Nuove opzioni di upgrade per MacBook Pro e Mac Pro

Da oggi acquistando un MacBook Pro o un Mac Pro dal sito ufficiale Apple è possibile scegliere nuove opzioni per l'upgrade dei computer.
Da oggi acquistando un MacBook Pro o un Mac Pro dal sito ufficiale Apple è possibile scegliere nuove opzioni per l'upgrade dei computer.
Guarda 9 foto Guarda 9 foto

Quando manca ormai una sola settimana all’appuntamento con la Worldwide Developers Conference 2020, oggi Apple introduce nel proprio catalogo alcune nuove opzioni di setup per i suoi computer top di gamma, quelli destinati alla fascia più esigente di utenti: MacBook Pro e Mac Pro.

MacBook Pro 16 e Mac Pro: nuove opzioni di upgrade

In dettaglio, il laptop nella sua edizione con schermo da 16 pollici può essere configurato con una scheda video assente in passato: si tratta del modello AMD Radeon Pro 5600M con 8 GB di memoria HBM2 dedicata che garantisce un notevole boost in termini di prestazioni. In questo caso la spesa sale di 1.000 euro tondi rispetto alla variante base con AMD Radeon Pro 5300M (4 GB) e di 875 euro rispetto a quella con AMD Radeon Pro 5500 (4 GB).

Restando in tema e passando all’unità desktop, il gruppo di Cupertino ha introdotto una novità con l’obiettivo di rendere più semplice l’upgrade di Mac Pro: un nuovo kit SSD con slot in grado di ospitare più moduli ognuno con capacità fino a 8 TB per chi ha bisogno di grandi quantitativi di storage. L’installazione può essere effettuata direttamente dall’utente, senza dover passare dal servizio di assistenza. La disponibilità al momento ancora non compare sullo store ufficiale della mela morsicata.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti