Apple, occhio ai virus?

Chiacchiere in rete su un comunicato di Cupertino. È arrivata l'ora degli anti-malware per Mac? Forse non ancora. Di certo, sembra scoccata l'ora della DisplayPort

Roma – Panico. Adesso anche Apple ammette che su Mac OS X si possano verificare pericolose infezioni virali. Niente panico: forse il messaggio apparso nelle scorse ore sulle pagine del supporto dell’azienda di Cupertino, e rilanciato in breve in mondoweb-visione, è solo il risultato di una abile mossa di marketing di Apple stessa o dei suoi partner. Di certo non basta una comunicazione stringata ad innalzare il livello di rischio: per quello occorre che ci siano i malware veri e propri.

Il documento, come sottolinea 9to5mac , altro non è che l’ennesima e sempre simile riproposizione di un concetto che Apple sostiene da anni : i Mac sono meno inclini a essere infettati di un Win-PC, ma il rischio esiste comunque . Nessun software è esente da bug, e quello prodotto a Cupertino non fa eccezione, ma alcuni accorgimenti possono essere utili a tenersi al sicuro: un antivirus, come pure un firewall, sono due elementi capaci di innalzare il livello di protezione complessivo di qualsiasi computer, fermo restando che la popolazione di virus (o worm) sviluppati per Windows è enormemente superiore a quella esistente per qualsiasi altra piattaforma.

Questioni di numeri: solo oggi, dopo molti anni, Apple è arrivata a toccare le due cifre percentuali del mercato statunitense, mentre si mantiene ampiamente sotto il 10 per cento (per l’esattezza attorno al sei) quando si valuta il quadro globale . Un parco macchine che da solo non vale lo sforzo di creare virus e malware, quando si può invece sfruttare una mole enorme di computer Windows che sono molto spesso inseriti in contesti quali uffici e aree pubbliche dove è più facile comprometterne la sicurezza, a causa dei comportamenti degli utenti e dei compromessi necessari a garantirne l’efficienza.

Insomma, l’ora dell’antivirus obbligatorio su Mac non è ancora suonata – anche se potrebbe mancare poco ormai, fermo restando il successo commerciale che vive al momento tutto quanto porta impresso il marchio della mela morsicata. Uno degli elementi dei Mac che invece potrebbe presto iniziare a riscuotere un certo successo, almeno stando alle aspettative di Apple, potrebbe essere l’ interfaccia mini-DisplayPort : da Cupertino hanno fatto sapere che non chiederanno alcun compenso a coloro che decideranno di utilizzare questo formato, che altro non è che una versione riveduta e corretta in piccolo dello standard VESA DisplayPort.

In effetti, la decisione di Apple si muove sul limite di quanto può o non può essere definito “proprietario”: DisplayPort è uno standard di VESA e non prevede alcuna forma di compenso economico per il suo utilizzo (come accade invece nel caso di HDMI, ad esempio), e la versione incorporata nei MacBook di ultima generazione altro non è che una semplice reingegnerizzazione dello stesso standard per essere utilizzato con un connettore diverso e più piccolo.

L’ accordo in cui Apple impegna chiunque desideri scaricare i suoi schemi elettrici e i progetti della mini-DisplayPort suona piuttosto – almeno ad una prima lettura – come un tentativo di mantenere questa interfaccia un terreno neutrale: al momento manca un vero e proprio successore del DVI, di cui DisplayPort appare come l’erede naturale, e dunque mantenerne libera l’implementazione potrebbe essere una scelta lungimirante. Per Cupertino, la versione Mini sarebbe ideale per “sistemi dove risparmiare spazio è importante, come portatili o schede ad altezza ridotta”: se il fratello maggiore si affermerà anche tra i PC, anche se al momento sono praticamente solo i prodotti Apple a montarlo, si vedrà.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fsdfs scrive:
    fsfs
    [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-datejust-c-2]Rolex DateJust watches[/url], Rolex DateJust watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-day-date-c-3]Rolex Day Date watches[/url], Rolex Day Date watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-daytona-c-4]olex Daytona watches[/url], Rolex Daytona watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-explorer-c-5]Rolex Explorer watches[/url], Rolex Explorer watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-gmt-c-6]Rolex GMT watches[/url], Rolex GMT watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-masterpiece-c-7]Rolex Masterpiece watches[/url], Rolex Masterpiece watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-milgauss-c-8]Rolex Milgauss watches[/url], Rolex Milgauss watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-prince-c-9]Rolex Prince watches[/url], Rolex Prince watches
  • SardinianBoy scrive:
    SAFARI
    ...MMM...perdonate la mia intrusione, io uso safari chrome e mozilla e per me vanno bene tutti! Un punto di merito in più lo darei a safari-a parer mio- perchè se stò visualizzando un filmato non si blocca e continua imperterrito fino alla fine. ciao !
    • asd scrive:
      Re: SAFARI
      anche su exploder e firefox non si blocca..... secondo me hai problemi al tuo windozer
      • SardinianBoy scrive:
        Re: SAFARI
        mmm...può essere anche qualche problema inerente a explorer, ma per lo più appunto è explorer il problema principale. E mozilla lo consiglio a tutti. Ti dirò di più,sono un linuxiano.........ciao ciao!
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: SAFARI
          Guarda alla velocità di Chrome e Safari tanto di cappello, sono il massimo. Ma Mozilla ha un non so che di irresistibile che mi spinge ad usare solo quello.
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: SAFARI
            Io preferisco normalmente Opera.Firefox se devo usare qualche estensione particolare (es. scaricare gallerie di immagini in modo rapido).
          • MaxFg scrive:
            Re: SAFARI
            Comunque il browser si chiama Firefox, Mozilla è il nome di chi lo produce. Non mi pare così difficile da capire. E' come dicessi "uso Microsoft" invece di dire "uso Internet Explorer".
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: SAFARI
            Era un modo di dire per usare tutto il parco (firefox e thunderbird)
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: SAFARI
            Non volevo contraddirti ma il contrario: chrome ha un rendering delle pagine web che invidio molto su firefox. E che ci sarà una versione di chrome su Linux era quasi scontato...
  • Funz scrive:
    Se sarà più leggero e veloce di FF...
    ... e avrà alcune sue estensioni per me indispensabili (o altre equivalenti), e potrà essere usato sia su Linux sia su Windows condividendo lo stesso profilo, allora potrò pensare di cambiare browser :)Estensioni indispensabili:Adblock+ con l'updaterNoscriptFiregesturesFoxmarksDownloadhelperDictionary tooltip PDF downloadTab mix plus Estensioni utili:SageMinimize to trayWork offlineStylishAbduction!Customize GoogleDownload statusbarLeet Key (per il ROT13)Tab counterDownthemall!Robe carine:CoolirisPagestyle2tab
  • Dti Revenge scrive:
    Plug-in inutile
    Ci sono già ben 4 browser di buona qualità: Explorer, Firefox, Opera e Safari. Che bisogno c'era di averne un quinto che tra l'altro non porta nessuna reale innovazione?
    • Vault Dweller scrive:
      Re: Plug-in inutile
      - Scritto da: Dti Revenge
      Ci sono già ben 4 browser di buona qualità:
      Explorer, Firefox, Opera e Safari. Che bisogno
      c'era di averne un quinto che tra l'altro non
      porta nessuna reale
      innovazione?Explorer di buona qualità?!?!?! Persino il mio gatto potrebbe scrivere un motore di rendering migliore di trident!
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Plug-in inutile
      hahaha explorer....ha fatto la battuta!
    • jonbonjovi scrive:
      Re: Plug-in inutile
      paragonare explorer a firefox ed opera (safari non lo conosco) è una bestemmia. e in ogni caso, che ragionamento è "che bisogno c'era di un altro browser?"??? se non lo vuoi, non lo installi, nessuno ti obbliga! ben vengano nuovi players nel mercato dei browser, così si dovrà badare di più all'intercompatibilità dei siti web (lo dico da assoluto profano in materia). e poi, se tutti ragionassero come te, staremmo ancora alla macchina da scrivere e alle centrali a carbone. ;)
      • Pino scrive:
        Re: Plug-in inutile
        - Scritto da: jonbonjovi
        che ragionamento è "che bisogno c'era di un altro
        browser?"??? se non lo vuoi, non lo installi,
        nessuno ti obbliga!Ciccio, tra noi ci sono anche dei webmaster. E dover testare le pagine per vedere che funzionino su un altro browser è una rottura di razzo. Capito?
        • MeX scrive:
          Re: Plug-in inutile
          nel 2008 quasi 9 c'é ancora gente che fa il "webmaster" ?Oh madonna... siete proprio rimasti agli anni 90 eh...Magari frequenti pure "webmasterpoing.org" mio dio!
        • Mr.Nick scrive:
          Re: Plug-in inutile
          - Scritto da: Pino
          Ciccio, tra noi ci sono anche dei webmaster. E
          dover testare le pagine per vedere che funzionino
          su un altro browser è una rottura di razzo.
          Capito?ahahahahahahah.... questi che dici tu sembrano piu' webslave che webmaster... ;-) forse qualcuno dovrebbe insegnar loro a scrivere codice standard, o spiegare che fare il webmaster e' cosa un tantino diversa da saper usare FrontPage o Photoshop
        • krane scrive:
          Re: Plug-in inutile
          - Scritto da: Pino
          - Scritto da: jonbonjovi

          che ragionamento è "che bisogno c'era di un

          altro browser?"??? se non lo vuoi, non lo

          installi, nessuno ti obbliga!
          Ciccio, tra noi ci sono anche dei webmaster. E
          dover testare le pagine per vedere che funzionino
          su un altro browser è una rottura di razzo.
          Capito?Segui il W3C e non avrai problemi lamerozzo.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Plug-in inutile
            La teoria è diversa dalla pratica se vuoi farlo fruire a tutti.
          • krane scrive:
            Re: Plug-in inutile
            - Scritto da: Renji Abarai
            La teoria è diversa dalla pratica se vuoi farlo
            fruire a tutti.La pratica e' che i cantinari, winari o linari che siano, lavorano gratis al posto di chi fa i browser.
          • Vault Dweller scrive:
            Re: Plug-in inutile
            La realtà è ben diversa, bisogna fare la pagina standard, poi sistemarla per far si che sia vista correttamente con i vari browser; codice standard può non essere digerito da alcuni browser, lo stesso codice necessita vari workaround per essere visualizzato allo stesso modo da presto trident webkit e gecko.
          • krane scrive:
            Re: Plug-in inutile
            - Scritto da: Vault Dweller
            La realtà è ben diversa, bisogna fare la pagina
            standard, poi sistemarla per far si che sia vista
            correttamente con i vari browser; codice standard
            può non essere digerito da alcuni browser, lo
            stesso codice necessita vari workaround per
            essere visualizzato allo stesso modo da presto
            trident webkit e gecko.Se e' un problema di cattiva visualizzazione del browser che lo risolva chi ha fatto il browser, non deve essere risolto da gratis facendo perdere tempo a chi crea siti.Sembra la situazione delle prime automobili per cui dovevi essere un meccanico per usarle, vogliamo farli evolvere questi browser o continuiamo a fare i meccanici per loro ?
          • Uby scrive:
            Re: Plug-in inutile
            - Scritto da: krane

            Se e' un problema di cattiva visualizzazione del
            browser che lo risolva chi ha fatto il browser,
            non deve essere risolto da gratis facendo perdere
            tempo a chi crea
            siti.Gratis? I clienti pagano per avere un sito web che rispetta gli standard W3C, se vogliono codice che funzioni in maniera uguale in tutti i browser paga di più e se lo vuole accessibile AAA pagano ancora di più.
            Sembra la situazione delle prime automobili per
            cui dovevi essere un meccanico per usarle,
            vogliamo farli evolvere questi browser o
            continuiamo a fare i meccanici per loro
            ?Che le case produttrici debbano risolvere i problemi dei browser è indubbio, ma non è producendo siti web che non si vedono che si sistemano i problemi.
          • krane scrive:
            Re: Plug-in inutile
            - Scritto da: Uby
            - Scritto da: krane

            Se e' un problema di cattiva visualizzazione del

            browser che lo risolva chi ha fatto il browser,

            non deve essere risolto da gratis facendo

            perdere tempo a chi crea siti.
            Gratis? I clienti pagano per avere un sito web
            che rispetta gli standard W3C, se vogliono codice
            che funzioni in maniera uguale in tutti i browser
            paga di più e se lo vuole accessibile AAA pagano
            ancora di più.E ti sembra giusto che i clienti siano costretti a pagare di piu' perche' ogni browser si fa i fatti suoi ?Il problema e' che il cliente non ha la percezione di questo problema perche' se lo smazza il web master.

            Sembra la situazione delle prime automobili per

            cui dovevi essere un meccanico per usarle,

            vogliamo farli evolvere questi browser o

            continuiamo a fare i meccanici per loro ?
            Che le case produttrici debbano risolvere i
            problemi dei browser è indubbio, ma non è
            producendo siti web che non si vedono che si
            sistemano i problemi.Mica dico di non produrli, dico di seguire gli standard.
        • ee eee scrive:
          Re: Plug-in inutile
          cambia lavoro, capito?
        • Vault Dweller scrive:
          Re: Plug-in inutile
          - Scritto da: Pino
          - Scritto da: jonbonjovi

          che ragionamento è "che bisogno c'era di un
          altro

          browser?"??? se non lo vuoi, non lo installi,

          nessuno ti obbliga!

          Ciccio, tra noi ci sono anche dei webmaster. E
          dover testare le pagine per vedere che funzionino
          su un altro browser è una rottura di razzo.
          Capito?Se lo testi su safari, allora va bene anche su chrome (webkit in uno e nell altro)
        • jonbonjovi scrive:
          Re: Plug-in inutile
          1) "Ciccio" lo dici a tuo fratello (la prossima volta ti segnalo il post)2) hai detto una "razzata", perchè Chrome e Safari usano lo stesso motore di rendering che è Webkit, quindi se una pagina è ben renderizzata su uno, lo è anche sull'altro.Ora torna a scrivere "hello world.c".
        • Uby scrive:
          Re: Plug-in inutile
          - Scritto da: Pino

          Ciccio, tra noi ci sono anche dei webmaster. E
          dover testare le pagine per vedere che funzionino
          su un altro browser è una rottura di razzo.
          Capito?A parte che chrome usa webkit per il rendering, ad ogni modo se sei (siamo) pagato per sviluppare un sito web che si veda anche su chrome la rottura di razzo te la fai passare.Altrimenti cambi mestiere.
    • LuNa scrive:
      Re: Plug-in inutile
      explorer ? il browser più fuori standard che c'e' in circolazione ... di buona qualità ?
    • Brenji Ahiai scrive:
      Re: Plug-in inutile
      Per evitare le solite trollate, era meglio specificare IE7 con attivata la modalità per la compatibilità standard alta...
      • tuba scrive:
        Re: Plug-in inutile
        1 sentiamo un po' dove sarebbe questa modalità2 perchè non è abilitata di default(o meglio non c'è solo quella)3 con quanto NON passa con questa fantomatica modalità l'acid test 2 e 3?
        • Brenji Ahiai scrive:
          Re: Plug-in inutile
          1. si chiama modalità standard. A dipendenza di cosa contiene la pagina html, si passa al quirk mode (IE6 in pratica).2. dipende dal contenuto del sito3. nessuna idea e voglia di provare
          • tuba scrive:
            Re: Plug-in inutile
            - Scritto da: Brenji Ahiai
            1. si chiama modalità standard. A dipendenza di
            cosa contiene la pagina html, si passa al quirk
            mode (IE6 in
            pratica).
            che a quanto ne so è il modo di comportarsi di IE8 e non IE7se anche IE7 fa così voglio il link
            2. dipende dal contenuto del sitosarebbe? i tag html dentro l'head?

            3. nessuna idea e voglia di provareperchè sai che non arriverebbe oltre il 15/20 e che quindi come rendering "standard" fa letteralmente CA-GA-RE? (rotfl)
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Plug-in inutile

            se anche IE7 fa così voglio il linkhttp://www.satzansatz.de/cssd/quirksmode.html
            sarebbe? i tag html dentro l'head?Dovrebbe. Ma non mi sono informato in modo dettagliato.
            perchè sai che non arriverebbe oltre il 15/20...Sinceramente non può fregarmene di meno (rotfl) non sviluppo siti web.
    • pabloski scrive:
      Re: Plug-in inutile
      e V8 cos'è? un tipo di polenta?
    • asd scrive:
      Re: Plug-in inutile
      il tuo primo commento sensato complimneti ti appoggioe aggiungo che questo si fa anche i cavoli tuoi e li registra sui loro db
Chiudi i commenti