Apple, rischio blocco iPad in Cina

Forte di una prima sentenza a suo favore, la cinese Proview chiede ai giudici locali il blocco della tavoletta con la Mela che violerebbe il suo marchio

Roma – Mai denuncia fu più controproducente: l’accusa che Apple ha originariamente mosso contro la cinese Proview le si è ritorta contro e, una volta che la controdenuncia dell’azienda locale è stata accolta dai tribunali, potrebbe rischiare di finire con il blocco di iPad in Cina.

Apple in Cina era già ricorsa in appello in difesa di iPad quando i tribunali cinesi avevano dato ragione all’azienda locale Proview che rivendicava per sé i marchi “iPad” e “IPAD”.

Proview, in effetti, ha registrato per prima tali marchi. Ma nella sua difesa Apple faceva riferimento al fatto che i diritti ad essi legati fossero stati venduti dalla cinese alla britannica IP Applications, da cui sarebbero poi arrivati nelle mani di Apple.

Ora Proview ha chiesto alla corte di “bloccare la vendita di iPad di Apple in Cina” e che questa venga costretta a pagare una multa da 38 milioni di dollari e porgere le proprie scuse alla cinese.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • drman scrive:
    ipocrisia
    tanto lo sanno già gratis!questa dei dollari è giusto per mettersi a posto la coscienza...
  • giuseppe de lucia scrive:
    google ti spia
    ma dai sono solo 25 dollari di XXXXX che me ne faccio
  • fallito scrive:
    io anche per 1 dollaro
    Bhe ragazzi voi fortunati potete permettervi di non accettare 25 dollaroni... io lo farei anche per 1 dollaro
  • Don Camillo scrive:
    Google
    Se vogliono sapere dove navigo, mi devono dare almeno 250 e non dollari in contante!
  • Funz scrive:
    Ve li ricordate...
    ...i banner sul desktop in cambio di soldi ai tempi del 56K? E tutti i trucchetti per non visualizzarli lo stesso o fargli credere che stavi davanti al computer? E le aziende che non ti pagavano? bei tempi quelli, quando eravamo giovani :D
  • non mi piace scrive:
    eh????
    voi per 25 dollari vi fareste spiare la navigazione?mah.......e la privacy dove la mettete??poi pero' la gente chiude i profili fb per non farsi vedere......mah....
  • LiefLayer scrive:
    Pollice in su
    Io per 25 dollari le informazioni di come navigo gliele do volentieri.Insomma in fondo a noi che ci frega, se vogliamo rimanere anonimi basta non dare vere notizie nel nostro account goggle e quando navigare con lo stesso account ci crea problemi ne fai un altro no?
  • LiefLayer scrive:
    Pollice in su
    Io per 25 dollari le informazioni di come navigo gliele do volentieri.Insomma in fondo a noi che ci frega, se vogliamo rimanere anonimi basta non dare vere notizie nel nostro account goggle e quando navigare con lo stesso account ci crea problemi ne fai un altro no?
    • giovanna scrive:
      Re: Pollice in su
      X BEN 25 DOLLARI ALL'ANNO!!!!! scusa eh ma hai presente quanto sono al mese? se mentre sei fuori casa tieni guardato il marciapiede sicurmanete guadagni di +.
    • attonito scrive:
      Re: Pollice in su
      - Scritto da: LiefLayer
      Io per 25 dollari le informazioni di come navigo
      gliele do volentieri.sei un poveraccio. e non per i soldi: sei un poveraccio mentale.
  • MeX scrive:
    DON'T BE EVIL...
    ma compra l'anima dei tuoi utenti con un buono sconto da 25$
Chiudi i commenti