Apple, personale al lavoro personale

Cupertino lancia un progetto volto a sviluppare le idee dei propri dipendenti. L'iniziativa è inclusa in una politica più attenta alla soddisfazione del personale. Così come proposto da altre aziende IT

Roma – Un incoraggiamento affinché tutti i lavoratori possano essere messi nelle condizioni di sviluppare un progetto di interesse personale: è l’intento che si nasconde dietro l’iniziativa denominata Blue Sky lanciata da Apple per la soddisfazione delle menti più creative.

I dettagli dell’operazione non sono stati illustrati: si sa solo che un ristretto gruppo di membri del personale potrà dedicarsi per alcune settimane alla cura e allo sviluppo di alcune idee personali che riguardano progetti a sfondo tecnologico.

Si tratta, a ben vedere, di una proposta che si inserisce nel solco di una politica del personale ormai longeva tra le aziende della Silicon Valley. Già Google, infatti, che gode del primo posto occupato nella classifica dei migliori posti di lavoro grazie all’attenzione riservata ai propri dipendenti, incoraggia a mettere a frutto le idee nate da interessi e passioni personali.

Blue Sky rientrerebbe in un programma più ampio di iniziative rivolte ai dipendenti di Apple , tra cui gli sconti sui prodotti per i nuovi lavoratori e un progetto nell’ambito della beneficenza. Tutte idee che segnerebbero il nuovo corso guidato da Tim Cook. ( C.S. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti