Apple, non tutti gli iPhone 7 Plus sono uguali

Modem interno differente e diversa capacità di memoria rendono gli smartphone Apple molto differenti sul piano prestazionale

Roma – Secondo quanto riportato su Cellularinsights la scelta di Apple di appoggiarsi a più di un produttore per il modem con cui equipaggiare i propri iPhone 7 Plus ha creato una situazione paradossale: gli utenti del modello di punta della casa di Cupertino potrebbero trovarsi tra le mani due modelli molto differenti dal punto di vista prestazionale, un po’ come accaduto con il Chipgate e l’ Antennagate negli anni passati.

Finora Apple aveva sempre equipaggiato i propri device con modem Qualcomm mentre quest’anno ha scelto di rivolgersi a due diversi produttori mantenendo la tradizione con Qualcomm e innovando con i modem Intel.
A quanto pare però tale scelta sembra aver penalizzato gli utenti il cui smartphone si trovi ad essere equipaggiato col modem Intel, che ha dimostrato di poter offrire prestazioni di quasi il 30 per cento inferiori rispetto al modem Qualcomm. I test sono stati effettuati utilizzando attrezzature in grado di variare in modo controllato il segnale LTE simulando quindi condizioni di vicinanza o lontananza dalla cella di trasmissione in modo da testare la connessione in condizioni di segnale eccellente o scarso.

Comparazione smartphone

Come si può notare dai grafici il modem Intel (XMM7360) risulta essere inferiore per throughput rispetto al Qualcomm (MDM9645M) condizione che diventa ancora più evidente quando il segnale LTE risulta meno potente.

Confronto throughput modem

Le differenze non si fermerebbero qui: secondo quanto riportato su Gsmarena anche dal punto di vista delle prestazioni riguardanti lo storage i diversi modelli di iPhone 7 Plus avrebbero performance differenti.

Nello specifico il modello da 32 GB ha dimostrato prestazioni inferiori di oltre il 50 per cento rispetto al modello da 128GB e addirittura rispetto all’ iPhone 6s Plus da 64GB .
Tuttavia nello stesso articolo viene riportato che, non avendo a disposizione più di un dispositivo per singolo modello, il benchmark potrebbe non essere pienamente veritiero poiché differenze prestazionali potrebbero imputarsi magari all’utilizzo di chip di memoria di produttori diversi.

Confronto storage

Luca Algieri

Fonte Immagine: 1 , 2 , 3

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • claudio scrive:
    schifezz
    Quella posteriore, che è un po' il fiore all'occhiello dell'apparecchio?ha un sensore da 21 megapixel,Ok ma quanto grande?Stiamo sfrangiando la luce con pixel grandi come la lunghezza d'onda o parliamo si un sensore "fotografico"apertura focale 2,0f,Su di un 24*36 essendo l'apertura RELATIVA sono un botto, su di 5mm di diagonale vuol dire:il sensore e' cosi' piccolo che se chiudo gia' a f2.8 le centriche di diffrazione sono grosse come centinaia di subpixel.stabilizzatore ottico delle immaginipuo' essere buono, hai gia' il resto e porti a casa lo stabioppureCaspita il sensore e' cosi' piccolo, 6mm, che e' sepre buio pesto alla genovese. Anche con pompaggi rumorosi non riesce a salire e avere almeno 1/125: serve lo stabi.un doppio led con funzione di flash.Mi dispiace, un illuminatore non e' un lampo.Su usano i flash per poter avere certe coperture.A iso 100 e a 3m un lampo e' ok.Per ottenere lo stesso effetto quei LEDini di M (LED e' ormai divenuto sinonimo di fregatura, come ECO?) dovrebbero pompare 30W. Avete mai tenuto in mano un saldatore per lo stagno dalla punta? no?La morale e' sempre quella:i cellulari non fanno foto. Solo immaginette peggiori delle usa e getta.ma questo lo diceva gia anche Markus Oster, Vice Presidente della Fiera di Colonia (Koelnmesse GmbH) a giugnohttp://allarovescia.blogspot.it/2016/10/i-telefonini-non-fanno-foto.html
    • prova123 scrive:
      Re: schifezz
      Possono avere anche cento megapixel, ma se l'ottica fa sempre XXXXXX le foto fanno XXXXXX di conseguenza, a meno di essere di bocca moooolto buona. Diciamo che hanno sostituito le polaroid.
  • bancai scrive:
    per fare le telefonate
    quella custodia mi sembra parecchio scomoda
  • Lettore scrive:
    ok il prezzo e' giusto (o forse no)
    "Kodak Ektra sarà venduto inizialmente in Europa per 449 euro o 449 sterline nel Regno Unito" 449 sterline sono 504 euroil costo e' di 499 £449
  • iRoby scrive:
    Non hanno sucXXXXX
    È ovvio che non abbiano particolare sucXXXXX.Sono oggetti di nicchia per amanti della fotografia che vogliono poter fare buoni scatti anche se si trovano disponibile solo il telefono.
    • prova123 scrive:
      Re: Non hanno sucXXXXX
      Fare qualcosa in stile retrò non è usare materiali sintetici con colori "pastello". Fare un prodotto retrò significa usare oltre che i colori anche i materiali "a vista" di quegli anni.Tanto per dirne una sarebbe opportuno che la custodia di quella macchina fosse in cuoio cucito ...Non è un prodotto di nicchia, è un prodotto per gonzi. Chi vuole qualcosa di retrò vuole cose fatte bene.
Chiudi i commenti