Apple: multa salata in Russia per l'App Store

Apple: multa salata in Russia per l'App Store

Il servizio Federal Anti-Monopoly Service russo ha multato Apple per abuso della posizione dominante, dovrà pagare 17,4 milioni di dollari.
Il servizio Federal Anti-Monopoly Service russo ha multato Apple per abuso della posizione dominante, dovrà pagare 17,4 milioni di dollari.

L’autorità russa di regolamentazione della concorrenza ha inflitto ad Apple un’ammenda affermando che l’obbligo per gli sviluppatori di passare per i sistemi di pagamento proprietari rappresenta uno sfruttamento abusivo della posizione dominante dell’azienda.

Apple: multa da 17,4 milioni di dollari in Russia per abuso di posizione dominante

In virtù della cosa, l’autorità locale, ha deciso di sanzionare Apple per una cifra pari a 17,4 milioni di dollari, i quali dovranno essere versati entro un arco di tempo massimo pari a due mesi.

Da tenere presente che la cifra in questione è stata definita al termine dell’indagine sulla base del fatturato dell’App Store.

Questa, comunque, non è certo la prima volta che l’azienda della “mela morsicata” viene accusata di abuso di posizione dominante, monopolio e violazione delle regole del libero mercato, ma è bene considerare anche e soprattutto il fatto che la Russia sta facendo di tutto per aumentare il controllo della rete andando ad emarginare in maniera sempre maggiore la concorrenza occidentale.

Il tutto è cominciato a giugno 2022, quando il servizio Federal Anti-Monopoly Service (FAS) ha annunciato di voler multare Apple, in quanto accusata di violare leggi locali antitrust e di abusare della sua posizione dominante sul mercato degli app store.

Inoltre, già nel 2020, l’agenzia federale antimonopolistica aveva sanzionato il gruppo capitanato da Tim Cook per 12 milioni di dollari per presunti vantaggi sleali nella digital app ecnomy. A quel tempo, ad Apple era stato concesso di appellarsi all’ammenda.

La situazione, tra l’altro, ricorda molto da vicino quella verificatasi settimane addietro in Francia, dove Apple è stata sanzionata per 1 milione di euro.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 gen 2023
Link copiato negli appunti