Apple presenta il MacBook Pro da 16 pollici

Ecco il nuovo MacBook Pro da 16 pollici: novità per la tastiera (addio al tribolato meccanismo Butterfly) e il display Retina più grande di sempre.
Ecco il nuovo MacBook Pro da 16 pollici: novità per la tastiera (addio al tribolato meccanismo Butterfly) e il display Retina più grande di sempre.
Guarda 9 foto Guarda 9 foto

Eccolo, il MacBook Pro da 16 pollici. Come anticipato da alcune indiscrezioni circolate nelle ore scorse, Apple lo ha presentato oggi. È già disponibile per l’acquisto anche in Italia in diverse configurazioni, con prezzi a partire da 2.799 euro nella versione più economica. Le prime unità verranno consegnate entro fine mese.

Apple MacBook Pro da 16 pollici

Come anticipato, via il meccanismo Butterfly per la tastiera (Magic Keyboard), sostituito da un’evoluzione della tecnologia Scissor con escursione dei pulsanti pari a 1 mm. A proposito, è stato aggiunto Esc, per rispondere a un’esigenza manifestata dagli utenti. All’interno dello chassis, disponibile nelle colorazioni Grigio Siderale e Argento, trovano posto processori Intel 6-core o 8-core, fino a 64 GB di RAM, scheda video (AMD Radeon Pro 5000M) con un massimo di 8 GB di memoria dedicata. Lo storage può arrivare a 8 TB. Non mancano poi un comparto audio con sei altoparlanti, una batteria con capacità aumentata (100 Wh), Touch Bar, Touch ID, trackpad Force Touch, quattro porte Thunderbolt 3 e il chip T2 per la sicurezza dei dati.

Il nuovo Apple MacBook Pro da 16 pollici

Punto di forza è ovviamente il display, più ampio rispetto ai modelli della linea già commercializzati, ma con un form factor del portatile che rimane pressoché invariato grazie a una riduzione delle cornici che circondano il pannello. Si tratta di uno schermo della famiglia Retina con luminosità che arriva a 500 nit e risoluzione 3072×1920 pixel (226 ppi).

Il laptop, ovviamente con sistema operativo macOS Catalina preinstallato al lancio, secondo la mela morsicata è indirizzato a “sviluppatori, fotografi, filmmaker, ricercatori, musicisti e tutti coloro che si affidano a un Mac per creare il miglior lavoro della loro vita”. Queste le parole di Tom Boger, Senior Director della divisione Mac e iPad Product Marketing.

I nostri clienti professionisti ci hanno detto di volere un display più grande sul nuovo MacBook Pro, insieme a performance avanzate a la più grande batteria possibile, la miglior tastiera di sempre e altoparlanti fantastici, senza dimenticare un quantitativo enorme di storage. Il nuovo MacBook Pro da 16 pollici offre tutto questo e ancora di più.

A livello di design è da segnalare una nuova architettura interna studiata per disperdere in modo ottimale il calore generato anche nelle sessioni di lavoro più intense, senza il rischio di surriscaldamento. Secondo il comunicato di presentazione il flusso di aria che attraverso le componenti hardware è stato aumentato del 28% e il dissipatore è del 35% più grande.

Infine i prezzi. Come scritto in apertura si parte da 2.799 euro per la versione con processore Intel Core i7 6‑core di nona generazione da 2,60 GHz, scheda video AMD Radeon Pro 5300M con 4 GB di memoria GDDR6, 16 GB di RAM DDR4 a 2.666 MHz e SSD da 512 GB per lo storage. Chi non ha problemi di budget può sborsare fino a 7.239 euro per la variante con Intel Core i9 8-core di nona generazione da 2,40 GHz, 64 GB di RAM, scheda video con 8 GB di memoria dedicata e SSD da 8 TB.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti