Apple, non tutti gli iPhone 7 Plus sono uguali

Modem interno differente e diversa capacità di memoria rendono gli smartphone Apple molto differenti sul piano prestazionale
Modem interno differente e diversa capacità di memoria rendono gli smartphone Apple molto differenti sul piano prestazionale

Secondo quanto riportato su Cellularinsights la scelta di Apple di appoggiarsi a più di un produttore per il modem con cui equipaggiare i propri iPhone 7 Plus ha creato una situazione paradossale: gli utenti del modello di punta della casa di Cupertino potrebbero trovarsi tra le mani due modelli molto differenti dal punto di vista prestazionale, un po’ come accaduto con il Chipgate e l’ Antennagate negli anni passati.

Finora Apple aveva sempre equipaggiato i propri device con modem Qualcomm mentre quest’anno ha scelto di rivolgersi a due diversi produttori mantenendo la tradizione con Qualcomm e innovando con i modem Intel.
A quanto pare però tale scelta sembra aver penalizzato gli utenti il cui smartphone si trovi ad essere equipaggiato col modem Intel, che ha dimostrato di poter offrire prestazioni di quasi il 30 per cento inferiori rispetto al modem Qualcomm. I test sono stati effettuati utilizzando attrezzature in grado di variare in modo controllato il segnale LTE simulando quindi condizioni di vicinanza o lontananza dalla cella di trasmissione in modo da testare la connessione in condizioni di segnale eccellente o scarso.

Comparazione smartphone

Come si può notare dai grafici il modem Intel (XMM7360) risulta essere inferiore per throughput rispetto al Qualcomm (MDM9645M) condizione che diventa ancora più evidente quando il segnale LTE risulta meno potente.

Confronto throughput modem

Le differenze non si fermerebbero qui: secondo quanto riportato su Gsmarena anche dal punto di vista delle prestazioni riguardanti lo storage i diversi modelli di iPhone 7 Plus avrebbero performance differenti.

Nello specifico il modello da 32 GB ha dimostrato prestazioni inferiori di oltre il 50 per cento rispetto al modello da 128GB e addirittura rispetto all’ iPhone 6s Plus da 64GB .
Tuttavia nello stesso articolo viene riportato che, non avendo a disposizione più di un dispositivo per singolo modello, il benchmark potrebbe non essere pienamente veritiero poiché differenze prestazionali potrebbero imputarsi magari all’utilizzo di chip di memoria di produttori diversi.

Confronto storage

Luca Algieri

Fonte Immagine: 1 , 2 , 3

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 10 2016
Link copiato negli appunti