Apple: fine dei giochi per iTunes su Windows

Apple: fine dei giochi per iTunes su Windows

Anche su Windows adesso sono ufficialmente disponibili per tutti le app Music, TV e Devices di Apple. È la fine dell'era di iTunes.
Apple: fine dei giochi per iTunes su Windows
Anche su Windows adesso sono ufficialmente disponibili per tutti le app Music, TV e Devices di Apple. È la fine dell'era di iTunes.

D’ora in avanti, anche su Windows sono ufficialmente disponibili le app Music, TV e Devics di Apple, ponendo fine a un lungo periodo di test e di anteprima e soprattutto all’utilizzo di iTunes anche sui PC basati sul sistema operativo di casa Microsoft, similmente a come la “mela morsicata” ha già deciso di fare da tempo su macOS.

Apple divide iTunes su Windows nelle app Music, TV e Device

Le app ‌Music‌, ‌TV‌ e Devices si possono scaricare e installare su Windows 10 e versioni successive agendo direttamente dal Microsoft Store. Si tratta di app che gli utenti possono utilizzare in maniera separata per gestire i dispositivi e accedere ai contenuti disponibili sulle piattaforme di streaming dell’azienda.

Le app standalone di Music, Devices e TV sono state lanciate in anteprima nel gennaio 2023. Da allora, il colosso di Cupertino ha effettuato aggiornamenti regolari e ora l’etichetta “Anteprima” è stata rimossa, sancendo quindi la disponibilità ufficiale e su larga scala delle soluzioni in questione.

L’app ‌Music‌ offre agli utenti Windows un sistema per ascoltare e gestire la musica dalla libreria iTunes, mentre l’app ‌TV‌ consente di guardare e gestire film e serie TV, permettendo, in entrambi i casi, di accedere ai servizi di streaming Apple Music‌ e Apple TV+.

L’app Devices è invece concepita per consentire agli utenti Windows di aggiornare, eseguire il backup, ripristinare e gestire i propri iPhone e iPad e sincronizzare i contenuti dai propri PC.

Dopo che le app sono state installate, iTunes viene utilizzato solo per accedere a podcast e audiolibri. La libreria iTunes non deve essere eliminata, in quanto viene sfruttata dalle app ‌Music‌ e ‌TV‌.

Da tenere presente che gli utenti che non utilizzano un PC aggiornato a una delle più recenti versioni di Windows supportate dalle nuove app possono continuare a utilizzare iTunes.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 feb 2024
Link copiato negli appunti