Apple iPhone 14 Pro: niente regalo di Natale

Apple iPhone 14 Pro: niente regalo di Natale

La produzione degli iPhone 14 Pro è fortemente rallentata, quindi non c'è nessun possibilità di regalare uno smartphone Apple a Natale.
La produzione degli iPhone 14 Pro è fortemente rallentata, quindi non c'è nessun possibilità di regalare uno smartphone Apple a Natale.
Guarda 10 foto Guarda 10 foto

Le violente proteste scoppiate nella fabbrica di Foxconn a Zhengzhou (Cina) hanno rallentato la produzione degli iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Secondo la fonte di Bloomberg, Apple riceverà circa 6 milioni di unità in meno. L’azienda di Cupertino aveva avvisato gli utenti all’inizio del mese, ma la situazione è peggiorata nelle settimane successive.

iPhone 14 Pro: addio al regalo di Natale

Secondo la fonte di Bloomberg, Foxconn cerca di riportare i lavoratori in fabbrica, dopo le proteste scoppiate a causa della politica “zero-COVID” del governo e il pagamento di stipendi inferiori a quelli promessi. La situazione è in continua evoluzione. Tutto dipenderà dalla durata del lockdown. Nella fabbrica di Zhengzhou viene assemblata la maggioranza degli iPhone 14 Pro e Pro Max, ovvero i due modelli più richiesti dagli utenti.

Apple aveva già ridotto le stime da 90 a 87 milioni di unità. In seguito al rallentamento della produzione si prevede un taglio di almeno 6 milioni di smartphone entro fine anno. Secondo il noto analista Ming-Chi Kuo, la capacità della fabbrica è circa al 20% e aumenterà fino al 30-40% a dicembre, quindi il numero di unità prodotte sarà inferiore di 15-20 milioni.

Come si può vedere sul sito Apple, al momento le consegne di iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max non avverranno prima di 4 settimane. Simili tempi di attesa anche per ricevere i pochi modelli disponibili su Amazon. Ciò significa che gli iPhone 14 Pro non saranno sotto l’albero di Natale. Chi vuole regalare uno smartphone di Apple può solo scegliere i modelli base (iPhone 14 e iPhone 14 Plus), per i quali la spedizione è immediata.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 nov 2022
Link copiato negli appunti