Apple, respinta l'accusa tedesca di Motorola

Apple, respinta l'accusa tedesca di Motorola

Accolta la difesa di Apple nel caso in cui Motorola la chiamava in causa per la violazione di brevetti associati agli standard 3G/UMTS
Accolta la difesa di Apple nel caso in cui Motorola la chiamava in causa per la violazione di brevetti associati agli standard 3G/UMTS

Proseguono senza tregua le schermaglie brevettuali sul fronte tedesco : l' ultima sentenza della Corte di regionale di Mannheim dà ragione ad Apple.

Ad essere respinta ], stavolta, è la tesi accusatoria di Motorola che contestava a Cupertino la violazione di alcuni suoi brevetti associati agli standard 3G/UTMS.

La questione si è giocata sull'essenzialità, appunto, delle tecnologie per tali standard: secondo il giudice Motorola non è riuscita a dimostrarla e quindi la violazione non può essere contestata a Apple senza prove ulteriori.

Altre due sentenze tedesche che vedono contrapposte Motorola ed Apple hanno invece dato torto a Cupertino, trovata in violazione di altri brevetti legati a tali standard (con il conseguente blocco momentaneo di iPad e iPhone – ma non di iPhone 4S) e di tecnologie relative al sistema push delle notifiche email impiegati in iCloud.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti