Apple iOS 15.2 rileverà foto di nudo nei messaggi

Apple iOS 15.2 rileverà foto di nudo nei messaggi

Apple includerà in iOS 15.2 la funzionalità che permette di rilevare automaticamente immagini di nudo nell'app Messaggi usata dai più piccoli.
Apple includerà in iOS 15.2 la funzionalità che permette di rilevare automaticamente immagini di nudo nell'app Messaggi usata dai più piccoli.

Apple aveva annunciato all'inizio di agosto tre funzionalità sviluppate per proteggere i minori. In seguito alle critiche ricevute, l'azienda di Cupertino aveva sospeso il rilascio delle novità. Due di esse verranno ora incluse in iOS 15.2. Rimane invece fuori la controversa tecnologia CSAM.

Communication Safety in iOS 15.2

Le tre novità indicate con il titolo “Expanded Protections for Children” riguardavano la scansione delle foto prima dell'upload su iCloud, l'app Messaggi e i contenuti informativi tramite Siri. La prima è stata temporaneamente messa da parte, in quanto considerata da molti poco affidabile (possibili falsi positivi) e potenzialmente suscettibile di abusi da parte di governi repressivi (sorveglianza di massa). Le altre due funzionalità arriveranno con iOS 15.2 (e probabilmente anche con una prossima versione di iPadOS, watchOS e macOS Monterey).

iOS Communication Safety

La funzionalità inclusa nell'app Messaggi si chiama Communication Safety e necessita di un gruppo Famiglia. Quando viene attivata dai genitori, l'app Messaggi rileva automaticamente foto di nudo inviate o ricevute dai figli. L'immagine viene quindi sfocata e il minore può contattare i genitori. Questi ultimi non riceveranno più una notifica sullo smartphone, come previsto nell'implementazione originaria.

La tecnologia funziona unicamente sul dispositivo, quindi nessuna foto viene inviata ai server di Apple. Inoltre la scansione non richiede la disattivazione della crittografia end-to-end.

Altre novità incluse in iOS 15.2 sono la cronologia delle riparazioni, la possibilità di disattivare il passaggio automatico alla lente macro dell'iPhone e App Privacy Report, un riepilogo degli accessi a dati, rete e sensori da parte delle app installate sullo smartphone.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 12 2021
Link copiato negli appunti