlist di MPEG2 (file m3u), quindi un formato standard caricabile in VLC anche su un sistema operativo diverso da quelli di Apple: tutto bene per i primi file caricati, mentre per quelli successivamente aggiunti nello streaming l’utente dovrà aggiornare continuamente la playlist manualmente.

A livelli di contenuto, le indiscrezioni sembrano confermare che l’evento sarà incentrato su iPod e musica, ma voci insistenti vogliono novità in tutto il menù iTunes: in particolare l’offerta di programmi televisivi a 99 centesimi.

Chi non potesse seguire la diretta Apple, potrà sempre ripiegare su “alternative” come quella italiana di Radio Podcast Live .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • djechelon scrive:
    Sempre a farsi i ca...voli nostri
    Tutto pur di guardare dentro i messaggi e profilarci uno a uno.Preferisco farmi leggere le email da un antispam che getta via la monnezza, come ai vecchi tempi
    • rb1205 scrive:
      Re: Sempre a farsi i ca...voli nostri
      e che cosa cambia? Questo in pratica è un antispam al contrario...
      • lucio scrive:
        Re: Sempre a farsi i ca...voli nostri
        Esatto... già l'analisi anti-spam richiede di leggere il contenuto delle email...La classificazione come "posta prioritaria" si basa semplicemente su criteri diversi.Quindi i timori per una violazione della privacy non sussistono per due ragioni: nessun umano legge le email, nessuna informazione ulteriore viene elaborata... molto probabilmente solo algoritmi diversi, con lo stesso input.
    • bluedog scrive:
      Re: Sempre a farsi i ca...voli nostri
      Guarda che gmail la scegli mica te la impongono, puoi anche comprarti un dominio e gestirti la posta come ti aggrada.
  • UKBoy scrive:
    Ma i lolcats...
    Per me sono prioritari! Spero di poterli far finire nella priority inbox lol :D
  • IgaRyu scrive:
    Dove sta ?
    Sarò assonnato ma dove si dovrebbe attivare questa funzione ?JC
    • rb1205 scrive:
      Re: Dove sta ?
      Si troverà sotto impostazioni / posta prioritari. Verrà aresa disponibile a tutti gli utenti gmail entro la prossima settimana.
  • Nome e cognome scrive:
    già lo prevedo
    patent troll by Poste Italiane.. rotfl
  • lucio scrive:
    Scommetto sull'efficacia...
    Memore dell'efficacia provata dei molti servizi via via attivati in GMail, sono curioso di sperimentare la bontà anche di questo utilissima feature.In Google sono sempre due passi avanti...
    • panda rossa scrive:
      Re: Scommetto sull'efficacia...
      - Scritto da: lucio
      Memore dell'efficacia provata dei molti servizi
      via via attivati in GMail, sono curioso di
      sperimentare la bontà anche di questo utilissima
      feature.Questa e' utile come buzz.Da non attivare assolutamente o da disattivare, se per caso partisse anche questa in automatico.
      In Google sono sempre due passi avanti...Indubbio, ma siccome io so camminare da solo, non c'e' bisogno di essere tenuto per mano (o al guinzaglio).
      • Talking Head scrive:
        Re: Scommetto sull'efficacia...
        Spero non la mettano in automatico o che quantomeno non sia invasiva (di modo da poterla disattivare con calma appena mi accorgo che le email sono colorate a caso, non che mi sposti da qualche parte delle email).E' sicuramente molto comodo per alcuni utenti (in particolare se l'email è usata anche per lavoro), ma non per tutti.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Scommetto sull'efficacia...
      contenuto non disponibile
      • lucio scrive:
        Re: Scommetto sull'efficacia...
        Indubbiamente non mi fiderei di un software che deve prendere decisioni sulla base di un input dalla natura incerta, perché testuale e non strutturato...E' anche vero che io oggi le email LE APRO TUTTE, solo così posso essere sicuro di non tralasciare cose importanti o urgenti...***Però può essere utile a chi ne riceve moltissime, sapendo di dover innanzitutto (sempre) aprire le email che GMail giudica prioritarie, per poi passare alle altre. Ma senza mai tralasciarle.
  • lucio scrive:
    Scommetto sull'efficacia...
    Memore dell'efficacia provata dei molti servizi via via attivati, sono curioso di sperimentare l'efficacia anche di questo utilissima feature.In Google sono sempre due passi avanti...
    • colui scrive:
      Re: Scommetto sull'efficacia...
      E vai con un'altra roba "rivoluzionaria".Ormai questo termine mi causa i conati.Le rivoluzioni sono grandi scoperte o avvenimenti che modificano il corso della storia, es:la scoperta dell'Americala scoperta dell'elettricitàil transistorinternet
      • Ittiointerp rete scrive:
        Re: Scommetto sull'efficacia...
        Io troverei irritante che qualcuno o qualcosa possa leggere la mia posta per dirmi cosa è importante. Tanto più se poi comincio a vedere pubblicità nel circuito di AdSense con contenuti coerenti alla mia corrispondenza.
        • max scrive:
          Re: Scommetto sull'efficacia...
          Non ti legge la posts. Ti seleziona i mittenti. Se non ti piace ad sense prrnditi Gmail a pagamento! Non si puo avere tutto dalla vita e gratis. G ti offre gia molto... e gratis!
          • Ittiointerp rete scrive:
            Re: Scommetto sull'efficacia...
            Io leggendo: "in base alla frequenza della corrispondenza con l'indirizzo email del mittente, le sessioni di chat, le email più lette e altro ancora"vorrei sapere con: "e altro ancora" cosa si intende.
          • panda rossa scrive:
            Re: Scommetto sull'efficacia...
            - Scritto da: max
            Non ti legge la posts. Ti seleziona i mittenti.Mi chiedo allora a che cosa servono i filtri.Io, grazie ai filtri, so selezionarmi benissimo i mittenti da solo.
          • rb1205 scrive:
            Re: Scommetto sull'efficacia...
            Se esiste un sistema in grado di creare i filtri automaticamente in base ai miei comportamenti, tanto meglio. Non a tutti piace fare le cose manualmente.
          • shevathas scrive:
            Re: Scommetto sull'efficacia...
            - Scritto da: rb1205
            Se esiste un sistema in grado di creare i filtri
            automaticamente in base ai miei comportamenti,
            tanto meglio. Non a tutti piace fare le cose
            manualmente.di contro accetti che qualcuno, per impostarti i filtri in automatico, metta le mani nella tua posta.Vantaggi e svantaggi come al solito.
          • rb1205 scrive:
            Re: Scommetto sull'efficacia...
            Ti copio la risposta che ho dato a ittiointerp, più sotto.Mi sembra un'argomentazione superficiale. Premesso che tutto il lavoro di selezione è svolto a livello software, dovresti trovare fastidioso anche il fatto che il server SMTP, il filtro antispam o un certo numero di router "leggano" la tua posta.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2010 09.31-----------------------------------------------------------
          • bertuccia scrive:
            Re: Scommetto sull'efficacia...
            - Scritto da: rb1205

            Mi sembra un'argomentazione superficiale.
            Premesso che tutto il lavoro di selezione è
            svolto a livello software, dovresti trovare
            fastidioso anche il fatto che il server SMTP, il
            filtro antispam o un certo numero di router
            "leggano" la tua
            posta.ma infatti.. guarda cosa tocca leggere!ci sono filtri antispam che addirittura sono in grado di "leggere" le immagini contenute nel messaggioper non parlare degli ad contestuali di google, anche loro "leggono"non vedo dove stia il problema
          • ale scrive:
            Re: Scommetto sull'efficacia...
            il problema c'è, infatti esiste OpenPGP
        • lucio scrive:
          Re: Scommetto sull'efficacia...
          Posso giurarti che non c'è "QUALCUNO" che ti legge la posta, comprendendola, per dirti poi cosa secondo "LUI" è importante per te...L'innovazione portata da Google passa attraverso SOFTWARE, il loro lavoro è sviluppare APPLICATIVI che hanno comportamenti che si confondono con quelli intelligenti degli umani...Riguardo l'AdSense, la pubblicità contestuale ai contenuti delle tue email già esiste da anni!
        • bbo scrive:
          Re: Scommetto sull'efficacia...
          - Scritto da: Ittiointerp rete
          Io troverei irritante che qualcuno o qualcosa
          possa leggere la mia posta per dirmi cosa è
          importante. Tanto più se poi comincio a vederela posta te la devono leggere comunque... come qualunque servizio di posta elettronica, del resto...
        • rb1205 scrive:
          Re: Scommetto sull'efficacia...
          Mi sembra un'argomentazione superficiale. Premesso che tutto il lavoro di selezione è svolto a livello software, dovresti trovare fastidioso anche il fatto che il server SMTP, il filtro antispam o un certo numero di router "leggano" la tua posta.
      • morpe scrive:
        Re: Scommetto sull'efficacia...
        - Scritto da: colui
        E vai con un'altra roba "rivoluzionaria".
        Ormai questo termine mi causa i conati.

        Le rivoluzioni sono grandi scoperte o avvenimenti
        che modificano il corso della storia,
        es:

        la scoperta dell'America
        la scoperta dell'elettricità
        il transistor
        internetDimentichi la Valvola!!vuoi farti odiare da tutti i seventies?? :D
      • morpe scrive:
        Re: Scommetto sull'efficacia...
        - Scritto da: colui
        E vai con un'altra roba "rivoluzionaria".
        Ormai questo termine mi causa i conati.

        Le rivoluzioni sono grandi scoperte o avvenimenti
        che modificano il corso della storia,
        es:

        la scoperta dell'America
        la scoperta dell'elettricità
        il transistor
        internetDimentichi la Valvola!!vuoi farti odiare da tutti i seventies?? :DDHOOOO-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2010 08.49-----------------------------------------------------------
    • ciccio scrive:
      Re: Scommetto sull'efficacia...
      VOLATILI per diabetici
Chiudi i commenti